lbaldo


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
In gruppo con lakota, aggiungo qualche foto



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti poco prima delle 6, saliti dal canale delle capre, neve dura ma agevole anche senza ramponi. Saliti fino a metà canale sci a zaino causa terreno arato pieno di blocchi. Usciti dal canale , crosta portante con qualche centimetro di neve fresca.
Skilaper in giro sulla Chalanson , Albaron e Albaron lato francese.
In discesa moquette fino 2800 circa, poi neve pesante.
Canale delle Capre in discesa super polenta. Attenzione segnalo un paio di crepe.

Giornata super, sole a tratti velato, vento assente. Leggera brezza in vetta.

Canale Capre parte bassa


[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partito alle 6:30 temperatura -5, sci a spalle fino all'attacco della prima ripida rampa. Neve cemento armato, uso i ramponi per superare il tratto. Dopo sci senza rampant fino alla cima, seguendo l'uscita meno ripida che passa tra il bivacco Sigot e la casermetta. La neve a mollato leggermente durante la salita fra i 2500 e i 2900 poi fino in vetta cemento con qualche passaggio di neve farinosa pressata accumulata dal vento. In cima vento leggero, temperatura - 11
Sceso alle 10:45 (forse era meglio aspettare un pò) , neve molto bella solo dai 2900 fino all'inizio del ultimo canale che porta al Rifugio Levi.



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Bellissima giornata , assenza di vento. Saliti su crosta portante fino al colletto, poi sul traverso girando a sinistra per la vetta abbiamo incontrato un po di sastrugi e neve primaverile nei tratti esposti al sole.
Dalla cima, ci siamo lasciati attirare dal versante sud con moquettes fantastica (sciabilità ****) , cosi abbiamo fatto una discesa sprint per 150 mt.
Poi risaliti a piedi (per pigrizia non abbiamo ripellato) al colletto per ridiscendere verso nord.
Scesi dal canale a fianco della traccia di salita , qualche raro tratto di fresca sciabile, poi crosta portante e crosta bagnata verso il basso.
Giornata fantastica, molto divertente la discesa sprint a sud.

Poco dopo la partenza

Primo sole . Caldo !!!!

Prima del colle

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Non parcheggiare al fondo dove inizia la pista di fondo, per lasciare spazio ai mezzi di soccorso
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti sulla pista da fondo fresata come un biliardo , qualche lastra di ghiaccio all'inizio. Temperatura -14
Attraversiamo il torrente su una rampa di legno ...con un pò di attenzione. Canale di salita propedeutico per le "gucie". Nella parte alta ci si sposta verso destra dove si apre un versante più ampio con pendenze moderate, di qui tutto tranquillo fino in vetta.
Arrivati sul versante soleggiato le temperature si sono rialzate fina a 1 grado per poi scendere nuovamente in vetta a -5.
Discesa super a destra rispetto alla linea di salita.



Posto bellissimo, prima volta per me.
Grazie mille ai partecipanti



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti con temperature alte max 10 min -2 e vento. Prima parte neve dura progressione veloce, numerose valanghe esistenti , qualcuna da attraversare su blocchi. Raggiunta la carrozzabile , dopo la galleria il ponte è stato investito da una valanga che ha arato l'alveo, depositando sul ponte un cumulo di neve che è possibile attraversare a piedi con un pò di attenzione.
Resto della salita con tratti di neve dura , e neve primaverile più morbida facile da tracciare. Rampant ultimo tratto , ma non obbligatori.

Partenza


[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partito in solitaria alle 7:30 da Thures temperatura -4. Poco dopo mi sono aggregato a gruppo skialp di Piacenza molto simpatici. Prima parte neve dura progressione agevole anche fuori traccia.
Superato il bivio per il Giassez, si prosegue nel canale sempre su ottima traccia fino in punta alla Dormillouse.
Nel vallone nessuna valanga , (nei soliti scarichi sotto le rocce a destra salendo. Sinistra orografica)
Arrivato in punta ho lasciato il gruppo di Piacenza e mi sono aggregato a due skialp che proseguivano sul Terra Nera.
Traccia sempre ottima. Discesa dal Terra Nera bellissima, 30 cm di fresca , non polvere ma sciabile anche con gli sci stretti.,
Grazie mille al gruppo di Piacenza e ai 2 skialp super simpatici (Enzo e socio che non ricordo il nome) con cui ho condiviso il Terra Nera e la birra al Bar della stazione di Oulx. Grazie mi sonpo divertito alla grande !!!!

Foto //goo.gl/photos/65K32GTJY8i5s7MH7



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: crosta non portante
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Partito da Thures verso le 8 , temperatura -2.
Fondo duro progressione veloce fino alle baite, poi traccia super fino in punta ...un pò ripida.
Nuvole fino ai 2300 metri circa poi sole spettacolare fino alla vetta.
Neve un pò umida ma ottima nella prima parte.
Partito in solitaria ho incontrato simpatici amici Alessandro e Marco (se ricordo bene) con i quali ho proseguito la gita.
Un saluto anche ai miei amici di canoa Valerio e Roberto incontrati in discesa.
Oggi battesimo ...in discesa dalla vetta nello slancio emotivo e con le gambe arrugginite ... alla terza curva capriola opla !!!!

Partenza strada verso Rhuille


[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Salita in MTB su asfalto fino al piazzale, poi lo sterrato diventa particolarmente faticoso, qualche tratto con pietre sconnesso
da superare a piedi.
Sono arrivato fino al colletto a quota 1425, da li fino alla punta non ho idea.
Vedremo prossima gita quando non ci sarà più neve.



[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: buono. Fino a quota 1900 circa con utilitaria, oltre meglio macchina più alta.
quota neve m :: 2400
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti con auto utilitaria poco oltre al ponte bivio per Planes, quota 1900 circa (strada in ottime condizioni).
Proseguito a piedi sulla carrozzabile per circa 1200 metri, poi girato a destra sul versante di salita.
Calzato gli sci a quota 2400 metri.
Arrivati al colle sulla cresta est della Ramiere quota 3000 circa, calzati ramponi fino in cima, neve non portante.
Discesa con gli sci dalla cima seguendo il percorso di salita.
N.B.: da quota 2700 in su prestare attenzione neve non assestata.


Ambiente solitario, nessuno in vista.
Bella gita peccato che il tempo non ha tenuto. Nebbia , neve e pioggerella al ritorno.
Avvistato parecchi animali: camosci, marmotte e un gipeto.
Grazie al mio socio Carlo.



[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .