mastroteo


Chi sono

Da troppi anni frequento la montagna senza ancora aver davvero capito come si fa.
Mi piace,ci vado e non è reato.

Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: L'accesso dal museo delle miniere è,spero momentaneamente,vietata al transito
Il lock down si è fatto sentire anche qui.
Ci aggiungiamo pure che,col cambio di gestione del rifugio Piazza,non c'è più una regolare manutenzione di sentieri e piazzole.. e la vegetazione si è ripresa i suoi spazi.
Parecchia verdura in parete,qualche moschettone alle soste è sparito.
Certo,la roccia non è cambiata. Gli appigli scavati(reduci degli anni '80)ci sono ancora.
Sono cambiato molto,da 20anni a questa parte...me ne frego molto di più. Ognuno è libero di rischiare quanto e quando vuole ma è sempre triste vedere gente impreparata che pure insegna manovre inguardabili e le definisce "la più sicura che c'è" :(
Pace. Siamo in un paese libero(?) e non sarò di certo io a salvare tutti
Grazie a Fe
Saluti a Penny

Fe su Didiedro,5b
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Attenzione a non parcheggiare sulla sterrata,è riservata ai residenti
Roccia spettacolare con un grip pazzesco. Con la corda da 80m e con un poco di attenzione si possono unire due tiri col risultato che in breve tempo la ghisa sale "na bellezz" !!
I moschettoni in sosta,non sempre presenti,sono usurati!! Qualche placchetta si muove,purtroppo non ho l'abitudine di portarmi una chiave :( ,sarebbe bene che cambiassi abitudini.
Portatevi parecchi rinvii,i tiri sono lunghi ma chiodati plaisir,almeno 18/20
Avendo una serie di friends,si può anche giocare un po' ;p
In verità l'obiettivo era la vicina falesia La Panoramica.
E,vedendo la bandiera italiana che sventolava in cima alla falesia,per i primi due tiri ero pure convinto di essere nel posto giusto. Poi..i nomi non quadravano,così abbiamo capito dove in realtà eravamo.
N.b. Ce ne sono due di bandiere!!
Non importa,il posto è davvero figo,non c'eravamo mai stati e ci siamo divertiti davvero molto.
Grazie a Fe e Luca.

Luca sale SAGF Domo,6b+
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare,la falesia è visibile dalla strada
La falesia di Bosco è nota per essere uno dei pochi posti frequentabili in caso di pioggia. Ho detto pioggia,non diluvio! E gli oltre 200mm di acqua caduta nell'ultima settimana si sono visti,eccome!!
Oggi erano scalabili solo una decina di tiri,senza essere troppo "esigenti".
Il settore centrale era quello più asciutto ma la forma fisica attuale non mi ha permesso di provare nulla.
Ho scalato nel settore destro e ho notato che i moschettoni delle soste cominciano ad essere usurati.
La ghisa è arrivata prima di quanto mi sarei aspettato ma la voglia di consumarmi le dita era troppa per restare a casa.
Altre due cordate presenti.
Grazie a Fe per avermi pazientemente fatto sicura.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Poco distante dalla stazione sciistica di Bielmonte,direzione Trivero,si oltrepassano due brevi gallerie e la falesia è
Piccola falesia che conta una ventina di tiri,dal 4 al 6b,distribuiti in 4 piccoli settori di ottima roccia. Scalata prevalente di piedi,ben spittata,esposta a sud ma ad una quota(circa 1300m)che rende piacevole stare al sole.
C'è pure un bel panorama e si è immersi nel verde dell'Oasi Zegna.
Speravo che partendo presto si potesse approfittare della solitudine che offre il posto,generalmente snobbato. Invece la voglia di uscire e scalare ha prevalso. Altre tre cordate hanno pensato la stessa cosa...e ci siamo ritrovati insieme,avendo cura di mantenere le distanze non ci si dà fastidio.
Mi chiedo se arriveranno le falesie a numero chiuso...col numeretto da prendere,come dal macellaio :( speriamo di no.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
Necessario il set da ferrata
Discesa molto ben segnalata.
Finalmente ritorno in montagna!!
Solo un altro escursionista presente sulla stessa via ferrata. Piacevole compagnia e bella giornata.
Ho apprezzato soprattutto il panorama e poter bere acqua fresca di montagna.
Direi un'uscita romantica ;)
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
Dopo tanti anni e la chiusura della falesia(perché scalatori zozzoni si dimenticavano che si era su terreno privato)sono tornato in quest'angolo di Valle d'Aosta. Ad oggi è nuovamente accessibile.
Una dozzina di tiri abbastanza omogenei di placca.
C'è pure una linea,facile,non richiodata. Quindi:basta portarsi qualche friends medio-grande,fare attenzione ai tasselli che ancora sporgono e si può pure fare un tiro trad ;)
Un paio di tiri un pochino più difficili a dx,soffrono dell'abbandono e non meritano ripetizione se non previa pulizia
Fermo restando che i bambini è sempre meglio lasciarli a casa,è un posto accessibile a famiglie.
Saluti agli amici di Montagna Amica.
Grazie della bella giornata con Fe
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: Un po' di rigelo crostoso nei primi 20/25m ed un po' di pioggia ad una grossa nicchia nel primo terzo di muro
tipo ghiaccio :: Molto lavorato
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
quota neve m :: 500
La recente nevicata ha solamente creato una fastidiosa crosta spaccosa alla partenza,poi null'altro.
Arrivare alla sosta della candela,è fighissimo!!
Bisogna ingaggiarsi ad aggirare una medusa molto grande,sempre molto logico e ben tracciato.
L'ingresso della candela comincia con un camino che porta ad un terrazzino,poi bisogna sporgersi all'esterno e salire su buchi,alcuni poco evidenti,finché molla.
È più difficile chiodarla che salirla(io l'ho chiodata poco..)
C'è una nuova sosta a spit,non più a dx appena usciti ma 10m più avanti,ben visibile e protetta.
Tiro di trasferimento.
Ultimo tiro senza infamia e senza gloria. È piacevole trovarsi in piano a godere del sole e del panorama
Con quattro doppie si torna alla base della cascata.
Grazie a Dinoru per averla relazionata con precisione e senza ammennicoli.
Grazie a Chiara gio per aver aggiunto le foto
E grazie a Pi.Gi. per avermi accompagnato.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa compatta
note su accesso stradale :: Giusto un po' di neve sulla strada per Cheneil
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
La nevicata recente ha portato una spanna di neve inaspettatamente meravigliosa.
Specialmente nel tratto di bosco,nonostante la pendenza moderata,era divertentissima.
In alto pochi tratti di neve ghiacciata.
Grazie della bella giornata a Pigi,Marco,Luigi e Simone
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Nulla da segnalare
È sufficiente una corda da 60m e una dozzina di rinvii
Viste le temperature primaverili oggi c'era una discreta folla.
I tiri non sono lunghissimi ma,essendo una falesia storica,la ghisa arriva in fretta.
Grazie a Fe per la pazienza
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
condizioni ghiaccio :: Ottimo ed abbondante
tipo ghiaccio :: Plastico e spugnoso
note su accesso stradale :: Niente di rilevante
quota neve m :: 1500
Facile cascatella in ambiente bellissimo.
Si trova in prossimità dei laghetti delle sorgenti del Lys,nella Valle Perduta,nota discesa freeride a Gressoney
Certamente non deve essere l'obiettivo principale della giornata,magari da abbinare ad una gita con sci/ciaspole.
È sufficiente una mezza corda,da piegare in due,e 5/6 chiodi. Sosta su ghiaccio,discesa a piedi.
Sono possibili 2 linee di pari difficoltà.
Visto che non ho visto tracce di salita né segni di passaggio,me ne sono arrogato la prima salita,ahahah!
La variante di dx l'ho chiamata: Vá in Pensione.
Potrebbe sembrare un nome autocelebrativo,e ne avrebbe senso,invece la dedico ad un collega di lavoro(Andrea)ormai prossimo alla fine carriera.
Grazie a Fe per la bella giornata

A sx: Il Vecchio Pazzo. A dx: Vá in Pensione

Federica in uscita da Il Vecchio Pazzo

In free solo aprendo la variante Vá in Pensione