elidarda


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
La strada per arrivare al parcheggio è aperta ma risulta necessario passare tra mucchi di neve che danno l'impressione di sciogliersi presto. Fino a quota 2000 assenza di neve (tranne in un piccolo pezzo) ma la montagna è stata davvero distrutta dalle valanghe di quest'inverno. Oltre 30 cm di neve pericolosa... Ci siamo fermati ai laghi.
Grazie ai Mazziglia per l'ottima giornata
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ottima gita... Pis che esce come non mai! Davvero da vedere. Unica nota: il tracciato dalla strada prevede l'attraversamento di neve che ricopre il fiume... attenzione a che il manto sia ancora abbastanza spesso.
Mitici Lubilla e Riccardo che ci hanno raggiunti, Mauri che finalmente ha visto il Pis ed i miei genitori che hanno fatto tutto il percorso senza battere ciglio
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
quota neve m :: 1500
Metto solo 4 stelle perchè nella parte finale la neve era un po' schifida. Crosta che si spappolava al passaggio con rischio enorme di cadute. In compenso la prima parte da favola, anche alle 2 del pomeriggio!
Super complimenti a Mauri che come prima uscita ciaspole/snowbord è stato super!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Periodo perfetto per vedere la cascata che è ancora in splendida forma nonostante la poca neve di quest'inverno. Credo che durerà ancora poco. Niente da segnalare sul sentiero che è ben tenuto in tutto il suo percorso.
Grazie alla bella compagnia e mi raccomando la cartina è d'obbligo altrimenti si rischia di perdersi nei boschi come ha fatto Alex...
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Il sentiero è di tipo misto e si svolge su tratti sconnessi di sentiero di montagna, su mulattiere e su strada asfaltata. Tra sali e scendi si costeggia comunque sempre la costa con paesaggi veramente mozzafiato. Consigliata la deviazione al salto della lepre e all'orto botanico (ma solo per il panorama).
Compagnia ottima sia per il trekking sia per la dormita in spiaggia e per la mangiata di focaccia ligure per finire bene la giornata!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente leggera/asciutta
Partiti dal lago mentre stava nevicando ma dopo poco sole magnifico. Neve bella su tutto il percorso anche grazie al vento che trasportava un po' di polvere ovunque. Incontrate alcune pietre (poche) nella parte bassa. Attenzione a qualche accumulo ben visibile.
Ottima compagnia, sia in salita che all'arrivo con uno squisito vin brulé. Grazie agli organizzatori della gita polenta!
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
Trovata neve praticamente a un kilometro dalla cima ... 2650 metri! Nel complesso gita buona anche se freddo sul colle.
Arrivati al colle ti prende la desolazione: in Francia è tutto bianco!
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
quota neve m :: 1600
Parte alta, fino a capanna mautino, con neve fresca e polverosa di circa 20 cm ma niente fondo. Primo tratto di strada praticabile con gli sci poi è meglio scendere tra i pini, ma i cm di neve di assottigliano sempre di più fino a diventare 5 all'arrivo alla macchina.
Grazie alla super compagnia di cinghiale (Vale), bucin (Marco) e Chiaretta.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: recente leggera/asciutta
neve (parte inferiore gita) :: recente umida/pesante
note su accesso stradale :: accesso fino a Bousson
quota neve m :: 1300
Causa "pule" non sono arrivata in cima.. però i miei primi 700 metri di stagione li ho fatti, anche grazie alla pazienza di Max, sua prima gita nelle alpi piemontesi!
Neve non abbondante ma bella, solo il tratto finale ormai con troppe tracce un po' pesante. Max riferisce che in cima non era un gran che.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella gita con lo zaino in spalla! Alla Gardetta partenza con "assedio" di marmotte. La discesa dal colle Oserot presenta qualche breve passaggio di traverso sul ghiaione. Allo stesso modo la salita verso Colletta Vittorio risulta essere nel tratto finale un po' esposta. Tranquilla la discesa fino a Chialvetta (attenzione al cane rabbioso che custodisce le capre!!). Grande Billa che nonostante la mia "fifa blu" mi ha fatto arrivare in cima!