Matteo Bosco


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
La massicciata che sostiene il primo tratto di sentiero di accesso è crollata, ma si passa comunque abbastanza agevolmente salendo poco oltre.
Complimenti a tutti coloro che hanno lavorato per pulire, chiodare e rendere fruibile questa falesia: si vede che è stato fatto un grande lavoro!
Si notano le tracce dell'incendio di novembre scorso ma poca roba confronto ad altre falesie (tipo a Caprie) e comunque sia la base che la parete sono pulite e non sembrano essere state colpite dal fuoco.
Provati Prima (la più facile, ma su roccia dubbia, di certo non un buon biglietto da visita per la falesia, sconsigliata), Bandà, Tabui, Cech e Tenzing (tiro molto bello e su roccia migliore che quelli più a sx).
La qualità della roccia è mediocre nel settore sx, a dx sembra meglio ma non abbiamo toccato con mano. Linee interessanti e chiodatura giusta, materiale ottimo. I gradi li ho trovati giusti, tendenti al ribasso, ma forse è la poca pratica su questa roccia; sui tiri provati diciamo che essere alti aiuta (soprattutto su Tabui).
Consigliato il casco perché c'è roba che muove ancora (e non solo scagliette).
Nel complesso falesia carina.
Con Miro.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok fino 100m dal ponte
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza a 100m dal ponte, fondo del vallone slavinato ma sciabile a parte qualche grosso ramo.
Partiti alle 7 dall'auto, rigelo ottimo.
Il pendio è su neve dura (ma liscia come un biliardo) fino a 2600m circa, poi circa 40cm di farina pressata, a tratti con una lieve crosta non ancora fastidiosa. Coltelli utili ma non indispensabili.
Discesa iniziata alle 11 grazie anche al sole velato e alla giornata abbastanza fresca: primi 300m metri praticamente invernali e poi biliardo perfetto fino in fondo al vallone, mollato il giusto.
Gita in ottime condizioni ancora per un paio di giorni massimo, poi in alto farà crosta e poi trasformerà. Osservate condizioni simili più o meno su tutte le nord del vallone.
Discesa da urlo, sicuramente la più bella della stagione! E pensare che siamo finiti su questo pendio per caso, puntavamo alla Testa del Coin ma abbiamo preso quota troppo presto e quando ce ne siamo accorti abbiamo deciso di continuare comunque viste le condizioni... E abbiamo fatto bene!
Con Andrea, che si è difeso benissimo e ha tenuto duro fino alla fine.
Oggi tanta gente alla Coin e alla Cresta del Becco, qualcuno anche alla Valfredda.

La cima e il pendio
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
In una settimana ci sono venuto 2 volte: tra le falesie nuove è forse la mia preferita! Roccia ottima, linee belle e chiodatura impeccabile, unico neo forse solo le soste senza catena (non sono proprio un toccasana per le corde...) ma capisco che i materiali costano e i chiodatori qui hanno fatto un lavoro egregio.
Ci tornerò di sicuro a breve perché voglio fare i 6 tiri che mi mancano!
Con Bea e poi con Miro e Mario.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: molto bagnata
quota neve m :: 2000
attrezzatura :: scialpinistica
Rigelo notturno assente a causa del cielo coperto, perciò anche se abbiamo cominciato la discesa alle 9 (partenza alle 7 dall'auto), la neve era molto bagnata e a tratti sfondosa. Di conseguenza sciata bruttina da cima a fondo...
Non ci siamo nemmeno potuti consolare con la vista perché la cima è stata inghiottita dalle nubi che ci hanno concesso solo qualche fugace scorcio su meije a sud e monte Bianco a nord: un vero peccato!
Per ora si parte ancora sci ai piedi dall'auto (parcheggio curva prima dei paravalanghe) e l'innevamento è continuo fino in cima a parte un centinaio di metri verso l'inizio.
Con Miro. Questa primavera non si riesce a fare una bella sciata! Così ci siamo consolati con una via alla croix de Toulouse nel pomeriggio...
Parecchi sciatori sull'itinerario.
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
Via discontinua con un tiro bello (L5, che poi è anche la più impegnativa, 5c) e qualche passaggio divertente sparso qua e là.
La roccia è ottima.
La chiodatura è in ottimo stato e la distanza tra i punti è adeguata ad una via di queste difficoltà; le prime 3 soste sono da improvvisare, mentre le altre ci sono tutte (non ho capito questa scelta, ma va bene così), o su 2 spit o su cordone; a parte un paio un po' anguste le altre sono tutte spaziose.
Via adatta all'iniziazione ma visti i molti traversi il secondo deve essere comunque un po' agguerrito.
Per la discesa abbiamo sfruttato quella che sembra una scorciatoia appena attrezzata: dall'ultima sosta scendere a sx (faccia a monte) per pochi metri fino ad un colletto (ometto) da cui con l'aiuto di corde fisse nuove si disarrampicano alcune roccette fino a raggiungere direttamente il canalone di discesa; rapido e sicuro, consigliato.
Con Miro, per riempire la giornata dopo una gita con le pelli al Pic Blanc du Galibier.
Sempre belle queste nostre giornate di biathlon!
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
Sentiero di accesso ok, alla base della parete si notano i segni dell'incendio di novembre ma a parte un po' di cenere non sembrano esserci danni.
Fatto Haiku XI che sconsiglio e che ha un passaggio improbabile per arrivare in cengia (non ho capito se è un 5+ politico, per portare la fidanzata o l'amico scarso con la scusa "che c'è anche un 5!" o se si è staccata qualche presa...), poi Haiku VIII che distrugge le dita, si sbriciola e che non riesco a capire come si possa scalare in libera e infine Haiku III che è un bel tiro e che va bene come riscaldamento (senza dubbio meglio del 5+!).
Falesia che non mi ha fatto una grande impressione, ma che sicuramente merita un'altra visita.
Con Miro.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
L'avvicinamento e la base delle falesie (tra cui la bellissima area pic nic) hanno patito il fuoco; le pareti invece sembrano ok.
Abbiamo fatto Debutto di Ghena, Il Duo, Frutti Preziosi e Nello's nel settore della francese, tutte belle! Invece nel regno di Sardegna abbiamo fatto lo Spigolino Custodire (sconsigliato) e provato O pigas o falas ma mi ha respinto e onestamente non saprei come passare, ma è anche vero che avevo già finito la pelle delle dita da un po'...
Con Anticaprie chiusa si ha il pretesto di provare queste falesie "minori" che a torto ho un po' ignorato finora. Da tornare!
Con Miro.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: crosta non portante
neve (parte inferiore gita) :: umida
note su accesso stradale :: In auto fino al parcheggio nei pressi del ponte du rately.
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Strada per ora aperta fino a qui, si riesce a scendere e parcheggiare nei pressi del ponte; portage di un minuto e si calzano gli sci dopo il ponte. La stradina fino al buffere è ben innevata (pelata solo in un punto per 3m), ci sono molti rami ma non danno fastidio, nemmeno in discesa.
Gita bella ma cattive condizioni: scarso rigelo in basso, poi un po' di neve fresca su fondo sfondoso, crosta non portante nel canalone e uscita in cresta su neve dura, insomma tutto il peggio!
Sciata poco godibile di conseguenza.
Partiti alle 7 e rientrati alle 10.30.
Nessun altro in giro, mattinata strappata al maltempo con qualche sprazzo di sole.
Con Miro e Matte.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Libero fino a Les aittes
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Saliti per la cresta e scesi direttamente su fonds, con conseguente rientro per la stradina (8km in piano...).
Bella discesa su neve dura in alto e molla al punto giusto nella parte intermedia, che tuttavia a mio avviso non giustifica uno spostamento tale.
Partiti per la charvie ma bloccati dal problema dell'attraversamento del torrente (al momento l'unica opzione è usare il ponte del Bourget e tornare indietro), abbiamo ripiegato alla grande con questa lunga cavalcata.
Con Miro, Fabio e lo scalpo di Matte.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: primaverile
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Ok fino a Bessen Haut
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Unico fazzoletto di cielo azzurro sopra la Rognosa. Partiamo alle 8 circa da Bessen Haut, 10 minuti di portage e poi neve continua con solo un gava e buta prima del pianoro; intanto si alza un ventaccio gelido, ma resistiamo e alle 11 siamo in vetta. Utili ma non indispensabili i coltelli.
Discesa iniziata verso le 11.30 ma visto il poco sole e il vento freddo i primi 400m di discesa sono belli duri, dopo invece la neve aveva mollato al punto giusto.
Stradina di rientro tutto sommato abbastanza scorrevole.
Con Matte.
4 persone sulla rognosa e 5 al giornalet.
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Meisonetta (17/05/18)
    Coin (Testa del) quota 2981 m dal Ponte d'Almiane (16/05/18)
    La Sentinella (15/05/18)
    Croix de Toulouse Eperon des Salettes (12/05/18)
    Blanc du Galibier (Pic) dal Col du Lautaret (12/05/18)
    Caprie Parete degli Haiku (10/05/18)
    Caprie Paretine Superiori (06/05/18)
    Grand Aréa da Nevache per il Canalone Nord (05/05/18)
    Dormillouse (Cima) da Cervieres (01/05/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (29/04/18)
    Borgone Zia (Falesia della) (28/04/18)
    Turge de la Suffie da le Laus (27/04/18)
    Greisun (Falesia del) (25/04/18)
    Masua (Scogliera di) Acciughe e Bottarga (19/04/18)
    Isili Corvo Spaziale (18/04/18)
    Isili Paese dei Nuraghe (18/04/18)
    Luna (Cala) da Cala Fuili (17/04/18)
    Fuili (Cala) Spiaggia Ovest (17/04/18)
    Aguglia di Goloritzè Easy Gymnopedie (16/04/18)
    Chenaillet (le) da Cervières per il versante Sud (10/04/18)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (05/04/18)
    Colomion (Punta) da Bardonecchia (16/03/18)
    Mulattiera (Punta della) da Melezet (23/02/18)
    Colomion (Punta) da Bardonecchia (20/02/18)
    Jafferau (Monte) - Monte Vin Vert da Bacini Frejusia, traversata con discesa per la Valfredda (02/02/18)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais (30/01/18)
    Ciampa (Cascata del) (24/01/18)
    Reinebringen (Isole Lofoten) da Reine (17/11/17)
    Knivskjellodden dalla E69 (13/11/17)
    Mulatera (Punta) da Mulatera, anello per il Rifugio Avanzà (03/11/17)
    Malanotte (Punta) Via Superdad (24/10/17)
    Galero (Monte) dal Colle di San Bernardo, anello per il Passo delle Caranche (21/10/17)
    Traversella - Torrione degli Istruttori Ladri di cristalli (18/10/17)
    Anime (Parete delle) Guerra e Pace (17/10/17)
    Carra Saettiva (Roc du Preve - Settore Dx) Giochi di Primavera (15/10/17)
    Vecchia (Punta della) e Punta Tricuspide da Mulatera per il Rifugio Avanzà e il Passo dei Trinceramenti (14/10/17)
    Tribolazione (Becco Meridionale della) Via Malvassora (09/10/17)
    Bourcet - Parete del deltaplano Sperone centrale (04/10/17)
    Cruz (Pico da) da Miradouro da Vista do Rei, giro della Caldeira das Sete Cidades (23/09/17)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (19/09/17)
    Palon (Monte) dall'Alpe Arcella (15/09/17)
    Rocciamelone da la Riposa (15/08/17)
    Ailefroide - Paroi de la Draye Chaud Biz (07/06/17)
    Aval (tete d') Ccontrafforti sud parte sinistra . Les Rois Fainéants (03/06/17)
    Grande (Monte) per la Cresta SO (29/05/17)
    Traversella Torrione Istruttori - Via degli Istruttori (10/05/17)
    Traversella - Primo Salto Tetto Rosso di sinistra (10/05/17)
    Traversella Placche nere e Spigolo Biletta (09/05/17)
    Traversella Primo Salto Via Centrale (09/05/17)
    Nera (Rocca) L'Imbroglio delle Cifre + Omega (08/05/17)
    Traversella Settore della Cotoletta (07/05/17)
    Pirchiriano (Monte) Vol Au Vent (05/05/17)
    Vincent (Piramide) da Indren, per la Punta Giordani (30/04/17)
    Verdon (Gorges du) L'Herbetto (23/04/17)
    Verdon (Gorges du) Sentiero dell'Imbut (22/04/17)
    Canaille (Cap) Emigres - la Boule (20/04/17)
    Sormiou (Bec de) Antecime (19/04/17)
    Peyron (Truc) da Grange della Valle (15/04/17)
    Sacra di San Michele (Cascata della) (30/01/17)
    San Martino (Cascata di) (27/01/17)
    Bramafam (Cascata di) (20/01/17)
    Balapore (Cascata) (11/01/17)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (14/12/16)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (06/12/16)
    Grand Flambeau cresta N e versante ovest (05/12/16)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (03/12/16)
    Sbarua (Rocca) via Rivero (01/12/16)
    Ponteil (Le) Role En Dalle (17/11/16)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Normale (12/11/16)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Fontana (07/11/16)
    Pirchiriano (Monte) Via Intersezionale (04/11/16)
    Ailefroide - Palavar Orage d'Etoiles (29/10/16)
    Chemin du Roy Du miel et des abeilles (22/10/16)
    Route (Eperon de la) Eperon Long de la Route (11/10/16)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Mulatera per il Rifugio Avanzà (08/10/16)
    Perdido (Monte) dalla Pradera de Ordesa, per il Rifugio Goriz (18/09/16)
    Mongioie (Monte) da Viozene (14/09/16)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge dal Colle della Scala (15/08/16)
    Rocciamelone da la Riposa (31/12/15)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (08/05/15)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (18/04/15)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (11/04/15)
    Y Droite (Cascata) (20/02/15)
    Les Formes du Chaos (Cascata) (20/02/15)
    Les Formes du Chaos (Cascata) (09/02/15)
    Rio Gentira (Cascata del) (15/01/15)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata per la Diga del Chisonetto (17/12/14)
    Sises (Monte) da Bessen Basso (14/12/14)
    Ponteil (Le) La Rampe (30/10/14)
    Ponteil (Le) F.O.M.E.C. (25/10/14)
    Bez (Rocher du) Les Dalles (19/10/14)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge da Grange di Valle Stretta (16/10/14)
    Fournel (Le) Transdalles Express (15/10/14)
    Clotesse (Punta) da Vazon o Pourachet per il Passo Desertes (02/10/14)
    Route (Eperon de la) Tete de cuvée (17/09/14)
    Gorges de la Durance (Ferrata delle) (13/09/14)
    Militi (Parete dei) Settore Albatros - Spigolo Fornelli (12/09/14)
    Castore Via Normale per il Rifugio Quintino Sella (11/09/14)
    Rocciamelone da la Riposa (09/09/14)
    Lamet (Pointe du) dal Versante S/SO e il Signal du Lamet (01/09/14)
    Croix de Toulouse Pilier Gris (24/07/14)
    Militi (Parete dei) De Albertis (05/07/14)
    Ailefroide - Settore Poire Ecrins total (03/07/14)
    Route (Eperon de la) le fossil e le marteaux (28/06/14)
    Colombe (Tete) - parete SE Via Scuola Gervasutti (22/06/14)
    Militi (Parete dei) Settore Albatros - Spigolo Fornelli (20/06/14)
    Route (Eperon de la) Voi Chegevaroux (14/06/14)
    Goudes (Rocher des) Les Goudes - Face Sud (02/05/14)
    Sormiou (Bec de) Le Couchant (01/05/14)
    Anticaprie Fessura Meneghin (24/04/14)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (19/04/14)
    Boucher (Roc del) da Rhuilles (13/04/14)
    Giornalet (Monte) da Ponte Terribile (28/03/14)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (21/03/14)
    Ingegneria (Cascata) (16/02/14)
    Lauson (Cascata) (16/02/14)
    Lillaz (Cascata di) (15/02/14)
    Oratorio (Cascata dell') (09/02/14)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (30/01/14)
    Bourget (Cascade du) (26/01/14)
    Cervieres (Falesia di Dry) (26/01/14)
    Castello Incantato (Cascata) (18/01/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (16/12/13)
    Salati (Passo dei) da Staffal (07/12/13)
    Genevris (Monte) da Monfol (01/12/13)
    Nera (Rocca) Secolo della menzogna + Il popolo dei palazzi (09/11/13)
    Clari (Rocca) Ferrata Mario Perona - Aldo Saglia (31/10/13)
    Blais Walter (Bivacco) al Colle Est d'Ambin da Grange della Valle (24/10/13)
    Rocciamelone da la Riposa (22/10/13)
    Nera (Rocca) Parete Nera (19/10/13)
    Ecrins (Barre des) Via Normale da Pré de Madame Carle (22/09/13)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (22/09/13)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (19/09/13)
    Orrido di Foresto (Ferrata dell') (11/09/13)
    Germana (Torre) Spigolo Boccalatte (09/09/13)
    Aussois (Ferrata di) (05/09/13)
    Termier (Tour) Le Ponant neuf (02/09/13)
    Route (Eperon de la) Des quarant (30/08/13)
    Thabor (Refuge du) da Grange di Valle Stretta (28/08/13)
    Thabor (Monte) da Grange di Valle Stretta (02/08/13)
    Croix de Toulouse Pilier Bleu (05/07/13)
    Bourcet - Settore Centrale Via normale (28/06/13)
    Bourcet - Sperone rosso Sex gate (21/06/13)
    Colombe (Tete de) A nous la belle vie (19/06/13)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (10/06/13)
    Lomasti (Pilastro) Lomasti o Via del 94° (05/06/13)
    Rocciamelone, anticima 3306 m o la Crocetta da La Riposa (02/06/13)
    Bunker (Ferrata del) e Ponte Tibetano di Claviere (31/05/13)
    Bourcet - Settore Centrale Grido di Pietra (22/05/13)
    Devenson (cirque du) La cheminée du cirque (04/05/13)
    Bec (le) - Antecime Les traces du passe (03/05/13)
    Sormiou (calanque de) Dièdre Guem (03/05/13)
    Saint-Michel d'Eau Douce (Rocher de) Arête de la cordée (02/05/13)
    Saint-Michel d'Eau Douce (Rocher de) La Rectiligne (02/05/13)
    Breithorn Occidentale e Centrale da Cervinia (23/04/13)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Montgenèvre (18/04/13)
    Dormillouse (Cima) da Thures (16/04/13)
    Trois Evechés (Pic des), colletto ovest 3050 m per il Vallon de Roche Noire (13/04/13)
    Lac Blanc (Pic du) Anello da Nevache per il Refuge du Ricou (07/04/13)
    Croce Paumort (Passo di), q. 2500 a Nord da Bardonecchia (29/03/13)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (22/03/13)
    Rochers Charniers (Pointe des) e Pointe de Chalanche Ronde anello da Pra Claud (15/03/13)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (08/03/13)
    Vallette (Cima delle) da Frais (17/02/13)
    Colomion (Punta) da Bardonecchia (15/02/13)
    San Giacomo (Passo di) da Bessè Bas (10/02/13)
    Bosco (Cima del) da Thures (08/02/13)
    Melchiorre (Punta) e Punta Gasparre traversata per la Punta Quattro Sorelle e il Colle del Pissat (18/10/12)
    Niblè (Monte) Via Normale da Grange della Valle, possibile anello (03/10/12)
    Grand Cordonnier Cresta Sud parete est (Via Barale) dal colle del Sommeiller (02/10/12)
    Sommeiller (Punta) cresta N-O dal Colle Sommeiller (02/10/12)
    Mezzodì (Bric del) da Rifugio Scarfiotti (18/09/12)
    Parey (Rocca) Concatenamento Bonino-Rolando, Michelin, Spigolo (07/05/12)
    Pirchiriano (Monte) via Bell'Alda (04/05/12)
    Orpierre, Quiquillon Brazil (01/05/12)
    Orpierre, Quiquillon Le Dièdre Sud (29/04/12)
    Orpierre, Quiquillon La Grotte (28/04/12)
    Orpierre - Belleric settore Mines (28/04/12)
    Bianca (Rocca) Ferrata di Rocca Bianca di Caprie (25/04/12)
    Oasi di Guntè (Falesia) (23/04/12)
    Calanques de Morgiou Abri Cotier (07/04/12)
    Chandelle Arete de Marseille (06/04/12)
    Calanques di En Vau- Cassis super sirene (05/04/12)
    Calanques d'En Vau Settore La Petite Aiguille (05/04/12)
    Querellet (Monte) da Sestriere (29/03/12)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenevre, giro per Pian dei Morti e Colle Chaberton (11/03/12)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (07/03/12)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (01/03/12)
    Colomion (Punta) da Bardonecchia (09/02/12)
    Corbioun (Monte) da Thures (25/01/12)
    Dormillouse (Créte de la) quota 2708 m da Thures (17/01/12)
    Toasso Bianco da Mulatera, anello per il Rifugio Avanzà (10/01/12)
    Barranco de Arico (falesia del) (03/12/11)
    Teide (Pico de) Via Normale da Montaña Blanca (27/11/11)
    Cañada del Capricho (26/11/11)
    Viejo (Pico) e Pico Sur dal Mirador de Chio (25/11/11)
    Fraiteve (Monte) dal Sestriere (20/11/11)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (12/11/11)
    Sises (Monte) da Sestriere (10/11/11)
    Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco (30/10/11)
    Anticaprie Grazie di tutto (21/10/11)
    Grand'Hoche e Guglia d'Arbour da Chateau Beaulard (12/10/11)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Super Bianciotto (14/09/11)
    Colletta (La) (28/06/11)
    Lago Nero (Falesia del) (21/06/11)
    Novalesa (Falesia di) Settore del Toupè (28/05/11)
    Rouas (Ferrata del) (24/05/11)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Grange d'Arpon e il versante Est (23/05/11)
    Cevrè (Falesia del) (21/05/11)
    Ciarmetta (Monte) da Foresto per il Truc San Martino e Fugera (12/05/11)