franco.cena


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Partiti dall'alpe Boregne (2000 m.) alle 6.55, in vetta alle 10.15. Splendida giornata. Temperatura in vetta zero gradi! Discesa alle 11.00 su neve fantastica fino all'orlo del canalone a q. 2700 m. Nel canalone neve compatta ma un pò ondulata e a zone sporca di detriti finissimi. Scesi con sci ai piedi fino a 7 minuti dall'alpe Boregne.

Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: ...condizioni gita ...
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): crosta rigelo non portante
partenza dal rif.Benevolo alle 5.40. In vetta alle 10.08. lungo il percorsa ci sono già alcune interruzioni: sul primo salto sopra il rifugio e sulla rampa ascendente che porta sui ghiacciai di Traversière. 50 metri molto ripidi per raggiungere la sella 3414, orlata da un pò di cornice. Divertente e facile la cresta impiastricciata dalla neve della notte precedente.
In discesa alle 10.30, per 250 metri in similfarina poi marcia assai per mancanza di gelo notturno e pioggia del giorno precedente.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Itinerario per il canalone nord-est.
Abbiamo risalito la valle Argentiera fino a quota 2050 in auto, operando piccoli interventi di taglio slavine e rimozione alberi!!!! Partiti a piedi alle 07.10, sci a spalle sino a quota 2450 circa. In vetta alle 11.04 seguendo la cresta a piedi dal colletto a quota 3200 circa, ma si può, con qualche discontinuità arrivare in punta con gli sci.
Inizio discesa dal colletto alle 12.08. Scesi spettacolarmente su neve morbida ma ottima nonostante l'ora (grazie anche alla giornata fredda).e comunque con continuità fino a quota 2260 (quota variabile di giorno in giorno).
Nota: interruzione da valanga sulla strada prima di Troncea, comunque aggirabile.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
partiti alla 5.00 da prarayer, a piedi fino all'alpe dere' la vieille. poi con qualche interruzione traversato fino al ghiacciaio delle grandes murailles. superata la seraccata direttamente a destra per non esporsi troppo ai seracchi del grande occhio di roccia. al colle alle 10.35.
in discesa (11.30), dopo il primo tratto, scesi in direzione del bivacco tete des roeses, per ricongiungersi all'itinerario di salita.
neve dura nella parte alta, morbida sulla parte bassa del ghiacciaio, marcia ma non troppo nella parte finale.
all'altezza dell'alpe dere' la vieille tenendosi sulla sinistra orografica siamo scesi a meno di 10 minuti dal rifugio.
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: osservazioni: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: neve (parte superiore gita): crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: neve (parte inferiore gita): primaverile/firn
Partenza alle 7.55 da cornetti (temp -4), subito alla dx orografica al primo ponte, sempre in sci tranne due piccole interruzioni che comunque non obbligano a togliere gli sci. in vetta alle 11.25. in discesa: tratti di crosta non molto portante con provvidenziali chiazze di pseudofarina per curvare, fino al colle del vallonetto, poi neve trasformata ma non molto morbida causa giornata fredda e peggioramento del tempo dopo mezzogiorno. ancora consigliabile!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: SICURA
neve (parte superiore gita) :: TRASFORMATA
NEVE TRASFORMATA, MA NON ANCORA VELLUTO. GIORNATA SPLENDIDA, PANORAMICA E NON TROPPO CALDA. SICURI I PENDII IN DISCESA FIN DALLA CIMA. PECCATO 35' CON SCI A SPALLE IN SALITA DA VETAN (E QUASI ALTRETTANTI IN DISCESA)