Flassin (Mont) Antecima da Parcheggio Flassin

Flassin (Mont) Antecima da Parcheggio Flassin

Dettagli
Dislivello (m)
1387
Quota partenza (m)
1370
Quota vetta/quota (m)
2757
Esposizione
Nord-Est
Difficoltà sciistica
MS
Tipologia
Pendii ampi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dal casello di Aosta Est imboccare la galleria che conduce nella valle del Gran San Bernardo e proseguire lungo la stessa superando gli abitati di Gignod e Etroubles.
A Saint-Oyen abbandonare la strada statale E27 svoltando a sinistra, prima dell’abitato, seguendo le indicazioni “Flassin-Cerisey”.
Procedere ancora per circa 2000m sino a raggiungere il parcheggio del foyer du fond di Flassin.
Note
Il percorso, all'interno di un dolce vallone esposto a nord, garantisce delle buone condizioni della neve per quasi tutta la stagione scialpinistica.
L'itinerario sale costantemente, in parte su radure e qualche piccolo tratto nel bosco, e la salita, pur essendo di quasi 1400 metri di dislivello, si effettua abbastanza agevolmente.
Normalmente gli sci si lasciano nel largo dosso sotto all'anticima, da lì si prosegue a piedi, eventualmente con i ramponi nel caso di neve dura.
E' anche possibile salire dal vallone del Citrin e scendere da questo versante.
Periodo: novembre-marzo
Descrizione

Dal parcheggio procedere in direzione sud-ovest risalendo i prati innevati, lasciando a sinistra il tappeto di risalita della stazione sciistica, puntando i casolari di Rond ben visibili al margine del bosco.
Al termine della prima radura, si attraversa il docile torrente e si risale la successiva radura sino all’alpe Flassin dessous.
Con percorso non obbligato si prosegue la salita seguendo principalmente la carrabile estiva superando i caseggiati di Flassin du milieu ed inoltrandosi nel vallone che lentamente si apre nella splendida Comba de Flassin.
Si raggiunge un tratto pianeggiante in vista della Tsa de Flassin (2.250m) che viene raggiunta superando un breve pendio. Lasciare gli alpeggi a destra e proseguire, con un tratto più ripido, in direzione della depressione tra il Mont Flassin e la Tête Cordellaz risalendo l’ampio pendio sino a raggiungere la cresta spartiacque con il Vallon de Citrin. Svoltare a sinistra e risalire l’ampia dorsale sin dove possibile con gli sci e successivamente a piedi.

in discesa:
Dall’anticima si scende a piedi il primo ripido pendio (o eventualmente con neve buona in derapage) sino a dove il crestone si allarga e si possono mettere gli sci.
Si segue per un tratto per poi svoltare decisamente verso destra e raggiungere per bei pendii l’alpe della Tsa de Flassin.
Dalla baita attraversare completamente l’ampia conca per raggiungere l’altro versante e scendere tra i radi larici sino al bosco.
Si prosegue nel bosco (o eventualmente si segue la strada) si passa nei pressi di un bel fabbricato sino a raggiungere una grande radura che si scende sin dove si restringe, a questo punto si attraversa il torrente e lungo gli ultimi pendii si raggiunge il parcheggio.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
Mappa CTR 1/50.000 con itinerario tracciato, in allegato
ziocharli
07.08.2020
7 mesi fa
8 mesi fa
9 mesi fa
10 mesi fa
11 mesi fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
12 anni fa
13 anni fa
14 anni fa
15 anni fa
16 anni fa
17 anni fa
18 anni fa
19 anni fa

Tracce (6)