San Giuseppe (Croce di)dalla Madonna del Cotolivier

San Giuseppe (Croce di)dalla Madonna del Cotolivier

Dettagli
Dislivello (m)
1450
Quota partenza (m)
1050
Quota vetta/quota (m)
2394
Disl. portage (m)
20
Lunghezza (km)
33
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
BC+
Difficoltà discesa
BC
Difficoltà single trail
S2

Località di partenza Punti d'appoggio

Descrizione

Da Oulx si supera il ponte sulla Dora e seguendo le indicazioni per la Madonna di Cotolivier si inizia a salire lungo la strada asfaltata fino all’abitato di Pierremenaud (1.446 m) tralasciando la deviazione che si incontra in un tornante per Chateau Beaulard. La strada diviene strerrata fino a raggiungere la bella borgata di Vazon (1.650 m) ultimo punto per rifornirsi di acqua, Rifugio
Si prosegue lungo la strada principale con una serie di tornanti, si tralascia il bivio che porta alla borgata di Pourachet fino a raggiungere la cappelletta della Madonna di Cotolivier (2.104 m) dove si può godere di un bel panorama sulla valle Susa.
Da qui per tracce di sentiero (in direzione Chaberton) si segue una traccia sulla dorsale, panoramica e non troppo tecnica che raggiunge in breve il Colletto Pourachet (2.053 m.). Si riprende la militare che porta al Passo di Desertes. La carrozzabile diventa un sentiero inerbito di mezzacosta nel bosco con leggeri strappi in salita fino a raggiungere un prato con cartello dove si svolta a destra seguendo le indicazioni per la Croce di San Giuseppe. Da qui cambia il paesaggio. Con una serie di tornanti abbastanza tecnici ma pedalabili si prende quota fino a raggiungere in breve la diroccata Caserma IX, si svolta a destra e con un mezzacosta si raggiunge la Croce venendo ripagati della fatica con uno stupendo panorama.

Per la discesa si ripercorre l’itinerario di salita fino ad arrivare nuovamente al Colletto Pourachet dove si prende il sentiero a sinistra (NO) che scende verso Chateau Beaulard. La discesa è piacevole su sentiero tra prati e boschi e poco a monte della borgata prendiamo la bella sterrata che supera le due cappelle Cote Rouge e Boucharle; al bivio per Pierremenaud prendiamo a sinistra in discesa per Villaretto e poco prima di raggiungerlo reperiamo un bel single trail veloce e divertente che in breve ci porta alla Madonna della Neve e poi sulla sterrata di fondovalle lungo la ferrovia e l’autostrada.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Fraternali, Alta Val di Susa carta n. 1; 1:25.000
alfonsom
30/05/2020

Nelle vicinanze Mappa

8 mesi fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1050m 150m

Oulx – paese

Webcam
Webcam 1050m 150m

Oulx – Monte Seguret

Webcam
Webcam 1080m 2.3Km

Oulx – Gad

Webcam
Webcam 2137m 5Km

Sportinia

Webcam
Stazione Meteo 2280m 6Km

Lago Pilone

Stazione Meteo
Stazione Meteo 2087m 7.5Km

San Sicario

Stazione Meteo
Link copiato