Valletta (Punta) Cinghiali e non

Valletta (Punta) Cinghiali e non

Dettagli
Dislivello (m)
1130
Quota partenza (m)
1650
Quota vetta/quota (m)
2780
Esposizione
Nord
Impegno
I
Difficoltà tecnica
4.1
Esposizione
E2
Tipologia
Couloir

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Si parte dalla cresta leggermente prima del canale vero e proprio e poi si punta verso destra, la pendenza è abbastanza costante fra i 40° e i 45°, prima dell'uscita nella strettoia finale, può spuntare un isolotto roccioso di cui bisogna tenere conto durante la discesa.
Descrizione

Canale non particolarmente lungo, circa 250-300 m che spunta sui bellissimi pendii sotto la cima Valletta; data l’esposizione è facile trovare neve polverosa soprattutto sui pendii.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Dal parcheggio degli impianti di Crevacol si percorre la stradina in comune con la traccia per il col Serena, da qui ci sono 2 possibilità:
1 - si può puntare direttamente a N verso la punta Valletta salendo il pendio svalangato (solo in caso di neve sicura) e si accede ai pendii superiori,
2 - si percorre la prima parte del percorso per la cresta di Corleans e poi si taglia sotto la stessa fino a portarsi quasi sotto la cima della punta Valletta;
Raggiunti i pendii si nota un evidente intaglio quotato 2760 m a sinistra del quale, circa a metà cresta fra l'intaglio e la cima, si può notare un canale a forma di C che sbuca sui pendii.
Il canale si può salire direttamente o raggiungere per cresta dall'intaglio quotato 2760 in pochi minuti studiando il punto di partenza durante la salita
ferro3
17/02/2019

Nelle vicinanze Mappa

3 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Stazione Meteo 2018m 1.3Km

Saint-Rhémy-en-Bosses – Crévacol

Stazione Meteo 1750m 2.1Km

Stazione nivo-meteo Saint Rhemy

Stazione Meteo
Webcam 1380m 5.3Km

Saint Oyen – Flassin

Webcam
Stazione Meteo 1310m 6.8Km

Saint-Oyen – Moulin

Link copiato