fra73


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 700
neve da favola giornata limpida e fredda (a parte qualche nuvola sopra la punta)versante meno frequentato ma dal punto di vista paesaggistico-sciistico molto ma molto piu' bello che non dal colle percorso vario (si solcano strade forestali ,pendii panoramici e bei boschi di faggiete e conifere )la nevicata del giorno prima h a reso il tutto fiabesco con paesaggi che assomigliano ai monti sibillini,gite cosi a meta febbraio da queste parti non capitano sovente!!! conSigliata soprattutto ai telemarker e SFE, CIAO!!!!
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: sentito assestamenti
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1300
Gita SCI FONDO ESCURSIONISTICA (SFE) tranquilla su pista quasi battuta prima e su crosta non portante nel pendio finale del colle lunella,cielo velato per fortua in arrivo perturbazione che se buttasse 30 o40 cm ci permetterebbe nei prox giorni di inoltrarci fino al colle dei grisoni attualmente non sciabile per poca neve temperatura oscillante tra i -3 -7 ,un saluto ai compagni SFE di gita
GIANNI ,LINO,GIAMPIERO.....e per finire ottima pranzo merenda sinoira al RIF. DEL COLLE DEL LYS(YETI VILLAGE),CIAO alla prox gita SFE!!!!!by FRA



[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Gran bel giro della Valle del Gran Dubbione ,su questo percorso possiamo spaziare da tratti asfaltati ,sterrati ,single track,insomma ce' ne' per tutti i gusti e abbiamo trovato poco fango lungo il percorso. Molto bella la forestale di cresta che collega il SETTE CONFINI con il COLLE PRA MARTINO , gita consigliata per la mezza stagione da evitare nei mesi estivi per l'alto tasso di umidita' presente nel vallone del Gran Dubbione.
Ciao alla prox!!!!
FRA & JP
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo portante
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
quota neve m :: 1400
Si lascia la macchina in fraz .S.ANTONIO mt 1214 si cammina x 20 min poi sopra al tornante quota 1400 si calzano gli sci e si sale nel vallone ORSIERA ,nel tratto intermedio fino all'alpeggio del LUVAS neve a tratti cedevole, nel tratto tra 1500 e 1700 mt siamo nel tratto piu' ripido dell'itinarario il pericolo di valanghe e medio ha gia scaricato ma occhio ad alcune cornici sulle creste sovrastanti il percorso,da quota 1750in su ottima neve sia in salita sia in discesa compattata da piogge dei giorni scorsi e dal rigelo notturno.
Sceso dallla punta alle 9.30 trovato un accettabile manto nevoso anche in discesa fino ai 1650,sotto diventa pesante.
Se non ci piove troppo sopra gita ancora fattibile, nel vallone ancora parecchia neve!!!!
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
note su accesso stradale :: si arriva in macchina fino al punto di partenza VIUS
quota neve m :: 800
Stupenda gita sia per il percorso ottimo per uscite SFE con divertenti pendii per discesa in TELEMARK e belle strade forestali in boschi di conifere di abete bianco,tanta neve (2mt da quota 1850 in su) tempo sul bello stabile,l'unico punto dove porre un minimo di attenzione si trova lungo la discesa su strada forestale verso CHAMOIS dopo alpeggio di SOUVEROU per un tratto di circa 50 -60 mt potrebbero staccarsi piccole slavine dai ripidi e scoscesi pendii a dx della strada forestale.
Paesaggi indimenticabili!!!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Gita molto bella sia per i panorami che per il perscorso molto vario(troviamo tratti asfaltati,sterrate single track facili, impegnativi anche su lunghi tratti anche esposti e stupende discese tutte in single track che esaltano l'abilita' del biker in tratti di varia difficolta ).Comunque gita consigliata per chi ha una buona tecnica di guida e buon allenamento con una sviluppo di 1240 mt di disl in 17 km di salita per raggiungere la vetta,porre MOLTA ATTENZIONE NEL TRATTO DI DISCESA DALLA VETTE AL COL DU MALEMORT in quanto il sentiero e stretto ed esposto,dal colle in giu' verso LARCHE a parte i primi 2/3 tornanti da PORTAGE il resto tutto puro divertimento!!!!!
Buone pedalate a tutti
by FRA & GIAMPI

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Tour mtb impegnativo per la lunghezza della salita che porta al colle(circa 27km di salita continua per 1800 mt disl.,anche se non sempre dura)ma la fatica e' ripagata dai panorami mozzafiato che si ammirano dal colle BAISSE DE LA DEA in poi .Partite se riuscite non dopo le ore 9 30 da breil sur roya se effetuate la gita nei mesi piu' caldi(luglio agosto)un po' x evitare le cotte da calura e anche per evitare i temporali assai frequenti in questo periodo(ieri alle 14.30 siamo dovuti scappare in fretta e furia per il repentino cambiamento di tempo ,ma per fortuna preso pioggia a circa 6 km dal breil....diciamo che ci ha rinfrescato mente e corpo dopo la sudatissima salita!!!).Durante il tour tenetevi sempre e solo sugli sterrati,non varcate i sentieri con la vostra amata mtb i guardiaparco del MERCANTUR vigilano!!!!!
Durante la salita al AUTHION occhio ai cartelli seguite sempre indicazione BAISSE DE LA DEA no authion(altrimenti vi porta a fare il sentiero x trekker .....e non vi passa piu!!!!!tutto portage.....e rischio multa)questo fino al colle BAISSE DE LA DEA dopo non potete piu'sbagliarvi,anche perche' l'AUTHION lo avrete sempre nel mirino!!!!
BUONE pedalate bikers!!!!!
nei prox giorni inseriro' alcune foto!!!!!!!
TOUR MTB AUTHION by FRA,GIAMPIERO
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
giro molto bello,tempo inizialmente sereno poi coperto,con vento al colle puriac,salito da bersezio sceso su grange,porre attenzione tratto intermedio discesa(mt 2150-2050)il sentiero si incanala nel "gran canyon" assoluto portage e porre attenzione a dove mettere i piedi terreno sdrucciolevole e tratto esposto, alla fine della discesa uscite dalla strada tenendovi a dx altrimenti finite dritti in un pascolo di mucche!!!
Scendendo lungo la statale appena dopo BERSEZIO all' altezza del primo tornante prendere la mulattiera a dx indicazione SERVAGNO prima su bike poi portage porre attenzione al sentiero prima per due interruzzioni franose poi praticamente si perde in tanti seniteri da pascoli,arrivati a quota 1700 circa in localita' SERVAGNO(rovine di vecchie abitazioni pastorizie)scendere a dx lungo il GTA bike 60% portage 40% porre attenzione ai vari tornantini stretti e ad alcuni tratti della discesa esposti ,dopo 250 mt disl per 2 km di disc si arriva in localita SERRE da qui su asfalto raggiungo il punto di partenza del mio tour al Villaggio primavera
SALITA BC+ DISCESA BCE+ KM 33 DISL TOT 1700
ciao all prossima!!!!



Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Giornata spettacolare,giro molto panoramico si alterna il portage 45%circa a mtb 55% tempo di percorrenza dalle 7 alle 8 h ,porre attenzione ai numerosi bivi non segnati,il tratto COLLE OSEROT COLLE CROCE richede una particolare attenzione alle condizioni meteo(assolutamente non da fare in caso di nebbie o tempo incerto)e alle proprie condizioni fisiche in quanto e quasi totale portage!!!!
PERCORSO MOLTO TECNICO CONSIGLIATO SOLO A BIKER PREPARATI TECNICAMENTE,FISICAMENTE E CON PARTICOLARI CONOSCENZE DI CARTOGRAFIA E ORIENTAMENTO.
UN SALUTO a GIAMPIERO (L'ALTRO BIKER ESAURITO ) PROMOTORE DI QUESTO DURO DURO MA BELLISSIMOGIRO IN MTB!!!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
quota neve m :: 1200
ore 9.00 Partito in solitaria da SODANI sci ai piedi,a quota 1950 circa dopo il rif GARNERI inizia il canale che porta al pian Monbel lo si passa ma probabile uso dei coltelli(passato verso le 11 no coltelli ma al limite) per qualche placca un po' dura,in cima(purtroppo pelata per il vento che qui tira quasi sempre,a parte oggi)panorama 360 giornata stupenda e limpida,conviene scendere dalla punta max 12.30 se non si vuole trovare neve troppo molle dai 1800 in giu'... per il resto godetevi la gita!!!! ciao,buone sciate!
CM NEVE 30/70