Gran Chatelard L’emigrè d’eau, delà de la conduite forcèe

Gran Chatelard L’emigrè d’eau, delà de la conduite forcèe

Dettagli
Altitudine (m)
2600
Dislivello avvicinamento (m)
600
Sviluppo arrampicata (m)
180
Esposizione
Sud-Ovest
Grado massimo
5c
Difficoltà obbligatoria
5c

Località di partenza Punti d'appoggio
refuge fournache refefuge da la parrachée

Note
la via è la penultima del settore partendo dal punto più basso
Inizio con fittone resinato.....il nome della via è a circa un metro 1/2 da terra
La discesa si può fare a piedi dal versante nord contornando le gran chatelard da est o da ovest e ritornando alla base delle vie
La roccia è un quarzite fragile a tratti
Avvicinamento
da Aussois proseguire fino alle dighe di plan d'Aval e plan d'Amont
Dal parcheggio più alto di Plan d'Amont costeggiare il lago e prendere il sentiero per i rifugi della Parrachée e di Fournache e proseguire fino a quest'ultimo.
Risalire il vallone erboso fino alla base della parete del Gran Chatelard.
Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
escalade en maurienne ...patrick col
gottariello
11/07/2009
11 anni fa
Risorse nelle vicinanze Mappa
Webcam 1540m 400m

Aussois – Piste

Webcam
Link copiato