MBourcet213


Chi sono

Segretario Club Alpino Italiano Pinerolo.

Titolato AC - CAI


Le mie gite su gulliver

Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Partiti da Pinasca, salita a Pralamar su buon fondo poi pedalato qualcosa in più rispetto alla scorsa volta ma alcuni tratti bisogna per forza scendere (salvo agonisti con tanta gamba) e arrivati al Cucetto. Qui alcuni si sono fermati mentre noi abbiamo proseguito in bici fino al ripetitore, dove le abbiamo posate per salire in cima a piedi.
Oggi grazie al vento, che si è attenuato notevolmente una volta arrivati al Cucetto, il panorama era bellissimo e un bel sole caldo ci ha accompagnati.
Discesa classica su Serremarchetto da dove abbiamo poi preso un sentiero che parte dal primo tornante a destra e indica Pinasca, anziche prendere poi a destra per Servel abbiamo proseguito dritto scendendo su bel sentiero fino alla borgata Bert. Da qui si può andare a prendere il tratto finale dei "7 ponti" oppure facendo attenzione scendere su asfalto qualche metro e trovando a destra un palo della luce con segno bianco/rosso che fa un tornantino e scende su single track a Pinasca.
Gita sociale CAI Pinerolo, 12 partecipanti di cui 6 in punta alla Merla e 6 al Cucetto.

Pralamar

Salendo al Cucetto

Foto di gruppo al Cucetto

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: visto cadere valanghe a pera
neve (parte superiore gita) :: umida
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
note su accesso stradale :: Si arriva al parcheggio del Pelvo da dove parte in sentiero estivo
quota neve m :: 1900
attrezzatura :: scialpinistica
Dal parcheggio in salita conviene portare gli sci fino sopra la cascata (noi li abbiamo messi più in basso nel bosco ma bisogna nuovamente toglierli per entrare nel canale) poi neve continua e abbondante.
Neve con ottimo grip, in alto farina che faceva zoccolo ma salita abbastanza agevole. Tirato dritto per dritto praticamente fino al colle poi per cresta sulla cima, che si raggiunge a piedi per pochi metri dove la neve è andata via.

Discesa diretta dal canale che sembrava migliore, siamo scesi un filo tardi e la neve iniziava ad essere troppo scaldata, comunque ben sciabile, parte alta da 4 stelle, dove la pendenza diminuiva era già più pesante.
Parte bassa invece su neve portante che iniziava a mollare personalmente molto divertente. Nel complesso 3 stelle e mezzo solo perchè solitamente abbiamo la fortuna di sciare nevi super belle e facendo il paragone devo dare qualcosina in meno!
Ambiente stupendo e panorama ancora meglio, veramente consigliato andarsi a ficcare in uno di questi valloni che conducono alle vette tra valle Argentera e val Thures!

Dopo aver tolto gli sci per uscire dal canale in discesa e entrare nel bosco li abbiamo rimessi e ravanando tra slavine e nevai residui siamo arrivati praticamente al parcheggio annullando di fatto il portage!
Con Beppe, Marco, Simone e Alessio. Gran bella gita!

Passaggio per guadagnare il canale sul sentiero estivo

Salendo nel vallone

In vista del colle del Pelvo

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: ** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Partiti per fare il Moncrons, nella parte bassa si è obbligati a stare più a destra perchè sull'itinerario classico non c'è più neve, arrivati a Pian della Rocca ci troviamo davanti il pendio ormai erboso, sarebbe possibile arrivare in cima portandosi a destra della nuova seggiovia e poi salire per cresta ma complice il forte vento decidiamo di restare riparati e puntare alla Capanna Mollino.
Salendo vediamo che l'arrivo dello skilift sembra riparato dal vento e quindi decidiamo di salire a questa quota per fare qualche metro in più e goderci il panorama sulla Val Chisone. Scelta azzeccata visto che il vento effettivamente in cima non è fastidioso e la temperatura buona!

Scendendo alle 12.30 la neve nella parte alta era ancora dura, complice l'esposizione del muro iniziale, dal fondo del muro invece iniziava a mollare con parte centrale da 3 stelle mentre più giù seppur la sciata risultasse semplice e divertente non era da ricordare. Nel complesso direi 2 stelle e mezzo.

Ancora buon innevamento (in discesa non abbiamo tolto gli sci fino alla strada in pratica, quota 1611 metri da altimetro) che dovrebbe durare se continua così! In ogni caso anche sciogliesse in basso dalle case di Clotes in su c'è parecchio spessore!
Con Sara. Alcuni scialpinisti in giro.

Partenza

Da Capanna Mollino verso il Fraiteve

Sulla strada per l'arrivo dello skilift

[visualizza gita completa]

Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
neve (parte inferiore gita) :: fresca (24-48 h) asciutta
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Previsioni meteo rispettate, partito tardi per approfittare del bel tempo che poi si è mantenuto per tutta la sciata.
Parte iniziale già tracciata fino al muro sotto la Tana della volpe, poi nessuno era andato oltre e dopo poco ho capito il perché, vento molto forte e neve pesantemente lavorata. Tolto le pelli a fatica "riparato" alla Tana e sceso per i primi metri su neve da interpretare, poi bellissima seguendo la pista della Pla verso il Chisonetto. Da lì ho poi ripellato per fare ancora qualche metro e sono salito poco sopra l'arrivo del Cit Roc da dove sono sceso sulla Standard anche li su ottima neve. Si scia fino a 2000 metri verso Borgata, oltre collosissima quasi da togliere gli sci.
Oggi da solo, una decina su Banchetta qualcuno in più verso il Sises.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: fresca (24-48 h) umida
neve (parte inferiore gita) :: umida
quota neve m :: 1300
attrezzatura :: scialpinistica
Dalla casa rossa portage di 5 minuti per la prima lingua di neve, continua fino in cima.
Oggi forte vento, molti hanno rinunciato puntando alla Durand noi invece abbiamo continuato fino in cima premiati da qualche momento di calma e visibilità buona. A occhio una decina di persone in cima prima e dopo di noi.

Scesi dal canale su neve bella (4 stelle) poi purtroppo la visibilità è calata notevolmente e la neve diventata umida ma sempre ben sciabile fino alle auto, nel complesso darei 3 stelle e mezzo.

Se le temperature rispettano le previsioni e buono ancora per un po'!
Con Simone e Alessio.
Sciabilità :: *** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: altro
quota neve m :: 1700
attrezzatura :: scialpinistica
Si parte ancora sci ai piedi dal fondo, giusto 5 minuti per arrivare alla lingua di neve della pista.
Anche oggi freddo, in cima 0 gradi ma vento gelido. Parte alta lisciata dal vento molto dura, centrale migliore con neve più morbida e in fondo un misto di granita e ghiaccio comunque ben sciabile.

Con un po' di caldo che la faccia rinvenire sarà ottima.
Con Simone e Alessio, veloce sgambata prima del tradizionale pranzo pasquale.

Incontrati due scialp in cima e una decina che salivano mentre scendevamo
Sciabilità :: **** / ***** stelle
neve (parte superiore gita) :: crosta portante
neve (parte inferiore gita) :: primaverile
quota neve m :: 1800
attrezzatura :: scialpinistica
Oggi freddo e variabile, in cima coperto, ore 8 a Borgata 0 gradi in punta alle 10.30 circa 4 gradi (da termometro skilift).

Neve durissima, piste sostanzialmente battute quindi buona sciata (il muro del motta unico punto bruttino) sotto sciato sul lato dello skilift orsiera neve bella e man mano più morbida fino alle auto.
Con Sara, tanta gente sul percorso.

Consiglio da altri di tenersi sul versante chisonetto per neve migliore, non troppo alti perché svalangato ma tra le "piste" 32 e 33.
Giudizio Complessivo :: ***** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Noi oggi siamo saliti da Via Umberto Grosso, con un simpatico tratto su sterrato per scaldarsi e subito un single track divertente prima del lungo tratto su carrozzabile sterrata che alla fine diventa quasi un po' noioso...
Dal Sette Confini sentiero ok per lo Sperina, poi al Freidour sempre su sentiero molto battuto, tratto per l'Aragno ovest un po' delicato siccome nevicava e il terreno era viscido.
Discesa più ciclabile di quel che ricordavo, nonostante il fondo, ciclato occhio e croce i primi 100/150 m di discesa, fino al tornantino secco a sinistra con scalino in corrispondenza di paletto con indicazione. Veramente bello! Poi sotto purtroppo fino quasi al rifugio la bici la si porta al fianco...

Scesi ancora fino alle case Borgogna appena sopra al Talucco poi rientro su asfalto.
Gita sociale CAI Pinerolo, purtroppo il meteo non ha incoraggiato ed eravamo solo 3!
Splendida giornata comunque sia per il tracciato che per la fitta nevicata in cima!

Discesa dal 7 confini al colle Sperina

Salendo al Freidour sotto la neve

Inizio discesa verso il colle Aragno ovest

[visualizza gita completa]

Giudizio Complessivo :: *** / ***** stelle
tipo bici :: full-suspended
Partito per la Merla mi sono fermato al Cucetto causa nebbia e neve scivolosa al suolo, la strada fino a Pralamar mi sembra più belle dell'ultima volta, ottimamente ciclabile! Da li in su solita situazione dove si pedala poco, comunque la distanza non è enorme. Siccome avevo i tempi tirati e non sapevo come fosse il sentiero per Serremarchetto sono ridisceso a Pralamar da dove ho imboccato un sentiero segnato bianco/rosso molto carino che è sostanzialmente un taglio della strada sterrata percorsa in salita, ho poi continuato a scendere seguendo l'itinerario di salita fino al bivio sotto la borgata Colletto dove ho girato a sx seguendo cartello indicante Serremarchetto, strada carina abbastanza munta e cala che riporta all'asfalto.
Da li sceso imboccando un sentiero segnato per Pinasca molto carino anch'esso che scende vicino all'asfalto riportandocisi poi sopra a quota 780 m circa.
I programmi erano altri comunque alla fine giro soddisfacente!
Completa solitudine, solo un Camoscio che brucava a Pralamar.
Sciabilità :: ** / ***** stelle
osservazioni :: nulla di rilevante
neve (parte superiore gita) :: altro
neve (parte inferiore gita) :: altro
note su accesso stradale :: Parcheggio lungo la strada a Thures
quota neve m :: 1600
attrezzatura :: scialpinistica
Ad oggi si possono calzare gli sci al ponte di Rhuilles, fino a Chabaud la neve e poca e discontinua poi da lì in su innevamento discreto.
Tratti di crosta sfondosa misti a farina, difficile da interpretare, saliti diretti alla cima senza aggirare verso la Dorlier, dove siamo poi invece passati in discesa cercando neve migliore.

Nel complesso andandola a cercare si trova farina nel vallone, parte alta da 3 stelle.
Si scia bene fino a Chabaud con ancora un pezzo di bella farina poi da lì in giù umida e a tratti si toccano pietre.
Con Beppe e Enrico

Chabaud

Verso la cima

Prima parte di discesa

[visualizza gita completa]

Non puoi contattare gli altri gulliveriani se non sei un utente registrato. Vai alla pagina di registrazione .

Tutte le sue gite

  • Merla (Punta della) da Pinasca, giro per il Monte Cucetto (12/05/19)
    Pelvo (Cima del) da Ponte Terribile (01/05/19)
    Nera (Rocca) anticima NE 2404 m da Sauze d'Oulx per Pian della Rocca e Capanna Mollino (28/04/19)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (26/04/19)
    Mondolè (Monte) da Artesina per la Colla Bauzano (25/04/19)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (21/04/19)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (20/04/19)
    Freidour (Monte) da Pinerolo per la Fontana degli Alpini discesa dal Colle Aragno ovest (14/04/19)
    Cucetto (Monte) da Pinasca, giro per Pralamar discesa Vallone Sette Ponti (13/04/19)
    Giassiez (Monte) o Giassez da Thures (06/04/19)
    Grand Pinier (le) da Dormillouse per il costone Est (31/03/19)
    Aiga (Monte) per il Vallone di Gorgion Gros e il canale SE (09/03/19)
    Founs (Rocce) quota 2762 m da Pian della Regina (23/02/19)
    Rond (Bric) da Prali (16/02/19)
    Vecchio (Monte) traversata Limone-Vernante (10/02/19)
    Moncrons (Punta di) da Granges di Pragelato (03/02/19)
    Sestrieres Boschi (02/02/19)
    Sainte Marie (Mont) da Casterino (26/01/19)
    Turge de la Suffie da Cerviers per le Bourget, traversata a le Laus (19/01/19)
    Rasciassa (Punta) da Meire Bigoire (01/12/18)
    Querellet (Monte) da Sestriere (25/11/18)
    Fraiteve (Monte) da San Sicario (24/11/18)
    Sises (Monte) da Sestriere (20/11/18)
    Roudel (Cima) da Argentera per il Vallone del Gran Miol (18/11/18)
    Gran Queyron dalla Valle Argentera (10/11/18)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (03/11/18)
    Froid (Mont) dal Col du Mont Cenis, giro per il Col de Sollieres (30/09/18)
    Lavoir (Lago) da Bardonecchia per la Valle Stretta e il Lago Verde (29/09/18)
    Albergian (Monte) da Pragelato (23/09/18)
    Sbarua (Rocca) Sperone Rivero - La vecchia lira (31/08/18)
    Gimont (Mont) o Grand Charvia dal Lago Nero (07/08/18)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere (05/08/18)
    Durand (Fenetre) da Etroubles, giro del Gran Combin per Col de Mille e Colle del Gran San Bernardo (3 gg) (29/07/18)
    Ciantiplagna (Cima) e Colle dell'Assietta da Pourrieres per il Colle delle Finestre, discesa per il vallone Gran Cerogne (14/07/18)
    Rateau (le, cima Est) dal vallone de la Selle (08/07/18)
    Croce Rossa (Punta) Cresta SSE dal vallone d'Arnas (01/07/18)
    Fraiteve (Monte) e Pitre de l'Aigle giro da Pragelato (23/06/18)
    Venezia (Punta) Canale N e Cresta NO (10/06/18)
    Vergia (Punta) giro da Torre Pellice (09/06/18)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (16/05/18)
    Français Pelouxe (Monte) da Balboutet (15/05/18)
    Platasse (Monte) da Ponte Terribile (12/05/18)
    Roero da Piobesi d'Alba, giro (06/05/18)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (01/05/18)
    Barma d'Noara (Falesia) (30/04/18)
    Grand Miuls (Monte) da Pragelato (25/04/18)
    Ciabergia (Monte) da Avigliana, giro per Colle Braida, Punta dell'Ancoccia e il sentiero dei Principi (22/04/18)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (14/04/18)
    Giulian (Monte) da Giordano (01/04/18)
    Rastcias (Monte) da Fracchie (31/03/18)
    Pertiche (Clot delle) da Granges (10/03/18)
    Gran Costa (Monte) da Pragelato, traversata a Salbertrand (04/03/18)
    Aquila (Punta dell') dall'Alpe Colombino (02/03/18)
    Gardiole (la) da le Villard-Laté (25/02/18)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Clot de la Soma e discesa su Seytes (10/02/18)
    Bo Valsiesiano (Monte) da Rassa (04/02/18)
    Pilone (Punta) Canale Sud-Est (03/02/18)
    Cervetto (Testa di) da Serre (14/01/18)
    Ombilic (l') da la Vachette (06/01/18)
    Garitta Nuova (Testa di), Piata (Bric la) da Pian Munè, traversata a Croesio (08/12/17)
    Pianard (Monte) da Palanfrè (26/11/17)
    Viribianc (Cima) da Chiappi (11/11/17)
    Sbarua (Rocca) Torre del Bimbo - Osteria del viandante+Analcolica (08/10/17)
    Argentera (Cima Nord e Sud) Traversata dal Rif. Morelli Buzzi (03/09/17)
    Cerisira (Punta) da Villanova per il Bivacco Soardi (23/08/17)
    Bucie (Bric) Cresta Nord (23/08/17)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (20/08/17)
    Rognosa del Sestriere (Punta) da Sestriere Borgata, discesa sulla Valle Argentera (19/08/17)
    Stellina (Rifugio) da Novalesa per l'Alpe Tour, discesa per Alpe Carolei e Grange Pra Piano (23/07/17)
    Weissmies traversata S-N (16/07/17)
    Barifreddo (Monte) versante NE e cresta SE (18/06/17)
    Sises (Monte) da Sestriere (14/05/17)
    Baraccone di San Giacomo (Punta del) da Giordano (07/05/17)
    Chiavesso (Cima) da Cornetti (09/04/17)
    Selletta (Monte) da Rodoretto (11/03/17)
    Soma (Clot della) da Pragelato (04/03/17)
    Galibier (Pic Blanc du) dalla strada del Col du Lautaret (19/02/17)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (22/01/17)
    Pintas (Monte) da Fontana della Batteria (07/01/17)
    Sea Bianca (Punta) da Pian della Regina (06/01/17)
    Morefreddo (Monte) da Pattemouche (05/01/17)
    Pintas (Monte) da Balboutet (31/12/16)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (24/12/16)
    Fiunira (Punta) da Giordano (08/12/16)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche (04/12/16)
    Rutund (Bric) anticima NE 2426 m da Chiazale (26/11/16)
    Provenzale (Rocca) Via Normale della Cresta Sud (02/10/16)
    Sbarua (Rocca) angiolina ritorna (03/09/16)
    Sbarua (Rocca) Settore la Meteora (03/09/16)
    Lago Nero (Falesia del) (29/08/16)
    Rochebrune (Pic de) Via Normale e Cresta Sud dal Col d'Izoard (28/08/16)
    Venezia (Punta) Dimensione quarto (27/08/16)
    Bucie (Bric) Via Normale del Canalone Sud da Bout du Col (25/08/16)
    Rocciamelone da Susa (23/08/16)
    Fourion (Rocce) da Pian del Re (21/08/16)
    Vallon (Col du) e Colle di Thures da Nevache, giro dell'Aguille Rouge (18/08/16)
    Cialancia (Passo) da Perrero a Prali per i 13 Laghi (17/07/16)
    Orsiera (Monte, Punta Sud) Cresta NO (16/07/16)
    Levanna Orientale Via Normale da Forno Alpi Graie (03/07/16)
    Bracco (Monte) da Barge e la Croce di Envie, Rifugio Mulatero e Croce di Sanfront (15/05/16)
    Galehorn da Engiloch (08/05/16)
    Boshorn da Engiloch (07/05/16)
    Sises (Monte) da Sestriere (02/05/16)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (29/04/16)
    Nera (Rocca) da Pralapia per il versante NO e il canale N (25/04/16)
    Sea Bianca (Punta) da Pralapia (24/04/16)
    San Leonardo (Falesia) Settore Penna Bianca (17/04/16)
    Sbarua (Rocca) Via Normale (14/04/16)
    Lenlon (Fort de) da Val des Prés (23/01/16)
    Baude (Crete de) da Nevache (17/01/16)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Super Cinquetti (28/11/15)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Normale (28/11/15)
    Sbarua (Rocca) Freak street - Tirami Su (28/11/15)
    Sette Confini (Monte) da Pinerolo, giro della Val Lemina per i Colli Crò, Ciardonet, dell'Eremita,Infernetto (22/11/15)
    Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco (21/11/15)
    Lausa (Truc), Truc Donna e Bric di Pin da Ruata, anello (15/11/15)
    Sbarua (Rocca) Sperone Cinquetti - Via Normale (14/11/15)
    Sbarua (Rocca) Vena di Quarzo (17/10/15)
    Sbarua (Rocca) Via Normale (17/10/15)
    Sbarua (Rocca) via Gervasutti-Ronco (17/10/15)
    Ciantiplagna (Cima) e Testa dell'Assietta da Pourrieres, giro per il Colle Finestre, discesa GTA (27/09/15)
    Crò (Falesia del) (26/09/15)
    Sigaro (Falesia del) (25/09/15)
    Vautero (Rocca) Falesia Rocca Vautero (21/09/15)
    Gran Dubbione (Falesia del) Rocca del Visconte (19/09/15)
    Barma d'Noara (Falesia) (13/09/15)
    Barma d'Noara (Falesia) (12/09/15)
    Mulo (Colle del) da Marmora, giro per i Colli Preit, Margherina, Bandia (11/09/15)
    Gardetta (Passo della) e Bric Cassin da Ponte Marmora giro per il Colle del Preit e Vallone di Unerzio (10/09/15)
    Cristalliera (Punta) cresta SSO o delle Scuole (06/09/15)
    Muro rosso (Falesia del) (31/08/15)
    Cornour (Punta) da Ghigo di Prali, per la cresta NE (30/08/15)
    Granero (Monte) da Pian del Re per il Passo Luisas e la cresta E (28/08/15)
    Mongioia (Monte) o Bric de Rubren da Sant'Anna per il Vallone Varaita di Rui e il Passo Mongioia (21/08/15)
    Furgon (Monte) Via Normale da Thures (26/07/15)
    Morefreddo (Monte) da Pragelato per il Colle del Pis, discesa nel vallone del Mendie (18/07/15)
    Cialancia (Punta) da Perrero, giro per Conca Cialancia, Passo Rous e Tredici Laghi (05/07/15)
    Bosco (Cima del) da Bousson, giro per Thures (28/06/15)
    Barant (Col) e Rifugio Granero da Villanova per la Conca del Prà (07/06/15)
    Assietta (Testa dell') da Pourrieres, giro per il Col Lauson (02/06/15)
    Melano Giuseppe (Rifugio) o Casa Canada da Brun per il Colle Eremita, le Carbonaie e il colle Ciardonet (13/05/15)
    Servin (Monte) da Angrogna per il Sentiero Partigiano (10/05/15)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (09/05/15)
    Viso Mozzo da Pian della Regina (02/05/15)
    Petit Tournalin da Cheneil (12/04/15)
    Soma (Clot della) da Pragelato (20/03/15)
    Soma (Clot della) da Pragelato (15/03/15)
    Belvedere (Punta) da Fenestrelle e il Vallone Cristove (08/03/15)
    Piattina (Punta) da Prà del Torno (21/02/15)
    Bosco (Cima del) da Rollières (15/02/15)
    Cervetto (Testa di) da Meire Bigorie (17/01/15)
    Crosa (Fortini di) da Meire Bigorie (17/01/15)
    Servin (Monte) per la Costa Rugnusa e il Monte Castelletto (11/01/15)
    Vergia (Punta) da Pertusel (10/01/15)
    Pintas (Monte) da Usseaux, giro per il Colle delle Finestre (06/01/15)
    Fournier (Cima) da Bousson (28/12/14)
    Begino (Monte) da Bousson (28/12/14)
    Crosa (Fortini di) da Meire Bigorie (27/12/14)
    Servin (Monte) da Angrogna per il Sentiero Partigiano (24/12/14)
    Meja (Rocca la) quota 2506 m cresta N da Preit (13/12/14)
    Platasse (Rocce, Colle di) da Ponte Terribile (29/11/14)
    Gran Miol (Punta del) dalla Valle Argentera per il versante NO (23/11/14)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (16/11/14)
    Banchetta (Monte) da Sestriere Borgata (15/11/14)
    Ciabert (Costa) da Chianale (08/11/14)
    Viraysse (Tete de) da Meyronnes per il Col de Mallemort (19/10/14)
    Sette Confini (Monte) da Pinerolo, giro della Val Lemina per i Colli Crò, Ciardonet, dell'Eremita,Infernetto (18/10/14)
    Querellet (Monte) da Sestriere attraverso il Passo di San Giacomo (21/09/14)
    Jafferau (Monte) da Salbertrand per il Forte Pramand e la galleria dei Saraceni, giro per il Forte Foens (13/09/14)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere (06/09/14)
    Cavallo (Punta del) da Casteldelfino, discesa su Pontechianale (29/08/14)
    Tre Chiosis (Punta) da Pontechianale per la Costa Savaresch (28/08/14)
    Udine (Punta) - Venezia (Punta) da Pian della Regina (23/08/14)
    Mongioie (Monte) da Rastello, giro per per Passo Saline, Bocchin Aseo e Laghi della Brignòla (19/08/14)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (18/08/14)
    Losetta (Monte) da Castello, giro Vallone di Soustra - Vallone di Vallanta (17/08/14)
    Barifreddo (Monte) versante NE e cresta SE (14/08/14)
    Trusciera (Monte) Anello per il Col della Balma (12/08/14)
    Manzol (Monte) da Villanova per il Rifugio Granero e il Col Manzol (06/08/14)
    Gran Guglia da Bout du Col, anello per il Lago Verde (04/08/14)
    Orsiera (Monte) dal Rifugio Selleries per la Via Normale del Canalone E (31/07/14)
    Chaberton (Monte) da Claviere per la Batteria Alta (26/07/14)
    Rametta (Passo) giro dei Tredici Laghi da Prali (19/07/14)
    Stau, Panieris, Blanches, Tortisse, Stau (Colli) da Pontebernardo, giro (17/07/14)
    Puy e Pequerel (Borgate) da Fenestrelle, anello (28/06/14)
    Fraiteve (Monte) e Pitre de l'Aigle giro da Pragelato (22/06/14)
    Bosco (Cima del) da Bousson, giro per Thures (21/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (14/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (14/06/14)
    Merla (Punta della) da Pinasca, giro per il Monte Cucetto (07/06/14)
    Albergian (Monte) da Pragelato (01/06/14)
    Rognosa (Punta) da Luserna San Giovanni per il Sentiero Partigiano al Colle Vaccera (25/05/14)
    Grinbassa (la) da Brossasco, giro (04/05/14)
    Midi o Muret (Punta) da Peyrone (16/02/14)
    Jervis Willy (Rifugio) alla Conca del Prà da Villanova (12/01/14)
    Finestre (Colle delle) da Balboutet (06/01/14)
    Servin (Monte) dal Colle Vaccera (29/12/13)
    Vej del Bouc (Colle) da Entracque, giro del Monte Carbonè per Ponte Porcera (30/08/13)
    Desertes (Passo) da Oulx, giro per il Passo della Grand'Hoche (27/08/13)
    Ghinivert (Bric) da Pattemouche per il Colle del Beth (13/08/13)
    Rocciamelone da la Riposa (09/08/13)
    Paur (Colletto Est della) da Sant'Anna, giro del Monte Matto (13/09/12)
    Roma (Punta) Via Normale da Pian del Re (09/08/12)
    Sautron, Portiola (Colli) da Saretto, giro per il Rifugio Stroppia (13/07/12)
    Piatta (Colle della) anello da Dronero per Montemale Bottonasco Pratavecchia (25/03/12)
    Liste (Cima delle) o Punta Gardetta da Indritti (05/02/12)
    Piata o Plata (Bric la) da Sanfront, giro per il Colle di Gilba e San Bernardo (09/12/11)
    Muretto (Monte) da Pinerolo per Costagrande e Rocca Vautero (06/12/11)
    Sbaron (Punta) da Condove (04/12/11)
    Pietraborga (Monte) e Monte San Giorgio da Trana, giro (20/11/11)
    Sea di Torre giro da Torre Pellice (02/10/11)
    Castelletto (Monte) da San Germano Chisone per il Colle Vaccera (17/09/11)
    Tivoli (Monte) o Bric Arpiol da Paesana, giro (04/09/11)
    Chaberton (Monte) da Fenils, giro per Claviere (02/09/11)
    Chersogno (Monte) Giro del Monte Chersogno da Prazzo (01/09/11)
    Cristetto (Monte) da Pinerolo, giro del Gran Dubbione per i 7 Ponti (31/08/11)
    Ciantiplagna (Cima) e Colle dell'Assietta da Pourrieres per il Colle delle Finestre, discesa per il vallone Gran Cerogne (27/08/11)
    Albergian (Colle dell') da Laux, giro Val Troncea - Val Chisone per il Colle del Pis (26/08/11)
    Ruetas (Monte) e Monte Morefreddo da Pragelato per il Colle del Pis (24/08/11)
    Gran Guglia (Colletto della) da Prali, giro della Gran Guglia (24/07/07)