Gross Leckihorn da Realp

Gross Leckihorn da Realp
La gita
full68
4 09/03/2014
Accesso stradale
realp
Osservazioni
Visto valanghe a pera esistenti
Neve (parte superiore gita)
Crosta da rigelo non portante
Neve (parte inferiore gita)
Farinosa ventata
Quota neve m
1500
Equipaggiamento
Scialpinistica

a distanza di un anno circa rifacciamo il bel giro dell’anno scorso,( nel report sotto il dettaglio del giro ) riproposto per il nostro corso ( SA1 SEM ) quindi questa volta in due giorni ed è questa l’unica nota negativa, il pessimo trattamento della Rotondo hutte che in linea con una gran parte dei rifugi svizzeri non merita certo il nostro apporto di franchi, ma al contrario meriterebbero di morire di fame ed appunto come spesso succede in svizzera è molto meglio quando i rifugi sono chiusi o se si riesce ad evitarli.
Rifugio a parte, bel giro con diversi tipi di neve non eccezionale ma sempre ben sciabile, innevamento abbondante, dalla seconda cima siamo scesi stando molto a sinistra dell’itinerario “normale” che era ormai tritatissimo, trovando una bella neve ed ancora qualche spazio libero da firmare, giunti in fondo puntare ad un evidente ponte che porta ad attraversare l’altro versante e con breve risalita( rimettere le pelli) porta facendo un traverso ( sopra ha già scaricato abbastanza in vari punti…)a ricongiungersi con la strada che riporta a Realp, un po’ più lungo della solita ma conviene e se si spezza la gita in due giorni si ha tutto il tempo di farlo.
Alla fine tutti soddisfatti istruttori ed allievi a cui va un plauso particolare visto l’entusiasmo con cui hanno affrontato e condotto la loro prima gita lunga…

Link copiato