parlapà


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
come da descrizione ma in senso antiorario.
meteo e visibilità ottima
solo
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
salito da Valcasotto in direzione Navonera poi a sinistra in direzione gias della valletta (palina);qualche bella rampa ma sempre pedalabile. Dal gias a spinta sul crinale e poi fino alla cima.
Discesa pressoché per lo stesso itinerario, fattibile tutta in sella;
peccato aver incontrato pecore e due maremmani poco simpatici; del pastore nemmeno l'ombra..... sempre peggio (parere personale)
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
solo in vetta con nebbie in arrivo.
partito da Ponte di Nava... discesa dal rif. Valcaira e Buranco e Merea
IN MTB
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 700
attrezzatura :: scialpinistica
si sfruttano ampiamente le piste (aperte) di viola st.grée
dal bric nei al vetta del Mindino poca sciabilità e tanto spostamento
partito tardi e risalito le piste. poi lungo spostamento verso la vetta. Discesa in ottima farina per 200 mt. di dislivello e poi ripello per riprendere la giusta via.

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
In discesa alcuni brevi tratti OC. Il sentiero di salita è quasi tutto a spinta (calcolare un'oretta scarsa)
Solo. Sole cocente
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
sgambatina sul sempre accogliente Mindino; qualche sciatore e qualche ciaspolaro a passeggio.
Solo, senza pretese, solo per godermi l'ambiente e muovere un po' le gambe; fare la traccia nel bosco è un po' impegnativo per via delle neve pesante, ma volendo era già tutta battuta.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
partendo dall'estremità ovest della passeggiata a mare di Mentone (1h 45 solo andata per Montecarlo);
partendo in prossimità del casino aggiungere almeno altri 15 min.
Abbastanza simile al giro di Cap Ferrat; il tratto meno bello è sicuramente quello che va dalla stazione di Roquebrune all'uscita nel parcheggio in prossimità del tennis country club di Monte Carlo.

una bella lunga passeggiata fino alla spiaggia del Larvotto in compagnia della bestiassa;
partiti molto tardi per godere del sole caldo all'andata e dei colori del tramonto al ritorno per un totale di quasi cinque ore essendo partiti dal centro di Mentone.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: si arriva fino alla sbarra con l'auto (purché non troppo bassa)
Facile escursione solitaria (incontrato qualche cercatore di funghi); sono in corso dei lavori di canalizzazione nella parte mediana del percorso.
Vorrei segnalare che arrivato nei pressi del rifugio si sono presentati tre pastori maremmani che ne deduco siano i gestori. Del pastore nemmeno l'ombra e la costruzione si trova all'interno della recinzione elettrica adibita a pascolo. Quindi nessuna possibilità di avvicinarsi alla struttura e dietrofront obbligato. Stessa desolante situazione per la chiesetta situata nei pressi.
Forse qualcuno del Cai Ceva dovrebbe verificare la situazione.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
abbiamo proseguito oltre il tornante e siamo saliti sopra la colla Megiana per pestare la neve e ghiaccio nella breve discesa all'ombra; poi dalla colla megiana nel Vallon de Gouarre molto scavato dall'acqua e quindi più tecnico e insidisioso; risalita a Spegi per scendere nei castagni a San Dalmazzo su un bel sentiero
con Angy, Francy, Spuncy, Giangy e Marcy
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
dopo un anno son tornato in questo splendido posto e complice una giornata spettacolare mi sono goduto a pieno l'anello passando dalla cresta della Bersenzana;
quattro savonesi che volevano andare alla punta di peirafica ma hanno sbagliato itinerario;
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Ravinet (Monte) da Boissano per l'Abbazia di San Pietro ai Monti (15/12/18)
    Baussetti (Monte) da Corsaglia, giro per Colle di Navonera e Monte Alpet (05/10/18)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (21/09/18)
    Mindino (Bric) da Viola Saint Gree e il Bric Nei (28/01/18)
    Invergneux (Colle) da Cogne, giro valloni Urtier - Grauson (23/08/16)
    Mindino(Bric) dalla Colla di Casotto (02/03/16)
    Menton-Monte Carlo-Cap d'Ail Sentier Littoral (17/01/16)
    Manolino Angelo (Rifugio) da Valcasotto (05/09/15)
    Megiana (Colla) da Tenda e discesa Vallon de Gouarre (08/11/14)
    Sabbione (Cima del) dalla Baisse de Peyrefique, anello per Cime de Barchenzane e Lago della Vacca (31/10/14)
    Salsas Blancias (Colle) da Sambuco, giro del Monte Bersaio con discesa Vallone della Madonna (21/09/14)
    Stau, Panieris, Blanches, Tortisse, Stau (Colli) da Pontebernardo, giro (13/09/14)
    Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone (02/06/14)
    Gelas (Balconi dei) da Madone de Fenestre (18/05/14)
    Frontè (Monte) da Colla San Bernardo per la strada del colle del Garezzo (01/05/14)
    Berlino (Monte) da Colla di Casotto (11/02/14)
    Sanremo - Gauzzi Tino (Rifugio) da Monesi (15/01/14)
    Sabbione (Cima del) dalla Baisse de Peyrefique, anello per Cime de Barchenzane e Lago della Vacca (19/10/13)
    Vej del Bouc (Colle del) da Casterino per il Colle del Sabbione (12/10/13)
    Aver (Colle) e Colle dei Morti dalla strada per il Colle della Lombarda, anello per i Laghi d'Aver (16/08/13)
    Bravaria (Passo di) da Vinadio, giro per Sant'Anna e Bagni di Vinadio (31/07/13)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (26/05/13)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (12/05/13)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (12/01/13)
    Sanremo - Arma di Taggia - S. Lorenzo e ritorno (25/12/12)
    Sanremo - Gauzzi Tino (Rifugio) da Monesi (02/12/12)
    Ferrarine (Cima) da Cascine per le Punte Termini e Torracca (07/11/12)
    Seccia (Colle di) da Callieri, giro della Rocca di San Bernolfo per i Laghi di Collalunga (29/08/12)
    Ugail (Baisse d') Anello Tenda - Col de Boselia - Morignole - Vallon du Réfrei (27/04/12)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (11/03/12)
    Mussiglione (Monte) dalla Colla di Casotto (15/02/12)
    Sanson (Baisse de) da la Brigue, giro per Collardente - Notre Dame de Fontaines (27/08/11)
    Ruissas (Monte) da Lausetto (02/04/11)
    Mindino (Bric) da Valcasotto (26/03/11)
    Grosso (Monte) da Colla di Casotto (23/03/11)
    Paracouerte (Mont) da Casterino (19/02/11)
    Sainte Marie (Mont) da Casterino (12/02/11)
    Farenga (Punta) da Valcona soprana (04/12/10)
    Gelè (Lac) da Casterino per il lac Vert (07/10/10)
    Scolettas Sottano (Passo di) da Pietraporzio, anello Vallone del Piz - Prati del Vallone (19/09/10)
    Bellino (Monte) da Acceglio, giro per il Vallone Maurin (01/09/10)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (16/05/10)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (09/05/10)
    Sainte Marie (Mont) da Casterino (21/04/10)
    Marguareis (Punta) da Carnino Superiore (10/04/10)
    Matto (Monte, Cima Est) da Sant'Anna (05/04/10)
    Saccarello (Monte) - Il Redentore da Monesi (31/03/10)
    Missun (Cima) da Upega (20/03/10)
    Cugulet (Monte) da Sodani (17/03/10)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (14/03/10)
    Nei (Bric) da Saint Gree (13/03/10)
    Farenga (Punta) da Valcona soprana (20/02/10)
    Garlenda (Cima) da Monesino (23/01/10)