Cordella (Testa) da parcheggio Flassin

Cordella (Testa) da parcheggio Flassin

Dettagli
Dislivello (m)
1295
Quota partenza (m)
1370
Quota vetta/quota (m)
2663
Esposizione
Varie
Difficoltà sciistica
MS
Tipologia
Pendii ampi

Località di partenza Punti d'appoggio

Avvicinamento
Dal casello di Aosta Est imboccare la galleria che conduce nella valle del Gran San Bernardo e proseguire lungo la stessa superando gli abitati di Gignod e Etroubles.
A Saint-Oyen abbandonare la strada statale E27 svoltando a sinistra, prima dell’abitato, seguendo le indicazioni “Flassin-Cerisey”.
Procedere ancora per circa 2000m sino a raggiungere il parcheggio del foyer du fond di Flassin.
Note
La Tête Cordellaz o Testa Cordella è una sommità arrotondata collocata al fondo della bellissima Comba de Flassin e fa da spartiacque tra i bacini orografici del Vallon de Flassin e del Vallon de Citrin.
Sommità molto panoramica, offre splendidi scorci sul massiccio del Monte Bianco e sullo spicchio di Alpi Pennine che incornicia la Coumba Freida.
L’itinerario proposto si sviluppa inizialmente lungo il Vallon de Flassin per poi virare leggermente a destra puntando verso la sella che separa il Mont Flassin dalla Testa di Cordella e da questa risalendo la breve dorsale che anticipa la vetta.
La discesa avviene sul medesimo versante con diverse opzioni di discesa, senza particolari passaggi obbligati, che rendono la stessa molto piacevole.
L’itinerario, classificato MS, presenta alcuni tratti con lievi difficoltà da affrontare con la dovuta esperienza ed è consigliabile affrontarlo con una buona preparazione tecnica e fisica.
In alternativa al canale è possibile seguire il percorso del Mont Flassin sino al crestone e poi raggiungere con tracciato pianeggiante la Tête Cordellaz.
Periodo ideale: novembre-aprile
Descrizione

Dal parcheggio procedere in direzione sud-ovest risalendo i prati innevati, lasciando a sinistra il tappeto di risalita della stazione sciistica, puntando i casolari di Rond ben visibili al margine del bosco.
Con salita non eccessiva ci si addentra nel vallone sempre tenendosi sulla destra orografica, prima di attraversare il docile torrente poco prima dell’alpe Flassin dessous.
Con percorso non obbligato si prosegue la salita seguendo principalmente la carrabile estiva superando i caseggiati di Flassin du milieu ed inoltrandosi nel vallone che lentamente si apre nella splendida Comba de Flassin.
Si raggiunge un tratto pianeggiante in vista della Tsa de Flassin (2.250m) che viene raggiunta superando un breve pendio.
Lasciare gli alpeggi a sinistra e proseguire in direzione della depressione tra il Mont Flassin e la nostra meta risalendo il ripido canale sino a raggiungere la cresta spartiacque con il Vallon de Citrin.
Svoltare a destra e percorrere la docile ed ampia dorsale sino alla sommità della Tête Cordellaz (2.663m).

in discesa:
La discesa avviene sulle tracce di salita senza particolari obblighi di percorso sino al parcheggio.
Per la prima parte della discesa si presentano due opzioni di discesa da valutare in funzione delle condizioni del manto nevoso e delle proprie capacità tecniche.
Entrambe le opzioni si esauriscono confluendo sull’itinerario di salita.
Infine il rientro avviene sulla carrabile percorsa in salita solitamente ben battuta dalla frequenza delle discese degli appassionati.

Proponi una modifica all'itinerario
scrivendo a redazione@gulliver.it
Bibliografia:
P.Giglio, E. Noussan. Zanichelli. Sci-Alpinismo in Val d’Aosta, 1981, itinerario N°59
laura3841
07.08.2020
8 mesi fa
9 mesi fa
10 mesi fa
2 anni fa
3 anni fa
4 anni fa
5 anni fa
6 anni fa
7 anni fa
8 anni fa
9 anni fa
10 anni fa
11 anni fa
13 anni fa
15 anni fa
16 anni fa
17 anni fa
18 anni fa
19 anni fa
25 anni fa

Tracce (4)

Condizioni

Link copiato