ciaparat


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok fino a dondena
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
si portano gli sci per circa 50 minuti fino al torrente nel pianoro poi neve continua, buon rigelo seguendo le tracce vecchie di salita sbagliamo il colle tentato di salire ugualmente ma desistiamo per via dei tratti di neve dura su pendii molto esposti (senza ramponi lasciati a casa) leggero vento in cresta molto fastidioso. Scesi su neve ancora non mollata dura ma con grip su pendii sostenuti poi neve che mollava 5cm. slendida fino al piano poi con molti gava e buta si arriva fino al ponte in pietra 10 miniti dall'auto. Con claudio (attenti a quei due)
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: ok fino sotto il rifugio
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
oggi gran gitone, si portano gli sci per 40m. primo pezzo nel torrente poi si tolgono gli sci per 30m. lineari poi neve continua 2cm. di neve frasca che poi diventano dai 15 ai 20cm.tempo bello fin verso le 11 poi nebbie in arrivo dall'italia. Saliti prima alla pointe des lauses noires per cresta rocciosa scesi e saliti alla punta della valletta con nebbie che andavano e venivano. Scesi su neve quasi invernale fino al fondo del ghiacciaio poi neve che ha mollato per risalire al col d'auberon dal colle in poi neve molle ma sciabile, con claudio (attenti a quei due)
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
si lascia la macchina a l'ecot andare oltre non conviene i guardia parco controllano, gli sci si portano per circa un'1,20 poi per lingue si arriva sui piani superiori, rigelo dai 2600 in poi. si lasciano gli sci 10m. prima della punta, discesa su bel firm fino al colle poi neve molle ma sciabile sfondosa nei traversi con davide (Everest)
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: non si arriva fino al cartello di fine strada
quota neve m :: 2200
attrezzatura :: scialpinistica
oggi scelto la pointe de ronce dal ghiacciaio il portage è di 1 ora abbondante dopo con lingue di neve si riesce a non togliere gli sci, rigelo inesistente se non a partire dai 2900. la discesa della parte alta sarebbe da4 stelle ma la parte bassa dove il rigelo non c'è stato è da 2 stelle. Con claudio (attenti a quei due)
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 2300
attrezzatura :: scialpinistica
partiti un po' prima del plan de fontainettes 200 di portage poi neve continua, buon rigelo il canale si sale con ramponi. Scesi alle 11 dopo aver aspettato che la neve mollasse un po' ma si doveva aspettare di più, fino al canale neve mollata circa 1cm. poi canale con neve marmorea per via dei molti passaggi e delle slavine in basso neve ancora bella e sciabile tenendosi a sx scendendo con 2 gava e buta si arriva alla strada ma non per molto se continua questo caldo. Con claudio (attenti a quei due)
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
note su accesso stradale :: si arriva fino a le fond
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
si parte con gli sci appena dopo il ponte ancora per poco neve fresca dai 10 ai 15 cm. Arrivati al colletto vento forte e fastidioso, dove si lasciano gli sci poi a piedi fino in cima dove c'è una madonnina. Dal colletto fare attenzione per circa 100m. per pietre nascoste su poca neve poi stando in centro alle macchie non si tocca più neve nella prima parte neve pesante poi migliorava scesi fino al ponte, con claudio e luciano (ATTENTI A QUEI DUE)
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe lastroni esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: strada ok
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
partiti dalla macchina alle 7,20 con 1 grado si portano gli sci per circa 200m. buon rigelo saliti ultimo tratto con una coppia di volpiano che saluto. Saliti per il ripido canale che porta direttamente in cima con i ramponi e picca leggero vento in cima che dava fastidio, scesi con gli sci dal canale di salita primi 20m. con neve dura poi neve bella con qualche grumo di distacchi dopo il canale neve primaverile con ottimo firm fino a quota 2500 poi neve che mollava ma sciabile. Con claudio,
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: si arriva fino al park dei rifugi
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
erano anni che volevo fare questa gita oggi ci sono riuscito. Si portano gli sci fino al piano della fonderia ma se continua questo caldo si porteranno di più, buon rigelo, nel traverso sopra la balza rocciosa bisogna tenersi bassi per via dei molti tratti senza neve poi neve continua, cresta finale non banale meglio avere una picca. Discesa alle 12,15 primo tratto 200/300m. neve molle ma sciabile poi firm da favola fino in fondo con claudio e franco
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: okn fino a thumel
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
oggi trasferta in valle d'aosta per questa splendida valle, non do la quinta stella per via dei troppi sali e scendi di questa gita. molta gente sui vari intinerari solo noi italiani, scesi dal lato opposto alla salita su neve farinosa fino a quota 2700m. poi neve primaverile fino al park, si devono fare 3/4 gava e buta con claudio
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Portati gli sci per 50 minuti per aver scelto il sentiero estivo, segliendo l'altro sentiero si risparmiano circa 30 minuti.Saliti per il vallone del rocciavrè visto molte slavine su tutti i pendii saliti dopo la ciarmgrande sulla dorsale arrivati in cima con leggero vent5o non fastidioso, fatte le foto di rito scesi subito per paura di altri distacchi la dorsale è molto carica. Non ci siamo fidati a scendere nell'altro vallone pendii carichi scesci dalla parte di salita neve appena mollata per una discesa stupenda fino al rifugio poi neve molle ma sciabile, con 2 buta e gava si scende ancora a circa 15 minuti dalla macchina con claudio
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Rosa dei Banchi dalla strada per Dondena (28/05/15)
    Valletta (Punta della) da Avérole (22/05/15)
    Levanna Occidentale da l'Ecot (18/05/15)
    Ronce (Pointe de) Versante NO (13/05/15)
    Haie (Pointe de la) da Pian des Fontainettes (11/05/15)
    Clausi (Cima) o Cime de Clausis da les Fonds (30/04/15)
    Rutor (Testa del) da Bonne (20/04/15)
    Baldassarre (Punta) dalla Valle Stretta per il Vallon des Sables (15/04/15)
    Galisia (Punta) da Thumel per il Rifugio Benevolo (09/04/15)
    Lago Nord (Punta del) da Molè per il Vallone della Balma (02/04/15)
    Trois Scies (Pointe des) da Montgenèvre (23/03/15)
    Loson (Punta) da Strada di Pian Neiretto per il Colle della Roussa (12/03/15)
    Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard (17/01/15)
    Lunella (Punta) spalla Est 2620 m da Pian Benot (07/01/15)
    Gran Pelà da Frais (10/12/14)
    Combeynot (Pic Ouest du) da Col du Lautaret (05/12/14)
    Sises (Monte) da Sestriere (07/11/14)
    Gran Tempesta (Rocca della) da Grange di Valle Stretta per il Colle della Tempesta (14/08/14)
    Rocciamelone Cresta E-SE da i Brillet e Rocce Rosse (31/07/14)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (21/05/14)
    Francesetti (Punta) da l'Ecot per il Refuge des Evettes (09/05/14)
    Baraccon des Chamois (Punta) dalla Piana di San Nicolao (05/05/14)
    Gran Roc (Monte) da Ponte Terribile (01/05/14)
    Vallonetto (Cima del) da Rochemolles (26/04/14)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (23/04/14)
    Chateau des Dames dalla Valtournenche (14/04/14)
    Clotesse (Punta) da Chateau Beaulard (10/04/14)
    Seur (Cima della) e Guglia del Mezzodì da Pian del Colle (05/04/14)
    Seur (Cima della) e Guglia del Mezzodì da Pian del Colle (04/04/14)
    Prete (Torretta del) da Niquidetto e la spalla Est (28/03/14)
    Prete (Torretta del) Versante Sud e spallone Est (28/03/14)
    Prete (Torretta del) Versante Sud e spallone Est (28/03/14)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (17/03/14)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (15/03/14)
    Civrari (Monte, Punta Imperatoria) da S.Antonio (12/03/14)
    Casses Blanches da Eclause (05/03/14)
    Chabriere (Monte) da Eclause (12/02/14)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (31/01/14)
    Bosco (Cima del) da Rollières (22/01/14)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (17/01/14)
    Fournier (Cima) da Bousson (13/01/14)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (29/12/13)
    Soma (Clot della) da Pragelato (27/12/13)
    Vallette (Cima delle) da Frais (30/11/13)
    Gran Pelà da Frais (28/11/13)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (25/11/13)
    Bosco (Cima del) da Thures (23/11/13)
    Verde (Colletto) da Montgenèvre (14/11/13)
    Anges (Sommet des) - Fort du Gondran da Montgenèvre (11/11/13)
    Gura (Ouille de la - Uja della) da l'Ecot per il Glacier du Mulinet (12/06/13)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (14/05/13)
    Baraccon des Chamois (Punta) dalla Piana di San Nicolao (11/05/13)
    Trois Scies (Pointe des) da Montgenèvre (04/05/13)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (15/04/13)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (13/04/13)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (09/04/13)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (03/04/13)
    Fournier (Cima) da Bousson (25/03/13)
    Chalanche Ronde (Punta di) da Pra Claud (16/03/13)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (27/02/13)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (06/02/13)
    Peygus (Col des) da le Laus (16/01/13)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (06/01/13)
    Croix Carail da Nevache par le Bois noir (26/12/12)
    Infernet (Fort de l') da La Vachette (22/12/12)
    Vallette (Cima delle) da Frais (19/12/12)
    Bosco (Cima del) da Rollières (15/12/12)
    Tre Croci (Poggio) da Bardonecchia (08/12/12)
    Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria (02/12/12)
    Gran Serin (Punta del) da Frais (24/11/12)
    Mulattiera (Punta della) da Melezet (17/11/12)
    Ciriunda (Monte) da Tornetti (28/02/09)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (25/01/09)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Chiapinetto (17/01/09)
    Fournier (Cima) da Bousson (04/01/09)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (13/12/08)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (01/11/07)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (15/04/07)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (23/04/06)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (15/04/06)