Lamet (Pointe du) Goulotte The First

Lamet (Pointe du) Goulotte The First

Dettagli
Dislivello (m)
1411
Quota partenza (m)
2093
Quota vetta/quota (m)
3504
Esposizione
Nord-Ovest
Grado
AD+

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Bellissima goulotte che si forma già a inizio stagione ma solo con particolari condizioni di innevamento e temperatura. Facile ma mai banale, ne deriva una scalata bellissima, sempre varia e in un ambiente isolato di alta montagna.
Ho deciso di recensire questa salito sotto la voce alpinismo e non cascate di ghiaccio in quanto reputo che per tale salita sia molto più utile l'esperienza di un alpinista rispetto a quella di un cascatista.
Descrizione

Dalla Piramyde del Moncenisio raggiungere il lago Clair, indi proseguire verso il ghiaccio del Lamet, sino a scorgere sulla destra idrografica (sinistra salendo) due bellissime goulotte parallele. Quella in questione è quella più a destra tra le due, osservabile già dal forte del Roncia col binocolo. Se ne raggiunge la base in due ore di buon cammino dall’auto.
Superare interamente la goulotte, facile nella prima metà con invece diverse parti più ripide nella seconda, che offre muretti a 75° alternati a bellissime strettoie, il tutto per circa 200 metri di dislivello
All’uscita della via, portarsi sul ghiaccio del Lamet e raggiungere la cima in 30 minuti, oppure ridiscendere alla base della via seguendo prima il ghiacciaio e poi terreno disagevole se non innevato.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Storico:
Primi salitori sconosciuti. Mi son permesso di battezzarla "The first" in quanto è una delle prime cascate di ghiaccio scalabili in val Susa già in autunno.
ste83
25.10.2012
8 anni fa

Condizioni

Link copiato