matalp


Chi sono

"A mete eccelse per anguste vie" (Victor hugo)

Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Primaverile/Trasformata
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Da Boirolo si spallano gli sci per un oretta circa, fino a quasi l'alpe di Rogneda..oggi siamo saliti con una polverella caduta nei giorni scorsi su fondo duro che ha reso la sciata spettacolare. La cresta è in condizione ma bisogna stare molto attenti alle cornici e ai buchi tra i sassi scegliendo il percorso migliore. Oggi con Tiziana che si è difesa alla grande!!


Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Salito tracciando quasi metà della salita, mi hanno raggiunto dei locali di Livigno e gli ho fatto volentieri battere traccia. La valle Vaga presenta tutta una serie di resto di valanga che fa risultare sia la salita che la discesa un purgatorio, sopra la neve migliora ed è a tratti polvere riportata, placche da vento e altro..il versante nord a dispetto di tutto il vento che ha fatto nei giorni scorsi me lo aspettavo peggiore di come è. Ho sciato la parete nord che presenta varie placche da vento ma tutto sommato sciabili..

Linea di salita


Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Cima molto carina, ho dovuto pistare tutto anche se c'erano parecchi segni di discesa ma non di salita, colpa dell'elisky..in discesa polvere un po' compatta ma stupenda..



sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
quota neve m. :: 1400
Gitone stupendo che abbiamo azzeccato in una giornata con meteo ballerino un po' ovunque! Siamo partiti con l'idea di fare il griessernuhorn ma arrivati al pianoro dove si svolta a destra abbiamo valutato l'idea di continuare per il fondo della valle per salire il canale sud/est del boshorn. Le condizioni ci sono sembrate buone e siamo partiti. Abbiamo incontrato varie tracce che salivano, sia di sci che di ciaspole che di ramponi, ma nessuna che saliva dal canale per il boshorn. Abbiamo attaccato il canale e poco dopo nei pressi di un grande masso ci fermiamo per mettere i ramponi, da qui procederemo a piedi. Pensando che il canale sia ghiacciato lasciamo gli sci al masso, ma ce ne pentiamo perché nel canale ci accorgiamo che la neve è farinosa su fondo duro, sarebbe stata una bella sciata, ma fa niente..arriviamo in cima alle 12.30 e ci accorgiamo che il cattivo tempo comincia ad avvicinarsi dalla Svizzera. Breve miraggio dalla vetta e subito si scende. La sciata non è stata male, la neve sempre portante ma non crostosa, si sciava bene..solo la visibilità all'inizio non era un gran che. La luce era tale che non capivi i cambi di pendenza..ma tutto sommato un gran gitone..con Andrea e Tiziana soci all'altezza della situazione!!


Sciabilità :: ** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Crosta da vento/Sastrugi
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima cima, ma con le condizioni attuali di neve diventa una gita quasi di mmerda..a salire giá ti accorgi che la neve è ghiacciata e rimarrà così per tutto il giorno, salito quasi completamente con i coltelli e scivolavo pure con quelli, a salire una bella ravanata. A scendere ancora peggio, già la pala sud dalla cima la fai tutta derapando tra pietre affioranti e sui pendii la neve si alterna tra ventata, ghiacciata, crostosa, ventata ecc. Solo tra gli alberi si scia bene con bella polvere compressa..cmq. in altre condizioni è una cima stupenda, da collegare ad altre cime di quella zona o canali che salgono sul versante nord della valle..


Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Bagnata
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bel gitone, con finale alpinistico non da poco! Io all'inizio ho sbagliato percorso, dopo il ponte sul fiume ho tenuto la sinistra andando a immettermi nel canalone del torrente, mi sono accorto tardi dell'errore e quindi ho continuato, ma tra segni di vecchie valanghe e scaricamenti si procede abbastanza bene. Mi sono ricongiunto con la vecchia traccia oltre l'ultima alpe, ma poco dopo l'ho ripersa, e ho dovuto pistare il pendio finale. Pendio che si impenna nella parte finale e con neve sfondosa è stata dura uscirne. La cresta a mio parere è al limite, è in condizione ma la neve è un po' sfondosa e bisogna stare molto attenti ai passaggi esposti..comunque cima stupenda!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Primaverile/Trasformata
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: Io ho parcheggiato 100 metri sotto il parcheggio di Pra isio perché c'è ghiaccio nell'ultimo tratto, ma con le gomme da
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Gitone bellissimo, in un vallone isolato e poco frequentato. Dal parcheggio si ha un 15 minuti di portage, fino a Caldenno, poi su mettono gli sci. Al mattino la neve è dura e quindi si procede bene. Le tracce salgono sulla riva sinistra del torrente, io in fondo alla valle ho traversato il fiume e sono salito sulla destra del torrente. Alla fine del secondo pianoro c'è un primo canale da affrontare, ma se la neve è troppo dura lo si può evitare salendo a destra. Salito alla conca superiore a quota 2300 lo spettacolo è stupendo ma si notano vari canali e varie punte e un po' non si capisce quale sia quello per la punta nordest. Bisogna percorrere la conca facendo un semicerchio verso destra, il canale giusto è sulla destra, le foto aiutano. A salire la neve mantiene la consistenza per il grip dei ramponi ma occhio all'orario di discesa perché se manca vento fa molto caldo e la neve smolla in fretta anche in quota quando bisogna ridiscendere la parte alpinistica..diciamo che all'una bisogna stare scendendo. La discesa oggi è stata bella perché il sole ha smollato bene la neve.


Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: Ok
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Gita breve, carina ma che scendendo diretti dalla cima, come ho fatto, presenta una bella sciata. La neve era buona anche se presentava nella parte superiore una lieve crosticina che non creava problemi alla sciata, la parte inferiore presenta una taboga finale divertente.


In rosso la salita, in blu la discesa
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Primaverile/Trasformata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Grande cima di ampio respiro..sono salito seguendo la relazione su skitour ma quella relazione ti fa seguire il sentiero estivo e finisci a ravanare tra ruscelli e alberi. Quando sono arrivato alle pisse a quota 2100 ho scoperto che chi mi aveva preceduto era salito dalla parte destra del torrente il che è meglio. Dalle pisse in poi ho trovato la vecchia traccia che ormai era sbiadita e polverizzata dal vento, quindi con un po' di pazienza tra pistaggi e pezzi di tracce ritrovate ho raggiunto la conca glaciale del gran Pinier. Da lì una traccia più marcata mi ha condotto al deposito sci e quindi in cima..bellissima cima di soddisfazione..in totale solitudine tranne che alla fine mentre stavo scendendo ho intravisto un francese che saliva in cima non so da che versante..


Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Grandioso itinerario, complesso ma bellissimo..ho colto l'occasione di andarlo a fare perché non sempre è in condizione, ho visto che l'avevano caricato nei giorni scorsi..nella parte bassa sono utili i coltelli anche se poi al sole si smolla e stando attenti si riesce a proseguire anche senza. La prima valanga ho tolto gli sci e proseguito con i ramponi, sono pochi metri..alla fine del canale che ti porta sul nevaio superiore ho saltato la punta sud e sono salito direttamente la cima ovest..come discesa dalla cima ovest sono ritornato al canale fatto a salire e da li ho sciato sul percorso dell'andata stando il più possibile vicino alle pareti di roccia dove la neve era più leggera da sciare..comunque anche ritornando dal percorso di andata è una discesa complessa e remunerativa, molto varia e divertente..


Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Rogneda (Cime di) Corna Nera (15/02/20)
    Vago (Monte) dall'Alpe Campaccio (09/02/20)
    Garone (Monte) dall'Alpe Campaccio (08/02/20)
    Boshorn/Rauthorn canale SE (26/01/20)
    Strienghi (Cimone degli) da Carcoforo, anello (19/01/20)
    Rosa dei Banchi da Piamprato (12/01/20)
    Corni Bruciati, cima NE da Pra Isio (06/01/20)
    Coupa (la) da Archinard (02/01/20)
    Gran Pinier (le) da Prapic (01/01/20)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto, giro (29/12/19)
    Orel (Rocca d') e Monte Pianard da Palanfrè (28/12/19)
    Moncucco da Isola (23/12/19)
    Lago (Monte) dalla strada per il Passo San Marco (15/12/19)
    Lunghin (Piz) da Plaun da Lej per il Versante SO (07/12/19)
    Motta (Monte) da San Giuseppe (24/11/19)
    Gross Bielenhorn (Buhlenhorner) Nolens Volens (25/08/19)
    Pilastro Grigio Cumba Mela (29/06/19)
    I Magnaghi (Torrione), parete ovest L'anima delle nuvole (23/06/19)
    Dormillouse (Cima) da Thures (04/05/19)
    Dorlier (Cima) da Thures (04/05/19)
    Forno (Monte del) da Maloja (01/05/19)
    Tessa (Cima di) o Texel Spitz da Casere di Fuori per la Val di Fosse (21/04/19)
    Marmolada, Punta Penia dal Lago di Fedaia per il Versante Nord (20/04/19)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (14/04/19)
    Gay (Becca di) dalla Diga di Teleccio (30/03/19)
    Rothorn da Simplon Dorf (24/03/19)
    Schollenhorn da Splugen (16/03/19)
    Marscholhorn (Piz Moesola) da Hintherrein (09/02/19)
    Stretta (Piz la) o Monte Breva dall'Alpe Campaccio (28/12/18)
    Lagalb (Piz) dal Versante SE (27/12/18)
    Breitstock da San Bernardino (22/12/18)
    Chilchalphorn da Hinterrhein (20/12/18)
    Valrossa (Punta di) da Riale (15/12/18)
    Tallihorn da Nufenen per il Versante SE (14/12/18)
    Grevasalvas (Piz) da Plaun da Lej (12/12/18)
    Schilthorn da Engiloch (01/12/18)
    Val Loga (Cima Centrale di) da Montespluga (25/11/18)
    San Paolo Centrale (Parete di) Parete Nera (18/11/18)
    San Paolo Sud (Parete di) Athene (17/11/18)
    Parete Calva Free dolcino (21/10/18)
    Anglone Sud (Costa dell') Dall'antistoria alla storia (14/10/18)
    Anglone Sud (Coste dell') Via Archangelo (13/10/18)
    Maslana (Pinnacolo di) New Age (29/09/18)
    Alto (Pizzo) da Premana per laghetti di Deleguaccio (23/09/18)
    Sentinella di Gondo Mister Magoo (08/09/18)
    Teufelstalwand Alpentraum (30/06/18)
    Agaro Molte vite molti Maestri (17/06/18)
    Anglone Centrale (Coste dell') La piccola verticalità (08/04/18)
    Mandrea di Laghel Ego trip (07/04/18)
    Oronaye (Monte) Canale sud di Sinistra (Via Normale) (02/04/18)
    Cobre, cima Sud Canale Nord (01/04/18)
    Gross Leckihorn da Realp (24/03/18)
    Murtaira (Cima di) da Val Bregaglia (24/02/18)
    Rosa dei Banchi dalla strada per Dondena (10/02/18)
    Termo (colle del) da Carcoforo (04/02/18)
    Piglimò (Corno, Cima Nord) da Rima per il versante Est (03/02/18)
    Mucia (Piz) da San Bernardino (28/01/18)
    Mellasc (Pizzo) per la Val Vedrano (14/01/18)
    Vallocci (Cima) da Tartano e la Val Lunga (Località Valle) (13/01/18)
    Campanile (Punta del) da Rassa (02/01/18)
    Rosetta (Cima della) da Rasura (01/01/18)
    Orsiera (Monte, Punta Sud) da Prà Catinat per lo scivolo Sud (29/12/17)
    Vandalino (Monte) da Sea di Torre Pellice (28/12/17)
    Maurin (Colle del) da Chiappera (24/12/17)
    Barsin (Aiguille de) da Saretto per il versante Est (23/12/17)
    Sasso Nero (Monte) da San Giuseppe (17/12/17)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (09/12/17)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (07/12/17)
    Stotzigen Firsten da Realp (03/12/17)
    Oserot (Monte) da Chialvetta (18/11/17)
    Medale (Corna di) Eternium + Mexico e Nuvole (12/11/17)
    Anglone (Coste dell') Cuore d'oro (29/10/17)
    Mandrea di Laghel Nataraj (28/10/17)
    Parete del Falco Taci e chioda (15/10/17)
    Caporal Orecchio del pachiderma + Itaca nel sole + Rattle snake (03/09/17)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera (27/08/17)
    Crestone Marinelli - parete E Alto Gradimento (20/08/17)
    Genepi (Torre) Genepi (05/08/17)
    Marta (Pizzo) C'era una volta il sentiero walser (08/07/17)
    Sentinella di Gondo Rondini sanguinarie (02/07/17)
    Sergio (Punta) Via dei Forestali (24/06/17)
    Mroz (Scoglio di) Impressioni di settembre (11/06/17)
    Garzo (Monte) Schmittchen Schleicher (14/05/17)
    Emet (Pizzo) Via diretta parete ovest (08/04/17)
    Vadret (Piz) da Punt Muragl (26/03/17)
    Alv (Piz) dalle Funivie del Diavolezza (25/03/17)
    Minor (Piz) da Bernina Sout (25/03/17)
    Lago Gelt (Cima del) da Carona (18/03/17)
    Salmurano (Monte) da Pescegallo (12/03/17)
    Lemma (Cima di) da Tartano (11/03/17)
    Scalino (Pizzo) dalla Diga di Campo Moro (25/02/17)
    Val Boazzo (Cascata della) (22/02/17)
    Tre Signori (Pizzo dei) Canale NE della bastionata (31/01/17)
    Lussè (Monte) dal Arpy per il Lago di Pietra Rossa (31/12/16)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (30/12/16)
    Mengol (Cima) Mengol Surprise (10/12/16)
    Breithorn dal Passo del Sempione (07/12/16)
    Presena (Cima) dal Passo Paradiso (03/12/16)
    Medale (Corna di) Altri tempi (12/11/16)
    Antimedale Stelle cadenti (01/11/16)
    Castel alto di Massodi Sendero luminoso (17/07/16)
    Castel Presina - Parete rossa Una via per Zeno (16/07/16)
    Ecrins (Barre des) Parete Nord, Via Coolidge (03/07/16)
    Tambò (Pizzo) da Montespluga (21/05/16)
    San Paolo (Parete di) Aphrodite (08/05/16)
    San Paolo (Parete di) La Cengia rossa (07/05/16)
    Castel Presina - Parete rossa Fandango (30/04/16)
    Lomasti (Pilastro) Vertigine (25/04/16)
    Epicoun (Bec d') o Becca Rayette da Ruz, traversata N-S (10/04/16)
    Gelé (Mont) da Ruz (09/04/16)
    Cevedale (Monte) dal Rifugio dei Forni (27/03/16)
    Gran Zebrù dall'Albergo dei Forni (26/03/16)
    Grigna Settentrionale o Grignone Canalone Ovest (19/03/16)
    Grand Sertz o Gran Serra da Valnontey (13/03/16)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (27/02/16)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (14/02/16)
    Andolla (Pizzo) Cresta Est (20/12/15)
    Sevino (Pizzo) e Quadro (Pizzo) Traversata Cresta SO (29/11/15)
    Rothorn e Piccolo Rothorn da Gressoney la Trinité (15/11/15)
    Franco Salluard (Pilastro) Il gatto e la volpe (08/11/15)
    Paleria (Placche di) Cose preziose (11/10/15)
    Graue Wand Conquest (26/09/15)
    Tribolazione (Becco Meridionale della) Pin Up (20/09/15)
    Medale (Corna di) Milano 68 (12/09/15)
    Orsa maggiore (Pilastro dell') Gengis trip (11/09/15)
    Lomasti (Pilastro) Sylvie (06/09/15)
    Dones (Sigaro) Gasomania (29/08/15)
    Luna Nascente (22/08/15)
    Allievi (Punta) Il Fortissimo (06/08/15)
    Dente del Gigante Via Normale (02/08/15)
    Piezza (Monte) Parete Sud - Anima Ribelle (28/07/15)
    Bernina (Piz) Via Normale italiana dalla Diga di Campo Moro (19/07/15)