Rok1976


Le mie gite su gulliver

Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada chiusa al Petit Mont Blanc
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Val la pena portar gli sci un 40 minuti sulla stradina. Da quota 2000 m in poi e' tutto fantastico. Vera chicca: il pendio ripido esposto a sud est nella parte medio-alta. Rampant utili sul ripido pendio finale. Ho ripellato poi verso la bocon damon per un tratto.. Anche li' tutto perfetto!
Sciabilità :: **** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada chiusa al Petit Mont Blanc
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Partito alle 10 dall auto, tanto davano brutto al mattino.. Il brutto e' continuato ed e' peggiorato. A quota 2300 rimango a visibilita' zero, e decido di scendere con cautela. Nevischio e nebbia totale.. Scendo, e 5 min dopo... Si apre tutto.. Sotto e sopra.. Sole pieno.. Ore 13:12. Ovviamente ripello e salgo fino in cima.. Che bella sorpresa! Spolverata di fresca su fondo primaverile duro = gran sciatone! Una stella in meno perche' il portage su stradina iniziale non e' breve, saran circa 4 km prima che si riescano a metter gli sci in modo continuativo.. Comunque.. consigliata!!
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Strada chiusa a Balme
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Si potrebbe argomentare che le stelle debbano essere solo 4 a causa del portage iniziale e sci di fondo al Pian, ma il resto della gita compensa cosi' tanto che il voto pieno ci sta. Dunque: sci ai piedi all' inizio del Pian della Mussa, dove comincia la neve. Si passeggia fino al Rifugio Citta' di Cirie, dove si puo' cominciare a salire. Dapprima copertura nevosa sufficiente con qualche passaggio obbligato, poi buona da quasi subito, poi ottima, poi eccezionale per una meta' novembre. E, cio' che conta di piu', tutta primaverile fuori stagione da fondo a cima. Mai visto una cosa del genere.. Ottimo grip permetteva di salire senza rampant, tranne gli ultimi 20 m, piu' ripidi, la' li ho messi per sicurezza. Meteo bellissima, le nebbie in basso si son dissolte.. Discesa stratosferica su moquette.. La zona pietrosa a circa meta' fa un po' saltellare, ma non si tocca niente.. Il problema dei giorni successivi sara' che non mollera' perche' fara' freddo. Oggi invece eccezionale (inizio discesa ore 11:40). Consiglio piu' tardi col freddo previsto nei prossimi giorni.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Si puo' partire a piedi dal centro di Cape Town. La montagne è subito a ridosso della città.
Ed eccomi in trasferta, a scoprir montagne lontano da casa.. Approfittando di una post-missione lavoro, decido di salire la montagna di casa degli abitanti della Città del Capo. Il percorso è facile, seppur ripido - toglie il fiato col caldo sub tropicale. Occhio al filo spinato che costeggia spesso il sentiero (per non far andare gente fuori dal percorso...) e ai trailer, che son tantissimi e ti urtano senza troppi problemi :). Vegetazione endemica e particolare, paesaggi pittoreschi, bella vista dal tavolone sommitale.. Al ritorno son risalito sul Devil's Peak, molto meno frequentato e piu' calmo.. Risalita consigliata, se per caso passate da li', anche perché vi fa fare 500 m di dislivello in più su una gita altrimenti piuttosto breve. Eh beh, se si è li', val la pena... Consigliati scarponi da escursionismo, cappellino, occhiali da sole e crema solare.
Giudizio Complessivo :: * / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: molto bagnata
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 2200
Ecco una gita adatta ad una giornata dal meteo incerto: partito dal parcheggio della seggovia fregiusia (quota 1350) in compagnia dello scroscio della pioggia, ho messo le ciaspole a quota 2100 circa, in presenza di pochi cm di neve. Neve, che diventa consistente solo dai 2500 m in su', ma cambiera' presto co nuove precipitazioni annunciate per domani. Oggi molto in alto si potevano osservare 20 cm di fresca bagnata o umida. Salito dapprima alla testa del ban (pietre non ancora ben coperte) e poi allo jafferau ( terreno gia' piu' omogeneamente bianco). Oggi era un po' da amatori in crisi d astinenza da neve..
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Zero parcheggio a Fornetti. Posteggiar oltre il ponte.
Per fare una gita del genere, bisogna armarsi di molta perseveranza e pazienza.. Bisogna avere dimestichezza con la roccia ed il senso della direzione (io ho avuto fortuna diciamocelo), nonché un'ottima forma fisica. Bisogna anche esser decisamente masochisti:). Però poi ti lascia qualcosa dentro.. Si ravana molto, sempre nel ripido: fitta vegetazione inframmezzata da numerosi salti di roccia. Non molla mai, ma anche dove concede due minuti di pausa, è difficoltoso passare. In realtà non me la sento di consigliarla, però c'è anche da dire che l'ultimo terzo si svolge invece su roccia facile, sempre ottima e divertente (passaggi di terzo max). A me, tutto sommato, è piaciuta molto perché non impegna solo il corpo, ma anche la testa, costantemente!!
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Poco spazio per parcheggio a Praz
Ma che bella! Non credevo stamattina di riuscirci: pioviggine a più riprese, pioggia debole, nebbia... E invece ha smesso verso le 10.. Cresta subito asciutta. Pochi passaggi veramente tecnici, a meno di non cercali. Placca di terzo comunque obbligatoria: io l'ho salita tutto a sinistra (senso di salita), e scesa pure a sinistra, ma nel senso di discesa: Su cengia, per poi virare a destra su altre cenge comunque generose, il piede appoggia bene.. La roccia è complessivamente di scarsa qualità, ma abbastanza buona nei passaggi tecnici..A parte la placca, il resto son passaggi di secondo e primo, a tratti esposti, a tratti no. Occhio cmq che qualcosa non vi rimanga in mano:) Bivacco Reboulaz sembra più un rifugio, complimenti a chi lo tiene così. Partito da Praz e fatta in giornata, calcolare del tempo supplementare per l'avvicinamento.. Non impossibile, ma c'è..Una stella in meno causa nebbia che ha compromesso i panorami..
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
Sentiero da Chiaberto ora ben tenuto e piacevole da salire, ho visto anche gli operai al lavoro, che lo stavano ripulendo. Grazie! Nessun problema fino al Colle Costa Fiorita. il sentiero dei camosci, che costeggia la base della montagna, è evidente e ben omettato. Attenzione: si legge spesso che bisogna distaccarsi da tale sentiero verso dx all'ometto costituito da una grande losa. È giusto, ma al secondo ometto-losa, non al primo! Ce ne sono due. Da lì la montagna si apre a ventaglio, costituito da una miriade di canaloni, tutti ripidi. Difficile dire quale sia quello più giusto, io passavo un po' da uno all'altro, a seconda della cangiante morfologia... Seguite la forza... E qualche raro ometto (ma non tutti son logici). Così son sbucato sulla Torre Occidentale. Da li' mi son portato, sotto cresta lato Chiaberto e poi in cresta (che diventa più facile più avanti, mentre il "sottocresta" è vieppiù delicato) alla Torre Centrale (falce, martello e grosso ometto).. Panorama ultra - spaziale oggi! Discesa diretta dalla Torre Centrale ultra - delicata, non credo nemmeno che esista: conviene portarsi, in diagonale discendente e con attenzione, verso la discesa, meno delicata, dalla Torre Occidentale.




Gita dal sapore di altri tempi, fa assaporare momenti di sintonia con se stessi e con il mondo!
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ok
Tempo molto incerto, piogge forti nella notte, poi di nuovo alle 7 del mattino.. Comunque, partiti dal rifugio alle 5 alla speriamo in bene, ma senza piu' in mente la traversata. La normale con roccia bagnatissima, ma teneva piuttosto bene, e roccia particolare, un conglomerato di sedimenti abbastanza "granuloso". Facile, ma esposto. In cima trovammo la prima, benvenuta, schiarita.. Tornati al colle, arrivo' il quasi bello.. Decidemmo allora di fare la torre sud della cima settentrionale. Sbagliando percorso, ci trovammo su una placca bellissima, ma poco proteggibile, che cmq portava in cima. Morale: ottima e divertente giornata, date le premesse meteo.. Piena soddisfazione!
Eccezionale il trattamento al Rifugio delle Aiguille d Arves: buonissima ed abbondante cucina,gentilissimi, sconto cai, e in più ci hanno prepararo il pranzo al sacco gratis (con ogni sorta di delizia)..
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Sterrato per qualche km
Senza piu ' neve, non richiede piu' ramponi e picca. Un bellissimo giro nel cuore delle alpi giulie. Quasi Sempre ripido ed esposto, e con roccia calcarea buona, ma ricoperta spesso da fastidiosi detriti, questo giro richiede concentrazione continua, seppure i sentieri siano sempre ben segnalati e protetti. In ogni caso, bellissimo!!
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Gran Rossa dalla strada per Dondena (18/11/18)
    Bocon Damon o Punta Giasset dalla strada per Dondena (17/11/18)
    Rossa di Sea (Punta) da Balme (16/11/18)
    Table Mountain Platteklip Gorge (03/11/18)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (28/10/18)
    Tovo (Monte) da Fornetti (15/09/18)
    Luseney (Becca di) Cresta SE (14/09/18)
    Ovarda (Torre d') da Chiaberto (27/08/18)
    Arves (Aiguille Centrale d') Via Normale (24/08/18)
    Jalovec (Monte) da Loska Koritnica, anello (21/08/18)
    Grand Ruine (La) - Pointe Brevoort Cresta Sud (15/08/18)
    Stella (Corno) Via De Cessole (09/08/18)
    Caire de l'Agnel da La Vacherie (02/08/18)
    Glacier Blanc (Pic du) Cresta Sud (27/07/18)
    Cineastes (Pointe des) Traversata (26/07/18)
    Ecrins (Barre des) Via Normale da Pré de Madame Carle (08/07/18)
    Vlou (Becca di) Via Normale dal Vallone di San Grato (06/07/18)
    Chateau des Dames dalla Diga di Place Moulin (02/06/18)
    Bessanese (Colle della) da Averole (01/06/18)
    Tourtemagne (Pointe de) da St Luc (06/05/18)
    Tour Noir (Col du) dal Refuge d'Argentière (05/05/18)
    Gay (Becca di) dalla Diga di Teleccio (22/04/18)
    Morion Piccolo (Monte) da Rivotti (20/04/18)
    Labiez (Mont) da Echevennoz (13/04/18)
    Gran Cima da Champoluc per Crest (08/04/18)
    Filon (Tète du) da Glacier (07/04/18)
    Barrouard (Monte) da Forno Alpi Graie (06/04/18)
    Nebius (Monte) da Podio Superiore (02/04/18)
    Savi (Monte) da Podio Superiore (31/03/18)
    Plata o Piata (Bric la) da Croesio (04/03/18)
    Gran Serin (Punta del) da Frais (03/03/18)
    Steliere (Monte le) da Bagni di Vinadio (15/02/18)
    Mazzucchini (Torrione) da La Fabbrica (13/02/18)
    Matolda (Tomba di) da S.Antonio (11/02/18)
    Grifone (Punta di) da S.Antonio (10/02/18)
    Labiez (Mont) da Echevennoz (09/02/18)
    Chaligne (Punta) da Gorrey (08/02/18)
    Fournace (la) da Aussois (04/01/18)
    Prenetz (Crete des) da Champcella (01/01/18)
    Raisins (Tete des) da les Roberts (29/12/17)
    Galambra (Passo) da Rochemolles per la Valfredda (26/12/17)
    Poua (Téte de la) da les Roberts (24/12/17)
    Dormillouse (Cima) da Thures (23/12/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (09/12/17)
    Mombran (Uja di) da Forno Alpi Graie, anello per ricovero Ferreri e Vallone di Sea (03/11/17)
    Valmiana (Rocca di) Via Normale dalle Terme di Valdieri (31/10/17)
    Paur (Rocca la) da Terme di Valdieri per il Colle Est della Paur e parete NE (29/10/17)
    Brocan (Cima di) Versante SO e Cresta SE (28/10/17)
    Nasta (Cima di) Via Normale dal Pian della Casa per il Colle della Forchetta (09/09/17)
    Rognosa d'Etiache - punta NE dal Rifugio Scarfiotti (28/08/17)
    Lavina (Torre di) da Campiglia Soana per il Canalino E (27/08/17)
    Monviso Cresta Est (22/08/17)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (21/08/17)
    Visolotto Cresta Sud-Est e traversata delle tre punte (18/08/17)
    Pelvo d'Elva Traversata dal Bric Camosciera per la cresta NO e il versante O (17/08/17)
    Saint Robert (Cima) Via Normale da San Giacomo per il colle di Finestra (27/07/17)
    Faroma (Monte) Via Normale dalla Valpelline (26/07/17)
    Nery (Mont) Via Normale da Issime (15/07/17)
    Torché (Becca) dal Vallone di San Grato (02/07/17)
    Lobbie (Cima delle), cima NE da Castello per il Vallone del Duc e la Via Normale per il Canale NO (01/07/17)
    Pelvoux Traversata Couloir Coolidge - Glacier des Violettes (24/06/17)
    Vallone (Testa del) da Pontebernardo (04/06/17)
    Ormelune Ovest (Punta) dalla Valgrisenche (03/06/17)
    Bianco (Monte) dal Refuge des Grands Mulets (21/05/17)
    Ciorneva (Monte) cima Ovest 2920 m da Mondrone per il Vallone Vallonetto o Casias (15/04/17)
    Chiavesso (Cima) da Cornetti (13/04/17)
    Artanavaz (Aiguille d') da Planaval (08/04/17)
    Lesache (Aiguille de) o des Sasses da Saint Rhemy (07/04/17)
    Cordella (Testa) da parcheggio Flassin (01/04/17)
    Ecandies (Col des) da Champex per la Val d'Arpette (03/03/17)
    Sebolet (Cima) da Lausetto (01/03/17)
    Blanche (la) da Puy Aillaud (27/02/17)
    Tsa (Tour de la) da Bionaz, per versante S e possibile traversata su vallone di Sassa (26/02/17)
    Vertosan (Mont) da Parcheggio Flassin (25/02/17)
    Seyte (Crete de la) da la Echaillon per il versante NE (19/02/17)
    Gross Leckihorn da Realp (18/02/17)
    Bianca (Rocca) dal Vallone di Crosetto (17/02/17)
    Labby (Col de) da Aussois (05/01/17)
    Vin Vert (Monte) da Rochemolles per la Valfredda (02/01/17)
    Appenna (Monte) da Pattemouche per la Val Troncea (31/12/16)
    Lungin (Monte) da Pattemouche (29/12/16)
    Pelato (Monte) da Pattemouche (26/12/16)
    Aigle (Pitre de l') da Traverses (24/12/16)
    Cialma (la) o Punta Cia da Carello (23/12/16)
    Prato di Fiera (Punta) dalla Fontana della Batteria (22/12/16)
    Tre Chiosis (Punta) da Genzana per la Costa Savaresch (04/12/16)
    Breithorn dal Passo del Sempione (03/12/16)
    Crabun (Monte) da Fey Dessus/Prà (02/11/16)
    Viou (Becca di) da Blavy (01/11/16)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Chianale (29/10/16)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (28/10/16)
    Bucie (Bric) Via Normale del Canalone Sud da Villanova (13/09/16)
    Avic (Monte) traversata versante Nord-Est - cresta Ovest da Villa (12/09/16)
    Gelas (Cima dei) Cresta NE - Traversata degli Italiani (11/09/16)
    Gelàs (Cima dei) Via Normale da San Giacomo (23/08/16)
    Echelle (Pointe de l') Via Normale della Cresta Sud (19/08/16)
    Viglino (Cima) da San Giacomo d'Entraque (14/08/16)
    Rossa (Rocca) da Pian della Regina per il versante Est (07/08/16)
    Chalanchas (Cimes des) da Saint Etienne de Tinee per il Vallone del Cascai (29/07/16)
    Bavski Grintavec da Soca (21/07/16)
    Grande Casse Via Normale dai Grands Couloirs (10/07/16)
    Meije (La) Orientale da Pont d'Arsine (04/07/16)
    Lose Bianche (Monte) da Lillianes, anello per Bec Fourà e Chateroux (02/07/16)
    Aquila (Monte) da Arnad (19/06/16)
    Lauses Noires (Pointe) da Averole (18/06/16)
    Guglie (Punta delle) da Colletto (17/06/16)
    Refuge des Grands Mulets (22/05/16)
    Taou Blanc (Monte) da Thumel (20/05/16)
    Pienasea (Cima di) da Chianale (16/04/16)
    Frema (Tete de la) da Chiappera (15/04/16)
    Bella Valletta da la Thuille (09/04/16)
    Rogneux (Mont) da Lourtier per la Capanna Brunet (03/04/16)
    Becco (Costa del) da Rochemolles (30/03/16)
    Malacosta (Testa di) da Sant'Anna (29/03/16)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (26/03/16)
    Chiarlea (Punta) da Giordano (25/03/16)
    Trouma des Boucs da Ruz (24/03/16)
    Sigaro (il) quota 2820 m da Valgrisenche (06/02/16)
    Rogneux (Mont) da Lourtier per la Capanna Brunet (05/02/16)
    Rateau d'Aussois (le) dal Refuge d'0rgere, anello per Col de la Masse e Refuge de Dent Parrachée (29/12/15)
    Hauts (Col des) da Pont de la Scies (28/12/15)
    Ferret (Tete de) da les Granges per la Dotse (23/12/15)
    Six Blanc (Pointe) da la Fouly per il Versante Nord (20/12/15)
    Combette (Pointe de) da les Granges (19/12/15)
    Stotzigen Firsten NE (13/12/15)
    Angroniettes (Aiguille des) da la Fouly, anello (12/12/15)
    Balme (Col de) da Les Chenon (24/11/15)
    Crevacol (Testa di) da Mottes (23/11/15)
    Lose (Cima delle) da Argentera (02/11/15)
    Incianao (Punta) da Bersezio (01/11/15)
    Albaron di Savoia da Avérole (31/10/15)
    Asti (Sella d') da Chianale (30/10/15)
    Coolidge (Pic) Via Normale da la Berarde per il Col de la Temple e la Cresta Sud (22/08/15)
    Vergia (Punta) da Villa di Prali (18/08/15)
    Rocciamelone da Malciaussia per il Rifugio Tazzetti e il Colle della Resta (13/08/15)
    Pignerol (Monte) e Monte Longin da Salza di Pinerolo (11/08/15)
    Corborant (Cima di) da Saint Etienne de Tinee per i laghi Rabuons (03/08/15)
    Matto (Monte, Cima Est) da Sant'Anna per la Valle della Meris (29/07/15)
    Serpentiera (Punta) dalla Valle Argentera per il Colle del Pelvo (27/07/15)
    Clotesse (Punta) da Vazon o Pourachet per il Passo Desertes (17/07/15)
    Charbonnel (Pointe de) da Vincendieres (14/07/15)
    Rateau (le, cima Est) dal vallone de la Selle (12/07/15)
    Maria (Punta) quota 3245 m da Avérole (22/06/15)
    Rutor (Testa del) da La Thuile e il Rifugio Deffeyes, discesa versante ovest (21/06/15)
    Dammastock dall'Hotel Belvedere (12/06/15)
    Valletta (Punta della) da Avérole (17/05/15)
    Giasson (Becca di) da Surrier (16/05/15)
    Tulivit (Alpe) da San Didero (18/04/15)
    La Riposa (Rifugio) da Foresto (16/04/15)
    Castelletto (Truc) da Pratobotrile, anello (12/04/15)
    Sella (Rocca) da Novaretto (09/04/15)
    Briccas o Trucchet da Brich (06/04/15)
    Emy (Pointe d') da Albanne (31/12/14)
    Bagnà (Punta), spalla 2750 m da Valfrejus (30/12/14)
    Brignola (Cima della) da Prato Nevoso (26/12/14)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (23/12/14)
    Seirasso (Cima) da Artesina anello per colla Bauzano, Colla Rossa, Monte Castello Balma (22/12/14)
    Chalanche Ronde (Pointe de) da Fenils (01/11/14)
    Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard (31/10/14)
    Sulè (Punta) da Malciaussia (29/10/14)
    Assietta (Testa dell') da Exilles (27/10/14)
    Gran Bernardè (Monte) da Pianardi (25/10/14)
    Rosa dei Banchi da Campiglia Soana per il Colle della Rosa (16/08/14)
    Autaret (Testa dell'), cima Ovest e cima Centrale da Isola (09/08/14)
    Valpelline (Tète de) Via Normale dalla Diga di Place Moulin per il Rifugio Aosta (27/07/14)
    Avril (Mont) da Glacier per la Fenetre Durand (19/07/14)
    Ischiator (Becco Alto d') da Saint Etienne de Tinée (09/07/14)
    Marguareis (Punta) da Tende per la vallèe de la Pià e vallon du Rèfrei (05/07/14)
    Mongioie (Monte) da Viozene (01/07/14)
    Grande Aiguille Rousse dal Lago Serrù e il Col d'Oin (21/06/14)
    Begunjski Vrh anello per Rifugi Kredarica e Dom Valentina Stanica (19/06/14)
    Valletta (Punta della) da Avérole (11/06/14)
    Arnas (Punta d') o Ouille d'Arbéron da Avèrole (08/06/14)
    Ramière (Punta) o Bric Froid dalla Valle Argentera (05/06/14)
    Negra (Rocca) da San Bernolfo (24/05/14)
    Gioffredo (Punta) da San Bernolfo (18/05/14)
    Roisetta (Mont, Punta Sud) da Cheneil (10/05/14)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (04/05/14)
    Peyron (Truc) da Grange della Valle (01/05/14)
    Sebolet (Cima) da Sant'Anna (26/04/14)
    Adami (Punta) da Pian della Mussa (17/04/14)
    Mangioire (Passo delle) da Balme per il Colletto Loson (16/04/14)
    Salza (Monte) da Chianale (14/04/14)
    Pienasea (Cima di) da Chianale (10/04/14)
    Beth (Punta del) o Bric di Mezzogiorno da Pattemouche (06/04/14)
    Rasciassa (Punta) da Meire Bigoire (05/04/14)
    Albergian (Monte) da Soucheres Basses (30/03/14)
    Arp Vieille (Mont) da Bonne (29/03/14)
    Vallone (Punta del) da Schiaroglio (15/03/14)
    Casses Blanches da Eclause (09/03/14)
    Vallette (Cima delle) da Frais (08/03/14)
    Cassin (Bric) da Chialvetta (07/03/14)
    Pierre Muret (Tete) da Rochemolles (06/03/14)
    Flassin (Mont) da Parcheggio Flassin (02/03/14)
    Garde (Rocher de la) da Chateau Beaulard (01/01/14)
    Boscasso (Bric) da Chialvetta (31/12/13)
    Piovosa (Punta la) da Tolosano, per il canalone Nord-Ovest (30/12/13)
    Garitta Nuova (Testa di) da Becetto (29/12/13)
    Bosco (Cima del) da Thures (27/12/13)
    Tempesta (Punta) da Tolosano per la Comba Castellazzo (22/12/13)
    Fourchon (Mont) da Saint Rhemy (23/11/13)
    Saurel (Cima) da Bousson (16/11/13)
    Pers (Aiguille) da Pont de la Neige (01/11/13)
    Breithorn Occidentale da Cervinia (31/10/13)
    Mischabel (Dom de) Via Normale (23/08/13)
    Chatelard (Pointe de) da le Collet (18/08/13)
    Ghinivert (Bric) da Balziglia per il Colle del Beth (14/08/13)
    Križ (Cima) e Stenar Giro ad anello (08/08/13)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (04/08/13)
    Courmaon (Cima di) da Mua (27/07/13)
    Cerisira (Punta) e Punta Fiunira da Villanova, anello per Col Cuntent, Alpe Bancet, Colle di Boina, Alpe Crosenna (21/07/13)
    Politri (Monte) o Bric Rosso e Fea Nera da Balziglia per il vallone del Pis (20/07/13)
    Belvedere (Punta) da Laux (12/07/13)
    Piatou (Pointes de la) da l'Ecot (22/06/13)
    Tina (Punta) da Surrier (16/06/13)
    Ronce (Pointe de) da Plan de l'Ours (15/06/13)
    Merciantaira (Punta) o Grand Glaiza da les Fonds (08/06/13)
    Piccola Ciamarella da Pian della Mussa (05/06/13)
    Peyrefique (Pointe de) o Peirafica dalla strada Colle di Tenda per il Vallone de Caramagne (13/04/13)
    Beccher (Cima) da Piamprato (06/04/13)
    Giassiez (Monte) o Giaissez da Bousson, anello per il Monte Begino e il Lago Nero (02/04/13)
    Gimont (Mont) o Grand Charvia da Bousson per il Lago dei Sette Colori (31/03/13)
    Cugn di Goria da Sodani (29/03/13)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (16/02/13)
    Durand (Cima) da Rastello (03/02/13)
    Crou de Bleintse (Mont) da Chatelair (26/01/13)
    Armoine (Col d') o Dar Moine da Pian della Regina (12/01/13)
    Chaleby (Col) quota 2695 m da Lignan (01/01/13)
    Gran Testa da Etroubles (31/12/12)
    Bellino (Monte) da Chiappera (30/12/12)
    Ghincia Pastour (Monte) da Crissolo (29/12/12)
    Envie (Cappello d') da Prali (27/12/12)
    Tsa (Mont de la) da Buthier (22/12/12)
    Fournier (Cima) da Bousson (02/12/12)
    Rascias (Mont) dalla strada per Dondena (01/12/12)
    Lagginhorn Via Normale della Cresta Ovest (27/08/12)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (23/08/12)
    Rocciavré (Monte) da Seleiraut per la cresta NO (20/08/12)
    Tribolazione (Testa della) da Noasca per la cresta Est (11/08/12)