luciano66


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: OK
Partito alle 8 con -1°, con le racchette dall’auto. Tutto ancora in (poca) neve continua a parte qualche metro nella parte di bosco dove passa il sentiero naturalistico. Parte mediana povera e ravanatissima, con tracce dure e farina rinvenuta fuori, parte alta con bella farina rinvenuta e qualche spazio intonso. Quasi 1h30m per l’avvicinamento alla rampa per la cengia ascendente da dx verso sx, dove metto ramponi, picca e casco. Sulla cengia e per tutto il canale un alternarsi di neve fresca, placche dure e qualche buco fino al terreno sotto. Ripasso, ove ancora presenti, i pestoni dell’ultimo passaggio di sciatori e arrivo agevolmente sull’anticima sud, a sx dell’uscita del canale, alle 10.15; non vado sulla vetta vera, di poco più alta, per evitare un togli-metti dei ramponi, pratica sempre abbastanza lunga per me. Quindi preferisco usare il poco tempo a disposizione per fare più foto e una pausa snack più tranquilla dopo la discesa del canale; arrivo al deposito racchette alle 11 e dopo averle rimesse e mangiato qualcosa, mi aspetta una piacevole discesa della parte alta in farina rinvenuta e poi una comunque scorrevole prosecuzione fino all’auto, dove arrivo alle 12. Discesa tutta faccia a valle: si può fare con i soli bastoncini, ma c’è comunque il pericolo di una scivolata, inarrestabile senza picca, con tanto di salto della bastionata inferiore. Nessuno in giro, anche se alcune gite si possono ancora fare: oltre a questa anche la classica Costa Garbella e il Pianard via Colle Garbella (più per racchettari). Pomeriggio al lavoro.

Avvicinamento

Sulla breve cengia poco ripida per raggiungere il canale

Fine cengia, ingresso canale

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: OK
Partito alle 7.45 in racchette dal parcheggio; ancora neve continua dalla scorciatoia dal primo tornante (paline per i vari itinerari) e sui pendii a fianco della sterrata per Pian Madoro. Dal piano mi sono tenuto sui pendii a sx (senso di marcia) a ridosso della dorsale del Ciamoussè e una volta raggiunta la base del pendio nord di questo, svolta a dx verso il Ciotto Mien e uscita sulla cresta a monte del passo omonimo. Ultimo tratto per la vetta senza racchette, su terra. In cima alle 9.45, con aria più fastidiosa che veramente fredda; sosta di una ventina di minuti e poi ritorno per la via di salita, con neve che iniziava appena a mollare. All’auto alle 11.45; gita fatta alla bersagliera, ma strappata al lavoro pomeridiano. Prima volta al Ciotto Mien da questo versante; gran bella gita. Neve: crosta non portante fuori traccia nella parte bassa, 'pistino' liscio portante sotto la dorsale del Ciamoussè, primaverile sul pendio sommitale.

Vetta: a sx le due punte del Ciamoussè, a dx Frisson

Il passaggio dal colle lato Creusa sembra ancora in neve continua

Il tratto di cresta senza neve

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Colle del Vars aperto e pulito
quota neve m :: 1800
Oggi, viste le rigide temperature previste e confermate, era cosa buona e giusta pensare a una gita soleggiata, come questo bel itinerario; tutto continuo, anche se la neve comincia a scarseggiare nella parte bassa. Parto alle 8.30 con -7°, dal tornante a circa 2000m poco prima del colle, subito al sole; la differenza con l’ombra è notevole, ma non avrò mai caldo per tutta la gita e brezza gelida in vetta. Parte bassa scorrevole su traccia dura presente, che si perde poi a partire dalla conca superiore, accesso al Col du Crachet. Attraverso al centro la conca e salgo direttamente in mezzo alle roccette orizzontali sul pendio piuttosto ripido che culmina con il colle; quindi pendio sostenuto per guadagnare la dorsale/cresta S, che percorro fino in cima contornando a sx (senso di marcia, lato Crevoux) il grande spuntone roccioso. Alle 10.40 sul piccolo castello sommitale, senza racchette per la poca neve. Sosta di ¾ d’ora, con magnifico panorama, ma piuttosto fredda. Discesa in traverso sui pendii lato Crevoux, passando dal colletto vicino al Col du Crachet e tornando sulla conca superiore dal pendio a sx (senso di marcia in salita) che mi sembrava meno ripido, ma non è così e devo farlo in gran parte faccia a monte per la neve a placche dure alternata a farina vecchia su fondo duro. Poi tutto facile e rilassante fino all’auto, dove arrivo alle 12.30, con +2°.

Conca superiore: Col du Crachet e pendio di salita al centro

Dalla dorsale/cresta sud: sguardo indietro su Col Crachet

Parte finale della dorsale/cresta sud, lo spuntone si evita a sx

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada per Terme di Valdieri aperta e pulita
Prima volta su questo magnifico itinerario, approfittando della strada aperta fino alle Terme e delle tracce degli sciatori per l’ avvicinamento al Vallone del Prefouns (grazie!). Parto dalle Terme su neve dall’auto alle 7.45 con +2° e raggiungo (scorciatoie con molti tratti ghiacciati) alle 9 il pianetto a quota 1800m a monte del Rif. Valasco, dove iniziano i vari sentieri estivi. Seguo la traccia principale di sci che percorre il pendio posto più o meno fra le due gorgie principali, da cui si accede abbastanza facilmente al tratto di sentiero per il Rif. Questa: qui giunto mi lascio irretire dal bel pendio che sembra condurre direttamente all’ingresso del Vallone del Prefouns e che invece porta ad una sommità a circa 2300m che si affaccia dall’alto sul vallone, ma da cui non è possibile scendervi. Dietrofront alla ricerca di un passaggio per l’ingresso del vallone: gli sciatori sono passati con un traverso su pendio ripido (qui il sentiero per il Questa è completamente coperto), troppo ardito per le racchette e quindi alla fine, dopo vari giri, mi risolvo a mettere i ramponi, con cui in breve arrivo all’ingresso del vallone e subito tolgo. Facile accesso al centro del vallone, direzione Passo Prefouns, e svolta a sx verso il canale NO, tenendo le racchette fino al masso centrale visibile, dove monto i ramponi e proseguo la salita, agevole fino alla strettoia (con soli bastoncini, casco e picca a portata di mano). Nella strettoia alta la pendenza cambia decisamente e nel tratto verso l’uscita (45°, picca) trovo neve dura e sugli ultimi 20-30 metri lineari per uscire, neve ghiacciata (becca e punta di ramponi, no verglas). Esco al colletto fra le due cime alle 12.30 e ho a malapena l’energia per andare sulla vetta a dx (più bassa e vicina rispetto alla principale a sx), dove faccio una breve pausa per l’ora tarda e un po’ di preoccupazione per la discesa del canale, anche se si potrebbe scendere molto più facilmente sul lato francese e passare poi dal Passo Prefouns. Con calma e molta attenzione (una seconda picca sarebbe stata di molto aiuto) scendo faccia a monte il tratto ghiacciato e buona parte del tratto superiore del canale, poi dove si allarga posso girarmi faccia a valle e su facile farina compressa arrivare al fondo e rimettere le racchette. Uscita dal vallone e discesa per la gorgia diretta, con un tratto impegnativo con poca neve e poi più rilassante nella parte inferiore (il rio che vi scorre è quasi tutto scoperto); arrivo al pianetto/bivio sentieri alle 14.45 e un po’ di corsa sono alle Terme alle 15.45. Panino al Rif. Savoia (mangiato niente sulla montagna). Gita lunga e impegnativa fatta con condizioni favorevoli: strada aperta per le Terme, traccia di avvicinamento presente, gran parte del canale con neve abbondante (e sciabile) facile, temperatura mite (considerato che al sole sono stato per 20min sulla vetta, tutta la gita all’ombra); con tutto ciò sono arrivato all’ auto stanchissimo.

Circa quota 1800-bivio sentieri: a dx la gorgia diretta con alla propria sx il pendio di salita

Finalmente l'ingresso del Vallone Prefouns (Passo a dx del sole)

Svolta a sx per il canale NO

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1800
Con l’auto per circa 1km a monte di Tolosano, con tratti ghiacciati. Partito alle 8 con +5°, prima parte della strada ghiacciata, poi un po’ di neve più morbida molto battuta; l’innevamento diventa buono al Gias Lauset (1984). Proseguo sulla strada su traccia di sci presente, che finisce esattamente dove inizia il primo pendio di salita di questo itinerario, al Gias Siteita (2057). Pendio con 40-50 cm di neve fresca su fondo duro o senza, faticoso raggiungere la conca superiore poco a monte di Gias Maro (2150). Dalla conca in su pensavo di trovare tutto trasformato, invece c’è un po’ di tutto: crosta non portante, neve morbida, placche ventate dure, che cerco di sfruttare al massimo per la progressione. A metà canalone decido di fare la variante per il pendio-canale sulla dx (senso di marcia) che esce sulla parte finale della cresta SE, dove questa diventa un ampio e facile pendio che culmina con l’anticima sciistica SE (2689). Qui giungo alle 11, breve sosta e montaggio ramponi per la cresta finale. Con la dovuta attenzione arrivo in vetta alle 11.30. Breve pausa con tempo e panorama magnifici , caldo e senza vento. Ritorno alla quota 2689 per recuperare le racchette e iniziare la discesa, tenendo i ramponi, su Passo della Valletta e per tutto il canalone SE, con neve varia anche qui. Nella conca alla base del canalone rimetto le racchette e mi godo l’unica bella neve del giorno, sul pendio che mi riporta al Gias Siteita. Poi lungo rientro sulla strada e arrivo all’auto alle 14.10.

Parte alta e variante sul pendio-canale a dx

Passaggio un pò tecnico, in racchette, all'uscita del pendio-canale

Parte finale della cresta-dorsale SE con quota 2689

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1300
Partito alle 8 con -2° , un’ora buona per arrivare a Pian Madoro e poi inizia la parte più bella dell’ itinerario, a partire dalla gorgia di fronte a sx (volendo anche dal primo pendio a sx, ora tutto ravanato); a monte della gorgia il pianetto e i pendii successivi sono in neve morbida pressata dai numerosi passaggi con gli sci e si procede agevolmente fino alla base del versante nord della piramide sommitale. Fino alle prime roccette visibili, circa metà pendio, riesco a tenere le racchette; la neve qui è un alternarsi di farina e placche morbide su fondo duro e quindi tanto vale mettere i ramponi, e picca a portata di mano nel cinturone. Poco sotto la fascia di roccette devo usare la picca e dove scelgo di passare trovo dei tratti molto ripidi su neve quasi ghiacciata, da punta di ramponi. Cercando di mantenere la linea di massima pendenza esco infine sulla Cima Est, con una certa adrenalina. Qui alle 10.30; decido di andare anche alla Cima Ovest, ancora con i ramponi, ma direi che si può fare anche in racchette, con l’innevamento attuale. Sulla Ovest, con grandiosa vista sul Frisson, faccio una pausa tranquilla fino alle 11.30: si sta benissimo, caldo e senza aria. Rapido ritorno alla Est, altra pausa con molta gente e altra che sta arrivando, poi breve tratto della normale e ingresso nel versante nord da un punto facile. Tengo ancora un po’ i ramponi e, quando la pendenza diminuisce, rimetto le racchette e mi godo la piacevolissima discesa dei pendii fatti in salita, con un alternarsi di farina compressa e neve morbida pressata dagli sci. Passeggiata comoda e mai sfondosa da Pian Madoro fino all’auto, dove arrivo alle 13.30. Oggi gita entusiasmante e neve sempre bella; molta gente in giro sui vari itinerari.

Pian Madoro: tutto l'itinerario visibile sulla sx, con il cono d'ombra del versante N

A monte della gorgia: ci si tiene a sx nel pianetto e poi a dx nel pendio incassato

Il pendio incassato di accesso ai pendii superiori

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1300
Con i +5° e brezza calda alla partenza alle 7.50, e le nefaste previsioni di gran caldo pensavo al peggio, invece sopra i 1700m condizioni più che buone, con traccia di salita molto battuta e sempre portante e portanti anche le tracce di discesa (sempre utili con le racchette). Anche il caldo si sente solo fino a quella quota, poi anche al sole rinfresca e in vetta la debole brezza è fredda. Arrivo in cima alle 9.50 e dopo breve sosta con chiaccherata con uno scialpinista di Robilante che incontro spesso (un saluto), scendo sui pendii sull’altro lato della gorgia bordeggiata in salita, trovando spazi intonsi e con neve smollata e piacevole; poi nella parte mediana e bassa neve ormai marcia e con un po’ di zoccolo, ma non faticoso, e finale su stradina ben battuta. All’auto alle 11.30, con +9° e poco caldo.

Poco prima di Pian Madoro: il primo pendio di salita a dx

Parte mediana e vetta

Parte alta e vetta vicina

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: Gomme da neve per alta valle
quota neve m :: 1300
Parto alle 8.20 con -7° , ma già in prossimità di Pratorotondo l’impressione è di clima tiepido e poi poco dopo vedrò che sulle cime della parte opposta della valle (Oronaye,Scaletta,etc) c’è già bufera con il previsto vento di caduta. La mia salita è resa agevole dalla traccia presente (1 al massimo 2 sciatori di ieri, grazie) e comunque si tocca spesso sotto; c’ è abbondanza di neve solo a monte della grangia diroccata, oltre i 2000m. Esco finalmente dal bosco alle 10.20 e poi devo ritracciare fino in cima a causa del vento che ha quasi ricoperto del tutto la traccia di ieri. Purtroppo arriva anche qua il vento forte e arrivo in cima alle 11.15 e dopo solo qualche minuto di sosta, scendo nella conca sottostante e poi faccio una breve sosta più in basso in un punto dove non tira aria. Il pendio-canale per il colletto finale si presenta in neve dura, facile da salire e scendere con le racchette, poi bella neve fresca un po’ ventata fino al rientro nel bosco, tutta la parte alta del bosco fino alla grangia con tanta neve fresca strepitosa (ma a volte si tocca sotto anche qui) e infine la parte bassa un disastro di neve collosa con zoccolo mozzafiato e toccando spesso sotto. All’auto alle 13.30 con +8° (15° di differenza!); comunque gran bella gita, a parte il finale di discesa.

Da Pratorotondo: inizio salita nel bosco

L' ampia radura alla grangia diroccata

Fuori dal bosco: ora si vede la parte finale

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
note su accesso stradale :: OK
quota neve m :: 1300
Neve orribile, ma sempre bella gita e tempo magnifico; oggi era previsto freddo per tutto il giorno e così è stato, e dunque sono partito piuttosto tardi, alle 9.45 (-6° al parcheggio di Limonetto ancora all’ombra). Neve sempre molto faticosa: stradina per Pian Medoro ghiacciata con velo di farina recente (ma si può passare sul pendio a fianco, con più neve) e crosta non portante per tutta la dorsale, alternata a tratti pelati e duri nella parte alta. Sul pendio sommitale, con tratti ghiacciati alternati a placche ventate morbide, ho usato i ramponi. In vetta alle 12.30 con molta fatica e sosta fino alle 13.10, piacevole e senza vento, e con un po’ di chiacchere con uno sciatore di Limone, che saluto. Discesa per la via di salita e arrivo all’auto alle 14.45 (+2°).

Sulla stradina verso Pian Medoro: si vede già tutto l'itinerario per la dorsale

Pian Medoro: da sx a dx a partire dalla prima elevazione con roccette

Inizio dorsale

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: OK
Partito con -6° e prima parte dell’itinerario in comune con la gita al Bec Baral. Arrivato rapidamente al pianoro superiore comincia il mazzo e devo tracciarmi tutto il resto della salita su neve che cambia in continuazione, con crosta portante, non portante, placche ventate dure, farina compressa, anche se si intuisce dove è più portante; comunque, faticosamente, arrivo poco sotto al colle dove non vado, metto i ramponi e con picca e casco affronto la parete per uscire sulla cresta a sx degli spuntoni rocciosi, credo difficilmente aggirabili dal colle (ma non sono andato a vedere). La parete è carica di neve, perlopiù inconsistente, si affonda fino alle ginocchia e spesso si tocca il terreno sottostante (terra, vegetazione, roccette); non proprio con tranquillità, riesco comunque ad uscire in cresta e poi facilmente in vetta. Aria gelida in cima; breve pausa e discesa rilassante per la normale.
Partito alle 8, in cima alle 10.30, all’auto alle 12 (-3° al sole) e lavoro al pomeriggio.

Sul pianoro superiore: da sx cresta NE, Punta Giosolette, Passo Giosolette

Svolta a sx verso il passo

Nella gorgia

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Garbella (Monte) Parete Est (07/01/19)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) e Monte Creusa Ovest da Limonetto (05/01/19)
    Eyssina (Pointe de l') per il Col du Crachet e la cresta Sud (03/01/19)
    Tablasses (Testa di) canalone NO (31/12/18)
    Bianca (Monte la) da Tolosano per il Versante SE (29/12/18)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto per il versante Nord (26/12/18)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (24/12/18)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (21/12/18)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (18/12/18)
    Giosolette (Cima) dal Vallone Matlas per il Passo Giosolette (14/12/18)
    Baral (Bec) da Limonetto (11/12/18)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (06/12/18)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscere (05/12/18)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (03/12/18)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (01/12/18)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (29/11/18)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfré (27/11/18)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (25/11/18)
    Manse (Cima delle) e Tete Platasse da le Pontet (19/11/18)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (16/11/18)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (14/11/18)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re (05/06/18)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (03/06/18)
    Gioffredo (Punta) da San Bernolfo (01/06/18)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (17/05/18)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscere (01/05/18)
    Auto Vallonasso da Chialvetta per il versante SE (06/04/18)
    Valasco (Piano del) da Tetti Gaina (05/04/18)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo per la cresta Est (02/04/18)
    Lose (Cima delle) dal Vallone del Puriac per la dorsale N (01/04/18)
    Pierassin (Monte) da le Pontet, per il Vallone del Rio Oronaye (27/03/18)
    Bisalta o Besimauda (Monte) quota 2276 m SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (26/03/18)
    Manse (Cima delle) e Tete Platasse da le Pontet (24/03/18)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (23/03/18)
    Ferrere (Borgata) da Villaggio Primavera (20/03/18)
    Campaula (Costa) o Pian della Reina da Tetti Folchi (16/03/18)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (14/03/18)
    Cugulet (Monte) da Sodani (13/03/18)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Tetti Rossi (09/03/18)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (08/03/18)
    Lausa Bruna (Colle di) da Tetti di Trocello (20/02/18)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (16/02/18)
    Verde (Rocca) da Villaggio Primavera, anello Colle di Stau, Comba del Fanjet (15/02/18)
    Ferrere (Borgata) da Villaggio Primavera (11/01/18)
    Viridio (Monte) e Cima Viribianc da San Giacomo (05/01/18)
    Grum (Monte) da San Giacomo, giro per Testa Gardon, Monti Bram, Omo, Borel (01/01/18)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (24/12/17)
    Manse (Cima delle) e Tete Platasse da le Pontet (23/12/17)
    Agnello (Colle dell') da Chianale (20/12/17)
    Marguareis (Punta) da Pian Marchisio per Porta Marguareis e Canale dei Torinesi (variante Sordella) (05/09/17)
    Oserot (Monte) quota 2781 m o falso Oserot da Bersezio (25/07/17)
    Viraysse (Monte) da Larche, anello per il Colle Sautron, la cresta NO e il Lac de la Reculaye (13/07/17)
    Merqua (Monte) da S. Bernardo di Desertetto (08/07/17)
    Valletta (Monte della) dal Vallone di Rio Freddo per il Col d'Orgials (03/07/17)
    Rimà (Testa) dalla diga di Riofreddo (30/06/17)
    Test (Cima di) dall'Alpe Valanghe, anello per i Colli Vallonetto, Fauniera e del Mulo (29/06/17)
    Bianca (Monte la) dall’Alpe Valanga per la Cresta SE (22/06/17)
    Tenibres (Monte) Canali Nord (10/06/17)
    Ubac (Testa dell’) per il Ghiacciaio e la Bassa dell’Ubac (07/06/17)
    Vallone (Testa del) da Prati del Vallone per il Ghiacciaio dell’Ubac (04/06/17)
    Ubac (Testa dell’) Canale delle Guglie della Lausa (31/05/17)
    Corso del Cavallo (Monte), Testa di Peitagù da Aisone (25/05/17)
    Marguareis (Punta) Canale dei Genovesi (23/05/17)
    Paganini (Cima) da Pian della Casa del Re per il Colletto della Forchetta e Colle di Nasta (17/05/17)
    Leccia (Cima di) Canalino NE (15/05/17)
    Bodoira (Monte) da Preit (07/05/17)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (29/04/17)
    Ventasuso (Monte) da le Pontet per la Val Fourane e la Cresta N dalla Cima Vallonetto (23/04/17)
    Corborant (Cima di) da San Bernolfo per la forcella del Corborant (19/04/17)
    Mondolè (Monte) da Artesina (11/04/17)
    Manse (Cima delle) e Tete Platasse da le Pontet (06/04/17)
    Sibolet (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (29/03/17)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (21/03/17)
    Maniglia (Punto Nodale e Dente Nord di) da Sant'Anna (19/03/17)
    Faraut (Buc) da Sant'Anna (14/03/17)
    Bourel (Monte) da Bergemolo per la cresta NO (12/03/17)
    Serour (Gias) da San Giacomo (07/03/17)
    Crosetta (Monte) dal Santuario di San Magno (06/03/17)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da le Pontet (03/03/17)
    Freid (Monte), cima Sud da Chialvetta per il Versante S (01/03/17)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (27/02/17)
    Steliere (Monte le) da Bagni di Vinadio per il Vallone Insciauda (24/02/17)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (22/02/17)
    Grum (Monte) da San Giacomo, giro per Testa Gardon, Monti Bram, Omo, Borel (20/02/17)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (16/02/17)
    Cornet (Monte) da Sant'Anna di Roccabruna (11/02/17)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (06/02/17)
    Ciarmetta (Rocce) da Tolosano per il Colle del Vallonetto (01/02/17)
    Pui (Bec del) da le Grange (24/01/17)
    Bianca (Monte la) da Tolosano per il Versante SE (21/01/17)
    Bianca (Monte la) da Preit, per il vallone della Valletta e la cresta SE (14/01/17)
    Cugulet (Monte) da Sodani (11/01/17)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (09/01/17)
    Rostagno (Becco Alto di), Cima Ovest da Besmorello per il Canale Sud (07/01/17)
    Ciarbonet (Cima) da Chialvetta (04/01/17)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo per la cresta Est (02/01/17)
    Autes (Monte) e Varirosa da Podio Superiore (28/12/16)
    Nebin (Monte) da Goria Superiore (26/12/16)
    Lievre (Bec du) da le Pontet per la Cima de Palets e il Rocher Peyron (18/12/16)
    Blaves (Tete des) Canale NO (15/12/16)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Preit, anello per l'Altopiano della Gardetta (14/12/16)
    Verde (Rocca) da Villaggio Primavera, anello Colle di Stau, Comba del Fanjet (13/12/16)
    Scaletta (Monte) Canale Nord (11/12/16)
    Pierassin (Monte) da le Pontet, per il Vallone del Rio Oronaye (08/12/16)
    Chersogno (Monte) da Sant'Anna per i Colli di Vers e delle Brune (07/12/16)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (02/12/16)
    Remy (Col) e Col de la Gypiere da Le Pontet, giro del Bec du Lievre (30/11/16)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscere (08/11/16)
    Omo (Monte) dal Vallone dell'Arma per la Cresta Est (02/11/16)
    Ciarbonet (Cima) da Viviere (31/10/16)
    Oserot (Monte) Canale Nord dal Colle Oserot (28/10/16)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (22/10/16)
    Lose (Cima delle) da Argentera (19/10/16)
    Manse (Cima delle) e Tete Platasse da le Pontet (16/10/16)
    Rostagno (Becco Alto di) dal Ponte del Medico (04/10/16)
    Mercantour (Cima di) Canale NO (13/06/16)
    Nasta (Cima di) Canalone Sud (09/06/16)
    Foréant (Pic de) da Chianale per il colle dell'Agnello (25/05/16)
    Pan di Zucchero (Monte) da Chianale (20/05/16)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (18/05/16)
    Piz (Becco Alto del) da Pontebernardo per il Passo del Vallone (14/05/16)
    Bresses (Testa Sud di) da Pian della Casa del Re (04/05/16)
    Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone (30/04/16)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re (27/04/16)
    Mercantour (Cima di) Versante NE (26/04/16)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (22/04/16)
    San Bernolfo (Rocca di) da S.Bernolfo, diretta sul versante NE (14/04/16)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia (14/04/16)
    Scaletta (Monte) Canale Nord (10/04/16)
    Content (Bric) da Chialvetta, possibile anello valloni Roccetta-Enchiausa (10/04/16)
    Auto Vallonasso da Chialvetta per il versante SE (07/04/16)
    Orel (Rocca d') da Palanfrè per la cresta Est (06/04/16)
    Garbella (Monte) Parete Est (30/03/16)
    Oserot (Monte) da Bersezio (28/03/16)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfré (27/03/16)
    Bourel (Monte) da Bergemolo per la cresta NO (24/03/16)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (21/03/16)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (19/03/16)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo per la cresta Est (15/03/16)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (11/03/16)
    Omo (Cima dell'), o le Crest de Gibert da San Giacomo (08/03/16)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (04/03/16)
    Cuguret (Tète de) da Meyronnes (24/02/16)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (23/02/16)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (19/02/16)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (15/02/16)
    Bisalta o Besimauda (Monte) quota 2276 m SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (11/02/16)
    Fer (Tète de) da Larche per il Vallon de Corrouit (05/02/16)
    Enclausetta (l’) da le Pontet per la Val Fourane (01/02/16)
    Blaves (Tete de) dal Colle della Maddalena per il Versante SO (27/01/16)
    Dure (Tete) da le Pontet per il versante Sud (25/01/16)
    Pierassin (Monte) da le Pontet, per il Vallone del Rio Oronaye (20/01/16)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (14/11/15)
    Bodoira (Monte) da Preit (07/11/15)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscere (05/11/15)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (31/10/15)
    Autes (Monte) e Varirosa da Neraissa (11/06/15)
    Sautron (Monte) da Larche (30/05/15)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (28/05/15)
    Fremamorta (Cima di) da Pian della Casa del Re, per i Laghi di Fremamorta (27/05/15)
    Ciriegia (Cima di) Canale NO e cresta SO (24/05/15)
    Leccia (Cima di) da Pian della Casa per il Colle Ciriegia (19/05/15)
    Piz (Becco Alto del) da Pontebernardo per il Passo del Vallone (14/05/15)
    Mercantour (Cima di) Versante NE (12/05/15)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (10/05/15)
    Rognosa della Guercia (Testa) da Strepeis per il Passo del Bue (09/05/15)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia (06/05/15)
    Guercia (Colle della) da San Bernolfo (29/04/15)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (26/04/15)
    Bourel (Monte) da Bergemolo per la cresta NO (22/04/15)
    Scaletta (Monte) Canale NE (20/04/15)
    Steliere (Monte le) dal Vallone Sant'Anna per il Passo Bravaria (18/04/15)
    Pelvo di Ciabrera da Sant'Anna (14/04/15)
    Ciapous (Rocca del) da Sant'Anna (02/04/15)
    Pierassin (Monte) da le Pontet, per il Vallone del Rio Oronaye (01/04/15)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (30/03/15)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (28/03/15)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfré (27/03/15)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (20/03/15)
    Bisalta o Besimauda (Monte) quota 2276 m SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (13/03/15)
    Pelvo d’Elva Canale Ovest del Colle Camoscere (10/03/15)
    Bourel (Monte) da Bergemolo (08/03/15)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (07/03/15)
    Campaula (Costa) o Pian della Reina da Tetti Folchi (05/03/15)
    Cugulet (Monte) da Sodani (01/03/15)
    Enchiausa (Colle d') da Chialvetta (28/02/15)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (26/02/15)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo per la cresta Est (20/02/15)
    Cugulet (Monte) da Sodani (26/01/15)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (24/01/15)
    Valmaggia (Bivacco) da Chialvetta (14/01/15)
    Bourel (Monte) da Bergemolo per la Costa Plunera (12/01/15)
    Oronaye (Monte) Via Normale del Canale Sud di Sx (classico) e la Cresta Ovest (07/01/15)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da le Pontet (06/01/15)
    Scaletta (Monte) Canale NE (05/01/15)
    Content (Bric) da Chialvetta, possibile anello valloni Roccetta-Enchiausa (01/01/15)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (30/12/14)
    Orel (Rocca d') da Palanfrè (27/12/14)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscere (21/12/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfré (18/12/14)
    Reis (Rocca) da Villaggio Primavera per la Serra del Bal (20/11/14)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (08/11/14)
    Manse (Cima delle) e Tete Platasse da le Pontet (07/11/14)
    Rognosa della Guercia (Testa) da Callieri, anello Valloni della Sauma e di Tesina (01/11/14)
    Marguareis (Punta) da Carnino per la Bassa di Gaina, discesa per il Passo delle Mastrelle (29/10/14)
    Saline (Cima delle), Cima Pian Ballaur da Carnino Inferiore, anello per il Colle del Pas (25/10/14)
    Nebius (Monte) anello da Sambuco per la cresta Sud (12/10/14)
    Servagno (Monte) da Bersezio per la Bassa di Terra Rossa e il colle Bernoir (09/10/14)
    Bucie (Bric) Via Normale del Canalone Sud da Villanova (27/09/14)
    Villadel, Enchiausa, Feuillas (Colli) da le Pontet, giro dell'Oronaye (21/09/14)
    Cuguret (Tète de) da plan d'eau di Jausiers (16/09/14)
    Soubeyran (Monte) o Tete de l'Alp da le Pontet (11/09/14)
    Taillante (Crete de la) - Cima Nord Via Normale del Versante Ovest (09/09/14)
    Monviso Via Normale o via Matthews da Castello (02/09/14)
    Sautron (Monte) da Larche (12/08/14)
    Mercantour (Cima di) Canale NO (30/06/14)
    Tenibres (Monte) Via Normale da Pian della Regina (19/06/14)
    Paganini (Cima) da Pian della Casa del Re per il Colletto della Forchetta e Colle di Nasta (11/06/14)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (08/06/14)
    Ubac (Testa dell') da Pontebernardo per il Passo della Lausa (05/06/14)
    Ciriegia (Colle di) dal Pian della Casa (30/05/14)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (28/05/14)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (24/05/14)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (16/05/14)
    Corborant (Cima di) da San Bernolfo per la forcella del Corborant (14/05/14)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (11/05/14)
    San Bernolfo (Rocca di) dal versante NO (09/05/14)
    Laroussa (Monte) da San Bernolfo per il Passo di Laroussa (08/05/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia (05/05/14)
    Bodoira (Monte) da Preit (01/05/14)
    Lose (Cima delle) da Argentera (26/04/14)
    Lose (Cima delle) dal Vallone del Puriac per la dorsale N (24/04/14)
    San Bernolfo (Rocca di) da S.Bernolfo, diretta sul versante NE (14/04/14)
    Bastera (Rocca della) da Limonetto (10/04/14)
    Maniglia (Monte) da Sant'Anna (07/04/14)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (02/04/14)
    Cars (Cima) da Madonna d'Ardua per il Vallone del Pari (31/03/14)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (24/03/14)
    Chersogno (Monte) da Lausetto per il Monte Ruissas (19/03/14)
    Seita (Monte) Canale Nord (16/03/14)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (13/03/14)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (11/03/14)
    Plate Longe (Tete de) da Larche, anello (09/03/14)
    Enchastraye (Monte) da Grange di Argentera (08/03/14)
    Bram (Monte) da San Giacomo (27/02/14)
    Bourel (Monte) da Bergemolo (25/02/14)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (23/02/14)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (20/02/14)
    Grum (Monte) da San Giacomo, anello per Testa Gardon (17/02/14)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (14/02/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfré (13/02/14)
    Gardiola (Cima la) da Lurisia per il Monte Pigna (11/02/14)
    Sampeyre (Colle di) da Confine (09/02/14)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (08/02/14)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio per la Cresta N-NO (28/01/14)
    Cavias (Testa di) quota 2500 m da Pietraporzio (27/01/14)
    Cugulet (Monte) da Sodani (25/01/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfré (24/01/14)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (15/01/14)
    Bisalta o Besimauda (Monte) quota 2276 m SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (13/01/14)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (07/01/14)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo per la cresta Est (03/01/14)
    Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il canale SE (18/12/13)
    Bourel (Monte) da Bergemolo (17/12/13)
    Orel (Rocca d') da Palanfrè per la cresta Est (13/12/13)
    Lausetto (Cima del) da Tetti Gaina (12/12/13)
    Oserot (Monte) da Bersezio (26/10/13)
    Bodoira (Monte) da Pietraporzio per il Colle Vallonetto (13/10/13)
    Losetta (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Soustra (09/10/13)
    Ciarnièr (Punta) dal Vallone di Rio Freddo (12/09/13)
    Agnel (Cima dell') Canale Nord-Ovest dal Lago della Rovina (23/06/13)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (21/06/13)
    Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone (14/06/13)
    Aiguillette (Monte ) - L'Asti Parete NO (12/06/13)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (02/06/13)
    Omo (Monte) da San Giacomo, anello (31/05/13)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Seccia (26/05/13)
    Nebin (Monte) da Sodani per il pendio Nord (24/05/13)
    San Bernolfo (Rocca di) da S.Bernolfo, diretta sul versante NE (13/05/13)
    Cassin (Bric) da Chialvetta diretta per il pendio SO (08/05/13)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (04/05/13)
    Rocceniè (Monte) da Foresto per la Croce Sambua (03/04/13)
    Sampeyre (Colle di) da Confine (31/03/13)
    Cugulet (Monte) da Sodani (22/03/13)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (15/03/13)
    Mezzodì (Beccas del) da Gorrè per l'Alpe di Rittana (27/02/13)
    Bourel (Monte) da Bergemolo per la cresta NO (20/02/13)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (19/02/13)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (14/02/13)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (10/02/13)
    Conoia o Conoja (Bric di) Canale SO (09/02/13)
    Nebin (Monte) da Sodani per il Colle di Sampeyre (07/02/13)
    Creusa Orientale (Monte) da Limonetto (05/02/13)
    Mongioie (Monte) da Viozene per la Gola delle Scaglie (03/02/13)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (26/01/13)
    Baral (Bec) da Limonetto (18/01/13)
    Reis (Rocca) da Villaggio Primavera per la Serra del Bal (16/01/13)
    Oserot (Monte) anticima Ovest da Bersezio (12/01/13)
    Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il canale SE (09/01/13)
    Orel (Rocca d') da Palanfrè per la cresta Est (08/01/13)
    Oserot (Monte) da Bersezio (04/01/13)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (12/12/12)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (17/11/12)
    Scaletta (Monte) da Argentera per i Laghi Roburent e il Passo Scaletta (05/07/12)
    Borgonio (Cima) da Prati del Vallone per il Passo di Vens e la cresta Nord (14/06/12)
    Cassin (Bric) da Chialvetta diretta per il pendio SO (17/04/12)
    Ischiator (Becco Alto d') da Besmorello per il Passo Laris (31/03/12)
    San Bernolfo (Rocca di) da S.Bernolfo, diretta sul versante NE (28/03/12)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscere (24/03/12)
    Bourel (Monte) da Bergemolo per la cresta NO (22/03/12)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (11/03/12)
    Bisalta o Besimauda (Monte) quota 2276 m SSO (Bec Rosso) da San Giacomo per lo Sperone Centrale (10/03/12)
    Bellino (Monte) da Sant'Anna (03/03/12)
    Mondolè (Monte) da Artesina (01/03/12)
    Orel (Rocca d') da Palanfrè per la cresta Est (28/02/12)
    Bourel (Monte) da Bergemolo (26/02/12)
    Bourel (Monte) da Bergemolo (24/02/12)
    Infernet (Tête de l') da Tournoux (23/01/12)
    Lose (Cima delle) da Argentera (20/01/12)
    Malacosta (Testa di) da Sant'Anna per il Vallone Baiso del Colle (17/01/12)
    Pan di Zucchero (Monte) da Chianale (12/01/12)
    Crosa (Cima di) da Ruà per il canale SE (01/01/12)
    Ventasuso (Monte) da Grange (31/12/11)
    Roir Alp da Saint Ours (26/12/11)
    Crosa (Cima di) da Chiotti (24/12/11)
    Mondolè (Monte) da Artesina (22/12/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Meschie di Pradeboni (19/12/11)
    Costa Rossa (Bric) da San Bernardo (17/12/11)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (13/12/11)
    Tommy (Cima) o Cima di Seccia da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (09/12/11)
    Costa Rossa (Bric) da San Giacomo di Boves (07/12/11)
    Sagneres (Pic delle) da Sant'Anna per il Vallone Traversagn (24/11/11)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (16/11/11)
    Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il canale SE (12/11/11)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (11/11/11)
    Omo (Monte) dal Vallone dell'Arma per la Cresta Est (01/11/11)
    Agnello (Colle dell') da Chianale (26/10/11)
    Blanca (Rocca) o Roche Blanche da Saint Ours (13/10/11)
    Argentera (Cima Nord) Via Normale dal dal Lago della Rovina (05/10/11)
    Monviso Via Normale o via Matthews da Castello (28/09/11)
    Corborant (Cima del) da Besmorello per il Rifugio Migliorero e il versante N (29/05/11)
    Leccia (Cima di) da Pian della Casa per il Colle Ciriegia (21/05/11)
    Ghilié (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (17/05/11)
    Matto (Monte, Cima Est) da S.Anna per il Vallone della Meris (13/04/11)
    Conoia o Conoja (Bric di) Canale SO (10/04/11)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (26/03/11)
    Costa Rossa (Bric) da San Bernardo per la Costa Testette (24/03/11)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (23/03/11)
    Bourel (Monte) da Bergemolo per la cresta NO (10/03/11)
    Lausa Bruna (Colle di) da Tetti di Trocello (25/02/11)
    Corso del Cavallo Est (Monte) da San Giacomo (23/02/11)
    Mindino (Bric) da Colla di Casotto (21/02/11)
    Eyssina (Pointe de l') o Pic Crevoux dal Col de Vars per il canale NE (13/02/11)
    Costa Rossa (Bric) da Buscaiè per il Passo Ceresola (09/02/11)
    Corso del Cavallo (Monte) da Poracchia (05/02/11)
    Birrone (Monte) da Sant'Anna per la dorsale Est, Monti Ciabra e Cornet (02/02/11)
    Cassorso (Monte), cima ovest da Preit per il canale SE (26/01/11)
    Galibier (Col du) dal Col du Lautaret (25/01/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (23/01/11)
    Omo (Monte) e Rocca Cucuja da Chiotti (18/01/11)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (15/01/11)
    Foréant (Pic de) da Chianale per il colle dell'Agnello (14/01/11)
    Brusalana (Pic) da Chianale per la Sella d'Asti (08/01/11)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (05/01/11)
    Borel (Monte) da San Giacomo (30/12/10)
    Orel (Rocca d') da Palanfrè (19/12/10)
    Orel (Rocca d') da Palanfrè (18/12/10)
    Costa Rossa (Bric) da Tetti Rumiano (16/12/10)
    Orel (Rocca d') da Palanfrè per la cresta Est (14/12/10)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (12/12/10)
    Grum (Monte) da San Giacomo, giro per Testa Gardon, Monti Bram, Omo, Borel (11/12/10)
    Brusalana (Pic) da Chianale per la Sella d'Asti (27/11/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (24/11/10)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (13/11/10)
    Pan di Zucchero (Monte) da Chianale (11/11/10)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (03/11/10)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (27/10/10)
    Courbe (Tète de la) da Saint Ours per il Col de Mirandol e la cresta NO (21/10/10)
    Pelvo di Ciabrera da Maljasset (26/09/10)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (23/09/10)
    Niera (Roc della) Via Normale e Via dei Diedri da Chianale (16/09/10)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Passo Luisas (15/09/10)
    Ischiator (Becco Alto d') dal Ponte del Medico per il Passo Laris (10/09/10)
    Mortice (la) da Grande Serenne per il Col de Serenne (05/09/10)
    Monviso Via Normale o via Matthews da Castello (31/08/10)
    Eyssina (Pointe de l') da Col de Vars per il Col du Crachet (03/07/10)
    Losetta (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Soustra (19/06/10)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (29/05/10)
    Tenibres (Monte) da Pietraporzio (21/05/10)
    Auto Vallonasso da Chialvetta per il versante SE (16/05/10)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (30/04/10)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (14/04/10)
    Matto (Monte, Cima Est) da S.Anna per il Vallone della Meris (10/04/10)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo per la cresta Est (05/04/10)
    Costa Rossa(Bric) e Monte Bisalta o Besimauda da Tetti Rumiano, anello di cresta (31/03/10)
    Costa Rossa (Bric) da San Bernardo per la Costa Testette (28/03/10)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (27/03/10)
    Corso del Cavallo (Monte) da Poracchia (17/03/10)
    Cialancia (Cima) e Monte la Piastra da Desertetto, anello (15/03/10)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (13/03/10)
    Birrone (Monte) da Sant'Anna per la dorsale Est, Monti Ciabra e Cornet (06/03/10)
    Costa Rossa (Bric) da San Bernardo per la Costa Testette (02/03/10)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (27/02/10)
    Cornet (Monte) da Sant'Anna di Roccabruna (25/02/10)
    Cialancia (Cima) da Lauger (21/02/10)
    San Bernardo (Monte) da Castello di Roccabruna (20/02/10)
    Mezzodì (Beccas del) da Gorrè per l'Alpe di Rittana (18/02/10)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (15/02/10)
    Corso del Cavallo (Monte) da Poracchia (13/02/10)
    Grammondo (Monte) da Mortola Superiore (06/02/10)
    Bec Roux (Le) da Fouillouse per il pendio Sud-Ovest (03/02/10)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (26/01/10)
    Costa Rossa (Bric) da Tetti Rumiano (22/01/10)
    Birrone (Monte) da Ballatori (21/01/10)
    Tagliarè (Monte) da Gorrè (18/01/10)
    Talarico (Rifugio) ai Prati del Vallone da Pontebernardo (15/01/10)
    Ventabren (Monte) da Sant'Anna per la Valle della Meris (06/01/10)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (03/01/10)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (02/01/10)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè (29/12/09)
    Grum (Monte) da San Giacomo, giro per Testa Gardon, Monti Bram, Omo, Borel (27/12/09)
    Agnello (Colle dell') da Chianale (26/12/09)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (16/12/09)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (11/12/09)
    Costabella del Piz da Pietraporzio per il Passo Sottano delle Scolettas (10/12/09)
    Boscasso (Bric) da Preit (08/12/09)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (05/12/09)
    Borel (Monte) da San Giacomo (02/12/09)
    Bec Roux (le) da Fouillouse (28/11/09)
    Ferra (Monte) da Sant'Anna per il vallone di Reisassa (19/11/09)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (11/11/09)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle di Valcavera (01/11/09)
    Bellino (Monte) da Grange Collet per il Colle di Bellino (31/10/09)
    Corso del Cavallo (Monte), Testa di Peitagù da Aisone (27/10/09)
    Viraysse (Tete de) da Larche per il Colle di Mallemort (25/10/09)
    Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra (24/10/09)
    Maniglia (Monte) da Sant'Anna (16/10/09)
    Argentera (Cima Sud) Via Normale per il Rifugio Remondino (12/10/09)
    Meyna (Sommet de la) Via Normale da Saint Ours per il Versante Sud (07/10/09)
    Tenibres (Monte) Via Normale da Pian della Regina (29/09/09)
    Mortice (la) da Grande Serenne per il Col de Serenne (24/09/09)
    Losetta (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Soustra (17/09/09)
    Niera (Roc della) Via Normale e Via dei Diedri da Chianale (08/09/09)
    Argentera (Cima Nord) Via Normale dal dal Lago della Rovina (05/09/09)
    Merciantaira (Punta) o Grand Glaiza da Bergerie du Lombard (24/08/09)
    Corborant (Cima di) da San Bernolfo per il Buco della Marmotta (20/08/09)
    Ciamarella (Uja di) Via Normale da Pian della Mussa (18/08/09)
    Ramiere (Punta) o Bric Froid da Le Roux (11/08/09)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (05/08/09)
    Monviso Via Normale o via Matthews da Castello (30/07/09)
    Ecrins (Col des) dal Pré de Madame Carle (28/07/09)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Maljasset (24/07/09)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (16/07/09)
    Meja (Rocca la) Via Normale dal Colle di Valcavera (12/07/09)
    Fourion (Rocce) da Pian del Re (02/07/09)
    Meidassa (Monte) da Pian del Re (28/06/09)
    Dante (Punta) da Castello per il vallone delle Giargiatte, il canale SO del passo Fiorio Ratti (23/06/09)
    Pelvo d'Elva da Chiesa per il Colle della Bicocca (18/06/09)
    Brusalana (Pic) dalle Grange del Bersagliere per la Sella d'Asti (14/06/09)
    Cervet (Monte) da Chiappera per il Colle di Rui (12/06/09)
    Ferra (Monte) da Chiazale per il Colle di Bondormir (10/06/09)
    Grum (Monte) Giro Testata della Comba di San Giacomo (08/06/09)
    Escreins (Pointe d') da La Bianchiere (31/05/09)
    Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra (27/05/09)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo e la cresta Est (22/05/09)
    Corso del Cavallo (Monte), Testa di Peitagù da Aisone (20/05/09)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (17/05/09)
    Arpette (L') da Breil-sur-Roya (14/05/09)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (12/05/09)
    Pan di Zucchero (Monte) da Chianale (08/05/09)
    Autaret (Téte de l') da Sant'Anna per il versante SSO (01/05/09)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (29/04/09)
    Agnello (Colle dell') da Chianale (14/04/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (26/03/09)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (19/03/09)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (18/03/09)
    Borel (Monte) da San Giacomo (13/03/09)
    Birrone (Monte) da Giusiani (08/03/09)
    Grammondo (Monte) da Mortola Superiore (07/03/09)
    Costa Rossa (Bric) da Tetti Rumiano (28/02/09)
    Corso del Cavallo (Monte) da Poracchia (21/02/09)
    Costa Rossa (Bric) da Tetti Rumiano (18/02/09)
    Grum (Monte) da San Giacomo, anello per Testa Gardon (15/02/09)
    Borel (Monte) da San Giacomo (14/02/09)
    Cialancia (Cima) da Desertetto per il Colle Arpione (12/02/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (30/01/09)
    Grammondo (Monte) da Mortola Superiore (16/01/09)
    Saben (Monte) da Sant'Antonio Aradolo per il Colle della Piastra (03/01/09)
    Corso del Cavallo (Monte), Testa di Peitagù da Aisone (16/11/08)
    Grammondo (Monte) da Torre (09/11/08)
    Frisson (Monte) da Palanfrè (26/10/08)
    Bourel (Monte) da Sant'Anna (21/10/08)
    Abisso (Rocca dell') da Colle di Tenda (17/10/08)
    Escreins (Pointe d') da La Bianchiere (12/10/08)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (10/10/08)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone di Rui (06/10/08)
    Maniglia (Monte) da Grange Collet (04/10/08)
    Tenibres (Monte) Via Normale da Pian della Regina (01/10/08)
    Losetta (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Soustra (28/09/08)
    Mortice (la) da Grande Serenne per il Col de Serenne (21/09/08)
    Grande Sassière (Aiguille de la) dalla Diga di le Saut (09/09/08)
    Monviso Via Normale o via Matthews da Castello (28/08/08)