Gran Cima da Champoluc, anello valloni di Mascognaz e Cuneaz

osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
note su accesso stradale :: strade pulite
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
salita a Mascognaz su buona traccia esistente che prosegue fino alla vetta, sentiero innevato (no coltelli) con qualche piccolo tratto privo di neve, facilmente aggirabile, lungo traverso successivo fino a Toulasse con neve con buon grip, traverso sicuro verso il lago, abbiamo tolto gli sci per salire ultimo tratto fino al lago Perrin, trovato neve portante, saliti senza ramponi, messo coltelli per salire ultimo pendio che porta in vetta, lasciati gli sci a 50 mt. lineari dalla sommità e proseguito a piedi sempre senza ramponi.
In discesa ore 11.45 primi pendii sotto la vetta con crosta portante, quando si entra nel vallone di Cuneaz la situazione cambia e si trova ottima farina che tende ad appesantirsi nell'ultimo tratto prima del Crest.
In zona ultima nevicata è stata moderata
sentiero iniziale
mascognaz
primo traverso
dopo toulassa
secondo traverso
verso colle Perrin
sotto colle finale
cresta finale
Dalla vetta

[visualizza gita completa con 9 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
attrezzatura :: scialpinistica
Noi siamo saliti dal vallone di mascougnaz. ...molto più appartato e tranquillo con diverse improvvisate.. ma per fortuna il grado slavine è molto basso.
Con titty79 , ormai socia fissa. ....sempre pronta a cose particolari e promotrice di gite fuori dalla norma.
Meteo un po velato e freddino inizialmente...poi sole pieno.
Scesi dal percorso classico verso il Crest dopo aver anche salito il m.Perrin

[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte dal sentiero per il paese di Mascognaz, a piedi fino al paese e oltre per la stradina. Poi ben innevato. Saliti alla Gran Cima e scesi dall'altro lato, per le piste. Neve ancora morbida ma super tritato. Meno male che in basso c'è la pista di neve sparata..

[visualizza gita completa]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: buono
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Buona sera a tutti.
Siamo saliti sulla pista del rientro.
Oggi eravamo in 12; una parte della squadra ed io, ci siamo fermati al Col Perrin, mentre il resto della compagnia è salito alla Gran Cima su ottima traccia.
Sciata spettacolare su neve farinosa e intonsa fino al collegamento delle piste.
Buone gite.

[visualizza gita completa con 3 foto]
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
attrezzatura :: scialpinistica
gran bel giro...insieme a Eddy Enzo e la nostra super Camilla..alla cascatella ghiacciata abbiamo tolto sci x mancanza neve..forse meglio tenersi nel vallone e risalire più avanti di dove dice la relazione!gionata fredda ma bellissimo ambiente!

[visualizza gita completa con 5 foto]
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Raggiunto Mascognaz per il sentiero14 (verglas), ci siamo dovuti fermare 100 mt prima di uscire sul plateau sommitale per troppa neve. Bella discesa in farina e rientro sulla pista delle motoslitte.
Con G. De Rosa



[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1500
Il giro ad anello con salita per il vallone di Mascognaz al Lago Perrin, deviazione alla Gran Cima e discesa nel vallone di Cuneaz verso il Crest è un percorso molto vario e veramente bello. Le fitte nuvole che al mattino ci lasciavano alquanto dubbiosi si sono via via dissolte fino a lasciare il cielo quasi interamente sereno, soprattutto oltre i 2500 m. Le condizioni generali di stabilità del manto nevoso ci sono parse buone, in ogni caso alcuni tratti vanno percorsi con attenzione. Ottima neve farinosa dal Col Perrin fino alla pista del Crest (qualche traccia di troppo, a volere proprio fare i difficili!), compattata dal vento nella parte medio bassa del canale che conduce al colletto tra Gran Cima e Mont Perrin, pendio finale ottimamente sciabile dalla vetta. Nessuna traccia prima di noi nel tratto di salita da sopra l'Alpe Palu al Lago Perrin.
Gran bella "gitarola" con Silvia e Carlo


[visualizza gita completa con 3 foto]
osservazioni :: provocato fratture al manto
Saliti dal vallone di Mascognaz.Usati ramponi nel traverso sopra la cascatella per accedere al lago Perren.Disciesa: pericoloso pericoloso pendio ovest sotto il lago Perrin per lastroni ricoperti da una spanna di farina

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve fina da champoluc anche se il sentiero a mascognaz è un po' pelato. La discesa un supplizio per la neve che alternava effetto semlino a crosta non portante. Un caldoda maggio. Il ritorno sulla destra passando dagli impianti.


[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Giornata magnifica con vista impeccabile al Col Perrin. Partiti con gli sci in spalla fino a Mascognaz per il sentiero fino ad incontrare neve continua con crosta rigelo causata dalla pioggia fino a quota 2050 circa. Poi farina e nell' ultimo tratto sopra le bastionate rocciose manto primaverile. Discesa su farina nella prima parte ma senza troppo fondo. Successivamente crosta non portante fino al congiungimento con le piste del Crest con neve primaverile e parecchio affollamento. Gita del gruppo G.A.S.A.T.I. del CAI Chivasso

[visualizza gita completa]
osservazioni :: visto cadere valanghe a lastroni
neve (parte superiore gita) :: recente umida/pesante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
Giornata magnifica ! vista impeccabile al Col Perrin . sci in spalla fino a mascognaz per il sentiero poi neve con crosta rigelo data da pioggia fino a circa 2050 m . poi farinone e nell' ultimo tratto sopra le bastionate rocciose misto primaverile . occhio ad una notevole placca da vento in corrispondenza del traversino ripido che porta sopra la cascatella. discesa : prima parte farina leggera poi pesante ... ma senza troppo fondo una o due pietre si prendono ! poi crosta leggera fino ad arrivare al cartone. poi rientro triste sulle piste del crest con marciona e una fiumana di persone . Gita gruppo gasati Cai Chivasso . Foto all' indirizzo:

[visualizza gita completa]
osservazioni :: provocato fratture al manto
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1500
da Champoluc risalito il vallone di Mascognaz, lungo la strada, poi dal ponte al fondo del vallone saliti per pendii finalmente assolati, ma con scarsissima neve; fermati al Lago Perrin; temperatura rigidissima; discesa a champoluc passando per il villaggio di Cuneaz e Crest, poi pista di rientro; neve pochissima, farinosa e senza fondo; toccato parecchie pietre; il pendio ovest appena sotto al lago è molto pericoloso per lastroni e neve ventata su cui c'è una spanna di neve fresca
le stelle sono per la splendida giornata serena e per il panorama mozzafiato

[visualizza gita completa]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
Salito e sceso passando dal Crest. La parte più divertente il pistone Naka e Dax possono confermarlo. Il forte vento di sabato notte ha rovinato quel poco di buono che rimaneva!!
Bellissima giornata.

[visualizza gita completa]
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
Saliti da Mascognaz scesi da Cuneaz per il Col Perrin ... gita in ottimo ambiente !!!! ... per la salita da Mascognaz dovete portarvi più avanti rispetto le normali relazioni per trovare la neve che ormai scarseggia! sconsigliata la discesa per mascognaz a meno che non la facciate presto !! dopo il sole molla troppo la neve (*) invece la discesa dal Cuneaz è composta da tutte le nevi immaginabili croste portanti e non farina firn lastroni .... ma tutto sommato divertente!!! (***). Oramai la via è ben aperta da almeno 50 persone quindi ben sciabile ! per la gran Cima sembrava buona ... Panorama incantevole Salutoni a tutto il CAI Chivasso ed il CAI Ivrea, bella gita con ottima compagnia!

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: strada pulita
Saliti da Mascoqne, fermati al Col Perrin. Ridiscesi da Mascogne.
Neve molto diversa, da tratti di firn primaverile a tratti ancora polverosa.

[visualizza gita completa con 1 foto]
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): recente umida/pesante
In compagnia di Lolli siamo partiti dalla farmacia di Champoluc.Traccia vecchia esistente fino al lago Perrin (pendio abbastanza carico) poi ci ha pensato Lolli. Primo tratto della discesa con leggera crosta poi farina via via più pesante. Temperatura in salita.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 2
neve (parte superiore gita) :: farina
Partiti dalla pista di Champoluc con tempo leggermente velato. Neve bella, farinosa e fresca (circa 15 cm su tutto il percorso). Discesa su terreno molto segnato ma senza grossi problemi.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 2/5
neve (parte superiore gita) :: polverosa
molto tracciata sotto il col Perrin, ma ancora possibile trovare zone vergini data l'ottimo innevamento.Partiti dal Crest e scesi fino a Champoluc per pista.Nella notte precedente messi 5 cm di fresca.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 1
neve (parte superiore gita) :: primaverile/parte mediana crosta
Bella giornata di sole, con vento gelido oltre il lago. Neve bella, trasformata in alto e in basso, nella parte madiana un tratto di crosta, abbastanza sciabile.

[visualizza gita completa]
osservazioni :: 3
neve (parte superiore gita) :: farina, qualche placca da vento
Gran gita, neve bellissima, un gran bel dislivello. Siamo scesi sul versante del Crest, su pendii di farina splendida, raccordando sulle piste di discesa. 5° uscita corso SA Valle Orco

[visualizza gita completa]

Caratteristica itinerario

difficoltà: BS :: [scala difficoltà]
esposizione preval. in discesa: Nord-Ovest
quota partenza (m): 1553
quota vetta/quota massima (m): 3023
dislivello totale (m): 1451

Ultime gite di sci alpinismo

30/05/20 - Sommeiller (Punta) Canale Sud-Ovest - gondolin
Oggi siamo partiti con tutta calma, perché l'esposizione della gita, il rigelo notturno e lo zero termico basso suggerivano di lasciare agire il sole per non scendere su neve marmorea, e la scelta si [...]
30/05/20 - Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche - luca76
Si portano gli sci in spalla fino sotto al pendio che sale ai pianori superiori. Parte bassa neve molto lavorata che mano a mano che si sale diventa liscia. Parte alta molto bella con neve ben grippan [...]
30/05/20 - Blinnenhorn o Corno Cieco dalla Diga di Morasco, anello per Passo dei Camosci - chit.scarson
Da Morasco raggiunto la piana del Bettelmat per evitare il canale del Rio Sabbione. Messo gli sci dopo circa 500m di portage con calzature tecnicissime. Mores e 3A ancoa chiusi, canale d'accesso al Co [...]
30/05/20 - Lausa (Cima della) da Pontebernardo - lucianeve
Oggi la differenza l'ha fatta l'ora di partenza: nove dall'auto, dove c'erano 6 gradi. Ottimo rigelo notturno. In salita portato gli sci sul sentiero fin sotto il secondo saltone, quindi per un'oretta [...]
30/05/20 - Becchi (Colle dei) dalla Diga di Teleccio - rok1976
La neve va cercata dal pianoro dietro il Pontese, a reperire un canale esposto bene. Comunque anche lì la prima parte non è più percorribile sci ai piedi, poi dopo sì. Con due brevissime interruzi [...]
30/05/20 - Vallone (Testa del) da Pontebernardo - mv_free
Solito portage di mezz ora. Salita per il passo del vallone su neve bella dura ottima con i coltelli. Canale magro e bello duro in salita fatto con ramponi e picca. Discesa intorno alle 12 il canale a [...]
30/05/20 - Asti (Sella d') da Chianale - andrealp
Si parte da quota 2.400 rischiando però di essere multati in quanto la strada è chiusa al traffico. Gli sci si portano fino a quota 2.600 ma la neve in alcuni brevi tratti non è continua. Rampant [...]