giannipeira


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: in macchina al ponte 1680 sotto S.Bernolfo
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Tenendosi sul versante N del vallone, sci ai piedi dal ponte ma con diversi passaggi su terra.
Aggirati sulla dx i laghi Lausfer si arriva direttamente sotto il canalino, che abbiamo risalito senza ramponi perchè la neve lo consentiva. Dalla forcella 2900 sotto il gendarme ancora con gli sci a spalle fino in cima.
La neve non vale la pena di rimettere gli sci anche perchè c'è comunque un tratto di 20 metri obbligato su roccette e li abbiamo riportati alla forcella.
Da qui si scia bene anche se la neve continua a scappare da sotto formando continue slavinette di superficie. Ottima anche sul conoide e fino ai laghi ma sotto diventa pesantissima finchè non ci si porta sul versante nord, dove è un pò meglio.

Con DanielaP e Chicco, entrambi più in forma di me, e MarcoC e Mauro che si sono invece diretti alla cima di Malaterra.
Pochissimi qui sul Corborant (almeno 2 hanno sciato dalla punta) ma ho visto il mondo sulla Gioffredo, sulla RoccaNegra e sulle altre cime intorno al vallone.
sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: quota 1780 ca.,dove a sx il sentiero si stacca dalla strada
quota neve m. :: 1900
:: scialpinistica
Da fare con altre condizioni, stanotte non c'e stato rigelo neanche alla croce di vetta. Bel tempo, dieci minuti di portage, bell'ambiente x me sconosciuto, salita non difficile fino alla sella senza rampant.
L'arrivo alla croce invece è stato abbastanza delicato, non usati i ramponi ma piccozza indispensabile per la sicurezza data la neve sfondosa.
Bruttina la discesa: neve di valanga anche se pastosa in alto,poi sciabile molto pesante fino a prato ciorliero, poi strada non interrotta. Tutto sommato,per il caldo di questi giorni è ancora accettabile; forse migliora se rigela.
Con Chicco (oggi attardato da "problemi interni" hi,hi,hi!)e con Teresio, che scocciavo da tempo perchè mi portasse "a 'sto Oserot": auguri x la spalla bombata x una caduta da slavinetta.
Saluto la simpatica compagnia di Claudio e soci (il tortoneclaudio di gulliver) per la condivisione della salita.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada sbarrata in fondo al rettilineo
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Partito da solo già rassegnato allo sprofondamento, ho avuto la bella sorpresa: non solo arriva subito la socia DanielaP con due miei paesani ma si scopre pure che la neve regge bene per un minimo rigelo.
E saliamo da un tracciato che non avevo mai fatto: tutto a sinistra, sotto le balze svalangate della cima di Bard con arrivo dalla cresta Sud.
Una mezzora di nebbia poi sole, disturbato sì, ma avèrcene!
Discesa da 4 stelle su neve pesante ma sempre uniforme e mai sfondosa, buona fino alla Piana.
Grazie x la compagnia ai soci Daniela, Andrea e Elena.
Due informazioni:
-i pendii in alto che ho potuto vedere, tipo Nord del Ciusalet e Sud del Lamet sono molto carichi e certo poco stabili. A buon intenditor...
-la strada per il colle è bloccata alla Piana S.Nicolao ma ho parlato sul posto con tecnici di ENEL ed EDF che confabulavano per riaprirla entro una settimana. A buon intenditor...
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Da solo e con problemi di orario, non cerchiamoci rogne, il Morefreddo fa al caso mio.
Un gava-buta sulla pista di fondo e velocemente in vetta con rigelo notturno dai 1900 circa in su.
Buona discesa (partito alle 10.30) su crosta quasiportante in alto e portante fino a metà. Più in basso era già pesante ma nelle radure c'è tanto da scegliere.
Ne approfitto per un saluto al prete carioca con cui ho condiviso questa cima nel dicembre 2010 e che ogni tanto legge Gulliver dalla missione in Brasile.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
attrezzatura :: scialpinistica
Rigelo notturno dall' uscita del bosco. Saliti dal Vallone di Pienasea, che richiede poi a q. 2900 ca. una breve discesa per scavallare nella valletta del Lupo per poi risalire il pendio finale da Nord.
Scesi invece nella valletta del Lupo (neve prima ventata poi bel firn) per raggiungere il lago Bleu dal pendio-canale (neve pesantuccia ma di gran soddisfazione) della foto, a fianco dello slavinone.
Più in basso neve pesante ma sciabile, anche nel bosco.
Tempo meno caldo del previsto, ottima compagnia tra valSangone,vallePo e valVaraita.


il pendio-canale fronte Lago Bleu
Sciabilità :: *** / ***** stelle
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Soltanto 3 stelle per la poca visibilità ma ottima gita. Nessuna traccia da Troncea in su, qualche perplessità sui 2 dossi molto ripidi un pò crostosi oltre la Roccia Courba, arrivati all'ometto quasi alla cieca (era nuova per tutti).
Discesa invece ottima con visibilità più che dignitosa, su crosta portante spolverata fin sotto Troncea; qualche tratto sfondoso, ma c'è solo da scegliere che lo spazio abbonda fino al fondovalle.
Sulla pista di fondo si spinge, e pazienza.
Con Chicco,MarcoC,Daniela (grazie che l'hai proposta),Massimo e Luisa.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
note su accesso stradale :: strada bloccata x neve al rif. Melezet
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Per oggi nella parte bassa si sale ancora senza portage e si scende al pelo raccordando senza toglierli. Dai 2000 in su tutto portante fino alla sella sotto la punta. Rampant quasi indispensabili.
Ottima discesa su crosta portante che a volte cede sotto le code in chiusura di curva (pignolo eh?).
Gran giornata di sereno ma freddo che non ha per niente rammollato lo strato superficiale fino alla grangia bassa.
Più sotto un pò di ravaning su neve primaverile da cercare ma niente male.
Con Chicco,MarcoC,Teresio,donLuca,donClaudio e il Giri.
P.S. Chi è tornato dal Faraut (expo opposta) è sembrato meno soddisfatto di noi per la presenza di crosta.......... fate voi.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: partiti dal ponte Pelvo 1738 del vallone Camoscera
attrezzatura :: scialpinistica
La inserisco qui ma abbiamo fatto andata e ritorno dal vallone di Camoscera, che presentava ombre di tracce di discesa ma salita tutta da battere con la parte bassa in crosta sfondosa fin oltre i 2000 mt. Poi si trova farina fino al colle della Marchisa e con i coltelli si sale bene il breve pendio sud finale alla cima Est 3072.
Discesa stupenda. In più in basso la crosta è stata ammorbidita dal sole (ah già, le nuvole son risalite dai 1200 del mattino fino ai 1800 alle 13, ma sopra splendeva un sole che in pianura te lo sognavi) ed era sciabile fino alla macchina.
Oggi in 7, tutti soddisfatti e goduti.

nella parte alta

tutte le tracce sotto il col Sagneres
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
attrezzatura :: scialpinistica
Gita un pò 'di recupero' causa il brutto meteo previsto domani, con Chicco.
Saliti alla Curbasiri dal colle, poi scesi all'Alpe Bocciarda su ottimo firn (esposizione S-E) e risaliti alla Bocciarda (ex Sarasina).
La discesa in expo Nord e N-O non è male anche se si trovano placche da vento; poi la strada è veloce con qualche gava-buta.
I miei 3 maestri scesi dal Colle della Roussa hanno lasciato firme migliori: andate in esposizione soleggiata che la neve è buona.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1100
attrezzatura :: scialpinistica
Una delle migliori discese della stagione. Molta neve dei giorni scorsi, traccia profonda tutta da battere (4 ore pur essendo in 8).
Il vento è cessato già verso le 10 e ha toccato solo i 50 mt tra la cima e la Bassa dell'Ajet.
Per il resto praticamente 1000 metri di farina, davvero fino alla macchina, esclusi certo i lunghissimi trasferimenti sulla strada dove sfruttando la traccia di salita si corre velocissimi senza spingere mai.
Molto consigliata se resta così.

già sotto Sant'Anna
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Corborant (Cima di) da San Bernolfo (11/05/13)
    Oserot (Monte) da Chialvetta (09/05/13)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (02/05/13)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (23/04/13)
    Lupo (Cima del) da Chianale (16/04/13)
    Beth (Punta del) o Bric di Mezzogiorno da Pattemouche (06/04/13)
    Ferra (Monte) dal Rifugio Melezè (03/04/13)
    Marchisa (Rocca la) dal Rifugio Melezè, anello Colli Marchisa e Sagneres (26/03/13)
    Curbasiri (Punta) da Strada di Pian Neiretto (22/03/13)
    Cugn di Goria da Sodani (19/03/13)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (14/03/13)
    Steliere (Monte le) da Bagni di Vinadio (12/03/13)
    Cervèt (Monte) da Chiappera (02/03/13)
    Creusa Occidentale (Monte) da Tetti Folchi (16/02/13)
    Cugulet (Monte) da Sodani (14/02/13)
    Abisso (Rocca dell') da Limonetto (09/02/13)
    Colletto (Il) da Chialvetta (05/02/13)
    Bert (Monte) Canale N (30/01/13)
    Peigrò (Monte) da Giordano (12/01/13)
    Founs (Rocce) quota 2762 m da Pian della Regina (08/01/13)
    Melmise (Punta) da Bardonecchia (15/12/12)
    Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria (08/12/12)
    Gran Queyron dalla Valle Argentera (24/05/12)
    Monciair (Becca di) canale NE (17/05/12)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (15/05/12)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (04/05/12)
    Scaletta (Monte) Canale NE (25/04/12)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (21/04/12)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (17/04/12)
    Losetta (Monte) da Chianale per il Vallone di Soustra (03/04/12)
    Salza (Monte) da Chianale (31/03/12)
    Niera (Roc della) da Chianale (27/03/12)
    Ischiator (Cima Sud d') da Besmorello (24/03/12)
    Vanclava (Monte) o Tète de Vauclave da Chialvetta (20/03/12)
    Piz (Becco Alto del) da Pontebernardo (17/03/12)
    Faraut (Monte) da Sant'Anna (08/03/12)
    Bastera (Rocca della) da Limonetto (01/03/12)
    Lago dell' Oro (Cima del) da Limonetto (28/02/12)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano per il canalone NO (25/02/12)
    Camoscere (Monte) da Chiazale (22/02/12)
    Carail (Croix) da Nevache par le Bois Noir (05/01/12)
    Pelvo (il) o Pic de Caramantran giro colli Agnello, Chamoussiere, S. Veran (14/05/11)
    Michel (Roche) Canale N (10/05/11)
    Sea Bianca (Punta) da Pralapia (16/04/11)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Chialvetta (11/04/11)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (19/03/11)
    Combeynot (Roc Noir du) Goulotte NE (12/03/11)
    Costabella del Piz (Testa della) da Pietraporzio (11/03/11)
    Bianca (Monte la) da Preit (08/03/11)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (05/03/11)
    Sant'Anna (Vallone di) da Sampeyre (28/02/11)
    Albergian (Monte) da Soucheres Basses (26/02/11)
    Nebin (Monte) da Sodani (22/02/11)
    Sagneres (Pic delle) da Ponte Pelvo per il Vallone Camoscera (12/02/11)
    Bocciarda (Monte) diretta per vestante Nord (10/02/11)
    Tempesta (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (05/02/11)
    Arbancie del Pra Superiore Canale NE (Cumbalas) (29/01/11)
    Cristalliera (Punta) Canale del Torrione (27/01/11)
    Pintas (Monte) da Balboutet (22/01/11)
    Cugulet (Monte) da Morinesio (18/01/11)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (15/01/11)
    Razil (Punta dal) o Punta Rumelletta da Serre (12/01/11)
    Vallette (Cima delle) da Frais (18/12/10)
    Ghincia Pastour (Monte) da Crissolo (11/12/10)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (04/12/10)
    Maniglia (Monte) da Sant'Anna (22/05/10)
    Petit Tournalin da Cheneil (15/05/10)
    Vofrède (Col de) da Cervinia (17/04/10)
    Casset (Brèche du) Petit Davin (20/03/10)
    Ciarmagranda (Costa) Traversata dal Vallone della Balma al Vallone Ricciavrè (06/03/10)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta per la dorsale S/SO (02/03/10)
    Midia Soprano (Monte) da Ponte Maira (27/02/10)
    Vandalino (Monte) da Ponte Barfè per il versante Nord (13/02/10)
    Sueur (Rocce della) Canale della Grotta - Ramo Dx (28/01/10)
    Vergia (Punta) o Monte Gountin da Prà del Torno (23/01/10)
    Pelato (Monte) da Pattemouche (25/04/09)
    Pelvo di Fenestrelle (Monte) Versante SSE (Comba delle Cialme) (21/03/09)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (14/03/09)
    Rasciassa (Punta) da Foresto (28/02/09)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (17/12/08)
    Crocetta Soprana Ferrata di Camoglieres (24/06/08)
    Sommeiller (Punta) da Rochemolles per il Passo dei Fourneaux Settentrionale (21/06/08)
    Clairy (Pointe) -Signal du Petit Mont Cenis Canale Sud (21/06/08)
    Palettaz Sud (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (11/05/08)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (12/04/08)
    Casset (Col du) o Col des Prés les Fonts Couloir Davin (05/04/08)
    Due Dita (Passo) Canale NE (29/03/08)
    Gran Roc (Monte) da Ponte Terribile (15/03/08)
    Ciastella (Monte) da Tetti Torcello (01/03/08)
    Ciaslaras (Monte) da Chiappera (23/02/08)
    Ciantiplagna (Cima) versante SE - via della fucilata (26/01/08)
    Nera (Rocca) da Crissolo (06/01/08)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (30/12/07)
    Sueur (Cima della) Canale Sud - Ravin de la Casse (28/12/07)
    Rasciassa (Punta) da Meire Bigoire (03/11/07)
    Bessanese (Uja di) Spigolo Murari (08/09/07)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (19/05/07)
    Quota 2717m da strada del Colle delle Finestre (12/05/07)
    Sommeiller (Punta) dal Ponte d'Almiane e il vallone di Almiane (21/04/07)
    Chalanson (Punta) da Pian della Mussa (22/03/07)
    Perduto (Colle) da Ceresole Reale (17/03/07)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (14/03/07)
    Vaccia (Monte) da Pietraporzio (10/02/07)
    Ferro (Testa del) da Villaggio Primavera (31/01/07)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (27/01/07)
    Charvie (Cime de la) cima NO da le Bourget per la Combe du Lasseron (13/01/07)
    Colletto (il) da Chialvetta, traversata a Saretto (05/01/07)
    Bodoira (Monte) da Preit (03/01/07)
    Grifone (Punta di) e Punta Sbaron da Prato del Rio, anello (11/11/06)
    Gay (Becca di) dalla Diga di Teleccio (28/05/06)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery Canale Nord (20/05/06)
    Rosse (Rocce) 3366 m, vetta sciistica di Punta Maria da Pian della Mussa (12/05/06)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (29/04/06)
    Niblè (Monte) da Grange della Valle (22/04/06)
    Niblè (Monte) da Grange della Valle (22/04/06)
    Vallonetto (Cima del) da Grange della Valle (08/04/06)
    Loson (Punta) da Strada di Pian Neiretto per il Colle della Roussa (18/03/06)
    Pers (Aiguille) da Pont de la Neige (08/10/05)
    Granero (Monte) Michelin-Masoero (03/09/05)
    Oronaye (Monte) Canale sud di Sinistra (Via Normale) (12/03/05)
    Chersogno (Monte) da Chiosso (08/01/05)
    Bocciarda (Monte) da Strada di Pian Neiretto (30/12/04)
    Lyskamm Occidentale e Orientale Traversata Ovest-Est (28/08/04)
    Chateau des Dames dalla Valtournenche (05/06/04)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera (02/06/04)
    Ronce (Pointe de) da Plan de l'Ours (29/05/04)
    Ciamarella (Uja di) da Pian della Mussa (18/05/04)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (09/05/04)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (09/05/04)
    Bellino (Monte) da Chiappera (01/05/04)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (20/04/04)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (07/04/04)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (27/03/04)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Preit (20/03/04)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (04/03/04)
    Adois (Punta dell') da Crosatto (28/02/04)
    Loson (Punta) da Strada di Pian Neiretto per il Colle della Roussa (31/01/04)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da S.Antonio (24/01/04)
    Curbasiri (Punta) da Strada di Pian Neiretto (17/01/04)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (06/01/04)
    Verde (Roccia) da Bardonecchia e le Grange Chaffaux (03/01/04)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (26/12/03)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (29/11/03)
    Crosa (Cima di) da Meire Bigoire (20/11/03)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (05/11/03)
    Senghi (Rocca) Via Ferrata (11/10/03)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (10/05/03)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (01/05/03)
    Chalanche Ronde (Punta di) da Montgenèvre per il Passo dell'Asino (05/04/03)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (29/03/03)