Entrelor (Testa di) da Bruil per il Vallone di Entrelor

Bella gita in totale solitudine, salendo per il Vallone di Sort. Per fortuna, l'esposizione quasi totalmente in ombra del percorso consente di trovare ancora buona neve in quota. Che tristezza invece arrivare a Rhêmes-Notre-Dame attraverso una vallata secca secca come d'autunno...

[visualizza gita completa con 4 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1700
Super traccia fino al bivio per la cima Entrelor.Poi per le racchette abbiamo tracciato.Saliti alla vetta con gran spettacolo e discesa dal vallone di Sort su farina.La traccia riprende dal casotto di Sort e si riunisce a quello di Entrelor.Nel bosco neve molto pesante.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
Finalmente alla ricerca della “farinella” l’abbiamo trovata! Nevicata alla partenza, Prima parte nel bosco vi era uno strato molto sottile con qualche cm di neve fresca, ovviamente privo di fondo, dall’uscita del bosco ci sono 40 cm e molti di più negli accumuli…, ma con fondo. La parte superiore è molto bella, peccato per i pendi della testa di Entrelor, totalmente spazzati dal vento, invece il resto del vallone era in condizioni pienamente “invernali”, date le condizioni poco sicure abbiamo trovato più intelligente guadagnare subito la dorsale alla sx del vallone (vedi relazione itinerario B), essendo totalmente spazzato dal vento e con una sottile crosta da vento, che “mordeva” molto bene sotto le racchette. Da lì faticosissima risalita della dorsale a causa dei notevoli accumuli e dalle forte raffiche di vento (bufera…). Sarebbe una gita da quattro stelle, ma il bosco (seppur molto bello), con poca neve non può che ridimensionarla a tre (parte non sciabile: poca neve senza fondo, presenza di pietre e rododendri…). Ma sicuramente se ci nevica un po’ sopra,e si assesta un poco, diventa sicuramente molto interessante, consigliata.





[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BR :: [scala difficoltà]
esposizione: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1723
quota vetta/quota massima (m): 2580
dislivello totale (m): 857

Ultime gite di racchette neve

16/06/19 - Menta (Costa di) dal Lago Serrù - laura59
Giornata spettacolare.Strada pulita finoo ai laghi Losere ma divieto al Seru. ...di cui alcuni motociclisti se ne sono fregati.Dai laghi neve continua e anche bella sia in salita sia in discesa.Contin [...]
15/06/19 - Bezin Nord (Pointe de) per la Combe de la Jave e possibile anello - jdomenico
Partito alle 8:00, salito come da descrizione fino al lago, poi più direttamente verso la cima, senza passare dal colletto senza nome. L'idea era di proseguire, addirittura verso la P.te du Pisset (f [...]
14/06/19 - Teodulo (Rifugio) da Cervinia - giuliano
Gita di allenamento in quota. La neve inizia poco sotto Plain Maison, da qui c'è una pista battuta fino a Plateau Rosà. Racchette molto utili in quanto, almeno in caso di partenza non antelucana, si [...]
08/06/19 - Carro (Cima del) dal Lago del Serrù - The Jack
Parcheggiato vicino alla diga, partenza poco dopo le 6, abbiamo proseguito su neve portante fino alla base del pendio che porta al colletto a quota 2720.Di lì abbiamo imboccato erroneamente il canale [...]
08/06/19 - Sommeiller (Punta) dal Rifugio Scarfiotti per la Cima dei Fourneaux - jdomenico
Partenza 5:30 (dormito in auto nei pressi dello Scarfiotti, che dovrebbe aprire il prox we) arrivo in cima 8:35, per evitare caldo in salita e sfondoni in discesa. I tornanti si possono tagliare trami [...]
08/06/19 - Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti - Andrea81
Premessa: non ho salito nè il Pic Brusalana, nè la Rocca Rossa, perchè l'obiettivo era il Pan di Zucchero. Partenza dal parcheggio di quota 2500 m, ho effettuato il giro salendo alla Sella d'Asti [...]
02/06/19 - Sises (Monte) da Sestriere - madox
Neve a rade chiazze fino al monte Alpette, poi da 2400 in su il manto nevoso è ancora abbastanza continuo ma bagnato...racchette ancora molto utili per gli ultimi 200 metri ma ormai è quasi escursio [...]