Fanes Anello da San Vigilio per i rifugi Pederù, Fanes e Senes

Fanes Anello da San Vigilio per i rifugi Pederù, Fanes e Senes

Dettagli
Dislivello (m)
1750
Quota partenza (m)
1300
Quota vetta/quota (m)
2170
Lunghezza (km)
60
Esposizione
Varie
Difficoltà salita
MC
Difficoltà discesa
BC

Località di partenza Punti d'appoggio
Rifugi vari

Note
giro da effettuarsi nel senso descritto, al contrario pendenze non pedalabili
Descrizione

da S. vigilio per asfalto al rif. pederù,dopo rif. pederù si transita al rif. fanes da cui prosegue la sterrata per passo limo (pendenze contenute) qui giunti discesa lunga e divertente fino ad asfalto, (statale cortina-dobbiaco,4 km da cortina),
all’incrocio sterrata-asfalto girare a sx,al primo bivio andare verso sx e malga rastua, affrontando pendenze impegnative su asfalto,alla malga sterrata verso rif. senes (tratti con pendenze molto impegnative),
al rif. pernottamento, il giorno successivo breve salita al rif. biella e discesa lunga su pederù,
passando dal rif. fodara e percorrendo in discesa tratti molto ripidi, con fondo in cemento.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Cartografia:
tabacco fanes
stellatelli
06.07.2014
6 anni fa
15 anni fa
Link copiato