Pumarinri (Nevado) dal campo di Laguna Viconga

Pumarinri (Nevado) dal campo di Laguna Viconga

Dettagli
Dislivello (m)
1000
Quota partenza (m)
4460
Quota vetta/quota (m)
5465
Esposizione
Est
Grado
PD+

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
La salita al Pumarinri è inserita nel circuito del trekk della Cordilliera di Huayhuash alla sesta tappa, ove si sosta appena a valle dalla laguna Viconga (4460 m.); vi è anche la possibilità di partire da una quota superiore, cento metri sotto il passo Cuyoc, a quota 4900, riducendo di oltre due ore la marcia di avvicinamento, ma questa opzione è contrastata dai locals i quali, se se ne accorgono, pretendono una ''tassa'' suplettiva di 300 soles; noi abbiamo seguito questa seconda soluzione e siamo stati fortunati in quanto nessuno si è accorto della ns. presenza.
Note
Facile salita su sentieri prima comodi, poi molto ripidi su sfasciumi ed infine ghiacciaio con paretina di neve/ghiaccio a 45°
Descrizione

Partendo dalla Laguna Viconga si segue il sentiero che per balze e praterie sale lentamente verso il passo Cuyoc a 5000 m.; giunti a quota 4900 m., nei pressi della laguna omonima ove noi abbiamo messo il campo ”proibito”, si abbandona il sentiero e si volge a sin (S-E) seguendo deboli tracce su terreno sempre più ripido sino a sbucare su uno scosceso fianco di fini sfasciumi ove la traccia sale ripida sino ad una spalla rocciosa che immette sul ghiacciaio; qui ci si lega e si attraversa quasi in orizzontale sul fianco est per alcune centinaia di metri poi si sale verticalmente la parete soprastante (circa 300 m. a 45°) sino ad arrivare in cresta; scesi ad una selletta sul versante opposto si segue la cresta lontani dal bordo per le grosse cornici, sino alla vicina vetta.
La discesa si effettua per la stessa via.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
bagee
29/08/2013
7 anni fa
Link copiato