Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin

Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin

Dettagli
Dislivello (m)
1450
Quota partenza (m)
1370
Quota vetta/quota (m)
2821
Esposizione
Nord
Difficoltà sciistica
BS
Tipologia
Pendii ampi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dal casello di Aosta Est imboccare la galleria che conduce nella valle del Gran San Bernardo e proseguire lungo la stessa superando gli abitati di Gignod e Etroubles.
A Saint-Oyen abbandonare la strada statale E27 svoltando a sinistra, prima dell’abitato, seguendo le indicazioni “Flassin-Cerisey”.
Procedere ancora per circa 2000m sino a raggiungere il parcheggio del foyer du fond di Flassin.
Note
Il Mont Vertosan è una sommità arrotondata collocata al fondo della bellissima Comba de Flassin e fa da spartiacque tra i bacini orografici del Vallon de Flassin, del Vallon de Vertosan e del Vallon de Verrogne.
I quasi 3000 metri di quota e l’esposizione a nord permettono il mantenimento di una buona qualità del manto nevoso nell’intero arco della stagione sci-alpinistica.
Il percorso proposto si sviluppa inizialmente lungo il Vallon de Flassin per poi virare leggermente a sinistra puntando verso il Col de Vertosan e da questo risalendo il versante occidentale della meta sino al raggiungimento della vetta.
La discesa avviene sul medesimo versante e sullo stesso itinerario percorso in salita, senza particolari passaggi obbligati, che rendono la stessa molto piacevole.
L’itinerario, classificato BS, presenta alcuni tratti con lievi difficoltà da affrontare con la dovuta esperienza pertanto è consigliabile affrontarlo con una buona preparazione tecnica e fisica.
Dalla vetta sono apprezzabili gli scorci panoramici sulla Comba de Flassin ed il suo corollario di vette (Mont Flassin, Testa Cordella e Tête de Bois de Quart), sul Mont Fallère ed il Mont Rouge ed in lontananza su tutto il massiccio del Monte Bianco.
L’itinerario percorre alcuni tratti soggetti a distacchi valanghivi nella zona dove si lascia il classico percorso del Flassin in particolare nel canale che conduce al colle.
Descrizione

Dal parcheggio procedere in direzione sud-ovest risalendo i prati innevati, lasciando a sinistra il tappeto di risalita della stazione sciistica, puntando i casolari di Rond ben visibili al margine del bosco.
Con salita non eccessiva ci si addentra nel vallone sempre tenendosi sulla destra orografica, prima di attraversare il docile torrente poco prima dell’alpe Flassin dessous.
Con percorso non obbligato si prosegue la salita seguendo principalmente la carrabile estiva superando i caseggiati di Flassin du milieu ed inoltrandosi nel vallone che lentamente si apre nella splendida Comba de Flassin.
Giunti nel tratto pianeggiante che precede la Tsa de Flassin (a quota 2.100m circa) virare leggermente a sinistra puntando verso l’insellatura del Col de Vertosan.
La pendenza aumenta leggermente e si procede sul versante molto ondulato che non presenta particolari difficoltà.
Attorno ai 2.450m la pendenza aumenta, con una serie di svolte si supera un ampio canalone e si raggiunge il Col Vertosan (2.698m).
Svoltare a sinistra e risalire gli ultimi centoventi metri sulla dorsale spartiacque con il Vallon de Vertosan sino a raggiungere l’arrotondata sommità del Mont Vertosan (2.821m) sormontata da un enorme ometto in pietra.

in discesa:
La discesa avviene sulle tracce di salita senza particolari obblighi di percorso sino al parcheggio.
Dalla vetta ci si riporta al colle godendosi appieno della vista sul non lontano massiccio del Monte Bianco.
Poi si rientra sui pianori sottostanti con la possibilità di andare alla ricerca della linea di discesa migliore.
Infine il rientro avviene sulla carrabile percorsa in salita solitamente ben battuta dalla frequenza delle discese degli appassionati.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
gi-po
07.08.2020
5 mesi fa
7 mesi fa
1 anno fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
14 anni fa

Tracce (2)

Condizioni

Link copiato