SaraLuca


Le mie gite su gulliver

sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: da Pian della Mussa
quota neve m. :: 2200
saliti sci in spalla fino a pian dei morti poi raggiunta la base dello scivolo, lungo pian gias.
pendio in buone condizioni saliti a piedi e ridiscesi con gli sci.
discesa buona fino a pian gias, poi neve pesante dovuta al mancato rigelo notturno.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: da Forno Alpi Graie (1220m)
quota neve m :: 1900
Partiti dal bivacco Soardi Fassero poco speranzosi a causa del forte vento; seguito il percorso verso il Col di Sea (BS) e non il percorso lungo il Canale delle Disgrazie (OSA) ritenuto non praticabile a causa di una grande valanga che l'ha percorso dopo l'ultima nevicata. L'itinerario segue il vallone che piega a Nord-Ovest in principio del Ghiacciaio di Sea. Bella gita su bei pendii trasformati. Peccato per il vento.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile/firn
note su accesso stradale :: da Forno Alpi Graie (1220m)
quota neve m :: 1900
Portati gli sci a spalle fino all'imbocco del Passo di Napoleone(quota 1900m), da qui in poi l'innevamento è buono. Forte vento nella parte alta del percorso. Condizioni dei pendii sicure neve completamente assestata. Discesa interessante nella parte alta su pendii con pendenze continue, da non sottovalutare. Parte bassa su neve primaverile ottima grazie alle temperature fresche e al vento freddo.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .