Elefante (Monte) Chiari di Luna

Elefante (Monte) Chiari di Luna

Dettagli
Altitudine (m)
1900
Dislivello avvicinamento (m)
200
Sviluppo arrampicata (m)
100
Esposizione
Nord
Impegno
IV
Difficoltà ghiaccio
3+

Località di partenza Punti d'appoggio
Rif. Sebastiani

Note
Dal rifugio Sebastiani si lascia la strada e ci si dirige verso Est, raggiungendo il crinale di M.te Elefante, lo si abbandona sulla sella per attraversare il lunghi pendii sotto la parete N rasentando le rocce scoperte, lasciandosi Fiction (canalino nord) sulla destra, si entra in un canalino subito dopo lo sperone di roccia che delimita la precedente via.
Il canalino, incassato fra l'anticima est del Monte Elefante e il Monte Brecciaio.
il canale raccoglie tutto ciò che precipita dall'alto. Fare quindi molta attenzione alle condizioni di temperatura e d'innevamento. E' consigliabile effettuare la prima sosta, all'attacco, molto sulla destra della colata.
Descrizione

La colata, molto stretta, si sviluppa per una larghezza massima di non più di 3 metri, si presenta per i primi 4-5 metri con inclinazioni intorno agli 80° per poi impennarsi, diventando perpendicolare per i 10 m successivi; superato il tratto verticale si percorrono 2 m in leggero ma netto strapiombo 95°.
Si esce su ghiaccio e neve dura con inclinazione iniziale di 75° che dopo qualche m si appoggia mantenendosi intorno ai 55-60° fino alla fine del tiro (50 m).
Possibile sosta, su una roccia con una fessura verticale evidentissima, visibile a circa 10 metri a sinistra dall’uscita del canale.
Uscita in cresta dopo altri 100 metri su neve a 50°

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
buzz
11.02.2006
15 anni fa

Condizioni

Link copiato