Grostè (Cima) Via Greta

Grostè (Cima) Via Greta

Dettagli
Altitudine (m)
2500
Dislivello avvicinamento (m)
150
Sviluppo arrampicata (m)
350
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
6b+
Difficoltà obbligatoria
6a+

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugio Stoppani

Avvicinamento
Dal Rifugio Stoppani si segue il sentiero per il Tuckett; alla diramazione per il rifugio Grostè, lo si abbandona e si rimane in quota, attraversando in direzione della fascia di rocce che fa da piedistallo alla cengia sassosa dello 'spigolo del cielo' di Maestri. Si passa alla base di questa falesia, puntando ad alcuni enormi macigni sul bordo del crinale. Raggiuntili, si scende un canale e, seguendo la parete verso sinistra, si giunge all'attacco, presso rocce chiare e poco prima della targa d'attacco della Burrini.
Note
Via impegnativa, sia per il grado, sia per la necessità di doversi proteggere sui tiri più difficili. Pochi chiodi in via. Anche se non ne abbiamo usati, meglio portarne qualcuno.
Via di recentissima apertura, in un ambiente alpino molto bello. La via Soldanella attacca pochi metri a sinistra, la Burrini pochi metri a destra. L'arrampicata sulla Greta presenta roccia salda sul difficile, meno bella sui tiri finali, più facili.
Descrizione

Lo schizzo che si può reperire in rete è piuttosto chiaro. I tiri di sesto e settimo sono seri e privi di protezioni fisse. Il settimo tiro è senz’altro il più difficile, anche per la roccia, a tratti delicata.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
F: CAPPELLARI, Dolomiti di Brenta
gilberto53
08.09.2019
Risorse nelle vicinanze Mappa
Panoramica 2632m 2.8Km

Cima Gaiarda

Panoramica 2170m 3.9Km

Rifugio Tuckett

Link copiato