Tiraculo (Vallone del) da Grange Buttigliera

Tiraculo (Vallone del) da Grange Buttigliera
La gita
marinag
5 30/04/2022
Accesso stradale
Ottima percorribilità della strada della Val Clarea. Superato l'invaso artificiale si parcheggia in corrispondenza del ponte che attraversa il torrente Clarea e collega le Grange Buttigliera e il campo scuola Clarea.
Traccia GPX

L’idea di questa mattina era di raggiungere la cima del Monte Arià, cresta affilata che si erge a spartiacque tra il vallone Tiraculo e quello dell’Arià.
Il sentiero, ben segnato e tracciato, con pendenze sostenute, porta dapprima alla graziosa borgata Tiraculo, poi alle grange Valentino e Gianuva, fino al bivio verso il Colle Clapier (sentiero 806). Per raggiungere la Borgata Tiraculo è possibile anche percorrere la meno redditizia strada sterrata che raggiunge le Case Goranda. Al bivio si abbandona il tracciato segnato e, a destra, direzione Nord, si seguono tracce di animali e qualche ometto, in assenza di dislivello, per raggiungere le grange Arià e, superato un piccolo laghetto ghiacciato, la nostra vetta e la sua sottilissima cresta. In cima punto trigonometrico IGM e un colpo d’occhio spettacolare con il versante nord innevato e a picco sul fondovalle e verso sud i Quattro denti di Chiomonte.

Vallone selvaggio, ricco d’acqua, popolato da stambecchi e camosci. Curioso il laghetto ghiacciato innominato, in prossimità della vetta, che ospita decine di rane placidamente adagiate sul ghiaccio o in movimento sotto il pelo dell’acqua a formare simpatici effetti “sassi nell’acqua” in superficie. Solito trio con Sergio e Valter.

Link copiato