irui70


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Visto che il grande buferone ancora in atto sulle creste delle Alpi non molla, punto con i soci ancora nella zona Lago di Garda. Ritorno volentieri dopo 10 anni al M.Pizzocolo questa volta salendo dalla panoramica cresta est. Cresta facile di roccia calcarea strepitosa fatta di svasi, lame e rigole che invogliano ad arrampicare, solo due punti c'è da fare un minimo di attenzione. Arrivati in cima grande il panorama sul Lago di Garda ed il M.Baldo oltre che sul gruppo Adamello Presanella. Siamo scesi sul sentiero dal versante nord-ovest passando al Rif.Pirlo allo Spino 1165mt. per una bella birra,rientrando poi per comodo sentiero e strada sterrata a S.Urbano dove in breve siamo scesi alla macchina chiudendo il bel anello. Salita fatta in compagnia dei soci Beppe e Clemente. NOTA IMPORTANTE: in rete c'è una gran confusione per la suddetta cresta, sia questo su Gulliver che molti altri la danno per cresta sud est ,giusto o sbagliato che sia se vi recate sul posto seguite al bivio la segnaletica che porta per la cresta alpinistica est. Per foto report itinerario completo digita (Su e giù...con lo zaino 3)

Sul facile e spettacolare calcare della cresta est.

Cresta est M.Pizzocolo.

Roccia e panorama da urlo.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Le intenzioni erano altre e rivolte verso il facile canale nord del M.Cadelle ma dato la pessima neve con crosta inconsistente ed il forte e freddo vento da nord ,abbiamo fatto retrofront al P.so di Dordona tornando alla macchina. Mezza giornata spesa bene e conclusa con le gambe sotto il tavolo ad un ristorante Riviù di Branzi con i soci Clemente ed Eva.

P.so di Dordona 2061mt.

Panorama dal P.so di Dordona.

Panorama dal P.so di Dordona.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Dopo la trasferta di ieri VDA mi concedo una rilassante scarpinata dalle mie parti, per il classico anello Tre Faggi - i Canti- Zuc de Valmana ,anello preso un po' largo ed allungato notevolmente proseguendo sulla Costa del Palio fino al Rif.Resegone 1265mt. dove mi sono fermato per la sosta a pranzo ed a trovare i soci volontari come me, oggi di turno.

Panorama sulla Valle Imagna.

Arrivo ai Tre Faggi. 1390mt.

Tre Faggi 1390mt. ancora in assetto autunnale.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1600
Trasferta con giornata azzeccata in VDA. Cielo sereno, assenza di vento, pericolo valanghe basso,unita al sontuoso innevamento in zona, hanno regalato una salita perfetta con panorama a 360°che solo le montagne affacciate sotto i 4000mt. possono dare,magnifica la vista sul Gruppo del M.Rosa e sul M.Cervino. Molte persone in partenza a Cheneil, divisi sulle mete classiche della zona Trecare-Roisetta-Falinere. Almeno 30 persone oggi hanno raggiunto la vetta del Petit Tournalin una decina compresi noi con le ciaspole. Dopo quasi 7 anni ritorno volentieri nella bella conca di Cheneil allora fu per la Punta Falinere ed il M.Roisetta altre mete per buoni racchettisti. Giornata passata in compagnia dei soci Clemente Beppe Davide e l'inossidabile Eva. Da segnalare la chiusura per manutenzioni al Rif. Panorama al Bich, credo che a breve riapriranno. Per foto report itinerario completo digita (Su e giù...con lo zaino 3).

Il comodo ascensore che porta sull'altipiano di Cheneil.

La nostra meta vista da Cheneil,in rosso la traccia di salita.

Iniziamo il lungo traverso sotto la Becca Trecare.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1100
Itinerario fatto in discesa dopo essere salito da Niquidetto passando quota 1837mt. e Fontana del Turuj 1765mt. completando un bel giro ad anello. Ciaspole utili dai 1400mt. in su. Per spostarci verso Niquidetto senza arrivare al Col San Giovanni abbiamo tagliato prima tra i boschi raggiungendo la Borgata Miciotera prendendo poi poco più sotto la strada asfaltata che porta a Niquidetto. Giro fatto con Clemente Nicholas Eva e Monica. Per foto report escursione completa digita sul mio sito (Su e giù...con lo zaino 3).

Foto di vetta.

Panorama sulle montagne e la Val di Viù.

Panorama sul Gruppo del Granpa.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
quota neve m :: 1100
Partiti da Niquidetto 1180mt. con 5 cm. con l'idea di fare il M.Civrari ,arriviamo a Muanda Fresde 1431mt. battendo la traccia su 20cm. di neve pesante dove capiamo che con l'andatura di oggi al M.Civrari non ci arriveremo mai, e sopratutto il percorso da fare taglia dei pendii che con questa neve non mi piacciono molto, credevamo di trovare meno neve. Messe le ciaspole, mettiamo in atto allora il piano B virando dalla parte opposta verso la bonaria Punta Sourela salendo i bei pendii aperti fino quota 1837mt. e da li in cresta per la Fontana del Turuj e Punta Sourela facendo traccia su 40cm. di neve pesante senza fondo che rende la progressione faticosa perfino in discesa. Dalla cima bellissimo il panorama sulla Val di Viù. In cima oltre a noi una coppia di Torinesi con ciaspole che hanno seguito le nostre orme ed una coppia di sci alpinisti che hanno battuto la traccia che sale dal Col S. Giovanni, traccia che abbiamo poi utilizzato per la discesa rientrando poi a Niquidetto sulla strada asfaltata, effettuando un giro ad anello perfetto. Salita effettuata con Clemente Eva Monica ed il "trattore "Nicholas che ha battuto quasi tutta la traccia fino in cima. Per report gita e foto completo digita sul mio sito (Su e giù...con lo zaino 3)

Partenza da Niquidetto con pochi cm. di neve fresca.

Squarci di sole.

Punta Sourela vista da Muanda Fresde 1431mt.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Approfittando degli impianti chiusi, torno volentieri dopo 4 anni dall'ultima volta a fare questa cresta, questa volta però in stile invernale. Nella zona la neve che inizia dai 2300mt.in su, aumentando di botto verso 2500mt. proprio sulla cima del M.Chierico all'inizio della cresta con 50-60cm. di neve assestata e dura ottima per ramponi e picca. Cresta facile resa un po' più difficoltosa dalle 5 dita di neve fresca cadute il giorno prima che ha messo un po' più di pepe nei punti più esposti dove ovviamente serve un po' di attenzione. Purtroppo le stramaledette e famose nubi Orobiche hanno colpito ancora celando i gran bei panorami rendendo la traversata un po' spettrale ma di grande fascino. Salita fatta con i soci Omar Matteo Eva Beppe e Cosetta con cui mi complimento. Oggi sulla cresta solo il nostro gruppo ed una coppia di Brianzoli che ci seguiva,più battuta invece la normale per il Corno Stella. Per foto e report completo della salita, digita (Su e giù...con lo zaino 3 irui70).

In rosso la linea di cresta seguita,vista dal P.so di Croce.

Avvicinamento in cresta, passando sotto il M.Chierico.

Dal M.Chierico la linea di cresta da seguire.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
A distanza di pochi giorni ritorno in terra Bresciana,15 giorni fa era al Lago di Garda per la traversata Cima Comer e M.Denervo, questa volta cambio lago e vado a fare la classica escursione con giro ad Anello di Punta Almana sulla sponda bresciana del Lago d'Iseo. Fatto il giro ad anello con variante passando però sulla facile tratto attrezzato (EE) che sale direttamente sulla cresta passando per la Punta Cabrera. Meteo un po' deludente da come dicevano, con poco sole e molta nuvolaglia che ha celato il bellissimo panorama sul Lago Sebino. Arrivati alla Forcella di Sale consiglio di salire sulla breve salita che porta al M.Caprello ottimo balcone panoramico, non oggi però come dicevo prima. Escursione fatta con i soci Franco Eva Marina Davide il Dottore ed il sottoscritto. Punta Al,mana da passarci ancora, ovviamente con meteo migliore e con una traversata molto più lunga che ho nel cassetto. Per foto e report itinerario completo digita (Su e giù...con lo zaino 3 irui70)

Punta Almana vista da Portole.

Breve salita al M.Caprello.

Panorama dal M.Caprello sul M.Gugliemo con le prime nebbie che si addensano.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Gradito ritorno nella zona del Benaco con questo bel anello che sale su due cime dal panorama grandioso sul basso Lago di Garda. Sentieri ben segnalati da numeri e strisce di vernice bianco rossa, con indicazioni essenziali. La burrasca di scirocco ha dato una sistematina ai boschi anche qua, trovato molti rami sui sentieri e alberi abbattuti che però non creano problemi. Escursione di mezza stagione ,ottima se affrontata in tardo autunno ovviamente in assenza di nebbie che negherebbero il gran panorama sul Lago di Garda ed il Gruppo del M.Baldo.
Gita che avevo accantonato in disparte per farla al meglio, oggi è arrivato il momento con la proposta ben accolta dai soci Beppe Clemente Cosetta Eva Antonella Monica Marina ed ovviamente il sottoscritto (oggi i maschi erano in minoranza...bisognava rigare dritto). Per foto e report itinerario completo digita sul mio sito (Su e giù...con lo zaino 3 irui70).

Si seguno le indicazioni.

Passiamo all'Eremo di S.Valentino.

Arriviamo al M.Comer.

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Splendida giornata limpida in Val Bedretto con salita alla bella cima molto panoramica del Chüebodenhorn,salita dopo essere alla Capanna Piansecco e da li al magnifico lago glaciale del Chüebodengletscher. Un po' di attenzione per la salita e sulla discesa sul tratto di 400mt. che dal lago porta alla cima, sull'immane pietraia non tutti i massi sono stabili.Salita consigliabile in estate fino a tardo autunno ovviamente se è a secco di neve ,da evitare assolutamente alle prime nevicate autunnali per non rimanere intrappola tra i buchi delle pietre e rischiarsi di farsi male. Consigliatissima e gettonata ad inizio primavera con sci o ciaspole ai piedi quando la neve ricopre con un bel manto tutte le ,magagne delle pietraie finali. Per report foto ed itinerario completo digita sul mio sito (Su e giù...con lo zaino 2)
Salita fatta con i soci Beppe Clemente Cosetta e l'inossidabile Eva.

La nostra meta è ancora lontana.

Verso il Gerenpass.

Passiamo al lago glaciale del Chüebodengletscher.

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Pizzocolo (Monte) Cresta SE (09/12/18)
    Dordona (Passo di) da Piano (08/12/18)
    Tre Faggi, I Canti , Zuc de Valmana da Fuipiano, anello (02/12/18)
    Petit Tournalin da Cheneil (01/12/18)
    Turuj (Fontana del) o Piccola Sourela da Niquidetto (24/11/18)
    Sourela (Punta) da Col San Giovanni (24/11/18)
    Stella (Corno) cresta dal Monte Chierico (18/11/18)
    Almana (Punta) da Portole, anello (17/11/18)
    Denervo (Monte) e Monte Comer da Gargnano, anello (04/11/18)
    Piansecco (Capanna) da All'acqua (20/10/18)
    Chüeboden Gletscher (Lago del) da All'Acqua (20/10/18)
    Chuebodenhorn via normale (20/10/18)
    Latemar (Cimon del) Sentiero attrezzato Campanili del Latemar (13/10/18)
    Torre di Pisa (Rifugio) - Latemarhütte da Forno (12/10/18)
    S.Citelli (Rifugio) da Randazzo (29/09/18)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone di Rui (23/09/18)
    Salza (Monte) da Sant'Anna (23/09/18)
    Malacosta (Testa di) da Sant'Anna (22/09/18)
    Pasubio (Monte) Anello sentiero Falcipieri-strada 52 gallerie (16/09/18)
    Nadelhorn Via Normale della Cresta NE (09/09/18)
    Mischabelhütte da Saas Fee (08/09/18)
    Cengalo (Pizzo) Via Normale da Bagni del Masino (23/08/18)
    Barbacan (Passo del) da Bagni di Masino (22/08/18)
    Grande Casse Via Normale dai Grands Couloirs (29/07/18)
    Vanoise (Col de la) da Bellecombe (28/07/18)
    Nevoso (Monte) da Riva di Tures, via Normale (15/07/18)
    Roma (Rifugio) o Kasseler Hutte da Riva di Tures (14/07/18)
    Covoni (Monte) o Tristennockl da Riva di Tures per il Rifugio Roma - Kasseler Hutte (14/07/18)
    Ortles Via Normale da Solda per il Rifugio Payer (01/07/18)
    Payer (Rifugio) da Solda S.Gertude (30/06/18)
    Grande Aiguille Rousse dal Lago del Serrù per la parete NE (23/06/18)
    San Matteo (Punta) Via Normale dal Passo Gavia per il Ghiacciaio Dosegù (16/06/18)
    Ondezana (Punta) Via Normale dalla Diga di Teleccio (10/06/18)
    Pontese (Rifugio) dal Lago del Teleccio (09/06/18)
    Cassandra (Pizzo) Parete NE (03/06/18)
    Cassandra (Pizzo) Parete NO da Chiareggio (03/06/18)
    Tre Faggi, I Canti , Zuc de Valmana da Fuipiano, anello (02/06/18)
    Boglia (Monte) e Denti della Vecchia da Dasio, anello (06/05/18)
    Kalamos (Monte) da Anafi (18/04/18)
    Ferrantino (Monte) da Carbonera di Colere, anello per il Rifugio Albani (14/04/18)
    Grigna Settentrionale o Grignone da Colle di Balisio, anello per la Bocchetta del Nevaio (01/04/18)
    Arpiglia (Piz) e Piz Uter da Resgia, anello (25/03/18)
    Resegone - Punta Cermenati da Fuipiano (18/03/18)
    Pesciola (Punta) da Cà Pizzini (18/02/18)
    Sasna (Monte) da Lizzola, anello (10/02/18)
    Zerbion (Monte) da Promiod per la cresta Ovest (03/02/18)
    Massone (Monte) da Alpe Loccia (28/01/18)
    Rosetta (Cima della) da Rasura (14/01/18)
    Tre Faggi, I Canti , Zuc de Valmana da Fuipiano, anello (13/01/18)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (04/01/18)
    Gardetta (Passo della) da Preit per il Colle del Preit (03/01/18)
    Sarsassi (Punta) da Campiglione (02/01/18)
    Resegone - Punta Cermenati da Fuipiano (31/12/17)
    Tre Faggi I Canti da Fuipiano, anello (29/12/17)
    Zerna (Pizzo) da Carona (24/12/17)
    Tesoro (Monte) da Roncola San Bernardo per il Monte Linzone (23/12/17)
    Sornadello (Monte) da Forcella di Bura, traversata a S.Antonio Abbandonato (17/12/17)
    Arera (Pizzo) Canale Sud (03/12/17)
    Piombino (Promontorio di) da Cala Moresca, anello (26/11/17)
    Capo d'Uomo (Torre di) da Porto Santo Stefano, anello (25/11/17)
    Punta di Torre Ciana, anello (24/11/17)
    Tre Faggi, I Canti , Zuc de Valmana da Fuipiano, anello (19/11/17)
    Torrezzo (Monte) da Fonteno, anello (18/11/17)
    Barro (Monte) da Galbiate, anello (11/11/17)
    Pizzaccio (il) da Olmo (01/11/17)
    Vial (Piz) dalla Capanna Terri (15/10/17)
    Terri (Piz) da Alpe Garzott (14/10/17)
    Terri (Piz) dalla Capanna Terri (14/10/17)
    Desenigo (Cima del) o Monte Spluga da Poira (07/10/17)
    Penne (Monte le) da Capraia (01/10/17)
    Arpagna (Monte) da Capraia Isola, anello di Punta dello Zenobito (30/09/17)
    Capo (Monte), Punta della Teglia, Belvedere del Dattero da Capraia Isola (29/09/17)
    Granero (Monte) Via Normale dalla Val Pellice (17/09/17)
    Manzol (Monte) da Villanova per il Rifugio Granero e il Col Manzol (16/09/17)
    Glacier (Mont) dalla Val Clavalitè, anello (04/09/17)
    Etsely (Col d') e Bivacco Egidio Borroz da Cort per il Col Mezove (03/09/17)
    Jebel Toubkal Via Normale da Imlil (22/08/17)
    Giuff (Passo) da Fuipiano, anello del Resegone per la Valle Imagna (30/07/17)
    Polluce Cresta SO (23/07/17)
    Guide di Ayas (Rifugio) da Saint Jacques (22/07/17)
    Blanche (Tète) da Glacier e il Rifugio Chiarella all'Amianthe (15/07/17)
    By (Grande Tete de) via Normale da Glacier per il Rifugio Chiarella (15/07/17)
    Tambò (Pizzo) dal Passo dello Spluga (08/07/17)
    Arpont (Dome de l') e Dome de Chasseforet Via Normale da Pont de Chatelard (02/07/17)
    Luseney (Becca di) Parete NE dal Bivacco Chentre Bionaz (18/06/17)
    Chentre-Bionaz (Bivacco) da La Ferrère (17/06/17)
    Dammastock dall'Hotel Belverdere per il Rhonegletscher (11/06/17)
    Recastello (Pizzo) Canale N (28/05/17)
    Grona (Monte) Ferrata del Centenario C.A.O. Como (21/05/17)
    Sentiero Martel Traversata La Maline-Point Sublime (01/05/17)
    Calanques de Marseille Traversata Les Baumettes-Cassis (30/04/17)
    Calanques de Marseille Callelongue - Sormiou - Col de la Selle (29/04/17)
    St-Hospice (Pointe) Tour du Cap Ferrat (28/04/17)
    Stella (Pizzo) Parete Nord (23/04/17)
    Due Mani (Monte) da Fuipiano Valle Imagna (16/04/17)
    Zamboni-Zappa (Rifugio) da Pecetto (15/04/17)
    Dals Lejs (Piz), Piz Alv e Piz Minor dalle Funivie del Diavolezza (08/04/17)
    Sellero (Malga) da Loveno (25/03/17)
    Lupi (Cima dei) dalla Val Tartano (18/03/17)
    Sodadura (Monte) da Capo Foppa (12/03/17)
    Frerone (Monte) da Bazena (11/03/17)
    Dormillouse (Cima) da Thures (26/02/17)
    Madonna del Cotolivier (Cappella) da Beaulard (25/02/17)
    Pagano (Monte) da Monno (12/02/17)
    Resegone - Punta Cermenati da Fuipiano (11/02/17)
    Formico (Pizzo) da Gandino (29/01/17)
    Sasc (Piz dal) da Bivio (21/01/17)
    Cornizzolo (Monte) da Civate per Monte Rai e Corno Birone (15/01/17)
    Costa del Palio (Rifugio) da Fuipiano (14/01/17)
    Mentà (Costa di) da Chiapili di Sopra (03/01/17)
    Nel (Colle di) da Chiapili di Sotto (02/01/17)
    Alben (Monte) da Costa di Serina, traversata a Cornalba (26/12/16)
    Madonnino (Monte) Canali Nord (18/12/16)
    Resegone - Punta Cermenati da Brumano (11/10/16)
    Blinnenhorn o Corno Cieco dalla Diga di Morasco (25/09/16)
    Camosci (Punta dei) o Battelmatthorn dalla Diga di Morasco, anello per Passo del Gries (24/09/16)
    Perdido (Monte) dalla Pradera de Ordesa, per il Rifugio Goriz (15/08/16)
    Goriz (Refuge de) da Refugio Pineta, per il Collado (14/08/16)
    Pineta (Valle de) dal Ref. Espuguettes, traversata al Ref.de Pineta per la Brèche de Tuquerouye (13/08/16)
    Espuguettes (Refuge des) da Gavarnie (12/08/16)
    Vignemale (Pique Longue du) dal Rifugio Bayssellance (11/08/16)
    Petite Vignemale da Refuge Bayssellance (10/08/16)
    Cheilon (Mont Blanc de) da le Chargeur (23/07/16)
    Tsanteleina (Punta) Parete Nord da Thumel (02/07/16)
    Altavista (Refugio de) da El Portillo (14/10/15)
    Degollada de Ucanca da Vilaflor (13/10/15)
    Playa Masca per il Barranco de Masca (12/10/15)