Rotondo (Monte) da Ravizze per la Val di Pai

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: in auto a fino a q. 1400 m sulla strada per Laveggiolo (neve)
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
si sapeva che avrebbe fatto molto caldo, in effetti si è sciato bene dalla vetta fino a quota 2000 m circa, dove ha fatto rigelo..La pala sommitale ha neve ben assestata; si arriva in cima con gli sci (rampanti utili).
Il versante sud è totalmente privo di neve !
Su sentiero basso ( quota 1500 -1450 m? che traversa ne bosco c'è ormai poca neve, è un contintuo metti e togli gli sci.
uscita domenicale del club@avalcotravel


[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: si lascia l'auto sulla statale tra pedesina e gerola alta
quota neve m :: 1000
partiti dalla statale portando il dislivello a 1500 m, ulteriormente incrementato essendoci perso l'attacco del sentiero da ravizze e avendo sceso 100 m ravanando nel bosco ripido per ritrovarlo.
giunti finalmente a 1500 m sul fondo della valle di pai, scopriamo la comoda e molto più innevata traccia che arriva dalla zona di laveggiolo e che seguiremo al ritorno.
saliamo lungo i vari risalti del fondovalle, e incrociamo ad un'ora dalla cima un numeroso gruppetto che ha battuto fino in vetta ma ci ha tritato metà discesa.
in alto il pendio è veramente ripido, ma la neve sembra ormai piuttosto assestata.
si lasciano gli sci 30 m sotto la cresta sommitale che si raggiunge a piedi. non avendo picozza e ramponi abbiamo tralasciato la vicina cima (la cresta ha neve dura e non è tracciata). buon motivo per tornarci tra qualche anno!
discesa in alto su neve variegata, tra farina, placchette indurite dal vento e tratti di crosta morbida ben sciabile, con cambio di tipo di neve in pochi metri.
scendendo a mano a mano più farinosa e meno ventata, soprattutto tra 1800 e 1500, con ancora tratti liberi nei pezzi di bosco sciabile.
dopo il traverso (fatto ripellando per superare comodamente i brevi saliscendi) discesa finale per i prati alla stradina, con ancora qualche fazzoletto farinoso e i tratti segnati con fondo duro. stradina in sci fino alla statale.
itinerario molto vario ed interessante, trovato però con neve non eccezionale, e pagando dazio per l'allenamento non del tutto adeguato.
con la variante del traverso alto, la gita credo che sia fattibile anche da castello, guadagnando così 200/300 m di dislivello sulla parte bassa meno interessante.


[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: accumuli o lastroni
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
note su accesso stradale :: in auto fino a q. 1400 sulla strada per Laveggiolo
quota neve m :: 1300
Invece di salire da Ravizze come da descrizione, siamo saliti in auto lungo la strada che da Gerola Alta sale a Laviggiolo, parcheggiando poco dopo la chiesetta a q. 1400 m. Proseguendo sulla strada, in prossimità di un tornante a sx si stacca una forestale (poi sentiero) che tagliando il bosco a mezza costa arriva all'impluvio (ponte a q. 1500 m).
Nel bosco la neve scarseggia, dopo è OK.
A 150 m dalla cima abbiamo rinunciato a proseguire causa accumuli di neve per vento.
Discesa non proprio gradevole a causa della crosta (morbida).
Probabilmente la gita è più godibile in primavera.
Uscita domenicale con il Club Avalco Travel.


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
note su accesso stradale :: la strada per Ravizze non e' percorribile
quota neve m :: 900
Ottima uscita, in salita abbiamo percorso il sentiero alto nel bosco arrivando direttamente al ponticello di quota 1500m. In discesa invece siamo stati nel sentiero basso che consente anche di divertirsi grazie alla notevole quantit di neve. Il percorso e' stato battuto molto bene da una decina di scialpinisti valtellinesi... purtroppo la traccia tra i 1500 e i 1900m e' stata distrutta dalle discese. Neve farinosa praticamente su tutto il percorso (fin troppa), in basso un po' di crosta non portante (ma c'e' la strada), mentre nel bosco con un po' di attenzione ali alberi si riesce lo stesso a divertirsi. Gita consigliabilissima
Ringraziamenti ai miei soci, Roberto, Nicola e Paolo... alla prossima


[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: Strada per Ravizze sgombra
quota neve m :: 1500
Nella notte ha piovuto fino a quota 1900m. Neve pesante e umida nella parte bassa, bella sopra i 1800m (crosta morbida). Impiegate 5h a salire (traccia non battuta), la metà per scendere (a piedi da 1600 in giù).

[visualizza gita completa con 1 foto]

Caratteristica itinerario

tipo itinerario: attraversa pendii ripidi
difficoltà: BSA :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Est
quota partenza (m): 1000
quota vetta/quota massima (m): 2495
dislivello totale (m): 1495

Ultime gite di sci alpinismo

23/05/19 - Pian Ballaur Da Pian Marchisio per il colle del Pas - MAX64
Si calzano gli sci sotto la bastionata del lago Biecai, dopo circa 45 minuti di portage. Dal lago in su neve continua ed abbondante sui versanti nord e ovest, con ottimo rigelo notturno. Manto omogene [...]
23/05/19 - Tronche (Testa della) e Testa Bernarda dal vallone di Arminaz - brusa
Scrivo più che altro per segnalare che il ponte a Praz Sec non c'è più (lavori in corso). Si perde molto tempo per fare il giro utilizzando il ponticello del golf. Ci sono un paio di lingue di ne [...]
23/05/19 - Sises (Monte) da Sestriere - roby4061
Un bel Sises in mezza mattinata. 5/10 min a piedi, poi tolto qualche breve tratto di gava e buta, dall'arrivo di Trebials neve continua fino in cima. Buon rigelo. Salita tranquilla senza bisogno di ra [...]
23/05/19 - Mulinet (Dome Blanc du) dal vallon del Ruisseau e Glacier du Mulinet - mountain
Fantastica! Neve perfetta primaverile sull’intero percorso, la vera moquette marca leone. Dagli chalets di Trieves la neve è già un po’ discontinua, ma dopo 15 minuti è tutta completa; vi son [...]
23/05/19 - Chateau des Dames dalla Valtournenche - rocco
Saliti e scesi per il pendio diretto a dx della cresta classica (vedi foto allegata), lungo un canalino interessante e logico, che sbuca in cresta pochi metri sotto la spalla che precede la vetta (100 [...]
23/05/19 - Grand Manche (la) da Fontcouverte per il Refuge du Chardonnet - bagee
250 m. di portage A/R sino all' ingresso del valloncello sotto il rif. du Chardonnet e poi bella neve e buon rigelo da richiedere i rampant praticamente da subito; è conveniente salire nella Grand Ma [...]
23/05/19 - Breithorn Occidentale da Cervinia - MOWGLI
Sci ai piedi da subito seguendo le piste(ridotte in larghezza) fresate, solo all’inizio un paio di attraversamenti della poderale appena sbancata . Senza problemi si raggiunge la fascia rocciosa e [...]