frank71


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Fatto anello classico, salendo da San Bernolfo per vallone di Collalunga fino all cima omonima. Nel bosco la neve si interrompe per circa 10-15 minuti, dal lago di San Bernolfo, in poi, neve dura, la quale ha richiesto in alcuni tratti l'utilizzo dei coltelli. Dal colle, tolto il traverso sopra il lago, saimo saliti su neve scaldata dal sole fino alla cima.
Discesa alle 11.15 verso il Colle di Seccia su ottima neve... prima di arrivare al colle "ripellata" e poi sempre su neve da urlo siamo ridiscesi verso il colle e poi giù nel vallone sempre su bella neve.
Parte bassa tendo la dx del fiume si arriva al ponte da dove si parte.
Ovvio che queste condizioni sono state frutto dell' ottimo rigelo notturno avuto questa notte..1° al parcheggio alle 6.45.
Un saluto ai Buzzi presenti : Maurizio,Cristina,Mattia,Paolino,Erika e un grande ritorno di Denis....e i reduci della Rocca di San Bernolfo Sergio,Marco e Gigi.
Sciabilità :: / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada libera fino a Viviere
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Gli sci si calzano dopo 5 minuti dai pochi parcheggi disponibili all'altezza di Viviere.
La parte bassa del bosco con qualche "acrobazia" è ancora attraversabile sci ai piedi ma non per molto, neve poi continua fino alla cima.
Ottimo rigelo notturno su quasi tutto il percorso, anche se il pendio canale ha subito mollato, agevolando notevolmente la salita solo turbata dal gran caldo in questo tratto. Siamo saliti sulla cima di dx, il pendio era troppo invitante, infatti discesa spettacolare fino all'imbocco del pendio/canale, dove la neve era ormai leggermente sfondosa nella zona di uscita, da li fino alla grangia altro tratto di spettaolo puro.
Parte nel bosco con neve sfondosa e salto ad ostacoli fra lingue di neve fino alla strada dove la nevè è più continua.
Assolutamente consigliata anche se la parte bassa è agli sgoccioli.
Saluti ai Buzzi presenti :

Baby,Pablo,Gigi,Maurizio e Cristina
Sciabilità :: *** / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Siamo partiti dal piazzale appena dopo il Trolls a quota 840 mt. Ambiente molto particolare, si attraversano diverse borgatine molto belle e con questa neve tutto diventa molto magico. La traccia si sdoppia ad una borgata ma si ricongiungono ad un certo punto. Consiglio di tenere quella di dx, fa un giro più largo ma è molto più suggestiva dal punto di vista panoramico.Parte finale dal colle alla cima decisamente lavorata dal vento. Discesa verso il colle senza infamia e senza lode....poi...farina della miglior qualità.Parte bassa da districarsi nella boschina, ma cmq una gita da prendere al volo con queste condizioni.
Buzzi presenti : Ciano,Mauro,Paolino,Valter,Uccio.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti sulla traccia che porta all pera Puntua, poi da lì come quasi tutti abbiamo scelto la cima innminata a dx della stessa. Pausa e poi scendendo sul versante opposto, abbiamo raggiunto il Burel per cresta e da lì proseguendo sulla dorsale,siamo saliti prima alla Sea 'd Borlet e successivamente Lo Crest de Gibert. Discesa poi su neve leggermente ondulata, compatta e dura ma sciabile.Parte bassa scarsa di neve e si raggiunge il ponte con qualche acrobazia, nel vero senso della parola. Stradina spacca gambe poi fino a San Giacomo.
Saluti ai Buzzi di giornata :
Ciano,Marco,Andrea,Pablo,Eros,Denis,Enzino,Sergio e la sempre spettacolare Susy.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza con il buio per scongiurare la "caldazza" in arrivo, anche se, per fortuna , il vento leggero ha mitigato un pochino le condizioni primaverili della giornata.
Saliti seguendo primo tratto di strada, poi taglio sotto al tornante per la Sea Bianca, da fare però per metà sci in mano, poi sempre su strada fino a Pian del Re.
Salita agevole fino alla cima, anche se per l'ultimo tratto (30 mt) meglio toglierli.
Discesa strepitosa della parte alta, dalla cima, da dove si calzano gli sci fino a pian Mait. Noi dopo lo scivolo dal passo di Luisas siamo rimasti a sinistra passando sotto i contrafforti della Meidassa, scendendo per il bellissimo canalone.Da Pian Mait in giù la neve riportata è parecchia ed era sciabile ma abbiamo visto di meglio.
le 3 stelle sono la media fra le 4 della parte alta e le due della parte inferiore.
Saluti ai Buzzi presenti : Cristina, Marco, Sergio, Andrea, Sergio C.


Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
aggiungo ben poco a quanto scritto in precedenza, la gita è in ottimo condizioni, davvero, perfino la parte tecnica finale è di facile soluzione vista la qualità della neve.
Siamo scesi alle 12.30 ma la neve un po "marsota" come piace a me l'abbiamo trovata spostandoci sui versanti che hanno preso più sole, per il resto però, tutta sciabilissima fino in fondo, duretta ma con ottimo grip.
Saluti ai Buzzi di oggi Sergio e Gigi e Buon anno a tutti.

Sciabilità :: ** / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Da Marmora su traccia appena fatta (si ringrazia) per i pendii intonsi della Chiggia, che fortunatemente ha risentito un pochino meno della scaldata prevista su Liguri e Marittime.
Vento patagonico in cima e quindi giù per il pendio sopra al bosco su neve poco scorrevole ( la pendenza non è poi molta)però tutto sommato sciabile. Secondo parte nel bosco leggermente più scorrevole e quindi siamo riusciti a inanellare qualche bella curva.
Che dire...viste le condizioni ci è ancora andata piuttisto bene,al momento di crosta nemmeno a parlarne, domani sarà un'altra storia.
Saluti ai Buzzi presenti:
Ciano,Mauro,Paolo,Valter,Gigi,Cristina R., Cristina P.,Denis e Maurizio.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti da Fenils sci ai piedi per la stradina che a tratti ha già qualche chiazza marrone (evitabilissime in discesa)con temperatura molto basssa. Questo ha permesso alla neve di mantenersi molto bella per quasi tutta lo sviluppo della gita. Parte alta (150 mt) ventata ma sciabile..il resto ottima farina fino in fondo soprattutto fra gli alberi fino alla fine. Ovviamente con rialzo termico le condizioni saranno diverse.
Splendida gita in compagnia di Mauro e Denis....in un Mercoledì da Buzzi !!!!
Sciabilità :: / ***** stelle
attrezzatura :: scialpinistica
Poco da aggiungere alle relazioni precedenti...ovvio dopo oggi è bella ravanata ma spazi divertenti ne abbiamo ancora trovati.
Saluti a Buzzi presenti :
Sergio, Marco, Luca, Paolo, Elide, Laura e Susy
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
attrezzatura :: scialpinistica
I Bric, dopo una bella nevicata non tradisce mai, offre un ambiente fantastico come pochi altri. Saliti su bella traccia fino alla cima, poi purtroppo la visibilità è diventata scarsa e quindi ha disturbato un pò la bella discesa che ci aspettava. Neve molto bella comunque e con il freddo previsto stanotte credo sarà ancora meglio domani !!!
Saluti ai Buzzi presenti :
Ciano, Mauro, Denis, Walter, Gigi, Marco, Andrea, Maurizio, Laura e Cristina.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (11/05/13)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (04/05/13)
    Vecchio (Monte) dal Vallone Sausa (16/02/13)
    Borel (Monte) da San Giacomo (12/01/13)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (05/01/13)
    Chiamossero (Monte del) o Ciamoussè da Limonetto (31/12/12)
    Chiggia (Costa) da Marmora Parrocchia (15/12/12)
    Fraiteve (Rocce del) da Solomiac (12/12/12)
    Campaula (Costa), o Pian della Reina da Tetti Folchi (08/12/12)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (01/12/12)
    Pienasea (Cima di) da Chianale (24/11/12)
    Bodoira (Monte) da Preit (17/11/12)
    Placche Giacottino Falesia (22/09/12)
    Canosio Palestra del pilone (25/08/12)
    Basei (Punta) dal Colle del Nivolet (23/06/12)
    Cadreghe di Viso da Castello (09/06/12)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (27/05/12)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (25/04/12)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (07/04/12)
    Bodoira (Monte) da Preit (31/03/12)
    Auto Vallonasso da Chialvetta (28/03/12)
    Bodoira (Monte) da Preit (24/03/12)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (11/03/12)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (04/03/12)
    Gorfi (Monte) da San Giacomo (19/02/12)
    Alpe (l') o Alpe di Rittana da Gorrè di Rittana (05/02/12)
    Malacosta (Testa di) da Sant'Anna (26/01/12)
    Manse (Cima delle) o Tete de Villadel da le Pontet (14/01/12)
    Fer (Tete de) da Larche (07/01/12)
    Incianao (Punta) da Argentera (31/12/11)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (28/12/11)
    Test (Cima di) dal Gias Cavera (17/12/11)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (10/12/11)
    Barre (Cima delle) da Foresto (08/12/11)
    Enchastraye (Monte) da Grange (03/12/11)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (19/11/11)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (12/11/11)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (29/10/11)
    Mercantour (Cima di) da Pian della Casa del Re (15/10/11)
    Malinvern (Monte) da Isola 2000 e i Laghi di Terre Rouge (17/09/11)
    Chersogno (Monte) da Campiglione per il Colle di Chiosso (26/08/11)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (23/07/11)
    Jarea (Rocca) da Castello (16/07/11)
    Garelli Piero (Rifugio) da Pian delle Gorre (18/06/11)
    Borgonio (Cima) da Pontebernardo (04/06/11)
    Ghiliè (Cima) da Pian della Casa del Re per il Vallone di Balma Ghilié (21/05/11)
    Cassorso (Monte), cima Ovest da Preit (14/05/11)
    Rossa (Rocca) - Pic Brusalana giro del Pic d'Asti per Breche Ruine e Sella d'Asti (12/05/11)
    Collalunga (Cima di) da San Bernolfo per il Vallone di Collalunga (07/05/11)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (30/04/11)
    Rossette (Cima delle) da Chianale (23/04/11)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (09/04/11)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (02/04/11)
    Pelvo (il) o Pic de Caramantran da Chianale (26/03/11)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (24/03/11)
    Savaresch (Costa) quota 2820 m da Pontechianale (18/03/11)
    Sant'Anna (Vallone di) da Sampeyre (10/02/11)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (02/02/11)
    Bisalta o Besimauda (Monte) da Pradeboni (22/01/11)
    Briccas o Trucchet da Brich (18/01/11)
    Festa (Monte) da Arata (08/01/11)
    Soleglio Bue (Cima del) o Beau Soleil da Chialvetta per il colletto SE del Ciabert (05/01/11)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (31/12/10)
    Giobert (Monte) da Preit (29/12/10)
    Cugulet (Monte) da Sodani (18/12/10)
    Estelletta (Monte) da Ponte Maira (04/12/10)
    Incianao (Punta) da Argentera (27/11/10)
    Bosco (Cima del) da Thures (24/11/10)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (20/11/10)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (16/05/09)
    Giobert (Monte) anticima Nord quota 2413 da Pian Preit (21/02/09)
    Garitta Nuova (Testa di) da Pian Munè (14/02/09)
    Durand (Cima) da Artesina (07/02/09)
    Briccas o Trucchet da Brich (31/01/09)
    Ghincia Pastour (Monte) da Crissolo (24/01/09)
    Chiggia (Costa) da Marmora Parrocchia (10/01/09)
    Pigna (Monte) da Impianti di Lurisia (27/12/08)
    Durand (Cima) da Artesina (08/12/08)
    Marchisa (Rocca la) da Sant'Anna (22/11/08)
    Ventasuso (Monte) dal Colle della Maddalena (15/11/08)