eraldo


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
sentiero e strade in ottime cundi.
fatto giro partendo da appena dietro il traforo. Salito al colle poi al Tabourda e discesa su Tenda per ritornare su asfalto al traforo
Avrei mai più pensato di fare il 31 dicembre un giro così. Ma data la maledetta annata quanto a neve perchè nn approfittarne. Anzi straconsiglio (sempre che ora mentre scrivo (2 gennaio) non metta qualche cm di neve che oltre a non migliorare comunque situazione sci non permette più di andare in mtb. Per il ritorno a Tenda possibili variantine (ma che nn ho mai percorso) lungo sentier valéen. Non l'ho provato perchè mi si si sono crasate le pastiglie del freno posteriore (molletta compresa che era un groviglio di lamiera)
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
sentieri tecnici ma molto belli in discesa
gran bel giro. Una fiunta sul giro pietraporzio Pietraporzio ma ne è valsa la pena. Disfatto ma felice. Consiglio solo di partire pò prima di quando son partito io (verso le 10)
sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
note su accesso stradale :: tetti gaina
quota neve m. :: 1000
nel canale neve farinosa e crostine fredde di vario tipo ma sembre scisbili anche se talora pò impegnative. Sulla sx scendendo, dove picchia pò più il sole, neve semitrasformata crostosetta talora portante. Su cengia prevalentemente neve cotta da sole talora trasformata; si sfonda mediamente di una spanna in discesa; lungo le rampette ripide delle corde molli della cengia, esposte verso sud,neve quasi trasformata e ottima per scalettare in discesa. Neve molto scarpentata nella strettoia a fondo canale dove si è obbligati a scalettare per breve tratto.La neve sfonda molto in salita a piedi quasi dappetutto in salita tolto alcuni lunghi tratti della cengia. Sfondosa anche in alcuni tratti di canale ove vi sono vuoti con rocce sotto (stare all'okkio in salita e discesa). Su pendii sotto parete pauder praticamente fino al fondovalle. Farina compressa in brevi tratti.
gita effettuata con Dario ke si è preso carico di tirarmi su battendosi tutto il traverso e il canale e recuperandomi 10 m sotto cresta ove ero intampanato in buchi tra le pietre. Grazie a lui finalmente realizzato sogno di scendere questa linea che avevo individuato 9 anni fa e poi mai concretizzato. Discesa che vorremmo dedicare anche al compianto Max, che in un tentativo con noi rinunciò oltre che per le nn ottimali cundi neve, soprattutto perchè il sottoscritto nn era in giornata. Grazie Max, sei stato nei nostri pendieri in questa discesa che era veramente TUA.


vista aggettante dalla cima

tarik primo tratto di canale in neve super

sempre lui nel tratto superiore del canale

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1200
dalla cima ai Tetti Cortassa, stando sul sud, neve trasformata, pò scarpentà da passaggi e sole, ma complessivamente bella. per arrivare ai Cortassa sono stato in sx (scendendo) del vallone. Per ora neve trasformata continua. Sulle expo più fredde (N, NE) da pò sopra i cortassa in giù c'è un vetro da ammazzarsi. Credo neanche con sci preparato da coppa del mondo si stia in piedi. Ci ho provato e mi è andata bene che sotto una pianta cambiava e mi son fermato ripartendo poi a piedi rompendo ghiaccio. Oggi nn c'era sole (ovvio faccio la mia uscita veloce) ma anche col sole in basso cambierebbe niente. Consigliato a piedi in discesa (è cmq un tratto breve e a parte i primi pendii sotto i cortassa, poco interessante per gli sci)
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
seguendo la mitica R52 mi son tolto la natta di arrrivare a 4000 in bici e di guadagnare la Puna con le mie gambe. Un sogno realizzato. In verità sono arrivato poco sotto i 4100m appena prima del passo ma si faceva tardi. Carlos diceva 1h30'per discesa. In verità potevo andare perchè ritorno a Purmamarca nonostante ruota anteriore quadrata è durato 1h scarsa. Anche se ritorno è stato dura perchè più controvento della discesa dal colle dellla maddalena in val stura. Partito da Tilcara (20km a monte) con passaggio da parte di Carlos perchè era già tardi. Ritorno con remis.

cerro 7 colores a Purmamarca

sempre lui con il pueblito sotto

lungo la R52

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
molte interruzioni di10-20 m di neve lungo il percorso ma disturbano cmq poco. Belle mine di 4-5 m di neve su strada per colle Gardetta. un temporale della prima settimana di luglio ha rovinato pò il fondo di un breve tratto della strada per salsas blancias ma si pedala cmq lo stesso (solo pò più faticoso)
stavolta con Cristian (IRONBIKER). Se le interruzioni da neve, soprattutto tra munie e gipiera, noiosano un pò lo spettacolo delle mine di neve ancora presenti sui versanti appagano di tutto. Uno spettacolo. Strade e sentiri complessive sempre nn male.
sciabilità :: **** / ***** stelle
più sgiaglioso che difficile nel complesso. Neve ottima su pò tutte le expo
pò dura iniziare con sta psicoexpo ma una volta dentro è veramente bella da sciare. Darmaggio pò la visibilità piatta. Cmq ci siam tolti un bel dente e un mal di pancia: cominciava a dar fastidio passare sempre sotto la N del Lausetto o + semplicemente vederla mentre si va in uff senza averla archiviata. Consigliata

itinerario da rotonda entraque s. anna valdieri

itinerario...dal cielo.. bih eh oh! risalitina in verde

tarik che danza

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: * / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
pauder da cima a fondo. Zero ventagione. Nn troppo culosa e veloce. Cundi complessivamente sicure.
da dimenticare. E' inammissibile tutta sta pauder senza crusta...
Brava la cumpa:Danilo Franci Marilena Ninyo e Raja (fornitore ufficiale della camicie del capogruppo....)

arrivo al colle

pauder

brava Franci alle prime armi. La prox metti gli scarponi e nn le pantufle
sciabilità :: ***** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento dura
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento dura
quota neve m. :: 1600
si sale in auto fino a ponte su rio Molino (ove inizizno tornanti e boschetto a 1750 m circa).
Innevamento ancora buono e sicuro nonostante i ventilatori di Giuliacci. Farina addensata nella parte superiore (ove ci sono i vari canali convergenti). Poi attacca un ottimo compresso solo qua e la sfondante in salita ma perfetto in discesa. Grip straottimo perchè nn c'è pellicola ghiacciosa superficiale segnalata su altre gite. Sotto canale ottimo transf duro per tornare su strada del Puriac, poi duro con qualche dil di pauder nel boschetto di larici tra i tornanti sopra auto. In pratica si arriva a macchina facendo curve. Temperatura ben fredda che ha permesso la conservazione di queste ottime cundi.
Consigliata se nn nevica sul serio in settimana. Ora (nevicata della notte)dalle news nn ha messo praticamente un petto su di li quiondiostrada dovrebbe essere ancora accessibile.
Prima di tutto un grazie a Marilena per l'ottima imbeccata. Lei era su di li sabato. Vari canali con expo fredde sono in cundi direi discrete.
Gita con il caldo Pekka Sammakko [alias Marco Raviolo] (si fa per dire perchè eravamo tutti e due imbacuccati con tutto quel che avevamo e nn ne avanzavamo). Discesa veramente perfetta senza sprecare quasi niente

tre momenti della discesa sul compressor


Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
con le attuali condizioni, considerata anche la nuova strada completa, è direi 95% ciclabile. I maggiori sacrifici sono nella salita al passo della Cavalla ma pazienza. Anche questa strada è cmq molro megli di quanto ricordassi (70-80%) in sella.
SEGNALO CHE IL GIRO è DI 70 KM
gran figata. Sarà il doping della nuova epic che viaggia come una luce e il giro (che studiavo di fare da un paio di anni) è passato benissimo. Strade meglio di quanto ricordassi. Sulla strada del ritorno consiglio vivamente passaggio per Murenz: meglio un pò di culo in salita (ripagato successimamente da discesa a luce su pista da fondo) che scendere come un vigiu piantati controvento.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Peyrefique (Baisse de) dal Colle di Tenda, giro per Fort Tabourde, Tende, Baisse d'Ourne (31/12/11)
    Salsas Blancias, Gardetta, Cavalle, Munie (Colli) da Vinadio, giro Sorgenti del Maira, Colle della Maddalena (23/07/11)
    Asta Soprana (Cima dell') parete E, canale E (12/02/11)
    Baral (Bec) da Limonetto (15/12/10)
    cuesta de Lipan-Ruta 52 (09/08/09)
    Sorgenti del Maira da Pietraporzio (04/07/09)
    Lausetto (Cima del) parete N, via diagonale del lupo (14/03/09)
    Stau (Colle di) da Prinardo e la Comba del Pilone (11/01/09)
    Pebrun (Monte) Canale NE (23/11/08)
    Sorgenti del Maira da Pietraporzio (03/08/08)
    Verdon (Gorges du) La limite des possibilites humaines (04/05/08)
    Courtes (Les) parete NE (26/04/08)
    Gastaldi (Punta) Canale Nord Est (06/04/08)
    Ubàc (Testa dell') canale E, direttissima (05/04/08)
    Bourel (Monte) da Bergemolo, direttissima NE (16/03/08)
    Laura (Punta) canale O del colle N (23/02/08)
    Lac d'Agnel (Cima del) versante Nord canale NO (20/02/08)
    Lac d'Agnel (Cima del) versante Nord canale NO (17/02/08)
    Ciamberline (Punta) canale Nord per vallone Valletta (16/02/08)
    Barracco (Colletto) Canale NE (26/01/08)
    Venezia (Punta) Canale N (24/01/08)
    Bussaia (Monte) da Palanfrè e discesa su Roaschia dal canale Nord (29/12/07)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (19/12/07)
    Barsin (Aiguille de) da Saretto per il versante Est (28/11/07)
    Lose (Cima delle) da Argentera (25/11/07)
    Oriol (Cima dell') Francanella (01/09/07)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (06/05/07)
    Glacier Noir (Col du) Couloir Nord (29/04/07)
    Courtes (Les) parete NE (17/03/07)
    Cordier (Brèche) canale E (11/03/07)
    Heuvieres Couloir des rouites (04/03/07)
    Bertrand (Colle) Canale Est (27/02/07)
    Bertrand (Colle) Canale Est (27/02/07)
    Rossa (Rocca) - Sella q.2850 Canale N di dx (11/02/07)
    Panestrel (Pic de) anello Couloir E + Canale parete O diretta (21/01/07)
    Panestrel (Pic de) Couloir est (20/01/07)
    Trois Evechés (Pic des) couloir NO (29/12/06)
    Pebrun (Monte) Canale NE (28/12/06)
    Panieris (Testa di) da Pontebernardo e il canale NE (13/12/06)
    Promenadobike Valle Stura (17/09/06)
    Ambin (Denti d') - Nodo di Confine Couloir Purtscheller (11/06/06)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (14/05/06)
    Roche Faurio (Col de la) Couloir Nord (01/05/06)
    Berarde (Grande Aiguille de la ) Ccanale Nord (17/04/06)
    Bianca (Rocca) versante Nord (04/04/06)
    Pienasea (Cima di) versante N (02/04/06)
    Oserot (Monte) da Bersezio (23/03/06)
    Roir Alp versante W (18/03/06)
    Verde (Rocca) da Villaggio Primavera per il Colle di Stau (26/02/06)
    Verde (Rocca) da Villaggio Primavera per il Colle di Stau (26/02/06)
    Les Formes du Chaos (Cascata) (08/01/06)
    Novelle (Testa delle) canale N per vallone dei Ciamp (06/01/06)
    Fascia (Cima della) Parete Ovest (31/12/05)
    Rimà (Testa) dalla Diga di Rio Freddo (30/12/05)
    Valletta (Monte della) Canale N (26/12/05)
    Vallonet (Aiguille du) Squadrone avvoltoi (14/08/05)
    Velan (Mont) canale Asdrubal (05/06/05)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (15/05/05)
    Tenibres (Monte) e Testa dell'Ubac da Pian della Regina, giro per la Testa del Vallone (08/05/05)
    Chambeyron (Brec de) Couloir Boujon (01/05/05)
    Chambeyron (Brec de) Couloir Boujon (01/05/05)
    Costabella del Piz, colle Nord-Est da Pietraporzio per il vallone del Piz (25/04/05)
    Costabella del Piz, colle Nord-Est da Pietraporzio per il vallone del Piz (25/04/05)
    Freshfield (Colletto) da Terme di Valdieri (23/04/05)
    Tour Ronde Couloir Gervasutti (03/04/05)
    Tour Ronde Couloir Gervasutti (03/04/05)
    Costabella del Piz (Testa della) Canale E (19/02/05)
    Costabella del Piz (Testa della) Canale E (19/02/05)
    Costabella del Piz (Testa della) Canale E (19/02/05)
    Ischiator (Cima Sud d') da Besmorello (16/02/05)
    Ischiator (Cima Sud d') da Besmorello (16/02/05)
    Ischiator (Cima Nord di) Versante Nord (12/02/05)
    Ischiator (Cima Nord di) Versante Nord (12/02/05)
    Costabella del Piz (Testa della) Canale E (06/02/05)
    Costabella del Piz (Testa della) Canale E (30/01/05)
    Rimà (Testa) dalla Diga di Rio Freddo (29/01/05)
    Valrossa (cima nord di) Canale N (15/01/05)
    Valrossa (cima nord di) Canale N (15/01/05)
    Valrossa (cima nord di) Canale N (15/01/05)
    Valrossa (cima nord di) Canale N (15/01/05)
    Las Blancias (Cima) Quota 2800 cresta Panieris Canale ENE, Eternit (03/01/05)
    Piz (Becco Alto del) canale N (24/12/04)
    Salè (Monte) canale ENE (18/12/04)
    Salè (Monte) canale ENE (18/12/04)
    Peiron (Monte) canale N (12/12/04)
    Peiron (Monte) canale N (12/12/04)
    Peiron (Monte) canale N (12/12/04)
    Salsas Blancias (Colle) da Sambuco, giro del Monte Bersaio con discesa Vallone della Madonna (28/11/04)
    Pebrun (Monte) da Bersezio (27/11/04)
    Pebrun (Monte) da Bersezio (22/11/04)
    Pebrun (Monte) da Bersezio (21/11/04)
    Pebrun (Monte) da Bersezio (21/11/04)
    Sibolet (Punta) canale E (20/11/04)
    Grande Aiguille Rousse Parete NE (02/06/04)
    Barre Noire couloir NO e Couloir S Col de la Grande Sagne (23/05/04)
    Barre Noire couloir NO e Couloir S Col de la Grande Sagne (23/05/04)
    Barre Noire couloir NO e Couloir S Col de la Grande Sagne (23/05/04)
    Barre Noire couloir NO e Couloir S Col de la Grande Sagne (23/05/04)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (16/05/04)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (16/05/04)
    Coolidge (Colletto) Canale NO, Lourousa (16/05/04)
    Casset (Col du) o Col des Prés les Fonts Couloir Davin (02/05/04)
    Casset (Col du) o Col des Prés les Fonts Couloir Davin (02/05/04)
    Asta Soprana (Anticima sud) canale SO (15/02/04)
    Mondini (Cima) canale SO (14/02/04)
    Bréquets (Tète des) Versante Est (07/02/04)
    Vallonetto (Monte del) Canale N (22/01/04)
    Pelvoux Traversata (05/04/03)
    Ubàc (Testa dell') canale E, direttissima (23/02/03)
    Brequets (Tète des, anticima) da Saint Ours (15/02/03)
    Piz (Becco Alto del) canale N (02/02/03)
    Piz (Becco Alto del) Parete Est (29/01/03)