krisma


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Si invita alla massima attenzione circa le condizioni climatiche della zona. In molti si sono persi nella nebbia, un fenomeno costante durante tutto l'anno, soprattutto dal primo pomeriggio. La quota di 4200 potrebbe comportare affaticamenti insoliti e mal di altura. Attenzione anche al sole (siamo all'equatore e in alta quota) e al vento.
Nel Parco del Cajas non c'è alcun tipo di segnale telefonico.
L'ingresso al Parco è gratuito ma occorre registrarsi al rifugio (nonostante in caso di bisogno, nessuno delle guardie presenti in esso verrà mai a cercarvi).
Grazie a Veto, a Fanni e Oscar per avermi aspettato pazientemente al rifugio.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Sterrata per il colle Bicocca solo per fuoristrada o auto belle alte
Le tre stelle sono solo per la mancanza di cartelli segnaletici, utili in caso di nebbia (come capitato a noi)
Bella salita, ben segnata come tacche e bolli, ma priva di cartelli segnaletici. Uno, per esempio, sarebbe utile poco sotto la vetta per aiutare chi scende a capire quale sentiero vada al colle della Bicocca e quale al colle Camosciera. Con la nebbia, noi abbiamo sbagliato di brutto.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: finalmente strada riasfaltata fino al Rifugio Melezet
Salita tutta come indicato. Dopo il colle Vert, nel tratto di pietraie e detriti che sale, consiglio di scegliere le traccia di salita più a destra, non troppo sotto le pareti rocciose. I cartelli dei tempi sono esagerati... davvero troppo indicare per la Marchisa 3.55.
in cima con Francesco, sole al mattino, nebbia in cima e pioggia e grandine in discesa. Nel complesso, una gran bella Valle.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
sentieri davvero trafficati. salita effettuata tra nebbie e schiarite. sul piz nevicata notturna
un saluto a Graziano & figli che gestiscono egregiamente il loro Rifugio Forcella Pordoi
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strada buona fino all'agriturismo di Dairino
sentiero ben segnato, tacche rosse-bianche su sassi e alberi. Buco di segnalazione tra il Freidour e i Tre Denti: spariscono le tacche e viene la tentazione di salire le roccette; occorre invece continuare nel bosco fino a raggirare lo sperone roccioso. Il dente con la madonnina, infatti, è ancora più in là.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Niente da dire, tutto come in descrizione. Escursione davvero lunga, di 10 km. Ci vogliono almeno 3 ore. In cima semplici ometti... un vero peccato.
3 stelle solo per il meteo: nuvolo, pioggerellina... e un elicottero che ha fatto la spola con una betoniera per almeno 4 ore di fila...
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Niente da segnalare. Fare attenzione solo in caso di nebbia...
Bella giornata, salito anche sul Signal du Grand Mont Cenis senza faticare troppo, anche grazie al meteo: aria fresca, nebbie di calore che salivano dal basso oscurando il sole, tempo variabile. Credo che con il caldo e il sole a picco sulla testa per tutto il percorso mi sarei stremato il doppio.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Attenzione! L'intaglio finale prima della cima è veramente rovinato. A forza di passarci si sta talmente rovinando che la base fra un po' diventerà verticale... Nel complesso, dopo il colle traccia e ometti, ma credo che in caso di nebbia salita e discesa siano veramente troppo rischiose.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Poca neve, sempre ben segnato con tacche rosse e ometti.
Un saluto a De Michelis, padre e figlio: spero che abbiate trovato l’asciugamano sulla macchina che ho recuperato al Gastaldi
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Il sentiero delle Barricate sembra essere stato consolidato rispetto all'ultima volta che ci sono passato (agosto del 2016). Sul sentiero che porta al Colle di Bellino abbiamo deviato a sinistra risalendo spalle erbose un po' prima di trovare l'indicazione. Tuttavia, era meglio seguire il sentiero e imboccare la traccia che su terreno detritico porta alla Colletta secondo indicazioni.
Salito in cima con mio fratello Francesco. Un saluto a tutti i folli della Ironbike 2018 incrociati ieri sul percorso per la tappa Val Maira-Bellino che passava dal Monte Bellino.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Cerro San Luis dal RifugioToreadora (19/11/19)
    Pelvo d'Elva Via Normale dal Colle della Bicocca (26/08/19)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna per il Colle di Vers (24/07/19)
    Boè (Piz) dal Passo Pordoi per la Forcella Pordoi (15/07/19)
    Freidour (Monte) e Tre Denti di Cumiana da Dairino, anello per Casa Canada e colli Castellar e della Bessa (31/12/18)
    Gianni Vert o Jean Vert (Punta) e Punta di Laval da Gimillan per il Colle di Saint Marcel (22/08/18)
    Signal du Grand Mont Cenis da Plan des Fontainettes (16/08/18)
    Nunda (Sommet de la) da Plain des Fontainettes (16/08/18)
    Fortino (Punta) - Cresta del Fort da Pian della Mussa per il Rifugio Gastaldi (01/08/18)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna, anello per la Colletta (23/07/18)
    Vezzana (Cima della) dal Rifugio Pedrotti per il Passo del Travignolo (12/07/18)
    Allegra (Ouille) da la Goulaz (19/06/18)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (20/01/18)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (29/12/17)
    Marmolada, Punta Penia Via Ferrata Cresta Ovest, traversata Ghiacciaio di Vernel (27/07/17)
    Bianco (Corno) e Corno Nero dal Passo degli Oclini (23/07/17)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia per il forte Foens (07/07/17)
    Bernauda (Rocca) Canalone O e Cresta SE (01/07/17)
    Platasse (Monte) da Brusà del Plan (20/06/17)
    Boucher (Roc del) da Grange Thuras Inferiori per il Versante SSO (14/06/17)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone di Rui (02/09/16)
    Vitello (Corno) da Estoul per il Rifugio Arp (12/08/16)
    Leynir (Punta) dai Piani del Nivolet per il Col Rosset (20/07/16)
    Ferra (Monte) da Sant'Anna per il vallone di Reisassa (15/07/16)
    Chersogno (Monte) da Campiglione per il Colle di Chiosso (14/07/16)
    Maniglia (Monte) da Sant'Anna (08/07/16)
    Etna, Crateri sommitali dal Rifugio Sapienza (27/08/15)
    Croce Rossa (Punta) dal Vallone d'Arnas o da Margone per il Rifugio Cibrario (29/07/15)
    Marmottere (Punta) e Punta Novalesa anello dalla strada per l'Alpe Tour per il Rifugio Stellina e il Passo di Novalesa (17/07/15)
    Ambin (Monte) e Punta Sommeiller da Grange della Valle per il Passo Galambra (09/07/15)
    Brusalana (Pic) dalle Grange del Bersagliere per la Sella d'Asti (01/07/15)
    Autaret (Testa dell') da Sant'Anna, anello creste Ovest e Sud (18/06/15)
    Intermesoli (Pizzo di) per la Sella dei Grilli da Pietracamela (22/08/14)
    Bianca (Rocca) dal Colle dell'Agnello (08/08/14)
    Ovarda (Torre d') Via Normale dall'Alpe d'Ovarda (05/08/14)
    Pers (Pointe e Aiguille) dal Col de l'Iseran per il Col Pers (31/07/14)
    Basei (Punta) dai Piani del Nivolet (27/07/14)
    Vaccarone Luigi (Rifugio) da Grange Buttigliera per il Col Clapier (09/07/14)
    Adami (Punta) da Pian della Mussa (22/06/14)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Mulatera per il Rifugio Avanzà (03/09/13)
    Chalanche Ronde (Pointe de) da Plampinet (21/08/13)
    Nera (Punta), le Grand Argentiere da Grange della Rho (25/07/13)
    Vallonetto (Cima del) da Grange della Valle e il Truc Peyron o Roc Peirus (20/07/13)
    Gran Sometta da Perreres (11/07/13)
    Pierre Muret (Tete) dalle Grange Mouchecuite (05/07/13)
    Violetta (Punta) dall'Alpe Renarda per Bastalon e i Laghi Losere (25/06/13)
    Giornalet (Monte) da Bessen Haut (16/06/13)
    Giovanni Paolo II (Cima) Da Campo imperatore, la Portella, il Cefalone e le Malecoste (22/08/12)
    Gran Sasso traversata del gruppo Ovest-Est (3 giorni) (17/08/12)
    Niblè (Monte) Via Normale da Grange della Valle, anello per il Rifugio Vaccarone (09/08/12)
    Terra Nera (Monte) da Grange Thuras Inferiori (02/08/12)
    Barifreddo (Monte) da Argentera per il Monte Appenna (31/07/12)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera (19/07/12)
    Taou Blanc (Monte) dai Piani del Nivolet (15/07/12)
    Pan di Zucchero dal Colle dell'Agnello (21/06/12)
    Gran Queyron e Cima Frappier dalla Valle Argentera (06/09/11)
    Sulè (Punta) da Malciaussia (12/08/11)
    Petit Mont Cenis (Signal du) o Punta Clairy dal Col du Petit Mont Cenis, anello per Pas de la Beccia e Col de Sollières (04/08/11)
    Colmet (Monte) dal Colle San Carlo (29/07/11)
    Meidassa (Monte) da Pian del Re (12/07/11)
    Viso Mozzo da Pian del Re (10/07/11)
    Losetta (Monte) da Grange del Rio per il Vallone di Soustra (08/07/11)
    Albergian (Monte) da Pragelato (19/06/11)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (25/09/10)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere per il Passo di San Giacomo (05/09/10)
    Thabor (Monte) da Grange di Valle Stretta (02/09/10)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (22/08/10)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (31/07/10)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (20/07/03)