Pianarella (Bric) Via Lunga con variante di sx

Pianarella (Bric) Via Lunga con variante di sx

Dettagli
Altitudine (m)
200
Dislivello avvicinamento (m)
50
Sviluppo arrampicata (m)
240
Esposizione
Varie
Grado massimo
5b
Difficoltà obbligatoria
3

Località di partenza Punti d'appoggio
Finalborgo, Orco, Feglino

Avvicinamento
Dalla cappelletta si prende un sentiero che porta alla base del paretone che si raggiunge deviando a destra dopo 5 minuti circa (è meglio prendere la seconda traccia destra perchè la prima pur portandoci alla via è ricca di cespugli e piante con spine)arrivati al settore del paretone, dove attacca la via Grimonett, si prende una traccia sulla destra e la si segue sino a superare i missili, si prosegue per 20 metri ancora e si prende una traccia che dopo un paio di tornanti porta arrivando da destra (faccia a monte) ad un canalino erboso di 7/8 metri, la via è a destra di questo corto canalino.
Note
Via interessante per chi vuole approcciarsi al paretone in punta di piedi, esposizione quasi nulla, un paio di corti trasferimenti nella parte iniziale per la vegetazione, non è facile individuare l'attacco della via.
Chiodatura più che buona.
La difficoltà si concentra negli ultimi due tiri.
Descrizione

L1, placca facile 1 chiodo 1 spit IV- poi tratto di bosco e sosta su alberelli 20m.
L2, partenza con strapiombo IV+, chiodo, poi placca facile IV- spit, risalto e successiva placca molto bella 4 spit V- poi IV, sosta su albero 35 m. L3, traversare a sinistra per pochi metri IV-, chiodo (nuovo) poi spit, e poi risalire per roccette e gradini sino ad un grande spiazzo con alberi ,sostare su albero a sx.
L4, breve tiro su placca abbattuta. 1 chiodo, che porta a piccolo terrazzo, sostare su albero, 20 m.
L5, partenza con fessura e tettino IV- poi traversare a destra, salire per 10 m di placca IV+, sino sotto un grottino, sosta con tre spit, 4 spit 25 m.
L6, seguire un diedro con fessura, sulla dx, V, e poi per placche facili si arriva a sosta su 2 spit, 5 spit 20 m.
L7, si prosegue per la variante sx, traversare per pochi metri a dx poi salire per placca delicata e continua, 6a ,7 spit (mi pare) 25 mt. L8, traversare a dx V-, e poi salire su placca verticale, passi di 6a+, poi via via più facile, piegando leggermente a sx, si raggiunge la cima.

Discesa: risalendo il bosco si incrocia il sentiero che riporta alla base.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
fufone
26.05.2014
6 anni fa
7 anni fa
9 anni fa
11 anni fa
13 anni fa
Link copiato