caiojet


Chi sono

....niente.

Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: buthier senza problemi
quota neve m :: 1200
attrezzatura :: scialpinistica
Bella gita in buona compagnia. In basso molto tracciato; in alto trovato ancora della buona farina anche se un po’ umida.
Dopo il ‘brief’ mattutino scegliamo questa gita perché ben relazionata gli ultimi giorni.
Ripellato in alto per la qualità della discesa.
Tre stelle e mezza per la neve e una e mezza per la compagnia. Somma cinque stelle!
Con Alberto, compagno di liceo, una rimpatriata dopo tanti anni. Ho passato il tempo a consolarlo per avere abbandonato 20 anni fa lo sci-alpinismo a scapito del web dove si è reso conto, dal vivo, di aver combinato solo dei grandi danni!

verso Punta de la Tsa

Ancora farina sui versanti Nord
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Altra bella giornata per arrampicare nella tranquillita' della Valchiusella.
Velature che hanno reso l'aria piu' fresca ma condizioni comunque ottime, fino a quando il tempo si mantiene cosi' scalare rimane una delle opzioni migliori. Verra' la neve....... prima o poi.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Bella giornata di arrampicata su queste vie decisamente selettive.
Grande successo per la linea di "Tramonto senza fine" (7a) che ha visto molte salite questa domenica di sole e venticello...
Altre vie provate tra bastonate e soddisfazioni varie....
Giornata in compagnia del gruppo della Runout di Alberto Gnerro (anche lui presente).
Temperatura accettabile e divertimento per tutti...... io ero solo ad osservare, non certo a provare questi tiri un po' troppo duri per me.

Panoramica del settore

Panoramica del settore

Evercrin (7b)

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Sempre una gran bella scalata su vie ricche di appigli ma mai banali.
Temperatura mite con vento forte che si e' alzato solo nel tardo pomeriggio.

Hyakutake


La Paiassa di Battista (5c+/6a)

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
note su accesso stradale :: necessarie catene
quota neve m :: 1000
attrezzatura :: scialpinistica
5 stelle per una gita in condizioni incredibili. Le recenti nevicate e le rigide temperatura hanno mantenuto la neve della stessa consistenza del borotalco. Salito da solo battendo traccia ho potuto godere di una giornata incantevole e di una discesa da 50 stelle fino all'auto, lasciata ad Aymaville poiche' non avevo le catene montate e la strada innevatissima era impraticabile. Da Aymaville il dislivello aumenta un pochetto ma ne vale veramente la pena...
Grande gita per questo venerdi 1° Aprile.....
eh eh eh.....
Sciabilità :: ** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
Alla mattina la temperatura (presso la diga) era di +4°.... L'idea era quella di andare al Sigaro ma le condizioni della neve non mi ispiravano molto e cosi' all'altezza della baita all'alpe di Bois ( a quota 2200 circa) ho deviato a dx seguendo una bella traccia fino al colle di Cussuma.
Scendendo sui ripidi pendii dal colle si riesce a trovare della neve farinosa, un po' lavorata dal vento ma ancora ben sciabile... quando si rientra sui pendii in comune con la discesa dal Sigaro e' un autentico disastro. Neve insciabile che a volta fa sprofondare fino a oltre gli scarponi. Azzardare delle curve era un rischio per i legamenti.... e la discesa e' stata un susseguirsi si "punti/virgola" per evitare danni!
Temperatura decisamente inadeguata che su questa neve e questi pendii ha fatto solo disastri.
Questa relazione si riferisce quindi ad una salita "ibrida" che inizialmente era diretta altrove.
La discesa e' stata effettuata verso le 11,45 circa.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: primaverile/firn
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo portante
Partenza da Vetan alle 08,30 con -6° circa e giornata spettacolare. In sole picchia forte e la temperatura sale decisamente, anche per una totale assenza di vento. Il pendio sotto la vetta era decisamente ben sciabile anche se la neve era molto cotta dal sole.
Il rientro a Vetan sui pendii inferiori della Leissè e' un po' macello, tra neve variabilissima e chiazze di prato sempre piu' ampie....

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta da vento morbida
neve (parte inferiore gita) :: crosta da vento morbida
Si parte dal parcheggio di Vens a 1700mt slm perche' la strada che salirebbe al parcheggio successivo a quota 1900 e' chiusa per neve. Il dislivello complessivo della gita arriva quindi a 900mt che rende la salita un pochetto piu' lunga e interessante....
Giornata bella, senza un filo di vento e caldissima... tanto da sembrare una gita da primavera inoltrata. Quasi tutta la salita si svolge al cospetto di sua maesta' il Monte Bianco. Dalla cima alla macchina sempre sciando sulla neve....ma le tante chiazze di prato si stanno allargando sempre di piu'... e alla fine si sciava su neve sempre piu' marcia e cotta da sole.
Dalla cima bella "sbinocolata" sulle vette vicine... e sulle decine e decine e decine di persone che salivano alla Leisse'. All'Aquiletta c'era solo il sottoscritto piu' una coppia (con cane) incontrata mentre scendevo.


... per l'area "amenità", un saluto ai 3 membri di Volpiano... delegazione degli Evergreen, incontrati al parcheggio di Vens!
Loro si' che andavano a fare una gita seria....
:-))))
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
3 stelle perche' non esite l'opzione 2 e mezzo.... C'e' un unico tratto veramente molto bello da scendere quando si entra nel bosco e si trova una farina fantastica, ma dura poco. Per il resto crosta.... Crosta molto lavorata dal vento scendendo dalla punta, bella farina nel bosco e poi di nuovo crosta fino alla macchina (si riesce a fare qualche curva ma l'insidia del "cedimento strutturale" della crosta e' sempre in agguato).
Detto questo il percorso e il panorama in vetta sono sempre fantastici... ma non possono incidere sulla valutazione della gita che, almeno per oggi, non era proprio il massimo...

Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: crosta rigelo non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta rigelo non portante
( Salita finita all'anticima) Pensavo che la neve fosse piu' lavorata e compatta ... invece si trova un po' di tutto, soprattutto crosta poco sciabile.
Discesa a tranello, quando si pensa di aver trovato un tratto sciabile si fanno due o tre curve decenti, poi cambia la neve e si esplode....
:-)))
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Tardiva (Costa) da Gorrey (19/02/16)
    Traversella Salto delle Felci (13/12/15)
    Traversella Settore del Marmorin (22/11/15)
    Traversella Settore della Cotoletta (20/11/15)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (01/04/11)
    Cussuna (Colle di) da Valgrisenche (23/02/08)
    Fallère (Mont) da Vetan (16/02/08)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vens (10/02/08)
    Chaligne (Punta) da Gorrey (09/02/08)
    Bieteron (Monte) da Estoul per la spalla SO (28/01/08)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (26/01/08)
    Leretta (Punta) e quota 2051m da Pian Coumarial per il versante SO (21/01/08)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (06/01/08)
    Zerbion (Monte) da Promiod (05/01/08)
    Bettaforca (Colle) da Staffal (17/04/05)
    Serena (Col) da Mottes (09/04/05)
    Youla (Col di) da Balme, La Thuille (06/03/05)
    Youla (Col di) da Balme, La Thuille (06/03/05)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (05/03/05)
    Petit Tournalin da Cheneil (27/02/05)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (06/02/05)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (30/01/05)
    Serena (Col) da Mottes (23/01/05)
    Fallère (Mont) da Vetan (15/01/05)
    Paglietta (Monte) da Prailles (31/12/04)
    Paglietta (Monte) da Prailles (30/12/04)
    Zerbion (Monte) da Promiod (29/12/04)
    Lion (Monte) da Fondo (27/12/04)
    Gran Cima da Champoluc per Crest (18/12/04)
    Fontana Fredda (Punta) da Cheneil (03/12/04)
    Entrelor (Cima di) da Bruil (06/11/04)
    Carro (Cima del) da Chiapili di Sopra per il Vallone del Carro (25/05/04)
    Sarezza (Col) da Champoluc, Giro del Monte Sarezza (20/04/04)
    Noeud de la Rayette da Ruz (04/04/04)
    Rutor (Testa del) da Bonne (28/03/04)
    Valletta (Punta) da Cerisey (27/03/04)
    Tsa (Tour de la) da Chamen, versante NE (25/03/04)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (20/03/04)
    Serena (Col) da Mottes (14/03/04)
    Vertosan (Monte Rosso di) da Vetan (07/03/04)
    Torretta (la) da San Giacomo (03/03/04)
    Pierre (Pointe de la) da Ozein (22/02/04)
    Pierre (Punta de la) da Daillet (22/02/04)
    Saron (Mont) da Bruson (07/02/04)
    Sourela (Punta) da Mollar (24/01/04)
    Bonze (Cima di) da Scalaro (11/01/04)
    Torretta (la) da San Giacomo (10/01/04)
    Torretta (la) da Trovinasse (05/01/04)
    Bella Valletta dal Colle del Piccolo San Bernardo (04/01/04)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (03/01/04)
    Zerbion (Monte) da Promiod (01/01/04)
    Zerbion (Monte) da Promiod (31/12/03)
    Tantanè (Monte) da Artaz (30/12/03)
    Verzel (Punta di) da Cappella Visitazione (26/12/03)
    Mombarone (Colma di) da San Giacomo (24/12/03)
    Bieteron (Monte) da Estoul per la spalla SO (20/12/03)
    Quinzeina o Quinseina (Punta Sud) da Santa Elisabetta (15/12/03)
    Falinère (Punta) da Cheneil per la cresta Ovest (15/11/03)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (09/11/03)
    Serena (Col) da Mottes (08/11/03)
    Falinère (Punta) da Cheneil per la cresta Ovest (01/11/03)
    Rutor (Testa del) da Bonne (23/04/03)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (22/03/03)
    Resy (Palon di) da Saint-Jacques (08/03/03)
    Serena (Costa di) quota 2785 m da Mottes (22/02/03)
    Frà (Testa dei) da Morge per il Col Fetita (15/02/03)
    Serena (Col) da Mottes (08/02/03)
    Gollien (Punta) spalla SO 3085 m da Bruil per il Vallone di Sort (02/02/03)
    Aquiletta (Punta) o Oilletta da Vens (25/01/03)
    Resy (Palon di) da Saint-Jacques (19/01/03)
    Rocchetta (Punta) e Colle della Terra da Chiapili di Sopra (12/01/03)
    Grand Etret (Testa del) da Pont Valsavarenche (31/12/02)
    Leissè o Leysser (Punta) da Vetan (30/12/02)
    Zerbion (Monte) da Promiod (28/12/02)
    Bieteron (Monte) da Estoul per la spalla SO (24/12/02)
    Falinère (Punta) da Cheneil per la cresta Ovest (23/12/02)
    Gran Cima da Champoluc per Crest (20/12/02)