samy


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
I residui di una spruzzata di neve ed il fondo gelato in alcuni punti rendono un pò difficoltosi gli ultimi 50 m. prima del colle della Rosa. Il percorso in cresta è in buone condizioni; non abbiamo trovato punti franati nel passaggio attrezzato del gendarme. Arrivati di fronte al gendarme (dove si trova una targa ed una croce sulla parete) non farsi ingannare da una corda penzolante dalla soprastante parete; seguire sul lato sinistro la traccia indicata da un ometto e dopo una decina di metri si arriva al passaggio con corda (la corda non è proprio il massimo della comodità però è in buone condizioni e garantisce per ora adeguata sicurezza). Se qualcuno di buona volontà volesse provvedere a sostituire la corda (circa 10 m.) eventualmente con aggiunta di qualche nodo di appiglio ed apporre due tacche di vernice per indicare il tracciato sarebbe una buona cosa. Per la discesa esiste un punto di sosta per fare una doppia sino alla base del torrione; serve una corda da 30 metri. Saliti dal vallone dei Banchi e scesi dal Lago Miserin; sviluppo circa 14 km.


Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
L'idea era di fare l'anello passando dal C.le Bernardo ma è salita una persistente nebbia che mi ha fatto desistere e sono ritornato per la via di salita. Come detto nella relazione precedente la cresta dopo la Rumella ha un paio di punti abbastanza esposti da fare con attenzione; conviene comunque tenersi sul filo di cresta e non avventurarsi sulle cengie sottostanti che sembrano presentare qualche passaggio più facile ma che poi portano a dei canalini molto scoscesi. Ancora qualche nevaio sul versante della Rumella verso il Rucas.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
In auto sino a San Giacomo. Il tracciato sino al rifugio è ormai quasi tutto sgombro dalla neve; restano pochi attraversamenti su nevai ben assestati. Sul pianoro sottostante il rifugio per attraversare il torrente bisogna risalirlo lungo la sponda per circa 100 m. e poi passare su persistente nevaio che lo ricopre. Tanti stambecchi e marmotte.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
In auto sino a Paraloup (strada asfaltata sino a Chiot Rosa e poi sterrata ma ben agibile). Sulla dx del piazzale di parcheggio parte una strada prima inghiaiata e poi sterrata che porta direttamente sulla dorsale in prossimità della croce. Di lì sino al Beccas come da relazione. Dal Colle di Rochason alla punta permangono chiazze di neve percorribili senza problemi tenendo il filo di cresta in quanto ben assestate e portanti.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: parcheggio di Valnontey
quota neve m :: 1800
Oltre i 2000 m. indispensabili le ciaspole soprattutto in discesa. Neve con portanza assai irregolare; alcuni tratti da fare con attenzione.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
In auto sino a frazione Puy (fine strada asfaltata); alla chiesetta con fontana a centro frazione il sentiero parte sulla dx e sale nel bosco sino alle grange Lu Culet e poi in breve sulla dorsale che porta appena sotto la punta; di li in breve alla grande croce bianca; neve a tratti dai 1500 m.; al mattino ben portante ma poi in discesa sprofondosa.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: parcheggiato a Fonteil
quota neve m :: 1600
Appena dopo le case di Fonteil ho preso a sin. il sentiero 2 (freccia indicatrice Croce di Fana, seguire frecce gialle e poi tacche bianco-rosse)che per pascoli e poi nel ripido bosco arriva a intercettare la deviazione 2B sulla strada forestale; si prosegue diritto entro il bosco e poi con traverso verso sin. si raggiunge la cresta che porta alla croce; traccia battuta che non segue il sentiero estivo; salito senza ciaspole che ho poi messo in discesa per lo smollamento della neve causa discreta temperatura.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: normale sino alla frazione Ruata
quota neve m :: 1200
Sino al colle strada battuta da motoslitta; dal colle al truc traccia battuta da numerosi passaggi. Al di fuori delle tracce battute si sprofonda anche con le ciaspole.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Sino al rifugio percorso su strada ben battuta senza necessità di ciaspole; dal rifugio ciaspolando ho fatto il vallone verso il lago Ciardonnet sino a circa metà versante dove un consistente accumulo di neve mi ha fatto desistere e quindi sono tornato indietro. Molti camosci sul versante poco innevato.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Si lascia l'auto alla frazione Ballatori alla fine della strada asfaltata ottimamente transitabile. Ultimo tratto per salire al colle di Melle con residui di neve non portanti ma comunque poco profondi. Dal colle in punta situazione quasi primaverile con versante Valle Maira pulito ed asciutto e cresta con residui di neve solo a tratti ghiacciata ed in fase di squagliamento. Tutto il percorso si fa senza ciaspole e ramponi. In cresta vento forte da sud-est.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Rosa dei Banchi da Dondena per il Colle della Rosa e la cresta NO (24/09/15)
    Ostanetta (Punta) e Punta Rumella da Rucas, anello (28/05/15)
    Soria Ellena (Rifugio) da San Giacomo (07/05/15)
    Mezzodì (Beccas del) da Chiot Rosa (30/04/15)
    Sella Vittorio (Rifugio) da Valnontey (10/04/15)
    Ricordone (Monte) da Rore (02/04/15)
    Fana (Croce di) da Fonteil, anello (19/03/15)
    Lausa (Truc) da Ruata (12/02/15)
    Selleries (Rifugio) da Pra Catinat (02/02/15)
    Birrone (Monte) da Ballatori (09/01/15)
    Saben (Cima) da Valdieri per il Vallone Scumbes (29/12/14)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (22/12/14)
    Mucrone (Monte, anticima) da Oropa (12/12/14)
    Gutzart (Punta) da Vernante (21/11/14)
    Candelera (Rocca) Via Ferrata (26/10/14)
    Losetta (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Soustra (17/10/14)
    Asti (Pic d') Via Normale della Cresta SE (08/10/14)
    Violetta (Punta) dall'Alpe Renarda per Bastalon e i Laghi Losere (22/09/14)
    Croce Rossa (Punta) dal Vallone d'Arnas o da Margone per il Rifugio Cibrario (07/09/14)
    Bianca (Rocca) Via Normale da Chianale, anello per i Colli di Saint Veran e Biancetta (04/09/14)
    Ambin (Monte) dal Rifugio Scarfiotti per il Passo dei Fourneux e la Punta Sommeiller (28/08/14)
    Chenaille (Monte) dalla Comba di Champillon (22/08/14)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle di Valcavera (14/08/14)
    Mercurin (Lago) da Balme, Labirinto verticale (22/06/14)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia per il forte Foens (20/06/14)
    Questa Emilio (Rifugio) da Terme di Valdieri (12/06/14)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (06/06/14)
    Sagnasse (Laghi di) da Borgo (15/05/14)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (05/05/14)
    Garitta Nuova (Testa di), Monte Riba del Gias da Ruà, anello per i Colli Cervetto e del Prete (24/04/14)
    Havis de Giorgio - Mondovì (Rifugio) da Pian Marchisio (17/04/14)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (10/04/14)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (14/03/14)
    Roccerè (Monte) da Santuario di Valmala (14/02/14)
    Vin Vert (Monte) da Savoulx per le Grange Roche (12/01/14)
    Bagnour (Rifugio e Lago) da Castello, anello del Bosco dell'Alevé (10/01/14)
    Bracco (Monte), Croci di Envie, Sanfront, Rifreddo da Mombracco (30/12/13)
    Arcett (Bric) da Raina (12/12/13)
    Kiry (Cappella del) da la Cara (02/12/13)
    Galero (Monte) da Colle San Bernardo (25/11/13)
    Grande (Becco), cima Ovest e Becco Nero da Caserme della Bandia (07/11/13)
    Loie (Lago di) da Lillaz per Alpi di Bardoney (28/10/13)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Meschie di Pradeboni (17/10/13)
    Mezzalama Ottorino (Rifugio) da Saint Jacques (01/10/13)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Ciarinosa e la Costa Tre Chiosis (23/09/13)
    Garitta Nuova (Testa di), Riba del Gias, Testa di Cervetto da Pian Munè, anello (09/09/13)
    Bussola (Corno) da Estoul, anello per il Colle Palasina e Punta del Lago (30/08/13)
    Rossa di Sea (Punta) da Grange della Mussa (22/08/13)
    Pan di Zucchero dal Colle dell'Agnello (26/07/13)
    Trécare (Becca) da Cheneil per i colli Croux e Nana (15/07/13)
    Vallanta (Rifugio) da Castello (13/06/13)
    Soglio (Monte) dal Santuario dei Milani (03/06/13)
    Garelli Piero (Rifugio) da Pian delle Gorre (23/05/13)
    Calcante (Uja di) da Fubina per la Mulattiera della forestale (11/05/13)
    Birrone (Monte) da Santuario di Valmala (03/05/13)
    Armetta (Monte) da Caprauna (21/03/13)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (04/01/13)
    Antoroto (Monte) da Valdinferno (23/11/12)
    Mindino (Bric) dalla Colla di Casotto (16/11/12)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per Vallone e Laghi di Collalunga (21/09/12)
    Rocchetta (Punta) e Colle della Terra anello per i laghi Losere e Lillet (14/09/12)
    Niera (Lago della) da Chiappera (23/06/12)
    Crosa (Cima di) da Ruà, anello per Madonna Alpina e Colle di Cervetto (17/06/12)
    Ciarm del Prete dall'Alpe Bianca, anello dei laghi di Viana e Lusignetto (17/05/12)
    Pelvo (Monte) - Sibolet (Punta) dal Santuario San Magno per il Colle Esischie, discesa Vallone della Miniera (11/05/12)
    Agnello (Colle dell') da Chianale (03/05/12)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (28/04/12)
    Valscura Inferiore (Lago di) da Terme di Valdieri (29/03/12)
    Sturana (Costa) da Sant'Anna (02/03/12)
    Vigna (Monte La) dal Rifugio Melezè per il Colle di Reisasetto (23/12/11)
    Champlong (Laghi di) da La Magdeleine (10/12/11)
    Crosa (Cima di) da Ruà per il Colle Cervetto e i Fortini di Crosa (25/11/11)
    Aver (Becca d') da Plan Proriond, anello per Col des Bornes e Col 'Aver (14/11/11)
    Viso Mozzo da Pian del Re (17/10/11)
    Leynir (Punta) e Punta del Bes dai Piani del Nivolet per il Colle Rosset (06/10/11)
    Aver (Colle) e Colle dei Morti dalla strada per il Colle della Lombarda, anello per i Laghi d'Aver (02/10/11)
    Brusalana (Pic) dalle Grange del Bersagliere per la Sella d'Asti (29/09/11)
    Nasta (Cima di) Via Normale dal Pian della Casa per il Colle della Forchetta (22/09/11)
    Pelvo d'Elva dal Colle della Bicocca, anello per il Monte Camoscere (16/09/11)
    Meidassa (Monte) da Pian del Re (26/08/11)
    Ciriegia (Cima) da Pian della Casa del Re (20/08/11)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (08/08/11)
    Entrelor (Cima di) dai Piani del Nivolet (01/08/11)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina e la Punta Raboi (19/06/11)
    Zerbion (Monte) da Barmasc per il Colle della Portola (12/06/11)
    Tempesta (Punta) al Santuario di San Magno per il Colle Intersile (21/05/11)
    Agnello (Colle dell') da Chianale (26/03/11)
    Grosso (Monte) da Colla di Casotto e il Monte Mussiglione (16/01/11)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Monginevro (04/01/11)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (06/11/10)
    Battagliola (Punta della) da Pontechianale (21/10/10)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (04/09/10)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (27/06/10)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (30/05/10)
    Ostanetta (Punta) e Punta dal Razil o Rumelletta da Ostana, anello per Punta Selassa (23/05/10)
    Musiné (Monte) da Caselette (01/11/09)
    Fontaney (Bec) da Porliod (11/10/09)
    Chersogno (Monte) dal Colle della Bicocca (04/10/09)
    Turo (Rocca) da Pian della Mussa, anello (27/09/09)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (06/08/09)
    Brusalana (Pic) dalle Grange del Bersagliere per la Sella d'Asti (19/07/09)
    Glacier (Mont) da Dondena, anello per il Lago Miserin (09/07/09)
    Rasciassa (Punta) da Colletto, anello per Lago e Colle di Luca (28/06/09)