geopul


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: Assente
note su accesso stradale :: Tutto ok. Oggi ci si ferma 400 metri prima del ponte basso
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
La prima neve si trova subito dopo il ponte bivio per il rifugio, ma volendo, così abbiamo fatto noi, si riesce ad arrivare praticamente al Pian dei morti... poi ottimo fino su. Partiti alle 6.45 arrivati in 3,45 ore, discesa bella in alcune parti, iniziale, dal colle sino al Pian dei frati... poi meno peggio di quello che si poteva pensare.
Un paio di giorni e si arriva in macchina sino al rifugio
Saliti con il fratello e Marco ed il gran nipote davide... prima uscita dopo il fermo non male ... bravi bravi


Rifugio
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Crosta da rigelo portante
note su accesso stradale :: Ok fino a basse Haut
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Non che me ne intenda molto, comunque partiti alle 8.00 dal paese, 5 minuti a piedi e poi calzari gli sci su stradina. Ottima salita sino al canale finale, per il quale al mattino presto servono i coltelli .... un po’ più avanti nel tempo diventa subito marcia e sfondosa.
Scesi verso le 12.00 con neve che iniziava a sfondare nella parte alta e nella parte bassa quasi sopravvivenza. Chi sarà tornato più tardi avrà patito parecchio. Speriamo in una nevicata altrimenti siamo quasi alla fine. Un saluto ai due ragazzi con sui siamo saliti e buona cena

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Farinosa ventata
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa ventata
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Lungo avvicinamento prima di iniziare la vera salita, passaggi di valanghe vecchie.... fatta passare la parte iniziale, il resto tutto su bella neve compatta.... si scivola sulle vecchie tracce, ma basta stare appena fuori. Da metà salita uscito il sole, arrivo sotto il sigaro senza vento con condizioni ottime. Discesa molto divertente, poteva mollare ancora un po’, ma nel complesso ottima discesa. Siamo scesi sino al lago da sentiero stretto e ripido, per poi spingere sulla diga e tornare dalla diga a piedi.
Con il fratellone Marco , al ritorno una quindicina di sci alpinisti in salita.

Dalla cima


[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa
quota neve m :: 1400
attrezzatura :: scialpinistica
Bella cima, pista battuta sino in cima. Neve ottima sia in salita che in discesa. Prima parte di discesa fantastica su bella farina, facile anche per me. Dal lago nero in giù su strada battuta con qualche breve uscita nel bosco.

Un saluto alle tre persone con cui abbiamo condiviso la salita è parte della discesa.



Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa compatta
neve (parte inferiore gita) :: Primaverile/Trasformata
attrezzatura :: scialpinistica
Gitarella semplice, partito alle 17.30 quasi con il buio, salito tutto su neve nella strada verso San grato e poi tutta salita sino su.
Ritorno su pista al buio, pila frontale ..... ma pista appena battuta.

Prima uscita al buio. Bellissimo
Bellissima uscita seppur breve

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: Farinosa
neve (parte inferiore gita) :: Farinosa pesante
quota neve m :: 1600
Ottima salita su sentiero piuttosto ben battuto
Bel percorso anche se sempre all’ombra. Lago innevato con parecchia neve. Saliti con mia moglie Diana. Ritorno dalla stessa strada
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Saliti dalla strada per il Pian gelassa sino al possibile
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Poca neve alla partenza e provato a salire da poco prima il Pian gelassa.
Saliti facendo traccia su neve delle più diverse.
Da 1900 metri in su bella neve sia in salita sia in discesa.... sotto solo male alle gambe... almeno per me
Saliti con il fratellone Marco ed il nipote davide.
Bella giornata senza vento e sole.
Cima bellissima con questo tempo.


Prima parte della salita

Arrivo
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti per il Motta, ma cambiato itinerario per pochissima neve, 20 minuti di portare e poi cambio di programma con itinerario a vista..... deciso di salire prima del fondo valle sulla dx, ottima salita, piuttosto ripida ma piacevole.
Bellissimo paesaggio sia durante sia in cima
Con il fratello Marco per l’ultima ..... forse della stagione

Dalla cima

Discesa dal colle
Sciabilità :: * / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
note su accesso stradale :: Nulla
quota neve m :: 1500
attrezzatura :: scialpinistica
Primi 300 metri di portage circondati da caprioli, poi messi gli sci, salita più che buona, tempo non dei più belli, ma con alcune schiarite. Arrivato sino a 2250 poi non so... oggi non era giornata.
Partiti alle 7.15 a piedi, ritorno attorno alle 10.30, ma la neve dopo poca discesa era già sfondosa è bagnata. 9 gradi alla partenza e all’arrivo.
Con mio fratello marco



Piccoli momenti di sole
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: Tutto ok
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Nevicato la notte con circa 5/10 cm di fresca, in cima 15/20.
Saliti sulle piste dove si poteva per circa 400 metri di dislivello, poi sulla strada per arivare al cuis, su neve fresca non battuta e piste chiuse per nebbia e neve.
Arrivati in cima solo nebbia.
La discesa a dir poco fantastica, sembrava di sciare su uno strato di panna.


Saliti con Ali, uno skialper conosciuto ieri a pila. Lo ringrazio per la pazienza visto che sarebbe arrivato prima.