bus


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Dalla punta rumella non vi sono più indicazioni nè ometti. Occorre stare in cresta semplice ma esposta fino a incontrare il sentiero che arriva dal bivio sotto la rumella. In discesa ho fatto l'anello per il colle verso ostana. La traccia è tutta segnata e la direzione per rucas indicata con una paletta. Si può fare anche con nebbia come era oggi senza alcuna difficoltà di orientamento.Gita divertente in condizioni ottimali. La stella in meno è determinata dagli orrori alla partenza non solo per gli impianti ma soprattutto per le innumerevoli cave che stanno sventrando la montagna. Ma servono tutte queste pietre?.....
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Dopo aver attraversato il torrente la baita si vede in alto dopo di che occorre traversare a destra fino alla punta. In discesa ho provato a seguire il sentiero alternativo per Fondo indicato con una freccia su un roccione. La traccia spesso si perde, le macchie bianco/rosse sono poche e sbiadite, ci si orienta con degli omini fino a raggiungere una baita ristrutturata. Da qui la traccia diventa più evidente.
ui
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Sono arrivato fino a 50 metri dal lago perchè vi è a quel punto neve fresca e si sprofonda. Fatto in salita la via lungo il torrente (freccia a sinistra rio lazin). Il sentiero non è sempre evidente ma le catene (pressochè inutili) indicano il percorso. In discesa per il sentiero segnato ma troppi saliscendi!
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
Probabilmente ho commesso molti errori ma non ho trovato la traccia nè in salita nè in discesa (peggio).Dopo il primo torrione con tutte le informazioni sulle vie di roccia sono andato a sinistra e ho risalito la dorsale boschiva a occhio per incontrare quasi alla fine qualche omino e delle vaghe macchie rosse. In discesa mi sono fatto tentare da omini sulla destra della vetta verso il colle del lys ma a un certo punto non ne ho più visto nessuno. Sono così sceso direttamente per ripidi pendii tra roccette, rododendri fastidiosi e erba ollina.Sconsigliato
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: All'imbocco per Bastianoni si può arrivare anche da Giaveno seguendo per Cumiana
Al bivio con il sentiero a sinistera per i tre denti ho proseguito lungo la sterrata (segnavia blu) svoltando più in alto a destra e arrivando così al colle Aragno est. In discesa ho seguito la cresta come da relazione e poi il sentiero con macchie bianco/rosse con indicazione Bastianoni. Si evita così di rifare due volte il saliscendi in cresta.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Se si sale in vetta per lìitnerario più breve si incontra un cartello con l'indicazione Alassio. Seguendolo con una ripida discesa si incrocia il sentiero dell'onda dove vi è un cartello con indicazione Albenga . Dopo un traverso in piano si trova una traccia in discesa sulla destra non segnata attraverso la quale è possibile ricongiungersi alla via Julia Augusta e scendere quindi su Albenga.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Quando la stada è chiusa dalla sbarra conviene seguire il sentiero sulla sinistra per baita San Giacomo/ colle della Forchetta (monumento ai partigiani non agli alpini). Salita senza neve e purtroppo tutto molto secco. Sceso sull'alpe coassolo con tratti di neve percorribii senza ramponi.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Mi sono fermato a circa 100 metri dalla punta perchè bisognava fare un traverso ghiacciato ed io ero senza ramponi.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Mi sono fermato sull'Angiolino perchè la cresta è innevata. Il giudizio complessivo è determinato dalle difficoltà a raggiungere pian friserole per la molta neve presente soprattutto dall'alpe fontanile. Occorre prestare attenzione soprattutto in discesa.Conviene raggiungere prima possibile la dorsale e proseguire direttamente per prati fino a riprendere il sentiero all'altezza delle prime betulle
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
nessun problema. Si arriva in vetta quasi senza pestare neve
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Ostanetta (Punta) e Punta Rumella da Rucas, anello (13/06/19)
    Rosso (Monte) da Fondo (01/06/19)
    Lazin (Lago) da Lasinetto (22/05/19)
    Rognoso (Monte) Via dei Torrioni (14/05/19)
    Freidour (Monte) e Tre Denti di Cumiana da Bastianoni (29/04/19)
    Bignone (Monte) da Albenga, anello per la Sella del Bignone (18/04/19)
    Gias Vej (Punta) da Fontana Sistina (26/03/19)
    Patanua (Rocca) da Prarotto (12/03/19)
    Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino da Case Picat (19/02/19)
    Civrari (Monte, Punta della Croce) da Soffietti per la cresta Sud (13/11/18)
    Signal du Grand Mont Cenis da Plan des Fontainettes (09/10/18)
    Mazzucchini (Torrione) dall'Alpe Bianca (02/10/18)
    Forcola (Punta della) Crestone SO (28/09/18)
    Lamet (Pointe du) da Plan des Fontainettes per il Versante NO (10/08/18)
    Rutor (Testa del) Via Normale da Bonne (03/08/18)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (24/07/18)
    Manzol (Monte) dal Rifugio Barbara Lowrie (17/07/18)
    Rous (Mont) da Perreres per il Rifugio Perucca-Vuillermoz e il Colle di Vofrede (10/07/18)
    Nora (Colle di) da Vonzo (27/06/18)
    Santanel (Punta) da Piamprato (21/06/18)
    Rocco (Cima la) da Cernisio per il Colle delle Barre (05/06/18)
    Vaccarezza (Monte) e Cima dell'Angiolino dal Rifugio Salvin (24/05/18)
    Aquila (Punta dell') e Cugno dell'Alpet da Alpe Colombino (15/05/18)
    Arzola (Monte) da Posio (08/05/18)
    Rosselli (Monte) da Givoletto per il Monte Baron (13/03/18)
    Colombano (Monte) da Moncolombone (20/02/18)
    Bernard (Monte) da Truc di Miola (23/01/18)
    Prarosso (Punta) da Vietti, anello per il Pilone del Merlo, Rocca Rubat e Bric Castello (02/01/18)
    Corquet (Monte) da Les Druges, anello per il Vallone di Saint Marcel (21/11/17)
    Arpone (Monte) da Borlera per la colata di pietra (14/11/17)
    Lunella (Punta) da Andriera per la Cresta Nord da Cima Lusera (25/10/17)
    Morion (Monte) o Mont Rion da Porliod per il Col du Salvè, anello (25/09/17)
    Piccola (Cima della) da Ceresole (11/09/17)
    Faroma (Monte) da Clemenceaud (29/08/17)
    Uja (Punta dell') dal Lago del Serrù per il Colle del Carro (25/08/17)
    Mondrone (Uja di) da Balme per il dal Lago Mercurin e il Labirinto Verticale (12/08/17)
    Levanna Occidentale da l'Ecot per il Refuge du Carro (04/08/17)
    Sulè (Punta) dal Colle di Spiol per cresta Ovest (19/07/17)
    Cinto (Monte) da Haut Asco (02/07/17)
    Tonini (Punta) da Forno Alpi Graie per il Vallone di Sea (20/06/17)
    Terra d' Unghiasse (Colle della) da Vonzo (13/06/17)
    Tovo (Rocca) da Grange della Mussa (07/06/17)
    Roux (Monte) da Trovinasse per il Colle della Lace (22/05/17)
    Rama (Punta) da Fraschietto (17/05/17)
    Rocco (Cima la) da Cernisio per il Colle delle Barre (18/04/17)
    Soglio (Monte) da Pian Audi (20/03/17)
    Sella (Rocca) Via Mike (07/12/16)
    Ciorneva (Monte) dall'Alpe d'Ovarda per il Canalone Centrale (02/09/16)
    Saline (Cima delle) e Cima Pian Ballaur da Pian Marchisio per la Punta Havis de Giorgio e Rocca di Maraquaià (25/08/16)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (17/08/16)
    Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta (29/07/16)