cantieridaltaquota


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Abbiamo tentato sapendo che era un po' un azzardo, e infatti poco dopo l'imbocco del canale (a quota 2750), abbiamo preferito rinunciare perchè la neve (comunque non abbondante), non era ancora trasformata.
Salita di Luca con Maxgrana, Frank e Luca
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada innevata a quota 1260 circa
Siamo saliti sulla verticale da Santa Elisabetta, senza traccia, per prati assai ripidi e roccette, in parte innevate (prestare attenzione, neve sfondosa). Discesa sempre per ripidi pendii, evitando le roccette e tenendosi più a Nord.
Salita di Luca con Ady e, per la prima volta, con Rita, che se l'è cavata benissimo.

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Salita piacevole in condizioni primaverili. Dal colle in poi poca neve (da tendenzialmente portante a molto dura, tranne nel pianoro sommiate, dove è a tratti sfondosa); necessari piccozza e ramponi, soprattutto se si mantiene la linea diretta, senza spostarsi sul versante nord.
Gita di Luca e Maxtorta
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Abbiamo percorso l'anello in senso contrario, salendo da poco prima di Prato del Rio (quota 1360) e scendendo dalla punta Grifone direttamente a sud per ripidi pendii sulla sterrata tra l'Alpe della Portia e l'Alpe Chiet Grosso. Dalla punta Grifone abbiamo percorso in andata e ritorno anche la comoda dorsale che la separa dal Truc del Grifone.
Nelle attuali condizioni, è un anello molto piacevole che si può percorrere senza problemi. Neve (10-50 cm) solo dallo Sbaron in poi. Necessari i ramponi; facoltativa la piccozza.
Gita di Carlo (che l'ha proposta e conosce molto bene i luoghi; ottima scelta!), Luca e Maxtorta. Bellissima!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Ascensione rapida, di grande soddisfazione, da compiere in scarponi. Secondo noi, difficoltà sempre inferiori al III, tranne il passaggio nella fessura di L4 che, seguendo gli spit e il chiodo, è almeno IV-. Nelle doppie di rientro, reperire tutte le soste per evitare tiri lunghi con corde incastrate (cosa a noi successa...).
Salita di Roberto, Maxgrana, Luca e Matteo.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Via piacevole, di un certo impegno complessivo, logica nel suo sviluppo; molto lunga se la si percorre tutta in conserva protetta, oltre ai tiri dove necessario (noi abbiamo fatto così, impiegando 6 ore dall'attacco). Sufficienti una corda da 30 mt per le due calate in doppia prima della vetta (la sosta della seconda sembrava precaria e l'abbiamo rinforzata con una fettuccia), alcuni cordini e fettucce e 3 friends medi per il passaggio del diedro sotto la terza punta (il più impegnativo).
Salita di Luca in compagnia di Matteo, grande falesista ma molto sicuro (e rassicurante) alla sua prima via alpinistica di roccia.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Siamo saliti e scesi dalla Rothornhutte. Le condizioni sono ancora eccellenti, nonostante il caldo torrido anche in quota. Ascensione impegnativa e lunga, ma assolutamente remunerativa.
Salita di Luca con Carlo P.
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
La valutazione PD è sovrastimata. L'unico passaggio di arrampicata è un II grado. In giornata da S.Anna di Valdieri è eterna (30 km di sviluppo totale).
Salita di Luca con Maxgrana e Federico B., alla sua prima uscita stagionale (complimenti!). Un saluto al simpatico e competente custode del rifugio Livio Bianco, dove abbiamo gustato un'ottima torta all'albicocca.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Piacevole salita, facilitata dall'eccellente lavoro di attrezzatura dei tratti in ferrata (alla Bocchetta di Monte Nero sui due versanti e ai Camini), svolto dal custode del rifugio Segantini, Egidio Bonapace. (p.s. Tra l'altro, andatelo a trovare, il trattamento in rifugio è super e i pasti uno spettacolo!!!). Ramponi utili in caso di neve particolarmente gelata in quel che resta delle due Vedrette (di Monte Nero e Nardis), ma noi non li abbiamo utilizzati.
Salita di Luca con il sempre più sicuro Frank.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Cresta in ottime condizioni, con esigui punti ghiacciati nell'ascesa alla Pointe Carmen: dall'intaglio di calata dalla Pointe Mediane, è preferibile salire sulla verticale e non obliquare verso destra, sebbene si venga invitati da un chiodo con fettuccia che compare una decina di metri più avanti, in quanto il colatoio è ghiacciato e le difficoltà aumentano. Il canale di accesso alla cresta presenta già molte sezione con ghiaccio affiorante. La traversata in cresta è stata effettuata interamente in scarponi (senza ramponi), mentre l'Isolé è stato salito in scarpette.
Salita di Luca con l'aspirante guida Pietro Picco e la guida Luca Argentero
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Viso Mozzo Canale dei Campanili ramo sx e cresta E (19/02/19)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta (09/02/19)
    Doubia (Monte) da Ala di Stura (10/01/19)
    Grifone (Punta di) e Punta Sbaron da Prato del Rio, anello (04/01/19)
    Castello (Rocca) Via Sigismondi (23/10/18)
    Barbacana (Serriera di) Cresta N e traversata (04/10/18)
    Obergabelhorn Traversata Cresta ENE-Arbengrat (02/08/18)
    Matto (Monte, Cima Centrale) via Normale dalle Terme di Valdieri (27/07/18)
    Presanella (Cima) traversata bocchetta di Monte Nero (20/07/18)
    Tacul (Mont Blanc du) Traversata Aiguille du Diable (18/07/18)
    Germana (Torre) Spigolo Boccalatte (14/07/18)
    Castore traversata NO-SE (09/07/18)
    Polluce Versante Ovest (08/07/18)
    Reghetta (Monte) Canale Nord-Est (19/06/18)
    Tre Denti di Cumiana - Dente Occidentale Secret Garden (13/03/18)
    Cengalo (Pizzo) Via Normale da Bagni del Masino (15/08/17)
    Pan di Zucchero/Pain de Sucre Cresta ESE (05/08/17)
    Autaret (Serriera dell') traversata integrale per cresta (03/08/17)
    Pelvo di Ciabrera da Sant'Anna, anello Colli Autaret - Malacosta (16/07/17)
    Mongioia (Monte), Monte Salza, Testa di Malacosta da Sant'Anna, anello di cresta (15/07/17)
    Stenigalchi (Bocchetta di) Traversata dei Camosci dal Passo del Moro (02/07/17)
    Venezia (Punta) Cresta Perotti (18/06/17)
    Cristalliera (Punta) Cresta Sud-Est o Accademica (11/06/17)
    Colmet (Monte) dal Colle San Carlo (27/05/17)
    Germana (Torre) Spigolo Boccalatte (23/05/17)
    Grandes Jorasses Cresta Ovest (09/09/16)
    Taschhorn Cresta SE da Taschalp (03/09/16)
    Cervino o Matterhorn Cresta del Leone (27/08/16)
    Visolotto Via Normale della Parete Sud (25/08/16)
    Baus (il) Via Normale dal Piano della Casa del Re per il Colle della Culatta (21/08/16)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Passo Luisas (19/08/16)
    Weisshorn Cresta Est (14/08/16)
    Grande Sassière (Aiguille de la) Cresta Est (07/08/16)
    Bionnassay (Aiguille de) Cresta E (30/07/16)
    Lobbie (Cima delle), cima NE Cresta NNO per il Rifugio Bagnour (28/07/16)
    Giordani (Punta) Cresta del Soldato (25/07/16)
    Gelas (Cima dei) Cresta NE - Traversata degli Italiani (04/07/16)
    Maledia (Cima della) Cresta SE (03/07/16)
    Asti (Pic d') Cresta SO (28/06/16)
    Niera (Roc della) Via Normale e Via dei Diedri da Chianale (27/06/16)
    Frioland (Monte) da Pian Frollero per la Cima Maciarone e la cresta Nord (26/06/16)
    Faudery (Becca di ) da Ruz per il ghiacciaio dell'Aroletta e la Cresta Nord (24/06/16)
    Ovarda (Torre d') Via Normale dall'Alpe d'Ovarda (18/06/16)
    Rognosa del Sestriere (Punta) Canale e Parete NO (07/06/16)
    Meja (Rocca la) Cresta SE (22/05/16)
    Meidassa (Monte) da Pian della Regina (21/05/16)
    Ferra (Monte) canale SE e cresta SO (30/04/16)
    Orsiera (Monte, Punta Nord) Cresta Dumontel (25/04/16)