adrimiglio


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: front-suspended
Partito da casa (Domodossola) e salito da Crodo toccando Mozzio e Viceno, dopo il ponte sull'Alfenza sulla sinistra inizia il divertimento, arteria interamente asfaltata fino a Deccia Superiore.
Il Tratto Cravegna/Deccia inf. misura 5,15 Km con un dislivello di 716 m. presenta una pendenza media del 14%, il tratto successivo fino a Deccia sup. non è da meno...al ritorno risalita fino a Premia e discesa in località Uriezzo (Orridi).
Lunghezza itinerario completo 65 Km dislivello 1800 m.





Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Da quando acquistai la mia prima bici da corsa il desiderio più grande rimase quello di percorrere questo stupendo itinerario, ma vuoi per la mancanza di allenamento e per la priorità all'escursionismo non fu mai possibile realizzarlo.
Ora che l'escursionismo è venuto meno e che l'allenamento non manca, sono riuscito finalmente ha coronare questo sogno.
Gita percorsa in senso contrario a quello descritto con partenza e arrivo a Domodossola; salita in Valle Vigezzo di breve sviluppo (8 Km) ma piuttosto impegnativa, i tratti con maggior pendenza sono quello iniziale, la galleria di Paiesco e il ponte di Gagnone (Druogno).
Dopo l'abitato di Malesco inizia la dolce salita che porta allo scollinamento al Pian dei Sali, punto più alto della gita 960 m, la pendenza della carrozzabile aumenta solamente nell'ultimo breve tratto.
Poi inizia la lunga discesa che percorre interamente la Valle Cannobina fino a Cannobio (20 Km) buono il fondo stradale, tratto centrale arteria piuttosto stretta, tratto finale contraddistinto da alcune leggere risalite.
Da Cannobio inizia il rientro che percorre la sponda occidentale del lago Maggiore, toccando Verbania, tappa ristoratrice dopo 77 Km a Mergozzo.
Compagnia del giorno mia moglie.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Escursione dal dislivello e sviluppo contenuti, ma molto interessante e impegnativa nel tratto finale per la pendenza sostenuta e la placca finale da non sottovalutare.
Per evitare di percorrere la noiosa strada asfaltata fino ad Arza, consiglio di imboccare il sentiero che si stacca al primo tornante dopo il torrente sul Rio Rasiga, mantenendolo fino allo scollinamento, poi svoltare a sx e raggiungere il rifugio Alpe Paione attraversando i prati, l'attacco del sentiero che sale alla Costa del Dosso si trova dietro il rifugio, manca l'indicazione, la labile traccia si trova in corrispondenza di un tubo metallico, poi appena sopra diventa evidente.
Sviluppo escursione 8,5 Km A/R.

Costa del Dosso

Tratto intermedio di sentiero

Uscita nel pendio erboso finale

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Escursione di sviluppo (14 Km) e dislivello contenuti ma di buon contenuto: la mulattiera monumentale che sale da Cagiogno è spettacolare completamente conservata, con notevoli particolari costruttivi, come la costruzione di muri a secco per ridurre le pendenze, la Piana d'Aleccio che si apre tra boschi di abeti, la bella chiesa di Crego e la cascata del Rio d'Alba di 329 m.

La mulattiera

Panorama su Premia

Alpe Boschetto

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Tutto ok, tranne i 5,00 euro di parcheggio...
Stupenda escursione, in ambiente di prim'ordine su sentieri ben conservati e ottima segnaletica, presenti ancora due nevai sul percorso che non creano nessun problema.
Grazie alla bellezza e la diversità del paesaggio, la lunghezza del percorso non pesa minimamente.
Per chi non se la sentisse di scendere a Ponte su sentiero è possibile usufruire della seggiovia.

Lago di devero

Versante di salita alla Bocchetta della Valle

Bocchetta della Valle

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Da molto tempo non salivo questa bella cima panoramica che, fino a qualche anno fa utilizzavo come allenamento nelle mattinate del lunedì.
Oggi giornata fresca adatta a questa salita con cumuli sulle cime del Sempione che occultavano la visuale.
A differenza dell'itinerario descritto, il rientro l'abbiamo effettuato scendendo al Lago di Agro.

La nostra destinazione

Il pendio finale dall'alto

Gondo

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Tutto ok, tranne i 5 euro per il parcheggio
Stranamente il Monte Corbernas viene salito principalmente in inverno, invece oggi mi sono reso conto che anche in estate ha il suo fascino; innanzitutto per il suo panorama su Devero e non secondariamente per la bellezza dell'ambiente che si percorre. La cavalcata di cresta che conduce alla Punta della Valle e di grande effetto e soddisfazione, relativamente facile, mentre la salita finale si rivela divertente con facili passi d'arrampicata, il muro finale che ho descritto nella relazione noi l'abbiamo aggirato a sx, non è sembrato comunque particolarmente ostico.

Sicuramente una delle più belle escursioni percorse nella favolosa cornice dell'Alpe Devero.

swisstopo@copyright

Lago del Sangiatto superiore

Salendo alla Bocchetta di Scarpia

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Ogni volta che salivo a Macugnaga mi cadeva lo sguardo su quel picco incredibile del Faderhorn dove è posizionata una croce e mi chiedevo come si poteva arrivarci, oggi finalmente l'ho capito.
Il tratto di salita iniziale ripidissimo che si snoda tra cengie e placche rocciose risulta davvero d'effetto, senza comunque diventare mai particolarmente esposto, le protezioni sono state tolte ed in effetti non mi ha dato l'impressione servissero. Per il resto tutto ok senza problemi sempre su buon sentiero, fino al tratto finale dove è presente ancora un ripido nevaio, per chi come noi affronta escursioni di bassa quota con scarpe da trekking leggere consiglierei l'aggiramento dal basso.
Scenario stupendo sulla est del Rosa.

N.B. La stelletta che manca alla valutazione massima riguarda la percorrenza iniziale sullo sterrato.


Tratto di sentiero iniziale

Cascata nel tratto iniziale

La est der Rosa sempre in bella vista

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Tutto ok
Dopo molti mesi di riposo forzato raggiungiamo una cima, che soddisfazione...non ho dato le 5 stellette solo per il motivo che oggi non era una giornata da Zeda in quanto una persistente foschia impediva il proverbiale panorama a perdita d'occhio.
Partiti da Pian Puzzo per la comodità di parcheggio che si trova poco prima di Archia.
L'unica nota stonata della gita è il Bivacco Pian Vadà, ci siamo chiesti cosa possa servire un bivacco chiuso???? che vergogna...e oltretutto appena costruito (4 anni) necessita già di manutenzione causa infiltrazioni d'acqua dal tetto, NO COMMENT!!!
Il tratto di sterrato finale è in ottime condizioni, percorribile da qualsiasi autoveicolo, l'unica insidia sono le canalette di scolo dell'acqua che attraversano la sede stradale.
Sviluppo planimetrico escursione 14,8 Km A/R.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Salito solamente la P.ta di Valrossa a causa dello scarso allenamento ma principalmente per la giornata torrida senza un refolo d'aria, gli ultimi 300 m si sono rivelati un calvario. Sceso in Valrossa sono risalito sulla dorsale orientale, poi con percorso libero costituito da molti saliscendi, sono arrivato alla casa dei guardiani del Lago Toggia, attraversata la diga sono risalito al Lago Castel da cui sono tornato a Riale.
Temperatura alla partenza da Riale 15°, all'arrivo 26°.

Dalla cima verso il Lago dei Sabbioni

Dalla cima la Val Bedretto

Dalla cima panoramica verso ovest

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Deccia (Alpe) da Baceno (13/07/18)
    Cannobina (Valle) da Mergozzo, anello (07/09/16)
    Dosso (Costa del) da San Bernardo (01/09/13)
    Aleccio (Anello di) La Strà di Vacch da Cagiogno (25/08/13)
    Valle (Bocchetta della) da Alpe Devero, traversata Devero - Formazza (18/08/13)
    Pioltone (Pizzo) o Camoscellahorn da San Bernardo, anello (11/08/13)
    Corbernas (Monte) e Punta della Valle da Alpe Devero, anello (21/07/13)
    Faderhorn da Pecetto (14/07/13)
    Zeda (Monte) da Colle (07/07/13)
    Valrossa (Punta di) e Punta d'Elgio da Riale, anello (19/08/12)
    Pojala (Passo di) da Cologno, anello (21/07/12)
    Valtendra (Passo di) da Ponte Campo, traversata Alpe Veglia-Alpe Devero per la Scatta d'Orogna (14/07/12)
    Quattro Pilastri (Pizzo dei) da Alpe Agarina, anello (01/07/12)
    Salecchio (Alpe) da Passo, anello per Chioso e Alpe Vova (12/05/12)
    Nefelgiù (Passo) da Valdo, traversata a Riale (01/04/12)
    Elgio (Punta) o Helgenhorn da Riale (27/03/12)
    Loccia di Peve (Monte) o Paver da Masera (11/03/12)
    Moncucco da Domobianca (12/02/12)
    Laurasca (Cima della) e Cimone di Cortechiuso Anello da Fondo li Gabbi (16/10/11)
    Cistella (Monte) da Foppiano di Crodo (02/10/11)
    Hirli anello da Zermatt (24/09/11)
    Zerbion (Monte) da Barmasc per il Colle della Portola (21/09/11)
    Cortefreddo (Pizzo) o Corno del Ferso da Giovera di Montecrestese (20/09/11)
    Camosci (Punta dei) o Battelmatthorn dalla Diga di Morasco, anello per Passo del Gries (28/08/11)
    Blinnenhorn o Corno Cieco dalla Diga di Morasco (21/08/11)
    Forno (Pizzo del) o della Fria da Agarina (24/07/11)
    Massone (Monte) e Eyehorn da Alpe Loccia, anello (29/05/11)
    Limidario (Monte) o Gridone da Mergugno (22/05/11)
    Faié (Monte) da Bracchio di Mergozzo (15/05/11)
    Valrossa (Punta Est) da Riale (24/03/11)
    Bandiera (Pizzo) da Alpe Devero (09/03/11)
    Ziccher (Monte) da Blizz (16/01/11)
    Crosta Pietro (Rifugio) all'Alpe Solcio da Maulone (06/01/11)
    Rupe del Gesso da Riale (02/01/11)
    Giove (Monte) da Chioso (14/09/10)
    Diei (Pizzo) e Cistella (Monte) da Varzo (12/09/10)
    Loccia di Peve (Monte) o Paver da Masera (05/09/10)
    Fria (Passo della) Traversata da Crego ad Altoggio (29/08/10)
    Lago Gelato (Pizzo del) e Pizzo del Forno da Agarina, anello (22/08/10)
    Cingino e Camposecco (Laghi) dalla Diga di Campliccioli, anello (25/07/10)
    Valrossa (Punta di) e Punta d'Elgio da Riale, anello (18/07/10)
    Trubbio (Cima) da Toceno, anello (06/06/10)
    Soli' (Cima del) da Pizzanco (02/06/10)
    Navone (Monte) da Altoggio, anello (23/05/10)
    Crosta Piero (Rifugio) all'Alpe Solcio Anello da Varzo (16/05/10)
    Mater (Testa del) e la Cima da Malesco (05/04/10)
    Ziccher (Monte) da Alpe Blizz (28/03/10)
    Deccia da Campieno (21/02/10)
    Troggi (Corona dei) da Alpe Devero (08/02/10)
    Scatta d'Orogna da Alpe Devero (07/02/10)
    Pianmisura (Alpeggi) da Alagna Valsesia (31/01/10)
    Lariè (Cima) da Monteossolano (24/01/10)
    Coipo , Giovera Da Altoggio di Montecrestese (17/01/10)
    Coipo , Giovera Da Altoggio di Montecrestese (10/01/10)
    Cazzola (Monte) da Alpe Devero (03/01/10)
    Seehorn o Cima del Lago da Gabi (CH) (27/12/09)
    Loccia di Peve (Monte) o Paver da Masera (22/11/09)
    Traversata Briga - Sempione- Gondo (2 gg.) (28/09/09)
    Seehorn da Gabi (27/09/09)
    Ragno (Pizzo) da Patqueso (25/09/09)
    Lariè (Cima) da Domodossola, anello per Monteossolano, Monte Rondo e Lago d'Andromia (20/09/09)
    Tschawiner (Laghi di) giro da S. Bernardo (13/09/09)
    Valle (Bocchetta della) da Goglio, traversata Devero - Formazza (06/09/09)
    Giove (Monte) da Chioso (30/08/09)
    Traversata Belalp-Bettmeralp-Riederalp (23/08/09)
    Gires (Passo del) da Riale, anello per i passi San Giacomo e Corno (15/08/09)
    Larecchio (Lago di) Giro da Alpe Prato (Montecretese) (09/08/09)
    Turlo (Passo del) Traversata Valsesia-Valle Anzasca (05/08/09)
    Pioltone (Pizzo) o Camoscellahorn e Cima Verosso da San Bernardo, anello (26/07/09)
    Azoglio (Cima d') da San Bernardo di Bognanco, anello (19/07/09)
    Troggi (Pizzo) da Alpe Devero (03/05/09)
    Orogna (Scatta e Punta d') dall'Alpe Devero, anello per il Monte Cazzola (01/05/09)
    Fornalino (Pizzo) da Alpe Cheggio (23/03/09)
    Massone (Monte) da Chesio (15/03/09)
    Pizzetto (Il) da Fontane (08/03/09)
    Croce (Poggio), Cerano (Monte) traversata da Alpe Quaggione (22/02/09)
    Alom (Monte) da Ranco Masera (16/02/09)
    Deccia da Campieno (25/01/09)
    Troggi (Corona dei) da Alpe Devero (12/01/09)
    Gross Honeggerhorn da Bellwald (11/01/09)
    Magehorn da Engiloch (16/11/08)
    Margaroli Eugenio (Rifugio) da Canza per la Val Vannino (09/11/08)
    Lago Gelato (Pizzo del) e Pizzo del Forno da Agarina, anello (26/10/08)
    Cistella (Monte) da Varzo e il vallone di Solcio (19/10/08)
    Scheggia (Pizzo la) da Arvogno (12/10/08)
    Giezza (Pizzo) da San Bernardo di Bognanco (20/09/08)
    Combi e Lanza (Bivacco) da Alpe Devero (17/09/08)
    Crampiolo (Pizzo, Cima Sud) Parete N (24/08/08)
    Forno (Pizzo del) o della Fria da Agarina (17/08/08)
    Bianco (Pizzo) da Pecetto per la Capanna Zamboni e il canalone Chiovenda (10/08/08)
    Terrarossa (Punta di) dal Passo del Sempione (03/08/08)
    Moncucco da Domodossola, anello (13/04/08)
    Lariè (Cima) da Monteossolano, traversata a Canei (20/01/08)