Castello (Rocca) ULAG: Gioco Selvaggio

Castello (Rocca) ULAG: Gioco Selvaggio
La gita
sgreci
4 22/06/2009

Via di stampo molto alpinistico, la prima parte passa tra la Balzola e lo spigolo Maria Grazia, ottima roccia e qualche chiodo in loco (due o tre circa). Arrivati sotto lo spigolo che delimita il diedro Calcagno si risale (visibili alcuni chiodi e un cordoncino bianco) con scalata sostenuta in strapiombo. Si integra bene con friend, nut e ball-nut. Il secondo tiro sullo spigolo obbliga a traversare verso sx con passaggio molto aereo e sempre sostenuto.
Le soste sono da attrezzare (qulche chiodo in loco ma meglio non fidarsi). Obbligatorio martello e chiodi.

Purtroppo la giornata molto fredda non ci ha fatto godere a pieno questa via abbastanza sostenuta e aerea nella seconda parte, da fare con la dovuta calma visto l’assenza di protezioni in loco.
Un saluto a Fede “Ferocius” e Giova.

Link copiato