Grand Galibier (le) cima Ovest da le Pont de l’Alpe per il versante SE

Grand Galibier (le) cima Ovest da le Pont de l’Alpe per il versante SE

Dettagli
Dislivello (m)
1518
Quota partenza (m)
1710
Quota vetta/quota (m)
3228
Esposizione
Sud-Est
Grado
F

Località di partenza Punti d'appoggio

Note
Autentico belvedere sulla Meje e gli Ecrins, il Gran Galibier e la vetta più alta sulla sinistra orografica della Valle della Guisane.
Itinerario facile, al limite fra escursionismo per esperti e alpinismo, ma piuttosto lungo (5h). Se di devono aggiungere ore di auto, si consiglia di dormire in tenda lungo il percorso di salita.
Avvicinamento
Da Briancon si segue la RN 91 per il Colle del Lautaret. Superato gli abitati di Monetier-les-Bains e Le Lauzet, si attraversa il Torrent du Rif dei pressi del quale vi è un evidente posteggio ed un ristorante (le Pont de l'Alpe).
Descrizione

Si imbocca ora il ripido tratturo per l’Alpe du Lauzet, quindi il sentiero sulla destra per il Grand Lac e il Colle della Ponsonniere. Giunti al valico (3h), si prosegue a sinistra (ovest) e in breve si tocca il lac blanc, quindi il sentiero sale una grande pietraia con un diagonale da sinistra a destra e raggiunte il Col Termier. Si volge quindi a destra (NO) e si risale il valloncello (spesso innevato fino a stagione inoltrata) adducente alla forcella fra la cima Ovest e la cima Est del Gran Galibier (segnali di pietre e tracce di sentiero).
Senza toccare il colletto, giunti nella conca nevosa sotto la cima Ovest (la più alta), con facile arrampicata, seguendo i bolli rossi, si tocca la cresta SE e per il filo di questa o leggermente sul lato meridionale, si raggiunge la vetta (ripetitore e piccola croce metallica).

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
marcog72
28/07/2016
4 anni fa
7 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
18 anni fa
Link copiato