guido.ch


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Si pesta un po' di neve al bivacco.
Purtroppo data l'esposizione e il periodo, la salita al mattino è sempre in ombra.
Il sentiero 525 del GTA verso Alpe toglie e il rio Corrente utilizzato per scendere è stato di recente ben sistemato con segni bianco rossi ben evidenti.
I torrenti sono carichi d'acqua.
Anche noi abbiamo allungato partendo da Menolzio percorrendo strada lungo il rio Corrente verso Monsalvar e Fontana Bernarda fino a Pra La Grangia.
Al bivacco ci hanno accolti la stufa ben calda e una allegra e cordiale compagnia che salutiamo e ringraziamo per la chiacchierata.
Per il ritorno abbiamo preso il sentiero 525 del GTA che conduce al monte Benetto. Qui i miei compagni di camminata del gruppo 3000 e dintorni hanno acconsentito a raggiungere questa "ardita" vetta...
Per questo giro il dislivello è di circa 1000 m e lo sviluppo di 16 km.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Si calpesta un po' di bella neve senza problemi.
Partiti da Pian del Colle, al ritorno abbiamo divagato lungo i cippi di confine riflettendo su come questi luoghi facciano da sfondo anche a tragedie umane.
Bella passeggiata con Marina.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: strada percorribile con auto normale anche se con attenzione per qualche buca
Aggiunta traccia sulla quale nel percorso di discesa abbiamo tagliato un po' di curve.
La crestina subito scesi dalla Cima di Fremamorta in effetti è l'unico tratto un po' più impegnativo ed esposto e si può evitare.
Fantastica giornata in cui il clima quasi estivo ha regalato un panorama a 360 gradi fino al mare.
Abbiamo aggiunto a partire dal colletto di Bresses la Bresses Sud.
Mi piace ricordare che al colle di Fremamorta nel giugno del 1940 avvenne l'esodo verso Vinadio degli abitanti di Mollières (allora in territorio italiano prima della rettificazione del confine del 1947 quando l'Italia cedette alla Francia tutti i territori di caccia del re oltre lo spartiacque come altri fra cui il Moncenisio e il Piccolo San Bernardo).
Con Fabrizio che come sempre è di grande aiuto dopo avermi complicato un po' il percorso.

Verso il colle di Fremamorta


All'interno

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Sentiero tuttora in parte molto erboso e al mattino presto molto bagnato.
Gita per nulla monotona, non c'è tempo di annoiarsi nell'affrontare la continua pendenza.
Dopo aver attraversato il fantastico bosco dai colori autunnali, compaiono le felci e già da subito il panorama è spettacolare.
Fantastica giornata di sole autunnale.
Col gruppo 3000 e dintorni.




[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Rocce bagnate e neve calpestabile nell'ultimo tratto del sentiero.
Con tutta calma in una giornata uggiosa che non dava molte speranze, ci siamo incamminati verso il rifugio che ci è apparso dopo aver calpestato un po' di bella neve in un paesaggio fiabesco.
Un'inaspettata apertura ci ha regalato un magnifico panorama per il pranzo.
Avremmo voluto raggiungere Rocca Turo, ma visto che la cima era costantemente avvolta dalle nubi abbiamo soprasseduto.
Con Cris, Luigia e Attilio.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Gita purtroppo non riuscita a causa del ghiaccio e dei pochi cm di neve che coprono le prime rocce esposte dopo il colle di Lou. Nonostante i ramponi le mie (non) capacità alpinistiche hanno suggerito un sano dietro-front...
Neve da circa 2800 metri prima del colle di Lou che si può raggiungere anche senza ramponi (meglio con).
Quattro stelle comunque per aver pestato la prima bella neve con una giornata splendida e panorama a 360 gradi ogni tanto velato da qualche nube passeggera.
Con il saggio Fabrizio che pur in grado di portare a termine la gita, ha preferito non vedermi scivolare a valle e mi ha consigliato di desistere.
Ci siamo accontentati dell'omettone a 3073 m.

condizioni subito dopo il colle


Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Tutto come da relazione, abbiamo indossato l'imbrago che però non è servito. Il casco è indispensabile.
Gita progettata dopo un soggiorno a Salonicco, città dalla quale in lontananza si apprezzava un complesso montuoso che ha destato il mio interesse...: il Monte Olimpo, il monte degli Dei!
Cercando su internet abbiamo iniziato a farci un'idea del giro da fare, ma solamente arrivati in loco abbiamo raccolto preziose informazioni che qui abbiamo condiviso nella descrizione dell'itinerario, veramente molto panoramico.
Due giorni penso siano indispensabili, anche per avere la possibilità di salire al mattino presto sulla punta più alta, la Mitikas, dalla quale si gode di un panorama stupendo che comprende il mare la cui prossimità è stupefacente.
Fabrizio anche questa volta è stato maestro nel dirigere, scegliere ed assistermi: senza di lui non avrei aggiunto questo bellisimo ricordo al mio diario.


Rifugio Christos Kakalos e Monte Olimpo

Zonaria

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Abbiamo preso la via diretta che ci sembra facile da seguire.
Col nuovo operatore Iliad non c'è segnale lungo tutto il percorso.
Giornata spettacolare in compagnia di Cristiana, Marina e Sergio del gruppo 3000 e dintorni.



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Inizio del sentiero molto fangoso e... "letamoso" in presenza di un simpatico gruppo di mucche da "attraversare".
Giornata decisamente nebbiosa e... piovosa che ci ha regalato in discesa una doccia gelata! Ma non per questo meno entusiasmante, anzi.
Dato il tempo purtroppo non abbiamo fatto la cresta, ma abbiamo seguito le tacche bianco rosse che a volte abbiamo perso tagliando un po' qua e un po' là come da traccia.
Con Marina e Fabrizio... grazie!



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Col gruppo 3000 e dintorni.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Orsiera (Bivacco dell') da Prà la Grangia (14/11/18)
    Verde (Lago) da Grange di Valle Stretta (03/11/18)
    Fremamorta (Cima di) da da Pian della Casa del Re, anello per il Colletto di Bresses (24/10/18)
    Aiera (Monte) da San Giacomo (20/10/18)
    Gastaldi Bartolomeo (Rifugio) da Pian della Mussa (16/10/18)
    Signal du Grand Mont Cenis da Plan des Fontainettes (13/10/18)
    Olimpo (Monte) da Gortsià, traversata aanello a Prionia per Skourta, Stefani, Mitikas, Skala, Skolio (14/09/18)
    Avril (Mont) da Glacier per la Fenetre Durand (08/09/18)
    Lunella (Punta) da Andriera per la Cresta Nord da Cima Lusera (06/09/18)
    Ramière (Punta) o Bric Froid da Argentera (26/08/18)
    Grand Capelet (Mont du) da Casterino per la Valmasque (31/07/18)
    Saurel (Cima) dal Lago Nero (30/06/18)
    Renon (Bec) e Cima Battaglia da Scalaro, anello (28/06/18)
    Fournier (Cima) da Bousson, anello per Monte Corbioun, Colle Begino, Col Bousson, Lago Nero (25/06/18)
    Penne (Pointe de) da Bourg Saint Pierre (23/06/18)
    Colombo (Monte) da Schiaroglio (14/06/18)
    Bocciarda (Monte) da Sagna (09/06/18)
    Calcante (Uja di) da Traves, anello (12/05/18)
    Melmise (Punta) da Bardonecchia, Sentiero di cresta (21/11/17)
    Arbella (Punta) da Pont Canavese, anello per Deiro Nero (15/11/17)
    Frema (Tète de la) dai Piani di Stroppia, anello per il Col de Gippiera e Colle Infernetto (24/10/17)
    Zerbion (Monte) e Monte Tantanè da Artaz (19/10/17)
    Grigia (Testa) da Champoluc (17/10/17)
    Orsiera (Monte) dal Rifugio Selleries per la Via Normale del Canalone E (15/10/17)
    Viso Mozzo da Meire Dacant per il Vallone dell'Alpetto (13/10/17)
    Rocciavré (Monte) e Monte Robinet da Molè per il Vallone della Balma (08/10/17)
    Vandalino (Monte) da Sea di Torre (04/10/17)
    Assietta (Testa dell') da Exilles (01/10/17)
    Mottas (Testa di) da Salbertrand per il Rifugio Arlaud e il Col Lauson (01/10/17)
    Vallonetto (Cima del) e Monte Seguret dal Colletto Pramand, anello per il Monte Vin Vert (20/09/17)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Buco di Viso e il colle Luisaras (06/09/17)
    Perucca-Vuillermoz (Rifugio) da Perreres (29/08/17)
    Lago (Alpe di) da Cama e il lahgetto di Cama (18/08/17)
    Uccello (Piz), cima sud da San Bernardino (17/08/17)
    Chersogno (Monte), Rocca la Marchisa da Sant'Anna, anello per il Col de Sagneres (29/07/17)
    Pelvo d'Elva Cresta Est (28/07/17)
    Rocciamelone da la Riposa (18/06/17)
    Aran (Becca d') da Cheneil (13/06/17)
    Cruvin (Punta) o Cruin da Prarotto (08/06/17)
    Bellavarda (Uja di) e Punta Marsè da Lities (28/05/17)
    Cucetto (Monte) da Albarea, anello (15/10/16)
    Avic (Monte) traversata versante Nord-Est - cresta Ovest da Villa (05/10/16)
    Morefreddo (Monte) da Laval (20/09/16)
    Glacier d'Argentière (Point de vue) da Lognan (13/09/16)
    Ovarda (Torre d') Via Normale dall'Alpe d'Ovarda (08/09/16)
    Drone (Pointe de) da Montagna Baus per la Cresta Ovest (27/08/16)
    Palon (Monte) da Malciaussia per il Colle della Croce di Ferro (18/08/16)
    Giacoletti Vitale (Rifugio) da Pian del Re (09/06/16)
    Generoso (Monte) dalla Bellavista (27/05/16)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da Niquidetto (24/05/16)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (10/04/16)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Normale (19/11/15)
    Casses Blanches da Grange Hubert (25/10/15)
    Costafiorita (Punta di) da Comba, anello per Rocca Sella e Monte Sapei (20/10/15)
    Rocciamelone da la Riposa (10/09/15)
    Melano (Rifugio) o Casa Canada da Dairino (06/09/15)
    Musiné (Monte) da Caselette (05/09/15)
    Soleglio Bue (Cima del) o Beau Soleil da Preit (30/08/15)
    Nero (Lago) da Grange Selvest (29/08/15)
    Camoscere (Lago delle) da Campiglione (28/08/15)
    Sella Quintino (Rifugio) da Pian del Re (25/08/15)
    Meja (Rocca la) Cresta SE (06/08/15)
    Giordani (Punta) Cresta del Soldato (30/07/15)
    Ciarforon via Normale per cresta NE (30/06/15)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (11/06/15)
    Gambarogno (Monte) da Dirinella per monte Covreto e monte Paglione (17/05/15)
    Pirchiriano (Monte) e Sacra di San Michele da Chiusa San Michele, anello per Basinatto e Bennale (07/05/15)
    Costellar (Roccia) da Cantalupa (06/05/15)
    Plateau Rosa da Cervinia (24/04/15)
    Lera (Monte) da Givoletto, anello per Punta Furnà, Monte Rosselli e Monte Baron (21/04/15)
    Turu (Il o Monte) da Vallo Torinese per il Passo della Croce (29/03/15)