basca


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: osservato fratture nel manto
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: crosta portante
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti alle 9,30 da Engiloch in cima alle 12,30 (stiamo riprendendo ;-) auto alle 13,30.
Finalmente la discesa tanto cercata per la Ritztalli: abbiamo seguito degli esperti (che ringrazio) e ci siamo divertiti.
Bel giro anche se la neve era buona solo a tratti per il resto crosta non portante ma che si riusciva cmq a sciare.

Wretch boys a ranghi ridotti (io e "young lion" gigi)

salendo prima del canalino

in vetta

Ritztalli: che spettacolo!!!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: polverosa
neve (parte inferiore gita) :: polverosa
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Canale non percorso perchè giudicato troppo pericolosp (neve ventata)
con le nuove leve dei wretch boys (Gabri e Gigi)

sulla dorsale dopo la bocchetta

Cresta prima del deposito ski

deposito ski

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Gita rapida pomeridiana: partenza alle 14,00 lasciata auto alla sbarra dell'alpe Oneda alle 15,00, inizio ferrata alle 16,00, in cima alle 17,00, di nuovo all'auto alle 18,30 e a casa alle 19,30.
Dalla cima panorama stupendo sul gruppo delle grigne e dietro la pianura Padana sotto il mare di nuvole.
Bella ferratina esposta ma con attrezzatura completa e funzionale.
con Mauro al primo rientro su roccia

Mare di nuvole sulla pianura Padana

Vetta e gruppo delle Grigne
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Un'avventura stupenda in ambiente bellissimo e solitario; 4 stelle solo per il ravanamento (ma in fondo fa parte dell'avventura).
Arrampicata facile (II con 2 passaggi di III) mai esposta.
Abbiamo arrampicato con l'imbrago ma la corda non l'abbiamo mai tirata fuori.
La traccia caricata potrebbe essere migliorata in 2 punti: dal punto in cui il sentiero scompare fino ai paletti da cui iniziano gli ometti e da quando finiscono gli ometti fino all'inizio dell'arrampicata (abbiamo attraversato in cresta una noiosa pietraia che potrebbe essere evitata rimanendo più bassi).
con Davide alla sua prima arrampicata Sandra e Giovanni

la vetta con la cresta che scende sulla sinistra

da questo punto meglio non salire sulla costa ma puntare alle 2 strisce erbose

quasi in cresta

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Eccezionale traversata di cresta oggi sempre sopra le nuvole con clima e panorama fantastici.
Facile ma veramente remunerativa.
Unico neo l'inquinamento acustica della (pessima) musica della stazione a monte del monte Camino: veramente maleducati e fastidiosi.
Suggerisco di imbragarsi al colle e estrarre la corda solo per i passaggi in cui è richiesta (muretto, spigolo e poi dado) per il resto con un po' di attenzione si arrampica slegati.
una nuova avventura dei Wretch Boys (questa volta con Basca, Ema e la new entry Gigi)

Lungo la cresta

Lo spigoletto

arrampicando sul dado

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
note su accesso stradale :: C'è un cartello di strada interrotta per frana ma si riesce a passare senza problemi
Bellissimo giro peccato per il meteo: a dispetto delle previsioni è stato sempre nuvoloso.
Ottima ospitalità al Brioschi.
Con Andrea ed Hassina
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Preso la funivia alle 15,45 fino a Piani di Artavaggio (7€ compreso bici, corsa almeno ogni mezz'ora).
Rif.Nicola alle 16,30 traversata fino al bivio molto bella (fontana a metà strada) poi discesa verso il Gherardi (abbastanza) in sella.
Consiglio poco dopo rifugio Battisti deviare a dx verso grosso Cartello di legno per prendere il sentiero di ritorno.
Dopo Alpeggio bellissima e lunga discesa fino al Culmine di San Pietro e poi asfalto fino alla funivia.
Nota: la traccia segnalata a dx prima del Rif. Battisti invece non è pedalabile (si perde in sentiero erto e sconnesso che necessiterebbe di spallaggio bike).
Bel giretto (impegnativo) pomeridiano
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Fino all'Alpe Bonalè (2340m) saliti con bici a pedalata assistita (affittata alla proloco di Morgex: grande idea! €20,00 per tutto il giorno) per la sterrata da Planaval.
Lasciate le bici nascoste dietro un roccione alla fine della piana siamo saliti dal canalino erboso (lasciato ometto) e attraversato la pietraia verso dx (lasciati ometti) da qui con percorso intuitivo fino al colle e, attraverso il caminetto, in cimas otto
pioggia battente. Unico incontro uno stambecco alla fine del caminetto (ma come ha fatto ad apparire e a scomparire???).
Luogo fantastico, stelle alpine e negritelle dappertutto, marmotte e stambecchi. Panorama mozzafiato su tutto il Bianco val Ferret-Veny: non mi ero mai reso conto di che muraglia incredibile di ghiaccio e roccia fosse!!!

eBike fino all'Alpe Bonalex: grande idea!

La vetta da lontano salendo

cresta dal colle

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Bella gita di esplorazione (un po' di ravanage) in ambiente stupendo in una valle insolita con panorama su Presolana, Ferrante e Timogno; discesa buona anche se non entusiasmante.
con i wretch boys sempre a caccia di avventure

Presolana da angolazione inedita

Angoli bellissimi

Wretch boys
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Strada molto stretta con difficoltà di incrocio con altre auto
Partenza da Haut-Asco alle 7,00 in cima alle 10,00 acqua sul percorso sia all’inizio che dal ruscello prima della salita al colle.
Dal colle seguire i bolli Rossi e gli ometti a volte difficili da individuare (meglio in discesa).
Un saluto ai wretch boys


Vetta Monte Cinto
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Galehorn da Engiloch (07/12/18)
    Corbernas (Monte) da Alpe Devero per la Bocchetta di Scarpia (01/12/18)
    Canzo (Corno Occidentale di) Via Ferrata e Cresta SO al Moregallo (21/10/18)
    Grevo (Corno di) Cresta Nord-Est (14/10/18)
    Camino (Monte) e Monte Rosso dalla Bocchetta di Finestra al Lago del Mucrone, traversata (30/09/18)
    Grigna Ferrata Cai Mandello al Sasso dei Carbonari (15/09/18)
    Sodadura (Monte) dal Culmine San Pietro, giro (09/09/18)
    Bonalè o Bonalex (Aiguille de) Via Normale da Planaval (02/09/18)
    Palazzo (Colle) da Villa Ogna, traversata ad Ardesio (26/08/18)
    Cinto (Monte) da Haut Asco (16/08/18)
    Giordani (Punta) Cresta del Soldato (01/07/18)
    Gran Paradiso da Pravieux per il Rifugio Chabod (17/06/18)
    Breithorn dal Passo del Sempione (02/06/18)
    Redorta (Pizzo) da Vedello per la vedretta di Scais (22/05/18)
    Cornizzolo (Monte) da Suello, giro con discesa per Lago di Annone (19/05/18)
    Colombarolo (Monte) da Ca' San Marco (06/05/18)
    Bussola (Corno) da Estoul (25/04/18)
    Venezia (Cima) dal Passo del Tonale (07/04/18)
    Timogno (Monte) da Spiazzi (10/03/18)
    Grem (Cima di) da Oneta (04/03/18)
    Corzene (Pizzo di) Da Baita Cassinelli (25/02/18)
    Barbarossa (Monte) da Lizzola per la Punta delle Oche (24/02/18)
    Frace (Roccia) dal Colle della Cavallina (17/02/18)
    Grigna Meridionale o Grignetta Canale Pagani (03/02/18)
    Tantanè (Monte) da Artaz (14/01/18)
    Grem (Cima di) da Oneta (07/01/18)
    Palasina (Punta) da Estoul (26/12/17)
    Orogna (Punta d') e Monte Cazzola da Alpe Devero (03/12/17)
    Galehorn da Engiloch (18/11/17)
    Cornizzolo (Monte) da Suello, giro con discesa per Lago di Annone (01/11/17)
    Pora (Monte) da Castione della Presolana (21/10/17)
    S. Primo Como Bellagio Como (15/10/17)
    Mars (Monte) Cresta dei Carisey SSO dal Lago del Mucrone (24/09/17)
    San Primo (Monte) dalla Colma di Sormano (17/09/17)
    Canzo (Corno Centrale di) da Valbrona (10/09/17)
    Crampiolo (Pizzo, Cima Sud) Cresta Ovest (22/07/17)
    Palù (Piz) dalla Capanna Diavolezza (11/06/17)
    Rous (Mont) o Rouge per Canale di Vofrede (02/06/17)
    Turchina (Rocca) Miramare (14/05/17)
    Ponteranica Orientale (Monte) da Ca' San Marco (01/05/17)
    Lussè (Monte) dal Arpy per il Lago di Pietra Rossa (23/04/17)
    Mengol (Cima) da Fondi di Schilpario, Canale N discesa Canale NO (02/04/17)
    Petto (Pizzo) da Lizzola (19/03/17)
    Corna Piana da Valcanale (12/03/17)
    Stotzigen Firsten NE (29/01/17)
    Resegone - Punta Cermenati Canalone Cermenati (24/01/17)
    Mengol (Cima) Mengol Surprise (08/01/17)
    Gran Cima da Champoluc per Crest (01/01/17)
    Nana (Bec di) o Falconetta da Cheneil (26/12/16)
    Bonatti Walter (Rifugio) da la Vachey (10/12/16)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (08/12/16)
    Straffelgrat Ovest (Punta) da Niederalp (04/12/16)
    Aguzzo (Bric) Cresta Est o Cresta Mario (12/11/16)
    Emilius (Monte) Ferrata del Monte Emilius (11/09/16)
    Furggen (Cima del) o Tète de la Forclaz da Cervinia (12/06/16)
    Ponteranica Orientale (Monte) da Ca' San Marco (04/06/16)
    Chateau Blanc da Planaval (15/05/16)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (25/04/16)
    Menna (Cima di) da Roncobello (10/04/16)
    Sasna (Monte) da Lizzola per il Passo Manina e la Cresta Ovest (03/04/16)
    San Primo (Monte) da Piani Rancio (23/03/16)
    Trona (Falso Pizzo di) Crapun (02/09/15)
    Vioz (Monte) da Santa Caterina Valfurva (02/06/15)
    Alben (Monte) - Punta della Croce Clipper (28/09/14)
    Valdeserta (Punta di) da Alpe Devero, giro per i passi Mittelberg e Valdeserta (30/03/14)
    Colmet (Mont) da Arpy (16/03/14)