Valegino (Monte) da Tartano

osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: Si Parte Da Piana
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Arrivando dalla cima Cadelle abbiamo intercettato la traccia che sale al passo del porcile , dopo aver effettuato un lungo traverso abbastanza in alto e sbucati nella zona pianeggiante prima del passo, con un ulteriore piccolo spostamento verso ovest abbiamo preso la sella sulla cresta nord- ovest . Qui ho tolto gli sci e assieme a Tiziana abbiamo risalito la cresta che non presenta alcuna difficoltà nelle condizioni attuali. molto estetica e panoramica .....pure la vetta. Sosta ristoratrice e discesa dalla cresta con zoccolo da paura poi con sci su neve principalmente di 2 tipi (gesso in alto...e pistato dai passaggi dall'incrocio con la Lemma in poi), ma sempre scorrevole.
Ultima cima di questa 2 giorni in Val Tartano, molto bella, mai estrema ma con un po' di fantasia ci si riesce a divertire e per chi non disdegna i cambi di vallone e i ripellaggi si possono fare grandi galoppate e discrete discese lontane dalle folle, aumentando a proprio piacimento dislivelli , tempistiche e difficoltà. Ovviamente con condizioni di neve adeguate.
Con Tiziana..il trattorino.

la meta

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
note su accesso stradale :: ottime
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata fredda con vento da nord e circa 1015 cm di neve fresca lungo il percorso che ho dovuto tracciare, ma ne è valsa la pena. La cresta, che ho percorso a piedi, è ormai quasi pelata, ma nasconde sotto la recente nevicata delle placche di ghiaccio. Sciata discreta su neve polverosa, alternata a tratti di crosta non portante.

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Le condizioni attuali non consento di raggiungere la vetta con gli sci. Bisogna alzarsi sui pendii ripidi che conducono verso la sella di destra e da li raggiungere a piedi la vetta (ramponi consigilabili per la parte iniziale)
Date le condizioni in generale, ed in particolare le condizioni meteo di oggi, direi che è andata bene. Sole, bella zona, sci ai piedi da subito, neve accettabile e solette salve.
Complimenti allo sconosciuto che ho visto scendere dal canalone sotto la verticale della vetta.


[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Varie
quota partenza (m): 1400
quota vetta/quota massima (m): 2415
dislivello totale (m): 1000

Ultime gite di sci alpinismo

25/05/19 - Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone - robertov
Si calzano gli sci a quota 1830 ( circa 40min portage ), oggi assenza di rigelo notturno quindi si arriva al passo Cairillera sci ai piedi senza difficolta. Nella gorgia iniziale il torrente sottostan [...]
24/05/19 - Ferré (Pizzo) da Montespluga - dutur
Partito sci ai piedi da Monte Spluga. Dopo il bivacco Cecchini ho girato attorno a quota 2804 per abbassarmi nella conca del ghiacciaio di Ferrè: il traverso presentava alcuni svalangamenti, la neve [...]
24/05/19 - Tambò (Pizzo) da Montespluga - casale
Partito alle 6.30 nei pressi della cantoniera Svizzera q 2000,temperatura ideale,2gradi sopra zero,cielo azzurro e zero vento!ottimo rigelo che consente di salire agevolmente fino al deposito sci! T [...]
24/05/19 - Almiane (Punta di) dal Ponte d'Almiane - Joker
La partenza dal ponte è piuttosto problematica..solo un lembo di neve fra piante e rami caduti. Io non me la sono sentita, e ho preso il sentiero estivo che parte circa 200m dopo lungo la strada. Por [...]
23/05/19 - Grand Manche (la) da Fontcouverte per il Refuge du Chardonnet - everest
Condizioni da prendere al volo,firn da favola per buona parte della discesa. Poco portage fatto in scarpe trail e poi bellissimi plateaux praticamente vergini....crestina facile un po' sfasciumosa. [...]
23/05/19 - Pian Ballaur (Cima) da Pian Marchisio per il Colle del Pas - MAX64
Si calzano gli sci sotto la bastionata del lago Biecai, dopo circa 45 minuti di portage. Dal lago in su neve continua ed abbondante sui versanti nord e ovest, con ottimo rigelo notturno. Manto omogene [...]
23/05/19 - Tronche (Testa della) e Testa Bernarda da Planpincieux per il Vallone di Arminaz - brusa
Scrivo più che altro per segnalare che il ponte a Praz Sec non c'è più (lavori in corso). Si perde molto tempo per fare il giro utilizzando il ponticello del golf. Ci sono un paio di lingue di ne [...]