Santa Maria di Lucedio (Abbazia) da San Giacomo Vercellese per il Canale del Rotto

Santa Maria di Lucedio (Abbazia) da San Giacomo Vercellese per il Canale del Rotto
La gita
brunello-56
5 12/05/2013
Equipaggiamento
No suspensions

Oggi lo scopo della gita era seguire il corso della Roggia di Bianzè, dalla nascita dal Rotto a S. Giacomo fino alla fine. Impresa riuscita solo a metà: purtroppo con la bicicletta non si riesce ad andare dove i corsi d’acqua riescono invece a farsi strada.
Sicuramente azzeccato invece il percorso ad anello scelto, che su strade quasi sempre agevoli (a parte un po’ di pantano ….) permette di vagabondare tra le cascine, ammirare germani reali, gallinelle d’acqua, nutrie e anche volpi.
Giornata incredibile: mai afosa e fresca al punto giusto, incredibilmente limpida con visibilità montagne fino al Monviso, cosa rara da queste parti tra le risaie.

Un caloroso saluto alla Signora incontrata oggi a S. Giacomo che ha realizzato i murales: inevitabile fermarsi ad ammirarli. Complimenti davvero, e pazienza se il tempo li ha sbiaditi e sono da rinfrescare: verrà certamente il momento …..

Link copiato