Ivrea (Bivacco) da Noasca per il Rifugio Noaschetta e l’Alpe Arculà

Ivrea (Bivacco) da Noasca per il Rifugio Noaschetta e l’Alpe Arculà

Dettagli
Dislivello (m)
1700
Quota partenza (m)
1065
Quota vetta/quota (m)
2771
Esposizione
Sud
Grado
E
Sentiero tipo, n°, segnavia
Sentiero N° 548 del Vallone di Noaschetta

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Noaschetta

Avvicinamento
Raggiungere il centro di Noasca e lasciare l'auto nel parcheggio libero al di là del ponte
Note
L'itinerario percorre integralmente il Vallone di Noaschetta, con partenza da Noasca centro e transito per il Rifugio Noaschetta. Non ci sono difficoltà tecniche a parte l'elevato dislivello.
Descrizione

Lasciata l’auto, dirigersi alla Chiesa Parrocchiale, aggirarla dalla parte posteriore e imboccare il Sentiero “Ada e Renato Minetti” che sale ripido e supera i risalti rocciosi a monte del paese; seguendo le indicazioni in circa un’ora si raggiunge il Rif. Noaschetta (1540 m.). Pochi metri prima del Rifugio, attraversato il torrente su una passerella metallica, dirigersi a sinistra lasciando il rifugio alla propria destra. Dopo poco si lascia il sentiero “Minetti” per seguire l’indicazione “Bivacco Ivrea”;

in falsopiano ci si addentra nel vallone di Noaschetta giungendo all’Alpe Arculà e al casotto del Parco. (M. 1945). Proseguire salendo i successivi 500 metri su ripidi tornanti per raggiungere il bivio per la Bocchetta del Ges che si lascia sulla sinistra. Poco prima di raggiungere l’Alpe La Bruna (m. 2460, ore 3.30)

Occorre guadare il torrente, eventualmente sfruttando una passerella posta leggermente più a monte rispetto al punto indicato. Il sentiero prosegue per il Piano di Goi e continua verso destra, supera l’Alpe della Motta e in leggera salita conduce al pianoro detritico antistante il Bivacco, da dove finalmente è visibile la struttura dipinta di giallo.

Aggirati i ruscelli tenendosi sulla sinistra si sale l’ultima rampa e si giunge alla meta. (ore 4.45).Ritorno per l’itinerario di salita. Nota: il GPS ha misurato 1800 metri di dislivello, solo andata.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
PARCO NAZIONALE GRAN PARADISO - FRATERNALI EDITORE 1:25000
monique99
11.09.2020

Tracce (1)

Condizioni

Link copiato