giber


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
In effetti siamo partiti da Torello e abbiamo seguito il primo tratto della traccia per la piovosa e per poi dirigerci verso il crinale a meta strada fra cima festa e piovosa. Neve polverosa e con pochissime tracce nella parte alta, leggerissima crosta nei versanti che hanno preso un po' di sole, a tratti appesantita più in basso sotto i larici
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: da sampeyre strada a tratti innevata
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Abbondante neve farinosa ma non molto scorrevole su tutto il percorso
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada pulita
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
La neve si presenta compatta su tutto l'itinerario, utili i coltelli nella seconda metà. Discesi verso le 11.30 abbiamo trovato neve dura nei primi 150-200 metri poi andando a cercare i versanti più esposti al sole e riparati dal vento si scende su neve primaverile bella ma non perfetta per i solchi lasciati dalle piogge.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
attrezzatura :: scialpinistica
Nei giorni scorsi è piovuto fino in cima a Costa Chiggia e per il leggero rigelo notturno al mattino tutta la salita si è sviluppata su crosta, sufficientemente solida solo nella prima metà del percorso. La discesa è stata poco divertente: per crosta non portante nella parte alta, alternanza di crosta e marciume nel bosco e sprofondosa nella parte bassa.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: strada pulita
attrezzatura :: scialpinistica
Su tutto il percorso almeno 30 cm di neve fresca, divertente ma un po' pesante per meritarsi 5 stelle.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Sci ai piedi subito dopo lo stabilimento delle terme e con solo un paio di interruzioni nella salita al pian del Valasco sia lungo il sentiero (preferibile in salita) che per la strada (da noi scelta per la discesa). Lastroni di neve gelata intervallati da neve morbida riportata dal vento si trovano subito sotto il colle nella zona in ombra, scendendo si incontra neve primaverile con diversi gradi di scorrevolezza e tenuta ma complessivamente di buona sciabilità. Il canalone è ancora ben chiuso e con neve battuta e discretamente morbida
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
attrezzatura :: scialpinistica
Sulla strada la neve inizia in corrispondenza della centralina elettrica ma ci sono diverse interruzioni. La neve nel canalone è a tratti molto bella e la gita meriterebbe più di tre stelle se non fosse per le numerose pietre e per 3/4 gava e buta.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Neve compatta su tutto il percorso, più o meno ammorbidita dal sole a seconda delle esposizioni ma mai sfondosa. Non ci sono interruzioni del manto nevoso ma nella salita dopo il ponte il passaggio è stretto e probabilmente durerà solo più pochi giorni
Sciabilità :: * / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: strada libera fino alla frazione sopra Quarzina
attrezzatura :: scialpinistica
Lasciata la macchina, gli sci si mettono subito se si risale lungo la stradina. Chi ben inizia è a metà dell'opera ma non in questo caso: il problema e che oltre ad almeno due gava e buta, da quota 1700 circa la neve se l'è portata via il vento e si passa su tortuose lingue di neve o sulla stradina che però è stretta e con il fondo maltrattato dal passaggio dei ciastristi. E tutto questo non evita di lasciare dei riccioli di soletta sulle pietre. Brevi tratti di neve primaverile non raddrizzano una gita da dimenticare
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
attrezzatura :: scialpinistica
Il percorso è ben innevato e solo a in prossimità della cresta affiorano delle pietre scoperte dal vento. Nella discesa fino alla Colla Bauzano si alterna neve fresca non molto scorrevole ma gradevole e tratti lavorati dal vento. Le piste sono battute ma non fresate ed ai lati la neve fresca è già ampiamente solcata
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Festa (Monte) da Arata (07/12/19)
    Cugulet (Monte) da Sodani (02/12/19)
    Giosolette (Cima) da Limonetto (30/11/19)
    Chiggia (Costa) da Marmora Parrocchia (26/11/19)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (05/04/19)
    Valasco (Colle del) da Pian del Valasco (10/03/19)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Preit (09/03/19)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (03/03/19)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (12/02/19)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (27/11/18)
    Alpetta (Monte) da Panice (22/11/18)
    Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da Saretto (18/02/18)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (21/01/18)
    Steliere (Monte le) da Bagni di Vinadio (20/01/18)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (30/12/17)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (11/11/17)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (19/02/17)
    Festa (Monte) da Arata (18/02/17)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (15/02/17)
    Ormea (Balconata di) da Eca a Aimoni (21/05/16)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (16/04/16)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (10/04/16)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (02/04/15)
    Fontanile (Testa del) da Fontan (28/02/15)
    Fontanile (Testa del) da Fontan (28/02/15)
    Sibolet (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (31/01/15)
    Incianao (Punta) da Argentera (17/01/15)
    Signora (Monte della) dal Colle della Maddalena (03/01/15)
    Sturana (Costa) da Sant'Anna (08/12/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (07/12/14)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (14/05/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (10/05/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (10/05/14)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (10/05/14)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il versante N (01/05/14)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (29/03/14)
    Ormea (Pizzo d') da Quarzina (14/03/14)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscera (07/03/14)
    Garitta Nuova (Testa di) da Danna (02/03/14)
    Chiggia (Costa) da Marmora Parrocchia (02/02/14)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (25/01/14)
    Incianao (Punta) da Argentera (12/01/14)
    Gias dei Laghi (Testa) da Baraccone (08/06/13)
    Malaterra (Cima Centrale di) da San Bernolfo (11/05/13)
    Biancetta (Colle) da Chianale (25/04/13)
    Ciotto Mieu o Mien (Monte) da Limonetto (14/04/13)
    Peyrefique (Pointe de) o Peirafica dalla strada Colle di Tenda per il Vallone de Caramagne (13/04/13)
    Parpaillon (Montagne de) dal Col de Vars (06/04/13)
    Seita (Monte) quota 2505 m SO da Besmorello (02/03/13)
    Croce (Monte) da Beguda (24/02/13)
    Aigle (Bec de l') da Larche per il Vallon de Font Crèse (03/02/13)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (26/01/13)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (06/01/13)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (11/11/12)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (12/05/12)
    Vens (Passo di) da Pontebernardo (31/03/12)
    Ventasuso (Monte) da le Pontet (24/03/12)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (24/03/12)
    Enclausetta (l') da Grangie per il Passo di Goretta (17/03/12)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il canalone NO (10/03/12)
    Lose (Cima delle) da Argentera (03/03/12)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (19/02/12)
    Viribianc (Colle Superiore) da Chiotti (18/02/12)
    Enchiausa (Colle d') da Chialvetta (20/11/11)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (07/05/11)
    Asti (Sella d') da Chianale (01/05/11)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (16/04/11)
    Tibert (Monte) da Santuario di San Magno (02/04/11)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (26/03/11)
    Garitta Nuova (Testa di) da Becetto (19/03/11)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (06/03/11)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (26/02/11)
    Cappel (Monte) da Lausetto (11/12/10)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (27/11/10)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (22/05/10)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (09/05/10)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (13/06/09)
    Tre Vescovi (Rocca) da Grange (17/05/09)
    Garbella (Costa della) quota 2253 m da Palanfrè (21/03/09)
    Garitta Nuova (Testa di) da Danna (14/03/09)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (28/02/09)
    Midia Soprano (Monte) da Ponte Maira (08/02/09)
    Giobert (Monte) da Preit (25/01/09)
    Piovosa (Punta la) spalla NNE quota m 2288 da Tolosano per la spalla NNE (17/01/09)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (11/01/09)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (23/11/08)