Matteo Bosco


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Saliti la sera prima al rifugio Guide d'Ayas partendo a piedi da Saint Jacques (che viaggio eterno!): accoglienza fantastica al rifugio da parte dello staff e struttura molto bella (bagni all'interno, riscaldamento, camerette, WiFi...).
Nella notte sono caduti circa 10cm di neve. Partiamo alle 6.40 dal rifugio e in 3 ore siamo in vetta; in salita abbiamo salito il canalino, ma lo sconsiglio in quanto sotto la neve fresca si trovano poco ghiaccio nero e molte pietre instabili. In discesa abbiamo percorso tutta la cresta e in 2 ore abbiamo raggiunto il rifugio e in altre 4 l'auto... Che viaggio!
Ghiacciaio in buone condizioni con tanti crepacci aperti ma ben visibili, prestare attenzione solo poco prima di prendere a sx per il polluce ad un grosso crepaccio con ponte ormai agli sgoccioli: a breve bisognerà contornarlo passando molto più a dx. Traccia ottima sul polluce e ovunque nei dintorni. Cresta percorsa interamente coi ramponi per via della neve caduta nella notte.
Giornata caldissima e soleggiata, presa un po' di pioggia in discesa verso i piani di Verra.
Gran gita, bella e completa, compagnia ottima come al solito con Enzo e grande accoglienza al rifugio; insomma tutto perfetto a parte la mia forma fisica: l'essere arrivato direttamente dal mare (il giorno prima ho fatto acclimatamento in canoa tra Albenga e Alassio....) mi ha garantito un bel mal di montagna da manuale.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Sempre bello (e lungo...) il Thabor!
Dopo il col des muandes ho trovato il sentiero in condizioni peggiori di quanto lo ricordassi, comunque sempre abbastanza agevole.
Peccato trovare la cappella sommitale chiusa e quasi crollata.
Piacevole ritornare sul Thabor dopo 5 anni, soprattutto con una compagnia così: Bea, Michi e Luisa.
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
note su accesso stradale :: ok con utilitaria
Falesia carina ma ancora molto sporca; nel complesso ci è sembrata la "brutta copia" della vicina Emisfero.
I gradi dei tiri che abbiamo provato ci sono sembrati un po' sballati: i due 5a hanno passi singoli in realtà più duri (5c), Iurana 6a mi è sembrato più duro del vicino Violetta 6a+ (giusto) e infine Eva Luna è un 6b di manica abbastanza larga.
Comunque perfetta per un paio d'ore a tirar tacche.
Un grazie agli infaticabili Dinda & Co.
Con Bea... Da 3 anni.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
Il sentiero di avvicinamento è in parte ingombro dai resti di una grossa valanga, ma ravanando un po' si passa comunque.
Via molto bella e continua nel 5c/6a con qualche passaggio più duro (inizio del primo tiro e primi metri di L4 soprattutto), impegnativa anche l'ultima lunghezza. Noi abbiamo unito gli ultimi 2 tiri senza generare troppi attriti.
Soste tutte abbastanza comode, roccia e chiodatura ottime.
Scesi usando l'ultima calata al fondo della cengia, dall'aspetto nuovo e sicuro (probabilmente è S1 di una delle nuove viette aperte dalla finanza).
Alla grande con Ike, che si è preso L1, L3, L4, L6-7.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
note su accesso stradale :: Ok con fuoristrada o auto alta
Strada sterrata dal bivio prima di falcemagna al momento un po' smottata, sconsigliata con utilitaria.
In giro si vedono i danni dell'incendio dell'autunno scorso, che per fortuna non ha lambito la parete.

Sognavo di scalarla più o meno da quando ho iniziato ad arrampicare: per quello che rappresenta e per la via in sè. Un po' per timore di non essere all'altezza, un po' per altre cose, l'ho messa da parte fino ad oggi...
Linea magnifica, roccia buona che richiede un minimo di attenzione, spittatura corretta, soste comode. Forse non proprio plaisir, ma fattibile senza troppi patemi: i passaggi duri sono brevi ma comunque obbligati (il grado obbligatorio secondo me coincide con quello massimo), l'ambiente è severo e l'esposizione sempre forte.
Bella L2, con solo un passo duro all'inizio e uno alla fine; bello e duro il finale di L3 con un'esposizione da capogiro (tiro chiave); bellissima L5, peccato aver trovato la fessura bagnata fradicia; bello anche il muro di L6.
Un grazie alle guide per il lavoro di richiodatura e pulizia e soprattutto un pensiero ai grandi scalatori che l'hanno aperta 40 anni fa: braccia e teste fortissime!
Con Ike, che ha il merito di aver scalato i tiri più duri (quelli dispari), ma soprattutto di avermi convinto finalmente a venire qui a scalare questo manifesto del Nuovo Mattino.
Giudizio Complessivo :: ** / ***** stelle
Via ferrata carina ma purtroppo molto breve: macchina-macchina in un'ora, senza correre, scendendo a sx.
La prima parte obbliga a mettere mano alla roccia (o al cavo..), peraltro di ottima qualità; l'ultimo tratto si può usare per mettere su la corda ai tiri della falesia di pera bruna ;-).
Gitarella veloce con Michi e Gra, alla sua prima ferrata.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
Forse dopo le abbondanti piogge degli ultimi giorni queste placche non danno il meglio di sé... Tuttavia siamo venuti a ficcanasare: falesia carina, perfettamente chiodata (come detto altrove non sono un fan delle soste senza catena ma già grazie per il lavoro svolto...), linee belle e lunghe, roccia buona e avvicinamento praticamente nullo.
Provato: Pier e Ross, scampato al cinghiale (carina), mellovaie (molto bella e varia) e il passo che non ti aspetti (7a violento a prese rovesce con ribaltamento sul nulla, corto e bruttino, sconsigliato).

Parecchia gente in falesia.
Con Miro.
Giudizio Complessivo :: **** / ***** stelle
In dieci giorni ci sono venuto 3 volte: tra le falesie nuove è forse la mia preferita! Roccia ottima, linee belle e chiodatura impeccabile, unico neo forse solo le soste senza catena (non sono proprio un toccasana per le corde...) ma capisco che i materiali costano e i chiodatori qui hanno fatto un lavoro egregio.
In tre volte ho fatto tutti i tiri, particolarmente meritevoli: il guardiano di pietra, il grande incendio, schegge impazzite e problema L (a mio avviso la più bella della falesia).
Con Bea e poi con Miro e Mario e poi con Miro.
Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
La massicciata che sostiene il primo tratto di sentiero di accesso è crollata, ma si passa comunque abbastanza agevolmente salendo poco oltre.
Complimenti a tutti coloro che hanno lavorato per pulire, chiodare e rendere fruibile questa falesia: si vede che è stato fatto un grande lavoro!
Si notano le tracce dell'incendio di novembre scorso ma poca roba confronto ad altre falesie (tipo a Caprie) e comunque sia la base che la parete sono pulite e non sembrano essere state colpite dal fuoco.
Provati Prima (la più facile, ma su roccia dubbia, di certo non un buon biglietto da visita per la falesia, sconsigliata), Bandà, Tabui, Cech e Tenzing (tiro molto bello e su roccia migliore che quelli più a sx).
La qualità della roccia è mediocre nel settore sx, a dx sembra meglio ma non abbiamo toccato con mano. Linee interessanti e chiodatura giusta, materiale ottimo. I gradi li ho trovati giusti, tendenti al ribasso, ma forse è la poca pratica su questa roccia; sui tiri provati diciamo che essere alti aiuta (soprattutto su Tabui).
Consigliato il casco perché c'è roba che muove ancora (e non solo scagliette).
Nel complesso falesia carina.
Con Miro.
Sciabilità :: ***** / ***** stelle
osservazioni :: visto valanghe a pera esistenti
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: ok fino 100m dal ponte
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Partenza a 100m dal ponte, fondo del vallone slavinato ma sciabile a parte qualche grosso ramo.
Partiti alle 7 dall'auto, rigelo ottimo.
Il pendio è su neve dura (ma liscia come un biliardo) fino a 2600m circa, poi circa 40cm di farina pressata, a tratti con una lieve crosta non ancora fastidiosa. Coltelli utili ma non indispensabili.
Discesa iniziata alle 11 grazie anche al sole velato e alla giornata abbastanza fresca: primi 300m metri praticamente invernali e poi biliardo perfetto fino in fondo al vallone, mollato il giusto.
Gita in ottime condizioni ancora per un paio di giorni massimo, poi in alto farà crosta e poi trasformerà. Osservate condizioni simili più o meno su tutte le nord del vallone.
Discesa da urlo, sicuramente la più bella della stagione! E pensare che siamo finiti su questo pendio per caso, puntavamo alla Testa del Coin ma abbiamo preso quota troppo presto e quando ce ne siamo accorti abbiamo deciso di continuare comunque viste le condizioni... E abbiamo fatto bene!
Con Andrea, che si è difeso benissimo e ha tenuto duro fino alla fine.
Oggi tanta gente alla Coin e alla Cresta del Becco, qualcuno anche alla Valfredda.

La cima e il pendio
Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Polluce Cresta SO (13/09/18)
    Thabor (Monte) da Grange di Valle Stretta (23/08/18)
    Il Segreto (Falesia) (19/07/18)
    Rifugio (Croz del) La Mitica Iva (21/06/18)
    Catteissard il Risveglio (05/06/18)
    Ruceia (la) Via Ferrata di Condove (02/06/18)
    Vaie Placche di Lorenzo (Falesia) (29/05/18)
    La Sentinella (24/05/18)
    Meisonetta (17/05/18)
    Coin (Testa del) quota 2981 m dal Ponte d'Almiane (16/05/18)
    Croix de Toulouse Eperon des Salettes (12/05/18)
    Blanc du Galibier (Pic) dal Col du Lautaret (12/05/18)
    Caprie Parete degli Haiku (10/05/18)
    Caprie Paretine Superiori (06/05/18)
    Grand Aréa da Nevache per il Canalone Nord (05/05/18)
    Dormillouse (Cima) da Cervieres (01/05/18)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Ponte Terribile per il Versante Sud-Ovest (29/04/18)
    Borgone Zia (Falesia della) (28/04/18)
    Turge de la Suffie da le Laus (27/04/18)
    Greisun (Falesia del) (25/04/18)
    Masua (Scogliera di) Acciughe e Bottarga (19/04/18)
    Isili Corvo Spaziale (18/04/18)
    Isili Paese dei Nuraghe (18/04/18)
    Luna (Cala) da Cala Fuili (17/04/18)
    Fuili (Cala) Spiaggia Ovest (17/04/18)
    Aguglia di Goloritzè Easy Gymnopedie (16/04/18)
    Chenaillet (le) da Cervières per il versante Sud (10/04/18)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenèvre (05/04/18)
    Colomion (Punta) da Bardonecchia (16/03/18)
    Mulattiera (Punta della) da Melezet (23/02/18)
    Colomion (Punta) da Bardonecchia (20/02/18)
    Jafferau (Monte) - Monte Vin Vert da Bacini Frejusia, traversata con discesa per la Valfredda (02/02/18)
    Vaccare (Trucco delle) e Pilone Madonna della Neve da Frais (30/01/18)
    Ciampa (Cascata del) (24/01/18)
    Reinebringen (Isole Lofoten) da Reine (17/11/17)
    Knivskjellodden dalla E69 (13/11/17)
    Mulatera (Punta) da Mulatera, anello per il Rifugio Avanzà (03/11/17)
    Malanotte (Punta) Via Superdad (24/10/17)
    Galero (Monte) dal Colle di San Bernardo, anello per il Passo delle Caranche (21/10/17)
    Traversella - Torrione degli Istruttori Ladri di cristalli (18/10/17)
    Anime (Parete delle) Guerra e Pace (17/10/17)
    Carra Saettiva (Roc du Preve - Settore Dx) Giochi di Primavera (15/10/17)
    Vecchia (Punta della) e Punta Tricuspide da Mulatera per il Rifugio Avanzà e il Passo dei Trinceramenti (14/10/17)
    Tribolazione (Becco Meridionale della) Via Malvassora (09/10/17)
    Bourcet - Parete del deltaplano Sperone centrale (04/10/17)
    Cruz (Pico da) da Miradouro da Vista do Rei, giro della Caldeira das Sete Cidades (23/09/17)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (19/09/17)
    Palon (Monte) dall'Alpe Arcella (15/09/17)
    Rocciamelone da la Riposa (15/08/17)
    Ailefroide - Paroi de la Draye Chaud Biz (07/06/17)
    Aval (tete d') Ccontrafforti sud parte sinistra . Les Rois Fainéants (03/06/17)
    Grande (Monte) per la Cresta SO (29/05/17)
    Traversella Torrione Istruttori - Via degli Istruttori (10/05/17)
    Traversella - Primo Salto Tetto Rosso di sinistra (10/05/17)
    Traversella Placche nere e Spigolo Biletta (09/05/17)
    Traversella Primo Salto Via Centrale (09/05/17)
    Nera (Rocca) L'Imbroglio delle Cifre + Omega (08/05/17)
    Traversella Settore della Cotoletta (07/05/17)
    Pirchiriano (Monte) Vol Au Vent (05/05/17)
    Vincent (Piramide) da Indren, per la Punta Giordani (30/04/17)
    Verdon (Gorges du) L'Herbetto (23/04/17)
    Verdon (Gorges du) Sentiero dell'Imbut (22/04/17)
    Canaille (Cap) Emigres - la Boule (20/04/17)
    Sormiou (Bec de) Antecime (19/04/17)
    Peyron (Truc) da Grange della Valle (15/04/17)
    Sacra di San Michele (Cascata della) (30/01/17)
    San Martino (Cascata di) (27/01/17)
    Bramafam (Cascata di) (20/01/17)
    Balapore (Cascata) (11/01/17)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (14/12/16)
    Pirchiriano (Monte) Via Ferrata Carlo Giorda (06/12/16)
    Grand Flambeau cresta N e versante ovest (05/12/16)
    Chaberton (Monte) da Montgenèvre (03/12/16)
    Sbarua (Rocca) via Rivero (01/12/16)
    Ponteil (Le) Role En Dalle (17/11/16)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Normale (12/11/16)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Fontana (07/11/16)
    Pirchiriano (Monte) Via Intersezionale (04/11/16)
    Ailefroide - Palavar Orage d'Etoiles (29/10/16)
    Chemin du Roy Du miel et des abeilles (22/10/16)
    Route (Eperon de la) Eperon Long de la Route (11/10/16)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Mulatera per il Rifugio Avanzà (08/10/16)
    Perdido (Monte) dalla Pradera de Ordesa, per il Rifugio Goriz (18/09/16)
    Mongioie (Monte) da Viozene (14/09/16)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge dal Colle della Scala (15/08/16)
    Rocciamelone da la Riposa (31/12/15)
    Gran Paradiso da Pont Valsavarenche per il Rifugio Vittorio Emanuele II (08/05/15)
    Sommeiller (Punta) da Grange della Valle (18/04/15)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (11/04/15)
    Y Droite (Cascata) (20/02/15)
    Les Formes du Chaos (Cascata) (20/02/15)
    Les Formes du Chaos (Cascata) (09/02/15)
    Rio Gentira (Cascata del) (15/01/15)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata per la Diga del Chisonetto (17/12/14)
    Sises (Monte) da Bessen Basso (14/12/14)
    Ponteil (Le) La Rampe (30/10/14)
    Ponteil (Le) F.O.M.E.C. (25/10/14)
    Bez (Rocher du) Les Dalles (19/10/14)
    Rossa (Guglia) o Aiguille Rouge da Grange di Valle Stretta (16/10/14)
    Fournel (Le) Transdalles Express (15/10/14)
    Clotesse (Punta) da Vazon o Pourachet per il Passo Desertes (02/10/14)
    Route (Eperon de la) Tete de cuvée (17/09/14)
    Gorges de la Durance (Ferrata delle) (13/09/14)
    Militi (Parete dei) Settore Albatros - Spigolo Fornelli (12/09/14)
    Castore Via Normale per il Rifugio Quintino Sella (11/09/14)
    Rocciamelone da la Riposa (09/09/14)
    Lamet (Pointe du) dal Versante S/SO e il Signal du Lamet (01/09/14)
    Croix de Toulouse Pilier Gris (24/07/14)
    Militi (Parete dei) De Albertis (05/07/14)
    Ailefroide - Settore Poire Ecrins total (03/07/14)
    Route (Eperon de la) le fossil e le marteaux (28/06/14)
    Colombe (Tete) - parete SE Via Scuola Gervasutti (22/06/14)
    Militi (Parete dei) Settore Albatros - Spigolo Fornelli (20/06/14)
    Route (Eperon de la) Voi Chegevaroux (14/06/14)
    Goudes (Rocher des) Les Goudes - Face Sud (02/05/14)
    Sormiou (Bec de) Le Couchant (01/05/14)
    Anticaprie Fessura Meneghin (24/04/14)
    Malamot (Monte) o Pointe Droset da Piano San Nicolao (19/04/14)
    Boucher (Roc del) da Rhuilles (13/04/14)
    Giornalet (Monte) da Ponte Terribile (28/03/14)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Borgata Sestriere (21/03/14)
    Ingegneria (Cascata) (16/02/14)
    Lauson (Cascata) (16/02/14)
    Lillaz (Cascata di) (15/02/14)
    Oratorio (Cascata dell') (09/02/14)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (30/01/14)
    Bourget (Cascade du) (26/01/14)
    Cervieres (Falesia di Dry) (26/01/14)
    Castello Incantato (Cascata) (18/01/14)
    Ciantiplagna (Cima) da Frais (16/12/13)
    Salati (Passo dei) da Staffal (07/12/13)
    Genevris (Monte) da Monfol (01/12/13)
    Nera (Rocca) Secolo della menzogna + Il popolo dei palazzi (09/11/13)
    Clari (Rocca) Ferrata Mario Perona - Aldo Saglia (31/10/13)
    Blais Walter (Bivacco) al Colle Est d'Ambin da Grange della Valle (24/10/13)
    Rocciamelone da la Riposa (22/10/13)
    Nera (Rocca) Parete Nera (19/10/13)
    Ecrins (Barre des) Via Normale da Pré de Madame Carle (22/09/13)
    Neige des Ecrins (Dome de) Via Normale da Pre de Madame Carle (22/09/13)
    Monviso Via Normale da Pian del Re (19/09/13)
    Orrido di Foresto (Ferrata dell') (11/09/13)
    Germana (Torre) Spigolo Boccalatte (09/09/13)
    Aussois (Ferrata di) (05/09/13)
    Termier (Tour) Le Ponant neuf (02/09/13)
    Route (Eperon de la) Des quarant (30/08/13)
    Thabor (Refuge du) da Grange di Valle Stretta (28/08/13)
    Thabor (Monte) da Grange di Valle Stretta (02/08/13)
    Croix de Toulouse Pilier Bleu (05/07/13)
    Bourcet - Settore Centrale Via normale (28/06/13)
    Bourcet - Sperone rosso Sex gate (21/06/13)
    Colombe (Tete de) A nous la belle vie (19/06/13)
    Thabor (Monte) dalla Valle Stretta (10/06/13)
    Lomasti (Pilastro) Lomasti o Via del 94° (05/06/13)
    Rocciamelone, anticima 3306 m o la Crocetta da La Riposa (02/06/13)
    Bunker (Ferrata del) e Ponte Tibetano di Claviere (31/05/13)
    Bourcet - Settore Centrale Grido di Pietra (22/05/13)
    Devenson (cirque du) La cheminée du cirque (04/05/13)
    Bec (le) - Antecime Les traces du passe (03/05/13)
    Sormiou (calanque de) Dièdre Guem (03/05/13)
    Saint-Michel d'Eau Douce (Rocher de) Arête de la cordée (02/05/13)
    Saint-Michel d'Eau Douce (Rocher de) La Rectiligne (02/05/13)
    Breithorn Occidentale e Centrale da Cervinia (23/04/13)
    Trois Freres Mineurs (Col des) da Montgenèvre (18/04/13)
    Dormillouse (Cima) da Thures (16/04/13)
    Trois Evechés (Pic des), colletto ovest 3050 m per il Vallon de Roche Noire (13/04/13)
    Lac Blanc (Pic du) Anello da Nevache per il Refuge du Ricou (07/04/13)
    Croce Paumort (Passo di), q. 2500 a Nord da Bardonecchia (29/03/13)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (22/03/13)
    Rochers Charniers (Pointe des) e Pointe de Chalanche Ronde anello da Pra Claud (15/03/13)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (08/03/13)
    Vallette (Cima delle) da Frais (17/02/13)
    Colomion (Punta) da Bardonecchia (15/02/13)
    San Giacomo (Passo di) da Bessè Bas (10/02/13)
    Bosco (Cima del) da Thures (08/02/13)
    Melchiorre (Punta) e Punta Gasparre traversata per la Punta Quattro Sorelle e il Colle del Pissat (18/10/12)
    Niblè (Monte) Via Normale da Grange della Valle, possibile anello (03/10/12)
    Grand Cordonnier Cresta Sud parete est (Via Barale) dal colle del Sommeiller (02/10/12)
    Sommeiller (Punta) cresta N-O dal Colle Sommeiller (02/10/12)
    Mezzodì (Bric del) da Rifugio Scarfiotti (18/09/12)
    Parey (Rocca) Concatenamento Bonino-Rolando, Michelin, Spigolo (07/05/12)
    Pirchiriano (Monte) via Bell'Alda (04/05/12)
    Orpierre, Quiquillon Brazil (01/05/12)
    Orpierre, Quiquillon Le Dièdre Sud (29/04/12)
    Orpierre, Quiquillon La Grotte (28/04/12)
    Orpierre - Belleric settore Mines (28/04/12)
    Bianca (Rocca) Ferrata di Rocca Bianca di Caprie (25/04/12)
    Oasi di Guntè (Falesia) (23/04/12)
    Calanques de Morgiou Abri Cotier (07/04/12)
    Chandelle Arete de Marseille (06/04/12)
    Calanques di En Vau- Cassis super sirene (05/04/12)
    Calanques d'En Vau Settore La Petite Aiguille (05/04/12)
    Querellet (Monte) da Sestriere (29/03/12)
    Rochers Charniers (Pointe des) da Montgenevre, giro per Pian dei Morti e Colle Chaberton (11/03/12)
    Jafferau (Monte) dai Bacini Frejusia (07/03/12)
    Terra Nera (Monte) da Rhuilles (01/03/12)
    Colomion (Punta) da Bardonecchia (09/02/12)
    Corbioun (Monte) da Thures (25/01/12)
    Dormillouse (Créte de la) quota 2708 m da Thures (17/01/12)
    Toasso Bianco da Mulatera, anello per il Rifugio Avanzà (10/01/12)
    Barranco de Arico (falesia del) (03/12/11)
    Teide (Pico de) Via Normale da Montaña Blanca (27/11/11)
    Cañada del Capricho (26/11/11)
    Viejo (Pico) e Pico Sur dal Mirador de Chio (25/11/11)
    Fraiteve (Monte) dal Sestriere (20/11/11)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (12/11/11)
    Sises (Monte) da Sestriere (10/11/11)
    Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco (30/10/11)
    Anticaprie Grazie di tutto (21/10/11)
    Grand'Hoche e Guglia d'Arbour da Chateau Beaulard (12/10/11)
    Cristalliera (Punta) Torrione Centrale, Via Super Bianciotto (14/09/11)
    Colletta (La) (28/06/11)
    Lago Nero (Falesia del) (21/06/11)
    Novalesa (Falesie di) Settore del Toupè (28/05/11)
    Rouas (Ferrata del) (24/05/11)
    Giusalet o Ciusalet (Monte) o Signal du Clery da Grange d'Arpon e il versante Est (23/05/11)
    Cevrè (Falesia del) (21/05/11)
    Ciarmetta (Monte) da Foresto per il Truc San Martino e Fugera (12/05/11)