ninu


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
ancora all'Aver per approfittare del clima e perche' volevo completare il giro ad anello che avevo mancato la gita precedente. Stavolta sono salito partendo dalla palina segnaletica che si trova a lato strada in prossimita' di uno steccato a 700 metri dopo la zona picnic a Plan Prorion ad una quota di 1830 metri, quasi sotto la sciovia. C'e' uno slargo dove lasciare l'auto. I segni all'inizio sono molto evidenti , ma quando si sale sulla pista di sci si perdono e sono arrivato fino alla stazione superiore senza trovare alcun segno giallo. Sono sceso e ho ravanato un po' per ritrovare le tracce gialle, che riprendono da una stradina laterale a quota 1980 metri, facendo qualche metro nel bosco, ma che dalla pista non si vedono. Davvero un modo curioso di marcare un sentiero. Il percorso ad anello e' di 8,7 km e il dislivello di circa 700 metri. In vetta anche quattro pecore che hanno gradito molto qualche pezzetto di pane. Appena sotto la cima, in prossimita' di una baita, c'e' una fontana. Bellissima giornata di sole senza una nuvola e senza vento.

Panorama.

Incontri in vetta.

La fontana sotto la vetta.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
da Plan Proriond ho preso il sentiero nr.1 per Col Les Bornes. Il sentiero diventa un po' fangoso per il disgelo nell'ultimo tratto prima della neve , che inizia intorno ai 2350 metri ma non crea particolari difficolta'. Volevo scendere dalla traccia nr. 11 per completare l'anello , ma ho desistito quasi subito perche' i pochi centimetri di neve che coprivano il sentiero esposto a nord erano ghiacciati. Il percorso passando da Les Bornes e' di 5,3 Km e il dislivello totale di circa 800 metri ( per i piccoli saliscendi). In vetta c'e' campo per il telefonino(TIM). Bella giornata senza una bava di vento.

Quasi in vetta.

Panorama.

La vetta.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
sentiero completamente sgombro dalla neve fino ai 2450 metri dove c'e' la fonte. Nel traverso poco prima del colle si affonda fino al ginocchio nella neve farinosa di accumulo da vento. Poi tutto pulito. Bella gita in una fantastica giornata sempre al sole gia' di primo mattino.

Monte Zerbion.

Vecchie miniere di rame .

Vista verso il Mezzalama.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
fatto il giro al contrario. Dal parcheggio di Mont Blanc ho preso il sentiero per il Barbustel , che e' ben segnalato anche da numerosi fazzoletti di carta. Se non si possono riportare a valle e' cosi' difficile metterli sotto ad una pietra ?. A circa 2000 metri vi e' il bivio segnalato, che prendendo a sinistra porta al lago Vernouille. Nebbia fino ai 2100 metri, oltre un bel cielo blu senza un alito di vento per tutto il giorno. Il livello del laghetto Vernouille, per meta' ghiacciato, e' sotto di un buon metro. Al lago Raty molta gente. Ho proseguito salendo il colle e passato in vicinanza del laghetto Giaset ho divallato a Dondena. Il percorso totale e' di 11,3 km e il dislivello di circa 700 metri per i piccoli saliscendi. Allego una traccia GPS, puo' sempre servire in caso di nebbia.

Il laghetto Vernouille e M. Torretta.

Mare di nubi .

Il vallone da percorrere.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Arrivati al Col de la Croix si segue il segnavia intervallivo nr. 102 che si abbandona salendo a sinistra ( ometti ) appena si intravede in basso il laghetto Muffe'. Partendo dal parcheggio di Mont Blanc e senza fare digressioni il dislivello e' di circa 730 metri e il percorso totale di 3,8 km. In vetta bel punto di vista del Parco del M. Avic con Cervino e il gruppo del M.Rosa. In punta c'e' campo per il telefonino (tim, omnitel). Allego traccia GPS Garmin. Bellissima giornata di sole senza vento .

Indicazioni al Col de la Croix.

Arrivo al col de la Croix.

Punto di vista.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
salito con la funivia fino al lago. Dal lago ho seguito le indicazioni per il Mars , passato il laghetto del Rosso e arrivato al colle Chardon. Qui' ho incontrato tre escursionisti milanesi che avevano rinunciato alla ferrata perche' una ragazza del gruppo non si sentiva di proseguire. Poiche' i bolli blu del percorso sono cosi' sbiaditi da essere praticamente invisibili , mi hanno chiesto di accompagnarli per fare la traversata fino al colle Balma e poi scendere per il sentiero normale. Cosi' il dislivello si riduce a circa 650 metri e il percorso e' un po' meno di 7 km. Alla fine erano tutti e tre molto soddisfatti del percorso e del panorama.

La fontana del bersagliere.

Uno dei tratti attrezzati.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strada per il colle chiusa dal 3-10-11 per lavori
fatto il giro in senso antiorario. Nel 2008 avevo fatto il giro in senso orario e mi era piaciuto molto di piu' per via della luce che riflettono i laghi di primo mattino. Molti escursionisti stranieri. Il giro e' di 12,3 km e il dislivello totale di circa 950 metri. Allego traccia GPS che avevo fatto nel 2008 che puo' servire in caso di nebbia.

Al colle G.S. Bernardo.

Al col Des Chevaux.

A sinistra il Bastillon e a destra il Gran Le'.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: sterrato per Dondena transitabile andando piano......
bellissima giornata di fine settembre in un bellissimo anfiteatro. Incontrato solo mucche al pascolo e un paio di marmotte.

Laghi Miserin e Noir.

Lago Miserin e rifugio.

Bec Costazza e Tour Ponton a destra.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Sulla scalinata poco prima di arrivare al rifugio Crespi c'è una entrata di una vecchia miniera. Non mi sono arrischiato ad entrare , anche se ero molto tentato. Tutto il gruppo del M. Rosa è sempre in vista , con la capanna Margherita che si vedeva ad occhio nudo. Ancora mucche al pascolo alla borgata Bors. Un ermellino mi ha tenuto compagnia mentre mangiavo ma non sono riuscito a fargli una foto.

La capanna Margherita ad occhio nudo.

Entrata vecchia miniera sul sentiero poco sotto il rifugio Crespi.

Nota gentile.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
all'andata ho seguito il "sentiero artiglieria alpina" ( bivio segnalato a una decina di minuti di cammino dalla stazione superiore della funivia ) e sono ritornato dal sentiero normale. Mattinata solatia e poca nuvolaglia nel pomeriggio.

Il sentiero "artiglieria alpina"

Monte e lago Mucrone.

Monte Camino e le cinque croci.

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Aver (Becca d') da Plan Proriond, anello per Col des Bornes e Col 'Aver (27/11/11)
    Aver (Becca d') da Plan Proriond, anello per Col des Bornes e Col 'Aver (20/11/11)
    Pillonet (Colle) da Barmasc (30/10/11)
    Raty (o Ratè), Vernouille e Muffé (Laghi) da Mont Blanc, anello (23/10/11)
    Piana (Cima) o Mont de Panaz da Mont Blanc, anello per Col Terre Rousse e Col de la Croix (16/10/11)
    Camino (Monte) dal Santuario di Oropa per il Colle della Balma (09/10/11)
    Fenetre, du Bastillon, des Chevaux (Colli) Anello da Montagna Baus (02/10/11)
    Rascias (Monte) anello da Dondena per la Cima Dondena e Lago Miserin (26/09/11)
    Crespi Calderini e Pastore (Rifugi) da Acquabianca (21/09/11)
    Camino (Monte) dal Santuario di Oropa per il Colle della Balma (06/09/11)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (28/08/11)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (21/08/11)
    Ponton (Tour) da Dondena, anello per Fenetre de Champorcher e Col Pontonnet (22/09/10)
    Violetta (Punta) dall'Alpe Renarda per Bastalon e i Laghi Losere (11/09/10)
    Pouegnenta (Becca) o Pugnenta dal Colle San Carlo (04/09/10)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (29/08/10)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (22/08/10)
    Ros (Mont) da Mont Blanc per il Lago Vernouille (07/08/10)
    Rascias (Monte) anello da Dondena per la Cima Dondena e Lago Miserin (28/07/10)
    Pierre (Punta de la) da Ozein, anello (30/10/09)
    Chiletto o Chilet (Lago) da Outre l'Eve (27/10/09)
    Tovo (Monte) da Oropa, anello per la Bocchetta di Finestra (18/10/09)
    Mucrone (Monte) Ferrata del Limbo (11/10/09)
    Mombarone (Colma di) da San Giacomo per i Monti Torretta, Cavalpiccolo e Cavalgrosso (04/10/09)
    Leynir (Punta) dai Piani del Nivolet per il Col Rosset (30/09/09)
    Camino (Monte) dal Santuario di Oropa per il Colle della Balma (27/09/09)
    Zerbion (Monte) e Monte Tantanè da Barmasc (23/09/09)
    Mombarone (Colma di) da Trovinasse, anello per La Torretta e i monti Cavalpiccolo e Cavalgrosso (17/09/09)
    Zerbion (Monte) e Monte Tantanè da Artaz (13/09/09)
    Glacier (Mont) da Dondena, anello per il Lago Miserin (09/09/09)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (06/09/09)
    Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da San Giacomo (30/08/09)
    Mars (Monte) da Oropa, anello (27/08/09)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone di Rui (21/08/09)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (16/08/09)
    Gros Peyron da Grange Adret (12/08/09)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (05/08/09)
    Rocciamelone da la Riposa (29/07/09)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna per il Colle di Vers (25/07/09)
    Pancherot (Monte) da Perreres per la Finestra di Cignana (19/07/09)
    Entrelor (Testa di) da Rhemes Notre Dames, anello per i valloni di Sort e di Entrelor (16/07/09)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (12/07/09)
    Manzol (Monte) dal Rifugio Barbara Lowrie (09/07/09)
    Mombarone (Colma di) da San Giacomo per i Monti Torretta, Cavalpiccolo e Cavalgrosso (03/07/09)
    Tronche (Tète de la) da la Vachey, anello per Passo Entre Deux Saut e Col Sapin (28/06/09)
    Bernarda (Testa) da Villair superiore (21/06/09)
    Barbeston (Monte) da Veulla per il Colle di Valmeriana (13/06/09)
    Camino (Monte) dal Santuario di Oropa (02/06/09)
    Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da San Giacomo (28/05/09)
    Miserin (Lago) dalla strada per Dondena (24/05/09)
    Nivolet (Colle del) da Chiapili di Sopra (16/11/08)
    Stolemberg da Stafal (26/10/08)
    Glacier (Mont) da Dondena, anello per il Lago Miserin (19/10/08)
    Sagnette (Passo delle) da Castello, anello per i valloni delle Forciolline e Giargiatte (15/10/08)
    Ponton (Tour) da Dondena, anello per Fenetre de Champorcher e Col Pontonnet (11/10/08)
    Bo Biellese (Monte) da Montesinaro (05/10/08)
    Losetta (Monte) da Castello per il Vallone di Vallanta (28/09/08)
    Fenetre (Tète de) e Lacs de Fenetre da Montagna Baus (25/09/08)
    Resy (Palon di) da Saint Jacques (20/09/08)
    Mombarone (Colma di) da San Giacomo per i Monti Torretta, Cavalpiccolo e Cavalgrosso (17/09/08)
    Meidassa (Monte) da Pian del Re (08/09/08)
    Viso Mozzo da Pian del Re (02/09/08)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere per il Passo di San Giacomo (28/08/08)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (24/08/08)
    Servaz, Noir, Cornu, Grand Lac, Gelè (Laghi) da Veulla, anello (18/08/08)
    Vacca (Cima della) dal Lago del Serrù (14/08/08)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (09/08/08)
    Fourà (Punta) dal Piano del Nivolet (03/08/08)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (31/07/08)
    Mezove, Eyele e Fussy (Colli) da Mont Blanc, giro dei laghi del parco dell'Avic (27/07/08)
    Traversiére (Becca della) da Thumel per il Colle Bassac Déré (22/07/08)
    Bocon Damon da strada per Dondena (09/07/08)
    Creya (Monte) da Moline (04/07/08)
    Mars (Monte), Monte Rosso, Monte Camino dal Santuario di Oropa, anello (27/06/08)
    Gran Rossa da Alpe Chapy (21/06/08)
    Barbeston (Monte) da Veulla per il Colle di Valmeriana (18/06/08)
    Mombarone (Colma di) e Punta Tre Vescovi da San Giacomo (01/06/08)
    Miserin (Lago) dalla strada per Dondena (07/05/08)
    Camino (Monte) da Oropa (13/04/08)
    Vernouille, Raty e Giaset (Laghi) da Mont Blanc, anello (19/02/08)